Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Elezioni Usa

  • Usa 2020, Kamala Harris appoggia Joe Biden

    La senatrice della California ex candidata alla Casa Bianca ha dato il suo sostegno all'ex vice presidente così come hanno già fatto altri democratici, da Bloomberg a Buttigieg. Sanders, che incassa l'appoggio del reverendo Jesse Jackson, attacca: "Costretti a ritiro"

  • Compleanno di Chelsea Clinton, gli auguri di mamma Hillary

    Con un tweet, l’ex first lady ha voluto celebrare la figlia nata il 27 febbraio 1980: “Non importa quanto tu sia cresciuta”, dice l'esponente dem postando una foto di quando Chelsea era una neonata tra le sue braccia

  • Elezioni Usa 2020, al via le primarie del Partito Democratico

    Da oggi, e per i successivi 5 mesi, gli elettori democratici di ciascuno Stato esprimeranno la propria preferenza per chi dovrà sfidare Donald Trump alle presidenziali del 3 novembre. Il nome del vincitore sarà ufficializzato alla convention nazionale di luglio

  • Usa 2020, Bloomberg: "Spenderò un miliardo pur di battere Trump"

    Il candidato non esclude di spendere una grande parte della sua fortuna nella corsa per le presidenziali, anche se non otterrà la nomination dem. Mobiliterà infatti la sua campagna anche per aiutare Bernie Sanders o Elizabeth Warren, se dovessero vincere le primarie

  • Usa 2020, chi è Michael Bloomberg

    Un repubblicano definito da molti "atipico" per le sue idee liberali in materia di aborto e nozze gay. La candidatura a sorpresa dopo un primo dietrofront riaccende i riflettori sulla lunga carriera politica e imprenditoriale dell'ex sindaco della Grande Mela

  • Usa 2020, Elizabeth Warren: "Mi hanno detto di sorridere di più"

    La senatrice democratica, in corsa per la Casa Bianca, è tornata sulle critiche contro il suo atteggiamento, ritenuto da alcuni, tra cui il rivale Joe Biden, "rabbioso" e "irremovibile". Agli elettori, spiega, occorre una donna "forte e brillante per cui votare"

  • Elezioni Usa, Biden attacca Trump: "Abusa della presidenza"

    Il front runner dei democratici per la corsa alla Casa Bianca si scaglia contro il tycoon in un editoriale sul Washington Post: "Non distruggerai la mia famiglia. A novembre 2020 intendo suonartele di santa ragione"