Coronavirus, le news. Il tasso sale al 7,7%. Miozzo: "Scuole chiuse in zona rossa"

Il capo del Cts: "Siamo preoccupati dall'andamento dell'epidemia". Nuova riunione sul Dpcm martedì: non c'è accordo sullo stop alle lezioni in presenza in zona arancione. Salgono terapie intensive (+58) e i ricoveri nei reparti Covid (+474). Speranza: "Da tutte le regioni arrivano segnalazioni di una curva che risale". Si delinea il nuovo piano vaccini: obiettivo tra 300mila e 500mila dosi al giorno ad aprile. Draghi nomina il generale Figliuolo nuovo commissario straordinario per l'emergenza al posto di Arcuri

1 nuovo post
La curva del contagio non si arresta. Il bollettino del ministero della Salute del 1° marzo registra 13.114 nuovi contagi a fronte di 170.633 tamponi processati (molecolari e antigenici). I decessi sono 246. Aumentano terapie intensive (+58, ora 2.289) e ricoveri ordinari (+474, ora 19.112). E il tasso di positività sale al 7,68% (BOLLETTINO - MAPPE - GRAFICHE). Dati che incutono inevitabilmente preoccupazione. In attesa del nuovo Dpcm (qui la bozza) aumentano le ordinanze locale. Ultima quella della Lombardia: la città di Cremona, la provincia di Como e altri Comuni passano dal 3 marzo in zona arancione “rafforzata”. Tradotto: scuole chiuse, a eccezione degli asili nido. 

Intanto, il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha nominato il Generale di Corpo d'Armata Francesco Paolo Figliuolo nuovo Commissario straordinario per l'emergenza Covid-19. A Domenico Arcuri i ringraziamenti del Governo. Il ministro della Salute Speranza avverte: "L'epidemia è ancora molto forte e presente sui nostri territori da tutte le regioni arrivano segnalazioni della curva che risale".  Si lavora nel frattempo al nuovo piano vaccini: una crescita che punta tra 300mila e 500mila somministrazioni al giorno ad aprile. L'ad di Astrazeneca Italia a Sky TG24: "Caso del Regno Unito prova che funziona. Il nostro obiettivo è arrivare a consegnare 20 milioni di dosi nel secondo semestre". 
 
GUARDA LA PUNTATA DE "I NUMERI DELLA PANDEMIA" DI OGGI: PARTE 1 - PARTE 2
 
- di Daniele Troilo
- di Maurizio Odor

Covid: in Brasile 779 morti e 35 mila contagi in 24 ore

Il Brasile ha registrato nelle ultime 24 ore 778 morti di Covid-19 e 35.742 contagi, secondo il Consiglio delle segreterie di salute. Il bilancio delle vittime dall'inizio della pandemia sale a 255.720 a fronte di 10.587.001 casi accertati.
- di Maurizio Odor

Covid: in Lombardia 10,3% tamponi positivi, crescono i ricoveri

Con 20.571 tamponi effettuati è di 2.135 il numero di nuovi positivi in Lombardia, con una percentuale in aumento che arriva al 10,3%. Aumenta anche il numero dei ricoverati: sono 15 più di ieri (441 in tutto) in terapia intensiva e 106 in più negli altri reparti, dove il numero di pazienti Covid è di 4.224. Sono 42 i decessi, il che porta il totale da inizio pandemia a 28.403. Per quanto riguarda le province 770 sono i casi segnalati a Milano di cui 281 in città; 497 a Brescia, 275 a Bergamo, 124 a Mantova, 102 a Nonza, 83 a Varese, 79 a Como, 55 a Lecco, 46 a Cremona, 27 a Lodi, 25 a Varese e nessuno a Sondrio. 
- di Maurizio Odor

Covid: Garante Privacy, no a 'pass vaccinali', serve legge

Con l'arrivo dei vaccini anti-Covid-19 si discute dell'opportunità di iniziare a implementare soluzioni, anche digitali (es. app), per rispondere all'esigenza di rendere l'informazione sull'essersi o meno vaccinati come condizione per l'accesso a determinati locali o per la fruizione di taluni servizi (es. aeroporti, hotel, stazioni, palestre ecc.).  A tale proposito, il Garante ritiene, che il trattamento dei dati relativi allo stato vaccinale dei cittadini a fini di accesso a determinati locali o di fruizione
di determinati servizi, debba essere oggetto di una norma di legge nazionale. 
- di Maurizio Odor

Covid: Trump e Melania vaccinati prima di lasciare Casa Bianca

Donald Trump e l'ex first lady Melania sono stati vaccinati contro il coronavirus prima di lasciare la Casa Bianca lo scorso gennaio. Lo rivela il New York Times. Ieri, durante il suo intervento al raduno dei conservatori Cpac, Trump ha esortato tutti a farsi vaccinare pur avendo scelto (se la notizia del Nyt sarà confermata) di non farsi immunizzare davanti alle telecamere come hanno fatto invece, tra gli altri, Joe Biden, Mike Pence o Anthony Fauci, nell'ambito della campagna di sensibilizzazione a favore del vaccino. 
 
- di Maurizio Odor

Covid: Salvini, sostituzione Arcuri è evidente cambio di passo

"Finalmente" abbiamo un nuovo commissario straordinario per l'emergenza Covid, "Arcuri non aveva nulla di straordinario...": lo ha affermato il leader leghista, Matteo Salvini, intervenendo a 'Quarta Repubblica' su Retequattro. Alla domanda se l'avvicendamento di Arcuri rappresenti "un cambio di passo" del governo Draghi, Salvini è stato categorico: "Evidentemente si'". Leggi anche: 
- di Maurizio Odor

Covid, dal bonus babysitter al congedo parentale: verso nuovi aiuti per le famiglie

Sempre più scuole sono chiuse a causa delle misure restrittive nelle Regioni per far fronte all'aumento dei contagi. Il governo pensa a quindi a nuove misure per il sostegno alle famiglie con figli costretti a stare a casa, riproponendo alcuni strumenti introdotti durante la prima ondata, scaduti a fine anno e non ancora rinnovati. LEGGI TUTTO
- di Maurizio Odor

Vaccino: Francia, AstraZeneca anche a over 65 con patologie

La Francia ha autorizzato l'uso del vaccino anti-Covid di AstraZeneca per le persone tra i 65 e i 75 anni che hanno delle patologie preesistenti. Lo ha annunciato il ministro della Salute, Olivier Veran. "D'ora in poi i 50enni e oltre, compresi i 65-75 anni", che soffrono di "quelle che vengono chiamate fragilità", possono "essere vaccinati con AstraZeneca", presso "il loro medico curante, nell'ospedale che li segue" oppure "tra pochi giorni in farmacia", ha annunciato Veran. Per gli over-75 "c'è sempre Pfizer o Moderna", ha aggiunto.
- di Maurizio Odor

Covid, vaccino Johnson & Johnson: come funziona e chi lo produce

La Food and Drug Administration, l’agenzia federale statunitense che si occupa di farmaci, lo ha approvato dopo aver rilevato una “forte risposta immunitaria”. La principale caratteristica di questo siero è che prevede la somministrazione di una sola dose. Verrà prodotto anche in Italia. LEGGI TUTTO
- di Maurizio Odor

Coronavirus, in Brasile a febbraio oltre 30 mila vittime

Continua il trend in rialzo di contagi e vittime di Covid-19 in Brasile. A febbraio sono stati registrati 30.484 morti, il secondo numero più alto di vittime in un mese dal luglio del 2020, quando vi furono 32.912 morti accertati. Febbraio è anche il terzo mese consecutivo in cui le vittime superano quelle del mese precedente.
- di Daniele Troilo

Balzo ricoveri in terapia intensiva: +58, in aumento per il 12esimo giorno di fila

Secondo il bollettino del ministero della Salute, anche oggi sale il numero di pazienti sia in rianimazione (in tutto 2.289) sia negli altri reparti Covid (19.112, +474). I GRAFICI CON TUTTI I DATI DEL GIORNO
- di Daniele Troilo

A Pescara situazione peggiora nonostante zona rossa

Nonostante la zona rossa vada avanti ormai da 15 giorni, con tutte le scuole chiuse, continua a peggiorare la situazione nel Pescarese, dove la variante inglese è responsabile del 70% dei contagi da coronavirus. In tilt, oggi, per l'ennesima giornata consecutiva, l'intera catena di gestione dell'emergenza, dal 118 al pronto soccorso, dove i pazienti, in attesa che si liberino posti letto nel Covid Hospital a Pescara, attendono anche due giorni nei locali trasformati in aree di degenza. "L'impatto è ancora altissimo: nonostante sia ancora presto per dirlo, l'impressione è che la zona rossa non stia funzionando come dovrebbe", afferma il referente regionale per le emergenze, Alberto Albani.
- di Daniele Troilo

Autocertificazione per gli spostamenti, il modulo in PDF da scaricare

Le diverse zone "a colori" - rosso, arancione, giallo - che indicano i livelli di rischio hanno regole differenti per gli spostamenti. Ecco quando serve l’autocertificazione per muoversi e il modulo da scaricare in pdf

- di Daniele Troilo

Verso il nuovo Dpcm, resta sul tavolo il tema della scuola

Dal 6 marzo in zona rossa verranno chiuse tutte le scuole, compresi asili e scuole elementari. È quanto scaturisce al termine della riunione a palazzo Chigi tra il Governo e gli esperti in materia sanitaria. Il Dpcm, in vigore fino al 5 marzo, consente, anche in zona rossa, "gli spostamenti strettamente necessari ad assicurare lo svolgimento della didattica in presenza nei limiti in cui la stessa è consentita". Il primo decreto legge del Governo Draghi, entrato in vigore il 24 febbraio scorso, ha già vietato in zona rossa le visite a parenti ed amici, che prima erano consentite.
- di Daniele Troilo

Covid, a Milano 12 identificati per il party abusivo in Darsena

Sono 12 le persone riconosciute dagli investigatori della Digos di Milano dopo il 'rave party' abusivo organizzato davanti a un bar della Darsena sabato sera. Gli agenti li hanno identificati grazie ai numerosi video diffusi anche sui social network e sulle testate giornalistiche. Secondo quanto riferisce la Questura in una nota, si tratta di persone riconducibili alla locale area anarchica: quella sera ballavano, senza mascherine, e con alcolici in mano. Tutti coloro che sono stati identificati saranno multati per violazione della normativa anti-Covid.
- di Daniele Troilo

Covid: Lazio, oggi superate le 16mila somministrazioni

"Oggi superate nel Lazio le 16 mila somministrazioni un traguardo finora mai raggiunto. Il modello Lazio è in grado di fare almeno il triplo se avessimo più dosi disponibili ovvero più di un milione di dosi al mese". Lo dichiara l'Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato. 
 
- di Maurizio Odor

Covid: Francia, ricoveri terapie intensive record in 3 mesi

In Francia nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 52 ricoveri in terapia intensiva, per un totale di 3.544, il numero piuù alto dal 1 dicembre dello scorso anno. Altri 375 pazienti sono deceduti, in crescita rispetto ai 313 morti di una settimana fa, e in 4.703 sono risultati positivi, in leggera crescita rispetto ai 4.646 di lunedì scorso. Numeri tradizionalmente bassi a causa del ristretto numero di tamponi lavorati nel fine settimana.

 
- di Maurizio Odor

Covid, gli 11 mesi da commissario straordinario per l’emergenza di Domenico Arcuri

Calabrese, classe 1963, ha seguito e gestito la pandemia in Italia in tutti i suoi dettagli. A partire dal problema delle mascherine fino all’app Immuni, passando per i banchi a rotelle, l’approvvigionamento di siringhe e la sfida più impegnativa del piano vaccinale anti coronavirus. LA GALLERY
- di Maurizio Odor

Covid: nodo scuole in zona arancione, ministri divisi

Quali misure disporre per le scuole in zona arancione. E' il nodo che divide i ministri, in vista del varo del nuovo dpcm sul Covid. Nella riunione di questa sera, a quanto si apprende, si sarebbero recepite le indicazione del Cts sulla chiusura di tutti gli istituti in zona rossa e sul criterio di ulteriore chiusura, a livello locale, se si raggiungono 250 casi ogni 100mila abitanti anche nelle regioni non rosse. La discussione si sarebbe accesa però tra i ministri tra chi sarebbe favorevole alla chiusura solo delle scuole e chi, invece, avrebbe sostenuto la necessità di chiudere anche negozi e centri commerciali. 
- di Maurizio Odor

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.