Covid, news di oggi. Bollettino: 17.455 casi e 192 decessi. Tasso positività al 6,8%. LIVE

I dati del ministero della salute registrano  257.024 tamponi processati in 24 ore. Aumentano terapie intesive (+15) e ricoveri ordinari (+266). Intensificati i controlli nei luoghi di aggregazione. Ieri folla e rave in Darsena a Milano. Sala: "Conseguenze ricadranno su tutti". Da lunedì oltre 3 milioni di studenti seguiranno le lezioni da casa. Il Cts raccomanda la DAD per tutte le zone rosse. Governo pronto a chiusure selettive

1 nuovo post
Sono 17.455 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia il 28 febbraio, a fronte di 257.024 tamponi, con un tasso di positività che sale al 6,8%. In calo i decessi: 192. I ricoveri ordinari aumentano di 266 unità, quelli in terapia intensiva di 15 (IL BOLLETTINO - LE MAPPE - LE GRAFICHE). Da lunedì primo marzo Molise e Basilicata in zona rossa; Lombardia, Marche e Piemonte in arancione. Sardegna prima regione in fascia bianca. La firma del nuovo Dpcm è attesa tra lunedì e martedì: restrizioni fino al 6 aprile. Complice il bel tempo folla nelle strade delle città. A Milano discoteca improvvisata alla Darsena con decine di persone anche senza mascherina. Da domani chiusi tutti gli istituti in Abruzzo, Basilicata e Campania. Il Cts raccomanda la DAD per tutte le zone rosse. Governo pronto a chiusure selettive.

Le ultime notizie:

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Costanza Ruggeri

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Divieti e chiusure, zone rosse e arancio scuro: quali sono le restrizioni locali in Italia

Sono sempre di più le misure adottate per tentare di limitare i contagi e la diffusione delle varianti del coronavirus. Diverse da Nord a Sud le aree con restrizioni, chiusure mirate e mini lockdown istituiti da provvedimenti locali. Ecco la situazione nelle regioni. LA SCHEDA

- di Redazione Sky TG24

La Sardegna è la prima regione in zona bianca ma "sorvegliata": cosa si può fare

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato l'ordinanza che porta l'isola a essere il primo territorio in area di rischio molto basso. Ma anche se il passaggio prevederebbe il decadimento di tutte le restrizioni, compresa la chiusura notturna, l'assessore regionale della Sanità ha dettato la linea della prudenza: "Sarà una zona bianca guidata e sorvegliata", con un tavolo di monitoraggio che valuterà le riaperture settore per settore. LA SCHEDA

- di Redazione Sky TG24

Lunedì tre regioni diventano arancioni e due rosse. La Sardegna è la prima zona bianca

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato le ordinanze che portano Lombardia, Piemonte e Marche in arancione e Basilicata e Molise (su richiesta della Regione stessa) in rosso. La Liguria torna in zona gialla, escluse Ventimiglia, Sanremo e Comuni limitrofi. I nuovi passaggi di colore, come annunciato dal governo nei giorni scorsi, entreranno in vigore non più la domenica ma il lunedì. L'APPROFONDIMENTO

- di Redazione Sky TG24

Scuola, da lunedì oltre 3 milioni di studenti in Dad. La situazione regione per regione

Un alunno su tre rimarrà a casa e seguirà le lezioni in didattica a distanza. La stima è del sito specializzato Tuttoscuola, che ha fatto i calcoli considerando quali sono le zone rosse e le altre fasce di colore da Nord a Sud del Paese. LA SCHEDA
- di Redazione Sky TG24

Covid, da Milano a Roma assembramenti in tutta Italia

Alte temperature e bel tempo hanno favorito uscite, passeggiate e raduni nel weekend del 27 e 28 febbraio. In diverse città si sono registrate folle nelle zone del centro o nei parchi. E dopo le immagini degli assembramenti circolate sabato, alcuni Comuni hanno imposto limitazioni nelle aree più frequentate per domenica. LA GALLERY
- di Redazione Sky TG24

Vaccini anti-Covid, dal dosaggio alla procedura di emergenza: cosa pensano gli esperti

Le forniture, il periodo di distanziamento tra la prima e la seconda somministrazione, ma anche la procedura di approvazione sono al centro del dibattito a due mesi dal Vax Day, che ha dato il via alla campagna vaccinale in Italia. L'APPROFONDIMENTO
- di Redazione Sky TG24

Covid Olanda, in 500 a manifestazione anti-lockdown: 17 arresti

La polizia ha interrotto una manifestazione anti-lockdown ad Amsterdam dopo che centinaia di persone si sono riunite nella piazza Museumplein della città per protestare contro le restrizioni del coronavirus. Dei 500 manifestanti presenti, 17 sono stati arrestati, secondo quanto scrive il quotidiano olandese De Telegraaf. 
- di Redazione Sky TG24

Covid, vaccino Johnson & Johnson: come funziona e chi lo produce

La Food and Drug Administration, l’agenzia federale statunitense che si occupa di farmaci, lo ha approvato dopo aver rilevato una “forte risposta immunitaria”. La principale caratteristica di questo siero è che prevede la somministrazione di una sola dose. Verrà prodotto anche in Italia. L'APPROFONDIMENTO
- di Redazione Sky TG24

Lavoro e riforma ammortizzatori sociali, il ministro Orlando presenta il suo dossier

Il titolare del dicastero del Lavoro ha aperto il confronto con le parti sociali presentando il documento con le proposte sugli interventi da realizzare. "Occorre porre le basi per realizzare un sistema di protezione sociale universale", ha spiegato Orlando, da accompagnare "a un potenziamento delle politiche attive". Sul tavolo anche la semplificazione dei pagamenti della Cig e procedure più snelle. L'APPROFONDIMENTO

- di Redazione Sky TG24

Governo Draghi, addio al Ristori 5: arriva il dl Sostegno

Si avvia una nuova fase per aiutare le attività economiche e il lavoro alle prese con la crisi provocata dal coronavirus. Il nuovo decreto conterrà misure per sostenere i lavoratori e fondi per le categorie più colpite. LA SCHEDA
- di Redazione Sky TG24

Covid Usa, sotto 50 mila ricoverati non succedeva da 2 novembre

Il numero dei ricoverati per Covid negli Stati Uniti è sceso sotto i 50 mila, raggiungendo il livello più basso negli ultimi quattro mesi. Secondo Covid Tracker Project, sabato erano 48.870 i pazienti in cura negli ospedali. Non succedeva dal 2 novembre 2020. Il numero e' in costante calo rispetto al picco di 132.474 registrato il 6 gennaio.
- di Redazione Sky TG24

Covid Sicilia, un positivo a Lipari e uno a Salina

C'è un caso positivo di Covid a Lipari e un altro a Malfa, sull'isola di Salina. Diversi gli abitanti in quarantena, compreso il sindaco di Lipari Marco Giorgianni. Lo ha annunciato lo stesso primo cittadino nel corso di un videomessaggio. Tra martedì e mercoledì si effettueranno i tamponi. Giorgianni ha riferito che in occasione di una visita ad una nonnina isolana che ha compiuto 100 anni ha consegnato come è tradizione una pergamena e nell'abitazione ha avuto un breve contatto con una persona che a sua volta era stato in contatto con il cittadino contagiato. "Ho già fatto il tampone rapido ed è risultato negativo - ha puntualizzato - ma per precauzione ho deciso di lavorare in questi giorni da casa, in attesa di effettuare il tampone molecolare". A Malfa è invece risultato positivo un docente di Milazzo. Per precauzione 50 persone sono state poste in quarantena in attesa dei ramponi dell'Usca e sono state chiuse le scuole elementari e medie con un'ordinanza del sindaco Clara Rametta. 
- di Redazione Sky TG24

Covid Sicilia, chiuse le scuole di Scicli dal primo al 4 marzo

Il Sindaco di Scicli Enzo Giannone, sentiti i Dirigenti Scolastici, ha disposto la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado per procedere ad una sanificazione straordinaria di tutti gli edifici scolastici a partire dal 1  marzo e fino a giovedi' 4 marzo 2021. Dai risultati dei tamponi rapidi e molecolari effettuati negli ultimi giorni e' emerso un numero significativo di casi positivi al Covid-19 tra la popolazione scolastica della città, sia tra gli alunni che tra il personale. Pertanto diverse classi di tre istituti scolastici sono già state poste in quarantena dal Dipartimento di Prevenzione Medicina Scolastica dell'Asp di Ragusa, su segnalazione dei Dirigenti Scolastici. In questi giorni tutte le scuole rimarranno chiuse all'utenza esterna e gli alunni effettueranno didattica a distanza. 
- di Redazione Sky TG24

Covid, Bonaccini: chiesto ristori sulla base del fatturato

"Gli spostamenti saranno bloccati fino a fine marzo, tra le regioni, anche in zona gialla e su questo eravamo d'accordo anche noi. Poi verrà mantenuto il sistema a fasce, seppur in zone rosse potrebbero esserci restrizioni più robuste così come in zona gialla, dove i contagi sono meno diffusi, ci saranno novità: ad esempio, dal 27 di marzo, la riapertura di cinema e teatri, con contingentamenti, uso delle mascherine. Laddove c'è la possibilità di essere meno preoccupati, ricominciare a dare ossigeno a quelle attività che purtroppo vedono cittadini, lavoratori e imprese che rischiano di andare nel dramma". Lo ha detto Stefano Bonaccini intervenendo a 'Non è la D'Urso' su Canale 5, parlando delle novità contenute nel nuovo Dpcm. Poi, ha confermato Bonaccini, "non ci sarà più la comunicazione di una decisione solo poche ore prima, il caso limite è quello delle piste da sci". Inoltre, come Regioni, "avevamo chiesto la convocazione, e ci è stata data, di un tavolo tecnico per la rivisitazione dei 21 parametri" sulle fasce. Infine, "avevamo chiesto che ci fosse nel prossimo decreto ristori che non si andasse più per codici Ateco, ma per percentuali di fatturato". E da ultimo "abbiamo chiesto e ne ho parlato con i ministri Bonetti, Gelmini e Franco, che venga rimesso il finanziamento per i congedi parentali e i lavoratori autonomi che hanno i figli che per motivi di restrizione non vanno a scuola".

- di Redazione Sky TG24

Covid, Bonaccini: sarà marzo molto difficile, pronti a restrizioni

"Sarà un marzo molto difficile. La terza ondata che ha già colpito la Germania, l'Inghilterra, la Francia, sta colpendo una parte d'Italia, tra cui l'Emilia-Romagna". Lo ha detto il governatore Stefano Bonaccini, a 'Non è la D'Urso' su Canale 5. "Io ho il dovere di prendere decisioni. Siamo qui per ascoltare, per discutere con tutti. Ma la politica, in primo luogo, di fronte ai problemi e ai drammi, ha il dovere di decidere. E quindi saremo pronti a ogni restrizione per tutelare le persone e far riabbassare la curva che sta risalendo in maniera molto pesante e poi per avere primavera e estate che possa andare in maniera migliore".
- di Redazione Sky TG24

Covid, Bonaccini: esplosione di contagi tra i giovanissimi

Abbiamo un'esplosione dei contagi" tra i giovanissimi e "non era mai successo, da un anno a questa parte". Lo ha detto il presidente dell'Emilia-Romagna Stefano Bonaccini ospite a 'Non è la D'Urso' su Canale 5. "Segnalo che per la prima volta è ricoverata in terapia intensiva, a Bologna, grave, una undicenne. Io non ho dormito la notte", ha aggiunto. I bambini e i giovanissimi "per la gran parte non hanno problemi gravi, ma vanno a casa e contagiano i familiari. In Emilia-Romagna abbiamo il ritorno in maniera robusta di ricoverati in terapia intensiva e reparti Covid. Io ho sempre difeso la scuola, ma ho il primo dovere di tutelare la salute delle persone".
- di Redazione Sky TG24

Covid, Bonaccini: in zone rosse chiuse da elementari

"Una delle novità dovrebbe essere che nelle zone rosse si chiude dalle scuole elementari e non più solo dalla prima media alle superiori. E anche in zone arancioni dove il contagio è molto alto, sopra i 250 contagi su 100mila abitanti, e dove la trasmissione nell'ultima settimana è molto elevata, si possono prendere decisioni", come è successo in alcune zone 'arancione scuro': anche qui si potranno chiudere le scuole dalle elementari in poi. Lo ha detto il presidente della conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini, ospite a 'Non è la D'Urso' su Canale 5, parlando di quello che il comitato tecnico scientifico consegnerà al governo.

- di Redazione Sky TG24

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.