Guerra Ucraina Russia, le ultime news. Mosca blocca la risoluzione Onu su annessioni

©Getty

Bocciata la risoluzione al consiglio di sicurezza Onu contro i referendum "farsa" russi, Cina astenuta. Putin parla nel corso della cerimonia per l'annessione delle quattro  regioni ucraine: "Il popolo ha fatto la sua scelta". Poi aggiunge: "Kiev cessi il fuoco, pronti a difendere i territori con ogni mezzo". Zelensky: "Nessun dialogo finché lui è al comando". Biden: "Non riconosceremo mai i referendum, operazione fraudolenta"

1 nuovo post
La risoluzione al consiglio di sicurezza Onu contro i referendum "farsa" russi e l'annessione di territori ucraini è stata bocciata per il veto di Mosca, mentre la Cina si è astenuta. Putin ha firmato l'annessione unilaterale alla Russia delle regioni ucraine di Zaporizhzhia, Kherson, Donetsk e Lugansk. Il presidente russo ha ribadito: "Quei territori sono nostri per sempre, pronti a difenderli con ogni mezzo. Kiev cessi il fuoco per i negoziati" (LEGGI IL DISCORSO INTEGRALE). La replica di Zelensky: "Nessun dialogo finché il presidente è lui". E convoca una riunione urgente del Consiglio di sicurezza e difesa ucraino.  "Annessione fraudolenta", dice Biden. Mentre la Nato ribadisce: "L'Ucraina ha il diritto di liberare i suoi territori, per Kiev le porte sono aperte. Il Consiglio di sicurezza dell'Onu voterà una risoluzione di condanna dei "referendum" di annessione, il testo però non ha possibilità di essere adottato a causa del diritto di veto di Mosca. L'incontro si svolgerà prima di un'altra discussione programmata sulle perdite scoperte sui gasdotti Nord Stream nel Mar Baltico. Intanto, il primo gruppo di coscritti russi richiamati con la mobilitazione parziale è arrivato nella regione ucraina di Donetsk. Razzo su un convoglio umanitario a Zaporizhzhia: almeno 30 vittime. Al Consiglio Ue approvate misure contro il caro energia.

Gli approfondimenti:

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Questo liveblog finisce qui, per tutti gli aggiornamenti continua a seguire Sky TG24

- di Redazione Sky TG24

Questo liveblog finisce qui, per tutti gli aggiornamenti continua a seguire Sky TG24

- di Redazione Sky TG24

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)e
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Nord Stream, a chi conviene il sabotaggio del gasdotto? Le ipotesi

Le falle hanno messo in allarme la comunità internazionale. Nessuno dei due gasdotti stava pompando gas verso l'Europa nel momento in cui sono state riscontrate le perdite, ma entrambi contenevano ancora gas sotto pressione. Si è subito parlato di un'azione mirata a un danneggiamento: ma a chi converrebbe, considerati anche gli importanti risvolti economici della questione? 

- di Redazione Sky TG24

Le armi nucleari della Russia: da quelle strategiche alle tattiche, sono quasi 6 mila

Secondo una stima della Federation of American Scientists, Mosca avrebbe a disposizioni più testate di qualsiasi altro Paese al mondo e di tutte le riserve Nato messe insieme. Putin si è detto pronto a usare “tutti i mezzi militari a nostra disposizione per difendere il Paese e il popolo”. L'APPROFONDIMENTO
- di Redazione Sky TG24

Da stupri a esecuzioni: inchiesta Onu conferma crimini di guerra

Bombardamenti sulle aree residenziali, torture, bambini stuprati: sono solo alcune delle terrificanti accuse mosse dagli esperti Onu alla Russia, che è finita sotto accusa a Ginevra, davanti al Consiglio dei diritti umani. LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO
- di Redazione Sky TG24

Nord Stream, Gazprom: fuoriusciti 800 mln metri cubi di gas

Dalle tubature dei gasdotti Nord Stream colpite dalle recenti esplosioni sono fuoriusciti 800 milioni di metri cubi di gas naturale. Lo afferma Gazprom secondo quanto
riferito dalla Tass.
- di Redazione Sky TG24

Biden, 'su Nord Stream atto deliberato di sabotaggio'

"Voglio dire questo: è stato un atto di sabotaggio deliberato". Lo ha affermato il presidente degli Stati Uniti Joe Biden commentando le falle che si sono aperte nei gasdotti Nord Stream 1 e 2, annunciando che gli Stati Uniti stanno lavorando per determinare cosa è successo. "Manderemo i subacquei a scoprire esattamente cosa è successo", ha aggiunto. Biden ha accusato la Russia di "pompare disinformazione e bugie". Biden ha invitato le persone a non ascoltare Putin, sottolineando che le affermazioni del leader russo "non sono vere".
- di Redazione Sky TG24

Nord Stream, colloquio Stoltenberg-Scholz: sostegno Germania per fare luce su accaduto

- di Redazione Sky TG24

Estonia, 'annessione russa è un crimine da punire'

L' annessione delle regioni ucraine di Donetsk, Lugansk, Zhaporizhzhia e Kherson firmata oggi da Vladimir Putin a Mosca "rappresenta un crimine" che, come tale, "va punito". Lo ha affermato oggi pomeriggio il Presidente dell'Estonia Alar Karis. "Gli stati sono creati per servire la cittadinanza", ha detto Karis. "In Russia, è la gente a dover servire le vergognose ambizioni di chi si trova ai piani alti del potere. Nel giro di poco tempo, decine di migliaia di persone sono state uccise o mandate ad ucciderne altre, portando in eredità tristezza e sofferenza per centinaia di migliaia di famiglie". "Condannare non basta", ha concluso Karis, puntualizzando che l'appoggio all'integrità territoriale e all'inviolabilità dei confini dell'Ucraina, al rispetto dei diritti alla sovranità e all'autodeterminazione, e alla salvaguardia dei diritti culturali delle minoranze rappresenta un modo per difendere quegli stessi diritti su cui la società estone ed europea basano la loro convivenza. 
- di Redazione Sky TG24

Zelensky, a Zaporizhzhia un attacco fatto da disumani

"Il nemico ha iniziato questa giornata con un omicidio deliberato e assolutamente calcolato di ucraini a Zaporizhzhia. Un attacco missilistico a un convoglio di civili. A partire da questo momento 30 morti e quasi un centinaio tra feriti". Lo afferma  il presidente ucraino Volodymyr Zelensky nel consueto video serale aggiungendo che l'esercito russo sapeva dove avrebbero colpito i loro missili. "È stato fatto dagli disumani", ha aggiunto Zelensky. 
- di Redazione Sky TG24

Kiev a Onu, "veto Russia tentativo di negare realtà"

"Il rappresentante della Russia è stato l'unico ad alzare la mano per negare la realtà di uno "spettacolo di marionette andato in scena oggi" in un "tentativo di negare l'ovvio". Lo ha detto il rappresentante dell'Ucraina al Consiglio di sicurezza dell'Onu, in merito al voto contrario della Russia alla risoluzione di condanna dei referendum di
annessione di quattro regioni dell'Ucraina alla Russia. "La realtà - ha aggiunto - è molto diversa. Putin ha cercato di prendere territori che non è riuscito a controllare fisicamente". 
- di Redazione Sky TG24

Biden: "Putin non ci spaventa". Sullivan: "Nessuna minaccia di uso imminente dell'atomica"

Si alzano in maniera preoccupante i toni dello scontro tra Russia e Occidente, nel giorno in cui Vladimir Putin ha apposto la firma che ha, di fatto, ratificato l'annessione delle quattro regioni ucraine a Mosca. Dura la risposta alla minaccia del presidente russo da parte di Washington, con Joe Biden che, nel corso della serata italiana, ha tuonato: "Gli Usa non si faranno intimidire da Putin, dalle sue minacce o dalla farsa che ha organizzato stamattina". (LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO)
- di Redazione Sky TG24

Usa, nuovo invio di armi all'Ucraina la prossima settimana

Gli Stati Uniti annunceranno un nuovo invio di armi all'Ucraina la prossima settimana. Lo ha detto il Consigliere per la sicurezza nazionale americana, Jake Sullivan, in un briefing con la stampa alla Casa Bianca. 
- di Redazione Sky TG24

Usa, non c'è minaccia uso imminente arma atomica da Mosca 

"Non vediamo al momento nessuna minaccia imminente sull'uso di armi nucleari da parte da Mosca ma continuiamo a monitorare la situazione in modo molto serio". Lo ha detto il Consigliere per la sicurezza nazionale americana, Jake Sullivan, in un briefing con la stampa alla Casa Bianca. 
- di Redazione Sky TG24

Usa, Ucraina nella Nato? Per ora aiutiamo Kiev su terreno

"Sulla Nato gli Stati Uniti hanno una politica della porta aperta, ma per il momento sosteniamo Kiev a difendere il proprio territorio". Lo ha detto il consigliere per la sicurezza nazionale americana, Jake Sullivan, in un briefing con la stampa alla Casa Bianca rispondendo ad una domanda sull'ingresso dell'Ucraina nella Nato. 
- di Redazione Sky TG24

Russia blocca risoluzione Onu su annessioni, Cina astenuta

La risoluzione al consiglio di sicurezza Onu contro i referendum "farsa" russi e l'annessione di territori ucraini è stata bocciata per il veto di Mosca, mentre la Cina si è astenuta insieme a Brasile, India e Gabon. Dieci i voti a favore della mozione, presentata da Usa e Albania. "Ucraina subito nella Nato": mossa di Zelensky dopo il discorso di Putin
- di Steno Giulianelli

Sanzioni Canada a 45 oligarchi russi e dirigenti separatisti

Anche il Canada impone nuove sanzioni contro la Russia dopo i "simulacri di referendum" e i "tentativi di annessione" di territori ucraini. Nella blacklist di Ottawa sono finiti "43 oligarchi ed esponenti dell'elite finanziaria russa, insieme a membri delle loro famiglie". Tra loro una quarantina di alti funzionari sostenuti da Mosca a Kherson, Donetsk,  Lugansk e Zaporizhia, nelle regioni "annesse".
La Russia e l'annessione dei territori ucraini: cosa succede ora
- di Redazione Sky TG24

Canada ribadisce sostegno a Ucraina nella Nato

Il Canada rilancia subito la richiesta del presidente ucraino Volodymr Zelensky di entrare nella Nato. "Crediamo che l'Ucraina debba essere parte della Nato, è stata la nostra posizione per oltre un decennio e crediamo nella politica delle porte aperte", ha detto la ministra degli esteri canadese Mélanie Joly in una conferenza stampa a Washington. 
- di Redazione Sky TG24