Coronavirus, le news. Il bollettino: 17.938 contagi su 152.697 tamponi, 484 decessi

I nuovi dati del ministero della Salute registrano un calo delle terapie intensive (-41, ora 3.158) e dei rivoceri ordinari (-333, ora 27.735). Il tasso positivi/test cresce all'11,7%. Il governo pensa di rendere tutta l'Italia zona rossa o arancione nelle giornate più a rischio, permettendo però deroghe per i piccoli Comuni. Oggi riunione dei capidelegazione con Cts e Lamorgese. Iss: "Fase critica, rispettare regole". Germania annuncia nuove strette dal 16 dicembre al 10 gennaio

1 nuovo post
Secondo i dati del ministero della Salute i nuovi contagi, nelle ultime 24 ore, sono 17.938 su 152.697 tamponi eseguiti. L'indice di positività sale all'11,7%. I deceduti sono 484. Cala il numero delle terapie intensive (-41). Da oggi Basilicata, Calabria, Lombardia e Piemonte in zona gialla, l’Abruzzo torna arancione. Settimana di Natale, il governo valuta Italia in zona rossa o arancione nei giorni festivi e prefestivi e deroghe per i piccoli Comuni. Annunciato per gennaio l'inizio delle vaccinazioni anti Covid. Arcuri: i vaccini saranno somministrati in 1.500 gazebo a forma di fiore, simbolo scelto per la campagna e creato da Boeri.  In Germania la Merkel conferma il lockdown duro dal 16 dicembre.  

Le ultime notizie:

Per ricevere le notizie di Sky TG24: 

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Costanza Ruggeri

Questa diretta finisce qui, per tutti gli ultimi aggiornamenti vai al nuovo liveblog di lunedì 14 dicembre

- di Redazione Sky TG24

Per ricevere le notizie di Sky TG24: 

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Coronavirus, dal primo caso ai contagi: le tappe

Il virus compare a Wuhan a dicembre: l'11 gennaio è confermata la prima vittima nel Paese e il 13 il primo decesso fuori confine, in Thailandia. Poi si registrano casi in Usa ed Europa. Il 30 gennaio l'Oms dichiara l'emergenza globale e l'11 marzo la pandemia. CRONISTORIA DEL CONTAGIO
- di Redazione Sky TG24

Covid, a Milano strade e piazze affollate per lo shopping natalizio

Tra negozi aperti e bar che, dopo che la Lombardia è diventata zona gialla, possono tornare ad accogliere i clienti, le strade della città si sono affollate di persone in cerca di regali. LA FOTOGALLERY
- di Redazione Sky TG24

Imu, mercoledì il saldo: tutti i numeri e le scadenze della tassa sugli immobili

Entro il 16 dicembre andrà versato il saldo della seconda rata dell’Imposta municipale unica per quegli immobili, strumentali, che non sono stati esclusi, a causa dell'emergenza Covid, dal pagamento con i diversi provvedimenti varati dal governo. Sono 9,9 i miliardi di euro che andranno a rimpinguare le casse dell'erario. LA SCHEDA
- di Redazione Sky TG24

Cashback, rischio di "mini rimborsi", ma il governo rassicura: "Le risorse ci sono"

Continua a crescere il numero di utenti che si sono registrati al programma ma fino al 31 dicembre sono 227.9 i milioni di euro stanziati. In questo modo, stando agli iscritti attuali, la media dei rimborsi sarebbe di circa 60 euro (anziché i 150 massimi previsti). Da Palazzo Chigi però invitano alla cautela: "Il Cashback relativo al periodo sperimentale viene pagato nel 2021. Quindi per l’extra di Natale ci sono tutti i fondi". L'APPROFONDIMENTO
- di Redazione Sky TG24

Dl Ristori, dai mutui agli sgravi: cosa prevedono gli ultimi emendament

Contributo una tantum per edicolanti, Irap in 4 rate da aprile, stop al versamento di Cosap e Tosap per bar e ristoranti per i primi tre mesi del 2021: sono solo alcune delle misure approvate dalle commissioni congiunte Bilancio e Finanze del Senato. Nulla però è ancora definitivo: l'esame del provvedimento comincerà in Aula lunedì 14 dicembre. LA SCHEDA
- di Redazione Sky TG24

Covid Usa, vaccino sara offerto a Trump e alte cariche

Il vaccino approvato dalla Fda sarà offerto nei prossimi giorni al presidente Donald Trump e alle altre alte cariche dello stato nell'ambito di un piano per assicurare la continuità del governo in piena pandemia. Lo riporta l'agenzia Bloomberg spiegando come le vaccinazioni potrebbero partire già lunedì e saranno scaglionate nell'arco di dieci giorni per monitorare eventuali effetti collaterali. La misura è stata decisa anche per contribuire a diffondere tra l'opinione pubblica fiducia sulla sicurezza del vaccino.
- di Redazione Sky TG24

Dai mutui ai risparmi, cos'è cambiato per gli italiani durante la pandemia

Secondo un'analisi di Intrum, operatore nei credit services,  il 7% di chi ha subito un calo del reddito familiare ha contrattato moratorie per posporre i pagamenti. Il 44% ha sospeso il pagamento delle rate del mutuo, mentre il 35% quello delle bollette. Con le restrizioni per contenere i contagi, la priorità è stata data ai servizi indispensabili come luce, gas, Internet e acqua. LA SCHEDA
- di Redazione Sky TG24

Le conseguenze della didattica a distanza: 1 studente su 3 fa lezione in pigiama

Nata quasi come un esperimento a fine febbraio, la Dad è tornata protagonista a causa della seconda ondata della pandemia nel nostro Paese. Secondo un'indagine condotta dal portale Skuola.net, le criticità sarebbero ancora diverse. L'APPROFONDIMENTO
- di Redazione Sky TG24

Covid Germania, lockdown quasi totale dal 16 dicembre al 10 gennaio

Accordo tra Merkel e i 16 Stati federati. Da mercoledì chiudono scuole, asili e  negozi non essenziali. La cancelliera: “C’è un urgente bisogno di agire”. E ammette che le misure introdotte a novembre “non sono riuscite a ridurre in modo significativo le nuove infezioni”. L'ARTICOLO 
- di Redazione Sky TG24

Conte: adesione corale a campagna vaccini, primula il simbolo

"Dobbiamo predisporci ad aderire coralmente alla campagna di vaccinazione. Sarà una mobilitazione che coinvolgerà tante piazze italiane, e che sarà identificata con il simbolo della primula. Il fiore, primo a sbocciare dopo il lungo inverno, accompagnerà simbolicamente tutte le fasi della campagna verso un ideale, graduale risveglio, della nostra vita sociale. Questa volta, la sua rinascita sarà anche la nostra". Lo scrive su Facebook il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.
- di Redazione Sky TG24

Conte: vigili e responsabili anche durante le festività

"Sono ormai lunghi mesi che siamo tutti impegnati, con grandi e piccoli sacrifici, nella battaglia contro il Covid-19. La nostra comunità nazionale, pur tra mille difficoltà, è riuscita a mostrare un forte spirito di coesione e un grande senso di responsabilità. Sono convinto che continueremo a mostrare questa saldezza anche nelle prossime settimane, in occasione delle festività natalizie. Dobbiamo continuare a impegnarci e a mantenerci vigili per contrastare il contagio". Lo scrive su Facebook il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.
- di Redazione Sky TG24

Di Maio a Oms: rinunci a immunità funzionari chiamati da pm

Dietro impulso del ministro degli Esteri e della Cooperazione Internazionale, la Rappresentanza italiana delle Nazioni Unite ha inviato, l'11 dicembre, una lettera all'Oms in cui Luigi Di Maio ha chiesto di fare in modo che Zambon e gli altri funzionari dell'organizzazione, chiamati a testimoniare dalla procura di Bergamo, possano non avvalersi dell'immunità, per contribuire alle indagini in corso. Ne ha dato notizia in esclusiva Massimo Giletti, su La 7.

- di Redazione Sky TG24

De Luca: mobilità tra Comuni? Sarà catastrofe

"Se apriamo la mobilità nei piccoli Comuni che sono 10 milioni di abitanti non ci sarà più nulla da fare perché avremo una ripresa drammatica del contagio a gennaio". Lo ha detto il presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, intervenendo a "Che tempo che fa". De Luca ha bocciato le scelte di governo "che sono state a macchia di leopardo" che in parte ha frenato il contagio ma il risultato è stata l'estensione a tutta Italia. "E ora non mi si dica di aprire la mobilità a dieci milioni di abitanti", ha detto ancora De Luca. ritenendo tale scelta inaccettabile.
- di Redazione Sky TG24

Bonaccini: gente in giro è comprensibile, ma più controlli

"Nelle nostre città tra ieri e oggi, un po' in tutte, c'era un fiume di gente. È anche comprensibile che le persone vogliano uscire, il problema è se il distanziamento viene garantito. Secondo me servirebbero un po' più di controlli, qualche sanzione ogni tanto fa anche bene. Io non vorrei che per colpa di qualche imbecille ci troviamo nella situazione che riprecipita nel dramma". Lo ha detto Stefano Bonaccini, presidente dell'Emilia-Romagna e della Conferenza delle Regioni, intervenendo a 'Live Non è la D'Urso' su Canale 5.
- di Redazione Sky TG24

Sileri: segretario ministero si dimetta su piano pandemico

"Per come la vedo io, credo che la cosa migliore, avendo visto i verbali del Cts dove lui è sempre assente, sia che il Segretario generale del ministero si dimetta. Esigo una risposta su questo maledetto Piano pandemico". Lo ha detto il viceministro alla Salute Pierpalo Sileri a 'Non è l'arena' su La7 riferendosi al segretario generale del ministero della Salute Giuseppe Ruocco.
- di Redazione Sky TG24

Covid, il governo valuta Italia in zona rossa o arancione nei giorni festivi e prefestivi

L'esecutivo pensa a nuove restrizioni per le date più “delicate” come Natale, Capodanno e Santo Stefano: fra le ipotesi interventi per evitare assembramenti nelle vie dello shopping, maggiori controlli e la chiusura anticipata di bar e ristoranti. Si lavora anche alle eccezioni per i piccoli Comuni: una deroga che dia a chi abiti in città sotto i 5.000 abitanti la possibilità di spostarsi anche fuori dal Comune entro i 30 km. Lunedì la riunione tra i capidelegazione della maggioranza, il Cts e alcuni ministri. PER SAPERNE DI PIU'
- di Maurizio Odor

Covid, Di Maio: preoccupano immagini folla nel weekend

"Preoccupano le immagini di quella folla". Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio a 'Live non è la D'Urso', a chi gli chiedeva di commentare le foto dalle vie dello shopping di tutta Italia in questo weekend. "Sono contento per i negozianti e comprendo che è una liberazione dopo che alcune regioni sono tornate da 'rosse' a 'gialle'. Ma attenzione, è per la vostra salute. C'è il rischio di una terza ondata, ci vorrà tempo per le vaccinazioni. Il virus è ancora in agguato", ha aggiunto Di Maio.
- di Redazione Sky TG24

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24