Covid, le news di oggi. Il bollettino: 22.865 nuovi casi e 339 morti. Rpt 6,73%

I tamponi sono 339.635, in calo rispetto a ieri. Cresce ancora invece il tasso di positività. Aumentano di 394 unità i ricoveri ordinari, di 64 quelli in terapia intensiva, con 232 ingressi nelle ultime 24 ore. Lombardia in arancione rafforzata da mezzanotte. L'Italia è il primo Paese Ue a bloccare l'export del vaccino AstraZeneca

1 nuovo post
Il bollettino del ministero della Salute registra 22.865 nuovi contagi su 339.635 tamponi processati. Il tasso di positività sale al 6,73%. Salgono i ricoveri ordinari (+394) e terapie intensive (+64). I decessi sono 339 (BOLLETTINO-MAPPE - GRAFICHE). Via libera alla dose unica di vaccino per i guariti dal Covid tra i 3 e i 6 mesi dopo l'infezione. Draghi chiede a Von Der Leyen una accelerazione sulle dosi. Produzione in Italia dall'autunno. Per Bertolaso tutta Italia a passi lunghi verso la zona rossa. Bonaccini avverte: "Rischiamo di essere travolti". Scuola a rischio: con il nuovo Dpcm oltre 6 milioni di studenti, potrebbero tornare a seguire le lezioni da casa. Da lunedì in Piemonte Dad dalla seconda media in su. Nella bozza del decreto sostegno: 2 miliardi per il piano vaccinale, stop ai licenziamenti fino a giugno. Italia prima in Ue a bloccare export vaccini AstraZeneca. Oltre 1,5 milioni di italiani vaccinati anche con seconda dose. In Germania lockdown. prolungato fino al 28 marzo. Aperture previste in 5 step. Biden contro gli Stati che revocano l'uso delle mascherine: "è un modo di pensare da Neanderthal".

Le ultime notizie:

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Costanza Ruggeri
- di Redazione Sky TG24

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Covid, le regioni oltre la soglia d’allerta per i posti in rianimazione e nei reparti

Secondo il bollettino del ministero della Salute, aumentano i ricoveri sia in terapia intensiva (con 6 regioni oltre la soglia critica) sia negli altri reparti Covid (preoccupano 5 regioni). I pazienti in rianimazione sono in tutto 2.475 (+64), gli altri 20.157 (+394). In Italia i casi registrati nelle ultime 24 ore sono 22.865, su 339.635 tamponi (ieri 20.884 su 358.884). La percentuale di positivi sale al 6,73% (era 5,8). Dall’inizio della pandemia, i contagiati ufficiali sono 2.999.119 e i decessi 98.974 (+339). LE GRAFICHE

- di Redazione Sky TG24

Lombardia in zona "arancione rafforzato" dal 5 al 14 marzo: ecco le misure

Le misure scatteranno allo scoccare della mezzanotte tra giovedì 4 e venerdì 5. Resteranno in vigore fino a domenica 14 marzo. Il presidente Attilio Fontana ha emanato un’ordinanza in dieci punti. "L’obiettivo, oltre che di contenere l’incremento di contagi – ha spiegato il governatore - è quello di preservare le aree non ancora interessate da una elevata incidenza". LA SCHEDA
- di Redazione Sky TG24

Decreto Sostegno, per le aziende ristori dal 15 al 30% del calo di fatturato: le misure

Il governo è al lavoro per arrivare al testo finale entro 10 giorni. I sostegni alle imprese colpite dal Covid non verranno più erogati a seconda del codice Ateco ma solo in base al calo di fatturato. Tra le altre misure 2 miliardi da destinare alla campagna vaccinale, l'estensione della cassa integrazione Covid e il prolungamento del blocco dei licenziamenti. Alle famiglie 200 milioni per i congedi parentali. L'APPROFONDIMENTO
- di Redazione Sky TG24

Covid, Fondazione Gimbe: "Casi aumentati del 33% in una settimana"

Salgono ancora i casi, con un incremento di tutti i dati rilevati nella settimana 24 febbraio-2 marzo 2021, dai positivi ai ricoverati. È quanto registra il monitoraggio effettuato dalla Fondazione Gimbe. IL REPORT COMPLETO
- di Redazione Sky TG24

Nuovo Dpcm, le regole per i congiunti in zona arancione e rossa

Il nuovo Dpcm, che sarà in vigore dal 6 marzo, vieta gli spostamenti tra regioni, al di là del colore della fascia in cui queste sono inserite. Sono salvi gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o da situazioni di necessità ed è consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione. Per quanto riguarda il ricongiungimento, il decreto non specifica divieti o concessioni e fanno testo le regole già in vigore. LA SCHEDA
- di Redazione Sky TG24

Vaccini, via libera alla dose unica per guariti Covid: le linee guida

Una circolare firmata dal direttore della Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza, autorizza la somministrazione di una sola dose a persone con una pregressa infezione, sia per casi sintomatici sia asintomatici. Ma per soggetti immunodepressi si raccomanda comunque una doppia dose. Ecco i dettagli e i tempi. LA SCHEDA
- di Redazione Sky TG24

Il patto di stabilità sarà sospeso fino al 2023. Ecco cosa comporta

La Commissione europea raccomanda di non riattivare le regole su bilanci e deficit per tutto il 2022. La conferma a metà marzo con una riunione dei ministri dell'Economia della zona euro. "Non si ripetano gli errori di un decennio fa ritirando troppo presto il sostegno” all’economia, ha spiegato il commissario Paolo Gentiloni. "La pandemia continua a danneggiare persone e attività", aggiunge il vicepresidente Dombrovskis. L'APPROFONDIMENTO
 
- di Redazione Sky TG24

Covid Brasile 1.699 morti e 75 mila contagi in 24 ore

Il Brasile ha registrato 1.699 morti di Covid-19 e 75.102 nuovi contagi nelle ultime 24 ore. Lo rivela il Consiglio nazionale delle segreterie di salute (Conass). Il bilancio totale sale a 260.970 vittime a fronte di 10.793.732 casi accertati.
- di Redazione Sky TG24

Aspi: effetto Covid su conti 2020, perdita sale a 398 milioni 

Il 2020 di Autostrade per l'Italia si è chiuso con una perdita di 398 milioni di euro, rispetto al rosso di 291 milioni del 2019. Lo rende noto la società in una nota sottolineando come "il patrimonio netto ammonti a 1.095 milioni di euro" in calo di 368 milioni rispetto alla fine dell'anno precedente (1.463 milioni di euro). L'indebitamento finanziario a fine 2020 è pari a 8.859 milioni, in aumento di 199 milioni di euro rispetto al 2019. L'andamento dei conti, viene messo in evidenza, è stato fortemente influenzato dall'emergenza Covid e dalle restrizioni che hanno colpito la circolazione autostradale. Per l'immediato futuro "il prolungamento di queste misure restrittive nei primi mesi del 2021 continuerà ad avere, anche se in misura minore rispetto all'esercizio precedente, un impatto negativo sui volumi di traffico". Sulla base dei dati fino ad ora consuntivati e assumendo un graduale allentamento delle misure restrittive - si legge nella nota che illustra i conti - a partire dai mesi estivi, le stime preliminari e le analisi di sensitività condotte porterebbero ad un miglioramento dei risultati 2021 rispetto all'esercizio 2020, seppure non tali da riportare il traffico autostradale ai livelli pre-Covid dell'esercizio 2019. In questo scenario - viene messo in evidenza - si può ipotizzare una contrazione del traffico complessivo su base annua compresa tra il 10% e il 20% rispetto ai volumi pre-crisi dell'esercizio 2019.
- di Redazione Sky TG24

Nuovo Dpcm marzo 2021, spostamenti tra regioni: cosa cambia

Dal 6 marzo entrano in vigore le nuove regole per contenere i contagi da Covid-19. Le restrizioni varranno fino a Pasqua: resta la divisione dell'Italia per colori, così come restano bloccati gli spostamenti fra regioni almeno fino al 27 marzo. L'APPROFONDIMENTO
- di Redazione Sky TG24

Vaccino anti Covid, Toti: somministrazioni Moderna e Pfizer in Liguria a 75%

"Sui vaccini continuo a leggere informazioni molto imprecise. Per i vaccini Pfizer e Moderna siamo oltre il 75% di somministrazioni sui vaccini che ci sono stati consegnati, e per Astrazeneca arriveremo a identiche percentuali nelle prossime due settimane coinvolgendo i medici di medicina generale, con i quali stiamo perfezionando l'accordo in queste ore. Non solo, su Sanremo e Ventimiglia c'e' un
incremento dell'incidenza del Covid, anche se la prossima settimana resteremo in zona gialla a esclusione dell'estremo ponente che si conferma al di sopra della media regionale. Rispetto ad altre regioni italiane, comunque, la situazione in Liguria e' meno preoccupante, anche per la pressione sugli ospedali: siamo ancora in una fase tutto sommato favorevole". Lo ha detto il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti nel corso della conferenza stampa di questa sera.
- di Redazione Sky TG24

Nuovo Dpcm, Draghi ha firmato. Scuole, spostamenti, locali: ecco le regole fino a Pasqua

Il nuovo decreto sarà valido dal 6 marzo al 6 aprile e quindi sarà in vigore anche durante il periodo pasquale. Confermata la divisione in fasce per colore, tra le novità c’è l’apertura dei musei in zona gialla anche nei weekend su prenotazione. L'APPROFONDIMENTO
- di Redazione Sky TG24

Vaccino Sardegna, intesa premilinare con medici base su over 80

"Abbiamo raggiunto un accordo preliminare per l'intervento dei medici di famiglia e le guardie mediche in questa fase, per la vaccinazione degli ultraottantenni". L'ha annunciato stasera l'assessore alla Sanità della Regione Sardegna, Mario Nieddu. "Siamo sicuri che le modalità concordate potranno dare un contributo prezioso alla campagna in corso. Le due categorie parteciperanno alla somministrazione delle dosi sia nei centri di vaccinazione, sia a domicilio per i pazienti allettati o che per ragioni diverse si dovessero trovare nell'impossibilita' di raggiungere le strutture sanitarie indicate per le vaccinazioni".
- di Redazione Sky TG24

Covid Sicilia, dall'8 scuole chiuse in 14 Comuni, Riesi rossa

La Sicilia resta in zona gialla, ma in attuazione del nuovo Dpcm scuole chiuse in 14 Comuni siciliani da lunedì 8 a sabato 13 marzo. Lo ha deciso il presidente della Regione, Nello Musumeci, con una propria ordinanza. In base al report dell'assessorato alla Salute, infatti, sono stati superati i 250 casi positivi al Covid su 100 mila abitanti. Lo stop alle lezioni riguarderà Caccamo, San Cipirello e San Giuseppe Jato, in provincia di Palermo; Castell'Umberto, Cesarò, Fondachelli Fantina e San Teodoro, nel Messinese; Lampedusa e Linosa e Porto Empedocle, in provincia di Agrigento; Licodia Eubea e Santa Maria di Licodia, nel Catanese; Montedoro, Riesi e Villalba, in provincia di Caltanissetta. La valutazione sulla chiusura o riapertura degli istituti scolastici verrà fatta settimanalmente in base ai dati del servizio di Sorveglianza ed epidemiologia dell'assessorato. Con la stessa ordinanza, visto il crescente numero di casi positivi, è stata disposta l'istituzione della zona rossa" a Riesi, nel Nisseno, da sabato 6 a lunedì 22 marzo. Attualmente sono già off limits San Cipirello e San Giuseppe Jato, nel Palermitano.
 
- di Redazione Sky TG24

Di Maio sui vaccini: niente scuse su ritardi, rispettare patti

"Sui vaccini bisogna fare chiarezza. Sono ancora troppi i ritardi nelle forniture in Ue e in Italia da parte di alcune case farmaceutiche. E chi è inadempiente non può avanzare scuse. Se sono stati firmati degli accordi, questi vanno rispettati. Ecco perché come ministero degli Affari Esteri abbiamo chiesto di fermare l'export di circa 250 mila dosi di vaccino anti-Covid dal nostro Paese verso l'Australia". Lo scrive il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, su Facebook, precisando che "non è un atto ostile dell'Italia verso l'Australia, ma rientra nel regolamento approvato il 30 gennaio scorso in Europa".
- di Daniele Troilo

Positivo un giocatore della Juve

La Juventus ha comunicato un nuovo caso di positività al coronavirus nella prima squadra: si tratta del centrocampista Rodrigo Bentancur. Il calciatore è in isolamento e asintomatico. Il comunicato della società
- di Daniele Troilo

Vaccini, in Sardegna pre accordo Regione-medici famiglia

I medici di Medicina generale e di continuità assistenziale della Sardegna si occuperanno di somministrare i vaccini anti-Covid agli ultra ottantenni nei centri vaccinali dell'Ats o a domicilio per i pazienti non trasportabili. Lo prevede il pre accordo raggiunto oggi in occasione di una lunga riunione alla quale hanno preso parte l'assessore della Sanità Mario Nieddu e il direttore generale Marcello Tidore e i rappresentanti dei medici di famiglia.
- di Daniele Troilo

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.