Lovely Boy: ascesa, caduta e redenzione di una giovane star musicale

Cinema

Paolo Nizza

Presentato fuori concorso alle Giornate degli Autori della Mostra del Cinema di Venezia, l'emozionante film Sky Original di Francesco Lettieri, con protagonista Andrea Carpenzano, è in programmazione su Sky e Now. Disponibile on demand. LA RECENSIONE 

Solo chi cade può risorgere. Ed è ciò che accade al giovane protagonista di Lovely Boy, il film Sky Original di Francesco Lettieri presentato Fuori Concorso alle Giornate degli Autori della 78esima Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia (LA DIRETTALO SPECIALE). Il film, prodotto da Indigo Film in coproduzione con Vision Distribution con il sostegno di IDM Film Fund & Commission dell'Alto Adige, è stato trasmesso in prima assoluta su Sky Cinema Uno lunedì 4 ottobre ed è disponibile on demand e in streaming su NOW.

 

 

 

Lovely Boy, tatuaggi, trap e droga

approfondimento

Lovely Boy, il cast del film Sky Original in onda stasera. FOTO

Netana Whakaari, celebre e tatuatissimo capo Maori, diceva: “A causa della sfortuna puoi perdere le cose più preziose. Puoi perdere la casa, la moglie e altri tesori, ma il tuo tatuaggio, solo la morte potrà toglierlo. Sarà il tuo ornamento e il tuo amico fino alla fine dei tuoi giorni".  E forse per questo Lovely Boy inizia in uno studio di Tattoo. Nic marchia il volto con il suo nome d’arte. La forma, si sa, è contenuto. La pelle parla e racconta il vuoto e il pieno, la depravazione e la redenzione. Il successo e il crollo dell’imberbe star musicale.

“Fate trap. La roba che facciamo noi neanche ha un nome, stiamo su Marte, poveri terrestri”. Con queste parole manifestate su Tik Tok, l’artista palesa il proprio talento.

E poi è tutto un’epifania di baci, abbracci e complimenti tra “Stasera avete spaccato” e siete “Una bomba tipo Nagasaki". Ma Nic ha i lupi dentro, come diceva Jim Morrison a proposito delle poesie. Sicché, in ogni occasione, il cantante si precipita per scivolare in paradisi artificiali fatti di cocaina, erba, MDMA, Ketamina, speed e psicofarmaci. Una nube tossica che lo protegge e al tempo stesso lo soffoca. Una vita in una bustina, un’esistenza in polvere per sopportare tutta quella schidionata di corrivi blablablà da cui è assediato. Incartavetrato dalle droghe, l’artista obnubila la cognizione del proprio dolore.

 

 Lovely Boy, Andrea Carpenzano e il cast del film

approfondimento

Lovely Boy, intervista ad Andrea Carpenzano

Con la chioma tinta di rosa, il profilo elegante, magro quanto una scultura, il protagonista di Lovely Boy è un dolente giovane principe consapevole che il Mondo non gli è amico e nemmeno le sue leggi, soprattutto quelle musicali. E Andrea Carpenzano (La terra dell'abbastanza; Il campione; Guida romantica a posti perduti) ha il corretto physique du role e il talento attoriale per farsi carico di un personaggio fragile e arrogante, sensibile e sfuggente. Da applausi pure la performance di Enrico Borello nei panni di Borneo, partner artistico di Nic, tuttavia più strutturato e cinico. Bravo anche Riccardo De Filippis (Lo Scrocchiazeppi di Romanzo Criminale-La Serie) che interpreta Padella, manager loquacissimo e dall’outfit improbabile. Last but not Least, Ludovica Martino (attualmente tra le protagoniste della serie Luna Park) è un perfetta  "infermiera per amor dell'arte", per citare i famosi versi dell' Hamlet Suite di Carmelo Bene e Jules Laforgue.

Lovely Boy, la regia di  Francesco Lettieri

approfondimento

Lovely Boy, il look e lo stile del film Sky Original

Tutto giocato sull’incontro-scontro tra la chiassosa scena musicale romana, tutta urla, griffe e videoclip a la page, e il rehab in Trentino Alto-Adige, Lovely Boy emoziona e convince. Dopo il felice esordio con Ultras, Francesco Lettieri si conferma uno dei pochi registi italiani capaci di raccontare con originalità ed efficacia gli adolescenti e l’Italia di oggi in tutta la sua contraddittoria complessità. Ma la forza del film Sky Original è quella di riuscire a parlare a tutti, anche a chi non ha la più pallida idea di cosa sia la musica trap. Perché si tratta di un’opera che racconta la  disperazione e la speranza , l’ascesa e la caduta, la gioia e il dolore. Sentimenti che accomunano gli esseri umani al netto dell’età anagrafica.

la trama del film

approfondimento

Lovely Boy, Ludovica Martino è Fabi

Nic, in arte Lovely Boy, è l'astro nascente della scena musicale romana. Tatuaggi e talento puro, Nic forma insieme all’amico Borneo la XXG, un duo lanciato verso il successo. Risucchiato in una spirale di autodistruzione, Nic è perso e trascinato dagli eventi, che lo porteranno fino a un punto di rottura: potrà fare i conti con se stesso solo lontano da tutto quel rumore.

In una comunità di recupero sulle Dolomiti che ora accoglie persone che come lui sono cadute nel baratro della droga, tenterà faticosamente di ritrovarsi condividendo quella grande solitudine che si porta dentro.

Venezia 78, Le recensioni dei film 

La recensione di Les Promesses

La recensione di Madres Parallelas

La recensione di The Power of The Dog

La recensione di E’ Stata la Mano di Dio

La recensione di Il collezionista di Carte

La recensione di Dune

La recensione di Spencer

La recensione di The Lost Daughter

La Recensione di Compentencia Oficial

La recensione di Ultima notte a Soho

La recensione di Sundown

La recensione di Mona Lisa and The Blood Moon

La recensione  di la scuola catttolica

La recensione di qui rido io

La recensione di Halloween Kills

La recensione di America Latina

La recensione di The Last Duel

Spettacolo: Per te