Coronavirus, Nello Musumeci: "Apertura scuole in Sicilia il 14/9 con deroghe"

Sicilia

"Diamo la facoltà ai responsabili di istituto, se non ci fossero le condizioni, di poter spostare l'apertura al 24 settembre", ha detto il governatore della Regione

Il nuovo live con tutti gli aggiornamenti di oggi in Sicilia

 

"Le scuole in Sicilia apriranno il 14 di settembre, ma diamo la facoltà ai responsabili di istituto, se non ci fossero le condizioni, di poter spostare l'apertura al 24 settembre". Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci.

Intanto, sono stati 33 i nuovi casi di Coronavirus in Sicilia nelle ultime 24 ore, registrato un decesso a Siracusa. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI)

18:58 - Sindaco di Trapani negativo al primo tampone

Il sindaco di Trapani, Giacomo Tranchida, è risultato negativo al primo tampone, dopo che nei giorni scorsi aveva cenato in un ristorante di Salemi il cui proprietario è risultato positivo a Covid. Tranchida, che si era messo subito in isolamento volontario, attende adesso il secondo test prima di riprendere l'attività. In isolamento volontario anche il sindaco di Gibellina, Salvatore Sutera, anch'egli, come Tranchida, tra i clienti del ristorante. Sutera farà il tampone giovedì prossimo.

18:12 - In Sicilia 33 nuovi positivi

Sono 33 i nuovi casi di Covid-19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore, tra questi 5 i migranti positivi. C'è una vittima a Siracusa, che porta il numero dei morti, dall'inizio dell'epidemia, a 287. Sono stati eseguiti 4.210 i nuovi tamponi. Sono 5 i pazienti guariti. La divisione fra le province mostra 6 casi a Catania. Ci sono 2 casi a Messina, 8 casi a Palermo e 7 a Siracusa (5 migranti), 1 a Caltanissetta, 1 ad Agrigento e 8 a Trapani.

12:12 - Finanziati lavori in scuole del Ragusano

Lavori urgenti per gli istituti scolastici della provincia di Ragusa per affrontare l'emergenza Covid 19 e adeguarli alle nuove linee guida fissate dal Governo. Il Libero Consorzio Comunale di Ragusa per gli interventi negli istituti di competenza ha avuto due finanziamenti, uno di 750 mila euro e un altro di 120 mila euro. Un terzo, sempre di 120 mila euro, riguarda la realizzazione di aule prefabbricate. Ieri il Commissario straordinario, con una delibera adottata con i poteri della Giunta, ha approvato il progetto per i lavori urgenti per la messa in sicurezza dei locali scolastici in relazione all'emergenza Covid-19 e per consentire il regolare avvio dell'anno scolastico 2020-2021. I lavori prevedono una spesa di 120 mila euro e riguardano manutenzioni straordinarie negli istituti scolastici di competenza del Libero Consorzio Comunale di Ragusa. Il finanziamento è stato assegnato dal Fondo unico per l'edilizia scolastica che per l'emergenza sanitaria da Covid 19 è stato incrementato di 30 milioni di euro per il 2020 e al Libero Consorzio Comunale di Ragusa sono stati assegnati 120 mila. L'approvazione del progetto predisposto dai tecnici del settore Lavori Pubblici e Infrastrutture Ornella Valentini e Giovanni Baglieri prevede lavori urgenti negli istituti scolastici dove necessitano interventi di manutenzione straordinaria e si sommano ad un altro finanziamento più corposo di 750 mila euro già deliberato dal Commissario straordinario Salvatore Piazza che prevede interventi negli istituti scolastici superiori della provincia di Ragusa per l'adeguamento e l'adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche in conseguenza dell'emergenza Covid 19. I due progetti realizzati dai tecnici del settore 'Lavori Pubblici e Infrastrutture' in piena estate e con tempi ristretti di progettazione andranno in appalto nei prossimi giorni.

9:42 - Lampedusa, migrante positiva partorisce su elicottero del 118 

Una migrante incinta positiva al Coronavirus che era sbarcata a Lampedusa ha partorito a bordo di un elicottero del 118 della Regione Siciliana che la stava portando a Palermo. La donna è stata assistita dai medici e personale del Sistema sanitario regionale, ai quali l'assessore alla Salute Ruggero Razza ha rivolto il proprio ringraziamento per quanto sempre fatto. "Per noi - ha detto l'esponente del governo Musumeci - il diritto alla salute di tutti è la unica stella polare. Dalla quale non arretriamo e non arretreremo".

9:25 - Congresso nazionale di neurologia a Caltanissetta

A Caltanissetta esperti da tutta Italia si incontreranno per confrontarsi sulla ricerca e sulle ultime scoperte relative alle nuove urgenze neurologiche determinate dall'impatto del Covid-19. Organizzatore del congresso, che si svolgerà all'Hotel San Michele dal 3 al 5 settembre, il dottore Michele Vecchio, presidente regionale della Società Italiana di Neurologia e primario del reparto di Neurologia dell'ospedale Sant'Elia. La nuova edizione del congresso "Highlights in Neuroloy" ha una special edition dal titolo "Neuro-Covid-19". 

8:24 - Scuola: Musumeci, apertura in Sicilia il 14/9 con deroghe

"Le scuole in Sicilia apriranno il 14 di settembre, ma diamo la facoltà ai responsabili di istituto, se non ci fossero le condizioni, di poter spostare l'apertura al 24 settembre". Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, alla trasmissione Quarta Repubblica su Rete 4.

7:29 - Positivi due turisti a Lipari

Due turisti stranieri sono risultati positivi al Covid -9 a Lipari. Lo ha riferito il sindaco, Marco Giorgianni: "I due vacanzieri dopo aver fatto il giro d'Italia (aereo-mezzo pubblico-aliscafo) hanno raggiunto Lipari e hanno comunicato che i tamponi sono risultati positivi. Immediatamente sono stati messi in quarantena nell'alloggio che avevano prenotato, così come anche le persone con cui hanno avuto contatti. Per l'aliscafo sanificazione straordinaria. Le verifiche ovviamente continuano".

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24