Coronavirus Italia, le news del 2 settembre: 1.326 casi, record di tamponi

©Ansa

Quasi 103mila i test realizzati ieri. Sei i nuovi decessi, in calo di due unità. Incremento dei ricoveri (+57). Le persone in terapia intensiva sono 109 (+2 rispetto a ieri). Anche Silvio Berlusconi è positivo, ma asintomatico. Speranza riferisce in Senato e poi alla Camera sull'emergenza: "La priorità è la riapertura delle scuole"

1 nuovo post

Coronavirus in Piemonte, inchiesta su Rsa Vercelli: altri tre indagati

Si tratta di due medici, nei confronti dei quali l'ipotesi di reato è omissione di atti d'ufficio, e della coordinatrice degli Oss. LA NOTIZIA

- di Redazione Sky TG24

Coronavirus Campania, ad Afragola mascherina obbligatoria 24 ore su 24

Lo dispone un’ordinanza firmata dal sindaco alla luce dei nuovi casi registrati sul territorio comunale. Mascherina obbligatoria anche all'esterno. Intanto, ieri in regione sono stati registrati 102 nuovi casi. GLI AGGIORNAMENTI DALLA CAMPANIA

- di Redazione Sky TG24

Autorità sanitarie Usa: pronti a vaccino in novembre

Il Centers for Disease Control and Prevention ha notificato alle autorità sanitarie degli Stati americani e a cinque delle maggiori città statunitensi di prepararsi a distribuire il vaccino per il coronavirus ai lavoratori sanitari e ai gruppi a più alto rischio fra la fine di ottobre e gli inizi di novembre. Lo riporta il New York Times, sottolineando che la tempistica descritta solleva dubbi sulla politicizzazione del vaccino contro il coronavirus considerato che le elezioni presidenziali sono in calendario il 3 novembre.
- di Redazione Sky TG24

Positivi al Covid anche due figli di Berlusconi: Luigi e Barbara

Due figli di Silvio Berlusconi, Luigi e Barbara, sono risultati positivi al tampone per il coronavirus, secondo quanto apprende l'Ansa. Barbara ha avvertito sintomi che sono durati un paio di giorni (BERLUSCONI POSITIVO).
- di Redazione Sky TG24

Migranti, esercito vigilerà su centri ad Amantea

Forze dell'ordine e Esercito vigileranno i Centri di accoglienza per migranti di Amantea e Rende, dove sono stati riscontrate diverse positività tra gli ospiti. I militari, in particolare, arriveranno entro le prossime ore da Diamante, dove sono stati impiegati in attività contro gli assembramenti durante la movida. Lo ha disposto il Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica conclusosi in serata nella prefettura di Cosenza. Alla riunione hanno partecipato rappresentanti delle Forze armate, il sindaco di Rende, la commissione straordinaria che regge il comune di Amantea, L'Asp -dipartimento salute di Cosenza, il rappresentante della cooperativa che gestisce il Cas di Amantea e, in audioconferenza, con quello del Cas di Rende.
 
- di Daniele Troilo

Perù, ripresa voli internazionali dal 1 ottobre

I voli internazionali riprenderanno a operare in Perù a partire dal primo ottobre, dopo essere rimasti sospesi da marzo a causa della pandemia del coronavirus, che ha provocato oltre 657 mila casi e 29.068 morti nel Paese. Lo ha confermato il ministro dei Trasporti del Paese, Carlos Estremadoyro. "La data è già definita, facciamo una programmazione mensile dei voli. Sarà il 1 ottobre, è già fissata quella data", ha detto il funzionario, citato da radio Rpp. Estremadoyro ha sottolineato che per il momento il governo sta valutando di riprendere i voli con Stati Uniti, Messico, Spagna, Cile, Argentina e Brasile nella prima tappa. Il numero di voli sarà limitato (I Paesi con più casi in 24 ore).
- di Daniele Troilo

Turchia, toccato secondo picco di prima ondata

"Stiamo vivendo il secondo picco della prima ondata" di coronavirus. Così il ministro della Salute turco Fahrettin Koca ha commentato stasera la situazione della pandemia nel Paese. Intervenendo in una conferenza stampa, Koca ha spiegato che la situazione peggiore si registra al momento ad Ankara, dove i nuovi casi hanno raddoppiato quelli di Istanbul. I contagi registrati nelle ultime 24 ore sono 1.596 su 107.927 test effettuati, portando il totale dall'inizio della pandemia a 273.301. I pazienti in gravi condizioni risultano al momento 1.017. Le nuove vittime ammontano a 45, un dato che fa salire il bilancio complessivo a 6.462 decessi. I guariti di oggi sono invece 947 e in tutto diventano 246.876. 
- di Daniele Troilo

Dl Covid, Salvini: "Brutta giornata per la democrazia"

"Ennesima brutta giornata per la democrazia". Così Matteo Salvini ha definito il voto di fiducia al dl Covid che contiene anche le misure legate alla proroga dei vertici dei servizi segreti. "Questo governo sta facendo una porcheria dietro l'altra - ha detto a margine del comizio a Viadana a sostengo del sindaco di centrodestra Nicola Cavatorta. "Se ne sta fregando della democrazia, della Costituzione, del rispetto del parlamento, degli italiani. Il tempo però è galantuomo. Non vanno avanti molto perché stanno perdendo pezzi anche in casa loro Pd e Cinque Stelle. Quindi, ennesima brutta giornata della democrazia". 
- di Daniele Troilo

Testimone nozze positivo, tamponi a personale Aou Sassari

Scatta l'allarme fra il personale amministrativo dell'Aou di Sassari per sospetti casi positivi al Coivid-19. Diversi dipendenti di questo settiore dell'azienda ospedaliero universitaria hanno partecipato nei giorni scorsi a un ricevimento di nozze, dove il testimone degli sposi è poi risultato positivo al tampone. L'Ats ha subito avviato i tracciamenti dei possibili contatti e fra questi ci sono una trentina di lavoratori amministrativi dell'Aou: tutti sono stati
sottoposti a tampone, di cui ora si aspetta l'esito. 
 
- di Daniele Troilo

Caso braccianti nel Cuneese, tamponi solo domani

A Verzuolo, piccolo paese della pianura cuneese di 6.500 abitanti, ci sono 69 abitanti in isolamento fiduciario presso il loro domicilio. Si tratta di migranti rientrati negli ultimi giorni dalle vacanze trascorse nei Balcani e in particolare in Romania. E scoppia il caso dei braccianti africani, impegnati nella raccolta della frutta nel distretto agricolo saluzzese, che solo domani, dopo una lunga trattativa, si sono sottoposti al tampone. I braccianti sono ospiti nei container allestiti con i fondi della Regione Piemonte: a fine luglio, in un controllo di routine, su 12 lavoratori due erano risultati positivi e gli altri dieci negativi al Covid-19. L'altro giorno è stato richiesto il secondo tampone di verifica, ma in 8 hanno detto "no, grazie". Il sindaco di Verzuolo Giancarlo Panero e l'assessore Mattia Quaglia hanno informato le aziende che hanno interrotto il rapporto di lavoro con i braccianti, poi c'è stata la mediazione di prefettura e associazioni: si è deciso che il tampone verrà eseguito domani.
- di Daniele Troilo

Parente: "Serve sistema di tracciamento diffuso"

"C'è la necessità di aumentare i tamponi, serve un sistema di tracciamento diffuso e preventivo. È l'unica arma che abbiamo per isolare l'epidemia, soprattutto per scuole e università". Lo ha detto Annamaria Parente, di Italia Viva, intervenendo al Senato dopo le comunicazioni del ministro della salute Roberto Speranza sul coronavirus. "Dobbiamo convivere con il virus - ha detto - che c'è ed è diffuso e le famiglie devono organizzarsi. Noi a loro dobbiamo essere vicini". "La pandemia deve indurci a trovare un terreno comune nel contrasto all'epidemia - ha aggiunto - Serve una norma che possa prevedere in caso di epidemia anche una razionalizzazione più sicura del rapporto fra Stato e Regioni e bisogna rafforzare il sistema sanitario, con lo sviluppo della medicina territoriale e scolastica". 
- di Daniele Troilo

Germania inserisce Canarie fra località a rischio

Il governo tedesco ha inserito anche le isole Canarie, e quindi ormai tutta la Spagna, nella lista delle località a rischio Coronavirus. Precedentemente, Berlino aveva definito il resto del Paese a rischio, lasciando fuori soltanto le isole inserite oggi. 
- di Daniele Troilo

Scuola, assessore Lazio: "Al lavoro per trovare nuovi spazi"

"Con l'approvazione delle linee guida per il trasporto pubblico locale e del trasporto scolastico dedicato agli studenti, si completano le misure e gli strumenti da adottare per la riapertura delle scuole. Il nodo del trasporto è stato sciolto dopo l'approvazione del vademecum dell'Iss, delle linee guida sulla riapertura delle scuole definite nella Stato-Regioni, l'accordo tra il ministero e le organizzazioni sindacali per la riapertura in sicurezza, le linee guida dedicate alla fascia 0-6 anni, dopo lo sblocco delle assunzioni del personale docente e ATA fino agli interventi per i nuovi arredi delle aule". Così in una nota l'assessore alla Scuola della Regione Lazio Claudio Di Berardino
- di Daniele Troilo

Scuola, Boccia: "Contagi possibili ma sarà sicura"

"La scuola sarà sicura, non posso garantire che non ci saranno contagi perché è probabile che ci saranno contagi però interverremo prontamente". Lo ha detto il ministro per gli affari regionali Francesco Boccia a Trani, a margine di una manifestazione elettorale parlando della riapertura delle scuole. "L'Italia a febbraio era uno dei Paesi più in difficoltà al mondo, qualcuno ci aveva dato degli untori e noi non l'abbiamo dimenticato, abbiamo reagito come reagiscono gli italiani nei momenti più drammatici dell'emergenza - ha spiegato - tenendoci per mano". "Molti medici, molti infermieri - ha proseguito - da questa città, da Trani, da Barletta, da Bari, da Lecce, dalla Puglia, sono andati, li ho accompagnati io, a Bergamo, a Brescia, abbiamo pianto insieme, abbiamo aiutato insieme i nostri fratelli e le nostre sorelle della Lombardia, del Veneto, dell'Emilia, del Piemonte, questa è l'Italia e oggi l'Italia è uno dei Paesi più sicuri al mondo". "Abbiamo tutti questa condizione, è una condizione non facile ma le reti sanitarie sono in sicurezza". 
- di Daniele Troilo

Speranza: "Errore campagna elettorale sulle scuole"

"Un errore la campagna elettorale sulle scuole". Sul tema "serve un grande patto Paese ". Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, nell'informativa alla Camera. Speranza ha poi evidenziato che il Paese ha retto e che il lockdown ha funzionato "contribuendo a piegare la curva e ponendoci in vantaggio competitivo rispetto ad altri Paesi". 
- di Daniele Troilo

Migranti, venerdì a Lampedusa due nuove navi quarantena

Arriveranno venerdì le due nuove navi quarantena che consentiranno lo sgombero dell'hotspot di Lampedusa, dando priorità d'imbarco ai migranti che sono risultati positivi al Coronavirus e che sono in isolamento in una porzione ben delimitata del centro d'accoglienza. È quanto si apprende dalla prefettura di Agrigento, che sottolinea che in maniera costante e sistematica le persone presenti nella struttura sono sottoposti a tamponi da parte del personale dell'Asp e della Croce rossa italiana.
- di Daniele Troilo

Migranti positivi al coronavirus,cittadini in strada ad Amantea

Nuove proteste ad Amantea dopo l'esito dei tamponi effettuati sui migranti ospiti nel centro di accoglienza "Ninfa Marina" di via Firenze, di cui 25 positivi. Lunedì, dopo che tre cittadini extracomunitari erano risultati positivi, erano stati subito disposti ed effettuati 97 tamponi dal personale dall'Usca agli ospiti della struttura che si trova nel centro del comune sul Tirreno cosentino. Oggi sono arrivati i primi risultati e la cittadinanza è scesa nuovamente in strada, così come era successo all'inizio del luglio scorso. Oggi, comunque, la protesta non ha causato il blocco del traffico sulla statale 18 come avvenne allora quando la strada fu occupata. Anche in quell'occasione i cittadini avevano protestato per l'arrivo dei migranti positivi al Covid-19. Un centinaio tra cittadini e commercianti partecipano alla protesta - che si svolge in tranquillità - chiedendo l'immediato trasferimento dei migranti e la chiusura dei due centri di accoglienza. "Il problema - dice una cittadina scesa in strada - è che fino a questa mattina questi ragazzi sono usciti e sono andati a lavorare nei campi, senza alcun controllo. Solo per questo siamo preoccupati, per la salute di noi tutti". Le forze dell'ordine, intanto, stanno presidiando la struttura per evitare ingressi ed uscite, mentre i migranti positivi sono stati posti in isolamento in alcune stanze della struttura.
- di Daniele Troilo

Coronavirus: 20 nuovi positivi in stabilimento Aia

Altri 20 lavoratori in servizio allo stabilimento Aia di Vazzola, nel Trevigiano, sono risultati positivi al Covid-19 su 114 soggetti sottoposti oggi al test. Lo comunica l'azienda sanitaria locale Ulss 2 di Treviso. Il dato, considerando anche gli 11 casi di positività rilevati nell'indagine di ieri su 219 lavoratori esaminati, porterebbe a poco meno di 200 i dipendenti di Aia fino ad oggi individuati come portatori del virus. I lavoratori di Aia, azienda della trasformazione alimentare, sono 675 appartenenti ad una dozzina di nazionalità. 
- di Daniele Troilo

Sport, Spadafora: "Tra qualche giorno pagamento bonus giugno"

"In molti nelle scorse settimane mi avete segnalato che il bonus per i collaboratori sportivi era stato decurtato per i tutor del progetto 'Sport di Classe'. Insieme al Dipartimento per lo Sport abbiamo approfondito le norme, e oggi abbiamo scritto a Sport e Salute chiedendo di rivalutare questa decisione e procedere all'accredito della cifra completa anche per i tutor": così il ministro per le politiche giovanili e lo sport, Vincenzo Spadafora in un post sulla sua pagina Facebook. "In merito al bonus di giugno: ancora qualche giorno per gli adempimenti necessari affinché i 90 milioni transitino nelle casse di Sport e Salute e arriveranno i bonifici", ha concluso Spadafora.
- di Daniele Troilo

Scuola, errori nella pubblicazione delle graduatorie dei precari. Miur: poche segnalazioni

I sindacati denunciano casi di professori con punteggi più alti o più bassi di quelli reali. E anche sui social i diretti interessanti chiedono venga fatta chiarezza. Il ministero controbatte: "Segnalazioni tutte in via di risoluzione". LA NOTIZIA

- di Redazione Sky TG24

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24