Covid, news di oggi. Bollettino: 2.483 nuovi casi e 93 morti. 12 mln italiani immunizzati

Le somministrazioni di vaccino anti-Covid nel nostro Paese hanno superato i 35 milioni. In arrivo altre 20 milioni di dosi. Zingaretti: "Da settembre chiuderemo gli hub vaccinali". Sul tema delle 4 persone massimo a tavola in bar e ristoranti è in corso una verifica tra la ministra Gelmini e il presidente delle Regioni Fedriga per decidere se far valere la regola anche nelle zone bianche

1 nuovo post
Si prevede che 9 milioni di italiani si sposteranno per il ponte del 2 giugno, e così l'Italia va verso il ritorno alla normalità: con le prime 3 regioni in zona bianca, bar e ristoranti hanno ripreso a servire anche al chiuso. La Commissione europea valuta di esentare da test o quarantena le persone completamente immunizzate che viaggiano in Ue. Fronte vaccini, nel Lazio sono iniziate le vaccinazioni in farmacia. L'Aifa ha autorizzato la somministrazione del vaccino Pfizer anche ai giovani tra i 12 e i 15 anni d'età. 
IL BOLLETTINO DEL 1 GIUGNO: 2.483 nuovi contagi da coronavirus su 221.818 tamponi, 93 vittime in 24 ore. Il rapporto positivi-tamponi è all'1,1%, il più basso dall'inizio della pandemia. Le terapie intensive occupate scendono sotto quota mille dopo sette mesi (BOLLETTINO - GRAFICHE - MAPPE).
I NUMERI DELLA PANDEMIA DELL'1 GIUGNO: PRIMA PARTE - SECONDA PARTE

Le ultime notizie:

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24
- di Chiara Piotto

Brasile ospiterà Copa America

Nonostante le polemiche e le critiche, il Brasile di Jair Bolsonaro ha confermato che sarà il Paese ospitante della prossima edizione della Copa America di calcio. Il torneo era programmato fra due settimane in Argentina, ma Buenos Aires ha deciso di rinunciare per l'aumento dei casi di Covid-19. Oggi la stessa Oms ha espresso preoccupazione per l'andamento del virus nell'America Latina; il Brasile è il secondo Paese al mondo, dopo gli Usa, per numero assoluto di decessi, 462.791, e il terzo più colpito per contagi, 16,5 milioni, dopo Usa e India. Il presidente Bolsonaro ha fin dall'inizio minimizzato la pandemia, puntando all'immunità di gregge e a non interrompere le attività economiche del Paese. 
- di Chiara Piotto

Oms lancia allarme su situazione America Latina

Nuovo allarme dell'Organizzazione mondiale della sanità per la situazione pandemica nell'America Latina, dove la curva è tornata a peggiorare. Il direttore Oms per l'emergenza, Michael Ryan, ha osservato che 8 dei 10 paesi con i più alti tassi di mortalità a causa del Covid-19 nelle ultime settimane si trovano nel continente americano. "La situazione in Sud America in questo momento continua a essere motivo di grande preoccupazione", ha detto in conferenza stampa. "Il Sud America si trovava in una situazione davvero difficile solo un paio di mesi fa e di nuovo la situazione sta iniziando a virare nella direzione sbagliata", ha detto il dirigente Oms. "La trasmissione della malattia è intensa e diffusa nella comunità, e i sistemi sanitari continuano ad essere sotto pressione", ha aggiunto, affermando che tutti questi fattori si stanno "riflettendo nei tassi di mortalità". Solo 24 ore prima, il Perù aveva annunciato di aver dovuto correggere al rialzo il bilancio ufficiale delle vittime del Covid, da 69.342 a 180.764, registrando il più alto rapporto fra decessi e numero di abitanti (in Perù circa 32 milioni).
- di Chiara Piotto

Vaccino alla fascia 12–29 anni: mercoledì il 'click day'

Rispetto ad altre regioni, la Lombardia non ha fatto, né farà, vax day dedicati agli studenti che dal 16 giugno iniziano gli esami di maturità. LEGGI OLTRE
- di Chiara Piotto

La lettera di Mattarella ai Prefetti per il 2 giugno

"La comunità nazionale, che intraprende il delicato percorso verso il definitivo superamento del periodo emergenziale, celebra quest'anno la ricorrenza del 2 giugno nel segno dell'impegno collettivo per il rilancio del Paese e della ricerca di nuove prospettive di sviluppo e modernizzazione". LEGGI OLTRE
- di Chiara Piotto

Figliuolo: "3,5 mln di Pfizer per partire con hub vaccini Confindustria Roma"

"Stiamo distribuendo 3,5 milioni di Pfizer che ci darà modo di partire a giugno". Lo ha detto il commissario per l'emergenza Francesco Figliuolo inaugurando l'hub vaccinale nella sede di Confindustria a Roma. "A giugno - ha aggiunto - daremo la spallata" al virus con l'arrivo di oltre 20 milioni di dosi.
- di Chiara Piotto

Fonti Affari Regionali, limite 4 persone solo in giallo

In queste ore, a quanto si apprende, il ministro per gli Affari regionali Gelmini ha sentito il presidente della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga, per risolvere positivamente e superare l'interpretazione sul limite massimo di 4 persone ai tavoli nei ristoranti. Il limite massimo di 4 persone - viene fatto notare -, salvo che si tratti di conviventi, si applica 'solo in zona gialla' (art. 27 DPCM 2 marzo 2021). Per la zona bianca, questa l'interpretazione dell'ufficio legislativo del Ministero per gli Affari regionali, questa restrizione dovrebbe intendersi superata. Sono in corso approfondimenti. LE MISURE PER I RISTORANTI
- di Chiara Piotto

Riaperture e zona bianca: linee guida dai matrimoni ai ristoranti

Prosegue la ripartenza delle attività: da oggi 31 maggio arrivano le prime zone bianche. Tra le indicazioni aggiornate dai tecnici delle Regioni e dal Cts, via il limite di 4 persone al tavolo per la ristorazione e si potrà fare la doccia anche nelle piscine termali e nei centri benessere. LE MISURE
- di Chiara Piotto

Green pass, come ottenerlo e a cosa serve

In attesa dell’arrivo del Digital green certificate europeo, è già disponibile e utilizzabile in Italia la certificazione verde necessaria per prendere parte ad alcune attività, anche in zona bianca. Nelle prossime settimane arriverà l'attestazione europea per facilitare gli spostamenti all'interno dell'Ue. LE REGOLE
- di Chiara Piotto

I supermercati e i negozi aperti il 2 giugno

Per la Festa della Repubblica alcuni esercizi commerciali potrebbero rimanere chiusi o subire modifiche al normale orario di apertura e chiusura, a seconda della Regione in cui si trovano. Da Milano a Roma, ecco quali garantiranno i servizi. I DETTAGLI
- di Chiara Piotto

Spagna, contagi in aumento in 11 regioni

Leggero rialzo dei casi di coronavirus in 11 delle 17 regioni della Spagna: lo indicano i media iberici sulla base degli ultimi dati del Ministero della Sanita'. Contagi in lieve aumento anche nell'enclave di Ceuta. Da alcuni giorni a questa parte, l'incidenza media dei contagi a livello nazionale si e' stabilizzata: oggi e' di a 120,3 casi notificati nelle ultime due settimane ogni 100.000 abitanti, mentre ieri era di 121,7. Le autorita' hanno spiegato che si registrano piu' contagi tra gli under 50, categoria in cui l'indice di vaccinazione e' ancora molto basso. Tra le regioni che hanno notato un rialzo della tendenza dei contagi c'e' l'Andalusia, che oggi ha annunciato uno stop alla fase di riapertura: per le prossime due settimane rimarranno in vigore le restrizioni attuali. Tra le principali, ci sono l'obbligo della chiusura di bar e ristoranti alle 12 e delle discoteche alle 2 del mattino. In entrambi casi, sono previsti limiti del numero di persone che possono far parte dello stesso gruppo. La settimana scorsa, il presidente regionale andaluso, Juanma Moreno, ha annunciato di essersi contagiato, quando gli mancavano pochi giorni per potersi vaccinare. "Vi chiedo estrema prudenza", ha detto.
- di Chiara Piotto

Vaccini: Pakistan annuncia di aver messo a punto 'PakVac'

Il Pakistan ha annunciato oggi di aver messo a punto un suo vaccino nazionale contro il Covid-19, battezzato 'PakVac'. Il vaccino è stato sviluppato con l'aiuto dell'azienda cinese CanSino Bio presso l'Istituto nazionale di Sanità (Nih) di Islamabad. Il dottor Faisal Sultan, consigliere sanitario del primo ministro, ha dichiarato: "Grazie alla nostra amica Cina per averci aiutati a superare la sfida del Covid.". Lo scorso anno, CanSino Bio ha condotto la fase 3 della sperimentazione in Pakistan, svolgendo i test su circa 18.000 volontari. Il Pakistan ha finora registrato ufficialmente 20.850 morti da coronavirus e 922.824 casi. Nel Paese sono state somministrate oltre 7,3 milioni di dosi di vaccino. 
- di Daniele Troilo

Spagna, contagi in lieve aumento in 11 regioni

Leggero rialzo dei casi di coronavirus in 11 delle 17 regioni della Spagna: lo indicano i media iberici sulla base degli ultimi dati del Ministero della Sanità. Contagi in lieve aumento anche nell'enclave di Ceuta. Da alcuni giorni a questa parte, l'incidenza media dei contagi a livello nazionale si è stabilizzata: oggi è di a 120,3 casi notificati nelle ultime due settimane ogni 100.000 abitanti, mentre ieri era di 121,7. Le autorità hanno spiegato che si registrano più contagi tra gli under 50, categoria in cui l'indice di vaccinazione è ancora molto basso. Tra le regioni che hanno notato un rialzo della tendenza dei contagi c'è l'Andalusia, che oggi ha annunciato uno stop alla fase di riapertura: per le prossime due settimane rimarranno in vigore le restrizioni attuali. Tra le principali, ci sono l'obbligo della chiusura di bar e ristoranti alle 12 e delle discoteche alle 2 del mattino. In entrambi casi, sono previsti limiti del numero di persone che possono far parte dello stesso gruppo. La settimana scorsa, il presidente regionale andaluso, Juanma Moreno, ha annunciato di essersi contagiato, quando gli mancavano pochi giorni per potersi vaccinare. "Vi chiedo estrema prudenza", ha detto. 
- di Daniele Troilo

Covid, Toti: Liguria conferma numeri da zona bianca

"Continua la discesa dell'incidenza del virus nella nostra Regione, che registra oggi 23 casi su 100mila abitanti a settimana. La provincia con il dato piu' basso e' quella di Imperia a quota 16, mentre quella di Savona, quella della Spezia e la Citta' metropolitana di Genova sono tutte a quota 21. Si tratta di una ulteriore conferma di una Liguria con numeri da zona bianca". Lo ha detto il presidente della Regione, Giovanni Toti, facendo il punto sulla situazione coronavirus.
 
- di Steno Giulianelli

Covid, in Sicilia oggi 12 morti e 326 contagi; 3 in intensiva

Sono 12 i morti da coronavirus registrati oggi in Sicilia. I nuovi contagi sono 326, per un totale di 9.488 attuali positivi. I dimessi/guariti sono 758. I tamponi: 15.857. I nuovi ingressi in terapia intensiva sono 3, per un totale di 56 ricoverati. 
- di Steno Giulianelli

Covid, nelle Marche una vittima in ultime 24 ore; 3.018 da inizio

E' un uomo di 58 anni di Urbino l'unica vittima correlata al 'Covid-19' registrata nelle Marche nelle ultime 24 ore: era ricoverato all'ospedale regionale di torrette ed era affetto da altre patologie. Lo si apprende dal terzo bollettino quotidiano del Servizio sanitario regionale. I decessi dall'inizio della crisi pandemica sono diventati 3.018, 1.696 uomini e 1.322 donne, 74 in tutto il mese di maggio. In provincia di Pesaro-Urbino sono morte finora 978 persone, in provincia di Ancona 965, 509 in quella di Macerata, 289 nel Fermano e 243 nel Piceno. Tra le vittime ci sono anche 34 persone non residenti nelle Marche, ma decedute negli ospedali della regione. 
- di Steno Giulianelli

Covid, le terapie intensive scendono sotto quota mille dopo oltre 7 mesi. I DATI

Sono 989 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, con un calo di 44 rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 41. Intanto secondo il bollettino odierno, si registrano 2.483 nuovi contagi su 221.818 tamponi giornalieri. La percentuale dei positivi è all’1,1%. Le vittime in 24 ore sono state 93
- di Steno Giulianelli

Covid Uk, per la prima volta dalla scorsa estate zero morti in 24h

Nelle statistiche ufficiali si tratta di una prima volta assoluta dall'inizio della pandemia nella primavera del 2020. Tornano a calare anche i nuovi contagi, una buona notizia viste le preoccupazioni causate dalla diffusione della 'variante indiana' nel Paese. Si guarda quindi con fiducia alle riaperture del 21 giugno
- di Steno Giulianelli

Vaccino, in Piemonte entro 14/6 montagne Covid free

 Entra nel vivo la campagna vaccinale per rendere le montagne del Piemonte "Covid free", con la vaccinazione di tutti i residenti e lavoratori degli oltre 200 Comuni montani e di alta collina, che presentano presi'di sanitari minimi, analogamente a quanto gia' fatto con le isole minori. Come da programma, l'obiettivo della Regione e' completare la campagna entro la settimana del 14 giugno, attraverso un fitto calendario di vaccinazioni definito in collaborazione con tutte le Asl e con i Comuni coinvolti. Sono stati individuati molti punti vaccinali anche nelle singole
vallate. Per venire incontro alle esigenze dei cittadini delle zone montane, potranno essere vaccinati nell'ambito dell'iniziativa anche coloro che non hanno ancora effettuato la pre-adesione generale sulla piattaforma www.IlPiemontetivaccina.it, presentando l'auto-certificazione.
 
- di Steno Giulianelli

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24