Risultati elezioni comunali 2022: Genova e Palermo al Cdx, Padova verso il Csx

I capoluoghi ligure e siciliano avranno il sindaco già stasera. Al ballottaggio Parma, Verona e Catanzaro. Il segretario della Lega Salvini: "Vinciamo solo se uniti". Il presidente del M5s Conte: "Dati insoddisfacenti". Meloni: "FdI forza di trano in diverse città". Il leader di Italia Viva Renzi: "Grillismo è finito, ha vinto il Cdx". Boccia: "Pd primo partito da Nord a Sud". Flop referendum sulla giustizia, partecipazione al 20,7%

1 nuovo post
I principali risultati delle elezioni comunali vedono GenovaPalermo e L'Aquila andare al Centrodestra, Padova al Centrosinistra. Ballottaggio a Parma, Verona e Catanzaro, con la Sinistra in testa nelle prime due città. L'affluenza nazionale è stata del 54,7%. Il segretario della Lega Salvini: "Vinciamo solo se uniti". Il presidente del M5s Conte: "Dati insoddisfacenti". Meloni: "In molte città FdI è forza di traino". Il leader di Italia Viva Renzi: "Grillismo è finito, ha vinto il Centrodestra". Letta (Pd): "Giudizio assolutamente positivo". Dopo il caos ai seggi a Palermo, la procura ha aperto un'inchiesta: i reati ipotizzati sono interruzione di pubblico servizio, rifiuto di atti d'ufficio e violazione di legge elettorale (LO SPECIALE ELEZIONI - FOTO DAI SEGGIREAZIONI). I referendum sulla giustizia non hanno raggiunto il quorum: la partecipazione si è fermata al 20,7%.

Le altre notizie:

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Il liveblog termina qui. Restate aggiornati su Sky TG24

- di Steno Giulianelli

Comunali 2022, Genova, L’Aquila e Palermo al centrodestra. Avanza il Pd, tonfo M5s

La coalizione di Salvini, Meloni e Berlusconi vince al primo turno in 9 capoluoghi di provincia, e parte in vantaggio in 6 dei 13 ballottaggi. Per il centrosinistra sono 4 le affermazioni in attesa del secondo turno. Contenti dei risultati FdI e dem, Conte: “Dati non ci soddisfano”
- di Steno Giulianelli

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Steno Giulianelli

Comunali, cdx conferma sindaco di Pistoia al primo turno

Quando resta da scrutinare una sola sezione pistoiese su 100, il centrodestra conferma matematicamente al primo turno il sindaco di Pistoia. Alessandro Tomasi ha il 51,67%, Federica Fratoni (Pd-M5s) ha il 28,2%
- di Steno Giulianelli

Comunali, csx e M5s strappano sindaco Lodi 

- di Steno Giulianelli

Comunali, YouTrend: Pd prima lista, Fdi supera Lega, crollo 5s

Nel voto di lista emerge un testa a testa tra centrodestra e centrosinistra. Secondo gli ultimi dati elaborati da YouTrend, nel totale dei comuni con oltre 15mila abitanti la lista più votata è il PD (17,2%),davanti a Fdi (10,3%), Lega (6,7%) e Fi (4,6%). La parte del leone, scrive il portale, la fanno però le liste civiche: quelle di c.destra (che raccolgono ben il 22,2%) ma anche quelle di centrosinistra (18,7%). Nel complesso, le liste di centrodestra ottengono il 43,8% dei voti validi, contro il 41,9% ottenuto dalle liste della coalizione "giallo-rossa", in cui però spicca in negativo il dato del M5S, che raccoglie solo il 2,1%.

- di Redazione Sky TG24

Comunali, Cdx conferma sindaco Genova

Quando restano da scrutinare 38 sezioni genovesi su 656, il centrodestra conferma al primo turno Bucci sindaco di Genova. Bucci, che ha il 55,37%, è ormai irraggiungibile.
- di Redazione Sky TG24

Savigliano, ballottaggio tra candidato civico e di centrosinistra

Ballottaggio fra due settimane a Savigliano, nel cuneese, per scegliere il nuovo sindaco. A contendersi l’elezione di primo cittadino saranno Antonello Portera che alla guida di quattro liste civiche ha ottenuto il 35,3% dei voti e il candidato sindaco del centro sinistra, Gianfranco Saglione con il 28,7% dei consensi. Al terzo posto Gianluca Zamperi candidato sindaco del centrodestra con il 22,7%.

- di Redazione Sky TG24

Elezioni comunali Taranto, Melucci (Pd-M5S) eletto sindaco al primo turno

L'ex primo cittadino - dimessosi a fine 2021 - supera il 60% delle preferenze, seguito dal candidato di centrodestra che si aggira intorno al 29%: "Ci aspettavamo che pagasse il lavoro che abbiamo fatto in questi anni insieme alla Regione Puglia e a tanti livelli istituzionali. Mi fa piacere perché vuol dire che la città è matura e consapevole rispetto alle trasformazioni che abbiamo avviato in questi anni"

- di Redazione Sky TG24

La Spezia, Toti "Grande Peracchini, continua lavoro per cambiare città"

"Grande Pierluigi Peracchini! Pronti per altri 5 anni di lavoro per continuare a cambiare Spezia: avanti insieme!". Così scrive il presidente Giovanni Toti sulla sua pagina Facebook commentando la riconferma a sindaco di Peracchini.

- di Redazione Sky TG24

A Lampedusa uscente Martello sconfitto da Mannino

Il sindaco uscente di Lampedusa, il Pd Totò Martello, è stato sconfitto da Filippo Mannino, sostenuto da un schieramento civico che comprende anche esponenti della Lega. "Tutti gli schieramenti politici si sono messi contro la mia lista, compresi l'eurodeputato Pietro Bartolo, i leghisti, il M5S e un gruppo di imprenditori che ha da curare i propri interessi e non quelli dell'isola", ha detto Martello.

- di Redazione Sky TG24

Riccione verso il centrosinistra, Cecchetto arriva terzo

Festeggiamenti in corso a Riccione, in casa centrosinistra, per i sostenitori di Daniela Angelini, la candidata a sindaca sostenuta da un'ampia compagine di partiti progressisti, Pd e M5s in prima fila. Mentre i dati ufficiali la vedono, a 19 sezioni su 31, al 47,85%, i numeri ufficiosi raccolti dai rappresentanti di lista la vedono superare la soglia del 50% più uno, utile per la vittoria al primo turno. L'avversario di centrodestra, l'assessore uscente Stefano Caldari, raggiunge circa il 40%. Terzo arrivato risulta essere Claudio Cecchetto che attualmente si attesta a circa il 9%.

- di Redazione Sky TG24

Sicilia, Salvini: trovare qualcuno che unisca 

In Sicilia "dovremo trovare qualcuno che unisca". Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, in conferenza stampa dalla sede del partito in via Bellerio a Milano. "In Lombardia si decide in Lombardia, in Sicilia si decide in Sicilia" ha aggiunto, replicando alle affermazioni di Giorgia Meloni che sostiene che le regole 'devono valere per tutti' da Fontana a Musumeci. "L'importante - ha detto Salvini - è che il centrodestra vada unito, questo ovunque. Lo dice uno che crede nella squadra allargata, spero non ci siano egoismi".   

- di Redazione Sky TG24

Elezioni comunali Lucca, spoglio in corso: verso ballottaggio tra Raspini e Pardini

Quando sono state scrutinate 50 sezioni su 86, il candidato sostenuto dalla coalizione guidata dal Partito Democratico è al 43,5%. Pardini del centrodestra è invece al 33,6%. LEGGI

- di Redazione Sky TG24

Elezioni comunali, i risultati a Parma: sarà ballottaggio Guerra-Vignali

Domenica 12 giugno gli abitanti della città emiliana sono andati alle urne per eleggere sindaco e consiglieri comunali. Sono dieci i candidati che si erano presentati per la carica di primo cittadino e per succedere a Federico Pizzarotti. Con 100 sezioni scrutinate su 204, è avanti il candidato del centrosinistra ma è ormai certo il secondo turno

- di Redazione Sky TG24

Meloni: "Cdx vince a primo turno, torna sano bipolarismo"

"Il Movimento cinque stelle ha subito un 'enorme calo di consenso, è una forza di governo che non esiste più. Mi chiedo se questo governo Draghi vada tenuto in piedi", dice la leader di FdI. LEGGI

- di Redazione Sky TG24

Comunali Genova, Bucci: "Sarò sindaco di tutti, anche di chi non vota"

"Abbiamo raggiunto un buon risultato di cui siamo molto contenti, voglio ringraziare innanzitutto i cittadini genovesi che hanno avuto fiducia in noi", ha detto il primo cittadino riconfermato nel capoluogo ligure con la coalizione di centrodestra. LEGGI

- di Redazione Sky TG24

Affluenza referendum, dal boom sul divorzio al flop sulla giustizia: la classifica

Nella lunga storia referendaria nell’Italia repubblicana, i primi quesiti abrogativi hanno avuto una grande partecipazione con affluenze boom dell’87,7% per il referendum sul divorzio nel 1974, dell’81,2% per il finanziamento pubblico ai partiti (1978) e per l’aborto nel 1981. Le percentuali sono scese nei decenni e negli ultimi anni spesso non ci si è neanche avvicinati al quorum, come nel caso dei 5 quesiti sulla Giustizia per cui si è votato il 12 giugno 2022

- di Redazione Sky TG24

Boccia (Pd): serve massima unità, fiduciosi su ballottaggi

Il responsabile Enti locali del Partito democratico commenta: "E' stato importate costruire la massima unità possibile nei territori, lo abbiamo fatto in modo serio". LEGGI

- di Redazione Sky TG24