Elezioni comunali Lucca, sarà ballottaggio tra Raspini e Pardini

Politica

Il candidato sostenuto dalla coalizione guidata dal Partito Democratico ha raggiunto il 42,65%. Pardini del centrodestra è invece arrivato al 34,35%

ascolta articolo

A Lucca sarà ballottaggio dopo il primo turno delle elezioni comunali del 2022: il candidato sostenuto dalla coalizione guidata dal Partito Democratico è arrivato al 42,65%. Pardini del centrodestra è invece arrivato al 34,35% (CHI SONO I CANDIDATI - LO SPECIALE). Domenica 12 giugno i cittadini di oltre 900 comuni italiani, tra cui la città toscana, sono andati alle urne per eleggere sindaci e consiglieri comunali. Le urne sono state chiuse alle ore 23 e si è proceduto prima con lo scrutinio dei referendum. Mentre quello per le Amministrative è iniziato alle ore 14 di lunedì. (TUTTO QUELLO CHE C'È DA SAPERE SULLA TORNATA ELETTORALE - COME FUNZIONA IL VOTO DISGIUNTO - COME FUNZIONANO LE PREFERENZE). L'affluenza definitiva a Lucca, per le Comunali, si è attestata al 46,69%.

Chi erano i candidati a Lucca

vedi anche

Elezioni 2022, le reazioni dei partiti ai risultati delle Comunali

In questa tornata elettorale sono stati 7 i candidati in corsa per la carica di primo cittadino come successore dell’uscente Alessandro Tambellini, in carica dal 2012. Il centrosinistra ha puntato sull’assessore comunale Pd Francesco Raspini, sostenuto da 6 liste. Il centrodestra ha sostenuto invece la figura di Mario Pardini, che può contare sull’appoggio di 5 liste. Il polo riformista ha puntato sul direttore d’orchestra Alberto Veronesi, con una lista unica “Lucca sul serio - Veronesi sindaco”, sostenuto, tra gli altri, da Italia Viva, Azione e +Europa. Il resto delle forze moderate ha sostenuto Elvio Cecchini, candidato civico con due liste. Fabio Barsanti si è presentato con tre liste. Andrea Colombini era sostenuto dalle liste “No Green Pass” e “Ancora Italia”. In corsa per palazzo Orsetti c’era anche Aldo Gottardo, con la lista “Ambiente e Giustizia sociale” appoggiata da Rifondazione comunista, Sinistra Italiana e Lucca per l’ambiente.

Politica: I più letti