Cannes Cannes

Appuntamento su Sky Cinema Cult,
da martedì 8 a sabato 19 maggio
in prima e seconda serata

Scopri di più

CANNES 2018, LE FOTOGALLERY

Cannes 2018: tutti i premiati. Le foto

Cannes 2018, I FILM ITALIANI PREMIATI

Video


Festival di Cannes 2018

L’8 maggio si è alzato il sipario sulla 71ª edizione del Festival di Cannes....

Tra gli eventi cinematografici più prestigiosi al mondo, il festival va in scena al Palais des Festivals et des Congrès fino al 19 maggio 2018, con una parata di stelle che conferma il prestigio della kermesse, simbolo incontrastato di autorialità e di glamour.

Cannes 2018 sarà ricordato anche per il divieto dei selfie sul tappeto rosso, annunciato dal delegato generale del festival Thierry Fremaux, per la querelle con Netflix e per il marchio #MeToo.

Il poster ufficiale di Cannes 2018 è dedicato al film Pierrot le fou (Il bandito delle 11) di Jean-Luc Godard e al bacio tra Anna Karina e Jean Paul Blemondo.

 

 

Cannes 2018: Il maître de cérémonie

 

Dopo Monica Bellucci, madrina dell’edizione 2017, è ora la volta di Edouard Baer, fascinoso regista e attore francese. Il maître de cérémonie ha condotto la cerimonia di apertura del Festival di Cannes 2018 insieme alla presidente di giuria Cate Blanchett e a Martin Scorsese, coronata dalla proiezione del film di apertura Todos Lo Saben (Everybody Knows) di Ashgar Farahdi in anteprima mondiale.

Protagonisti della pellicola Penelope Cruz e Javier Bardem, coppia artistica e, nella vita, annoverata tra le più cool del jet set.

Ad Edouard Baer spetterà anche la conduzione della cerimonia di chiusura con l’annuncio dei premi assegnati nella 71ª  edizione.

 

 

Il programma e la selezione ufficiale del festival di Cannes 2018

 

Il concorso principale del Festival di Cannes 2018 vede in lizza due titoli italiani, Lazzaro felice di Alice Rohrwacher e Dogman di Matteo Garrone che completano la selezione dei 21 lungometraggi in gara:

 

TODOS LO SABEN (EVERYBODY KNOWS) di Asghar Farhad

LE LIVRE D’IMAGE di Jean-Luc Godard

DOGMAN di Matteo Garrone

EN GUERRE (AT WAR) di Stéphane Brizé

NETEMO SAMETEMO (ASAKO I & II) di Ryusuke Hamaguchi

PLAIRE AIMER ET COURIR VITE (SORRY ANGEL) di Christophe Honoré

LES FILLES DU SOLEIL (GIRLS OF THE SUN) di Eva Husson

ASH IS PUREST WHITE di Jia Zhang-Ke

SHOPLIFTERS di Kore-Eda Hirokazu

CAPHARNAÜM (CAPERNAUM) di Nadine Labaki

BUH-NING (BURNING) di Lee Chang-Dong

BLACKKKLANSMAN di Spike Lee

UNDER THE SILVER LAKE di David Robert Mitchell

THREE FACES by Jafar Panahi

ZIMNA WOJNA (COLD WAR) di Pawel Pawlikowski

LAZZARO FELICE di Alice Rohrwacher

YOMEDDINE di A.B Shawky

LETO (L’ÉTÉ) di Kirill Serebrennikov

In concomitanza con l’anniversario del capolavoro Mean Streets, il Festival di Cannes 2018 assegnerà al cineasta Martin Scorsese la Carosse d’or alla Quinzaine des realizateurs.

 

 

La giuria

 

A presiedere la giuria del Festival di Cannes 2018 è Cate Blanchett, doppio premio Oscar come attrice non protagonista di The Aviator di Martin Scorsese e per Blue Jasmine di Woody Allen.

Accanto a lei Kristen Stewart, volto della saga Twilight e Léa Seydoux, Palma d’oro a Cannes per La vita di Adele. Nella giuria del concorso principale figurano anche l’attore cinese Chang Chen, la regista e produttrice Ava DuVernay, il regista francese Robert Guédiguian, la cantante e compositrice Khadja Nin, il regista canadese Denis Villeneuve e il regista e sceneggiatore Andrey Zvyagintsev.

La giuria della sezione Un Certain Regard è presieduta dall’attore Benicio del Toro.

 

 

Le altre sezioni

 

La sezione Un Certain Regard ospita anche la pellicola Euforia di Valeria Golino con protagonisti Riccardo Scamarcio, Isabella Ferrari, Jasmine Trinca, Valerio Mastandrea e Valentina Cervi.

Tra le pellicole fuori concorso più attese spicca The house that Jack built di Lars Von Trier, regista molto controverso riammesso a Cannes dopo la ‘cacciata’ del 2011 e le dure contestazioni seguite alle sue esternazioni filonaziste.

La selezione fuori concorso accoglie anche  Solo: A Star Wars Story di Ron Howard, spin-off della saga cult con protagonista un giovane Han Solo, Fahrenheit 451 di Ramin Bahrani e il film di chiusura The Man Who Killed Don Quixote di Terry Gilliam.

 

 

Gli ospiti

 

Come di consueto, il Festival di Cannes 2018 vede sfilare una folta rappresentanza di star e personaggi del jet set. Dopo la coppia Cruz-Bardem, i flash dei fotografi si sono accesi anche per Marion Cotillard, protagonista di Gueule d’Ange (Un Certain Regard) e Carey Mullighan per Wildlife di Paul Dano.

Ammiratissime anche Julianne Moore e  Jessica Chastain. A dare lustro al tappeto rosso ci hanno pensato anche Mads Mikkelsen, protagonista di Arctic di Joe Penna (fuori concorso) e Christoph Waltz.

Attese anche Vanessa Paradis per Un couteau dans le coeur e Uma Thurman, interprete di The house that Jack built di Lars Von Trier.

 

Tra le feste più cool del Festival di Cannes 2018 si contano il party ufficiale di apertura, il Gentleman’s Party di Chopard con il Chris Norton jazz quartet e il party di Vanity Fair USA, tra i numerosi eventi e gala esclusivi che ruoteranno intorno alla Croisette.

Leggi tutto