[an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive]

Coronavirus, news. Il bollettino del 12 dicembre: 19.903 nuovi casi e 649 morti in 24 ore

©Ansa

Risale di poco sopra il 10% il rapporto positivi/tamponi (10,1), calano di 496 i ricoverati, di 66 quelli in terapia intensiva. 24.728 dimessi/guariti in un giorno. Boccia a Sky TG24: "Contrarissimi a rimuovere vincoli sul Natale"

1 nuovo post
Sono 19.903 i nuovi casi di Covid in Italia nelle ultime 24 ore, per un totale di 1.825.775. Secondo i dati del ministero della Salute l'incremento delle vittime in un giorno è invece di 649, che porta il totale dall'inizio dell'emergenza a 64.036. Calano le terapie intensive (-66) e i ricoveri ordinari (-496). La FDA, massima autorità sanitaria americana, approva il vaccino Pfizer-Biontech. "Prime somministrazioni entro le prossime 24 ore" annuncia Trump. Da domani Basilicata, Calabria, Lombardia e Piemonte torneranno gialle, prudenza sulle altre Regioni (LA MAPPA). Per le deroghe agli spostamenti tra comuni il Governo rimanda al Parlamento. Boccia a Sky TG24: "Contrarissimi a rimuovere vincoli sugli spostamenti a Natale"In Italia indice RT in calo, ma l'Istituto Superiore di Sanità raccomanda cautela: strutture sanitarie ancora sotto pressione.  (BOLLETTINO - MAPPE - GRAFICHE). Per Rezza: "Da gennaio non risolveremo problemi, massima attenzione"

Le ultime notizie:

Per ricevere le notizie di Sky TG24: 

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Costanza Ruggeri

Le conseguenze della didattica a distanza: 1 studente su 3 fa lezione in pigiama

Nata quasi come un esperimento a fine febbraio, la Dad è tornata protagonista a causa della seconda ondata della pandemia nel nostro Paese. Secondo un'indagine condotta dal portale Skuola.net, le criticità sarebbero ancora diverse. LA GALLERY
- di Daniele Troilo

Covid: morto Pride, prima star nera della musica country Usa

È morto in Texas, per le complicazioni legate al Covid, il cantante Charley Pride, leggenda afroamericana della musica country. Aveva 86 anni. Figlio di un mezzadro del Mississippi, Pride è stato il pioniere del country nero con pezzi come "Kiss an angel good mornin'" e "Is anybody goin' to San Antone", ma anche simbolo del sogno americano della black comunity. Da bambino Pride raccoglieva cotone, poi era entrato in una squadra di baseball per poi finire nell'esercito prima di trasferirsi a Nashville e diventare la prima stella afroamericana del country. Per 29 volte è stato in testa alle classifiche nazionali grazie alle sue canzoni. Nel 2000 il suo nome è entrato nella Hall of Fame della musica country.
- di Daniele Troilo

Coronavirus, dal primo caso ai contagi: le tappe. FOTO

Il virus compare a Wuhan a dicembre: l'11 gennaio è confermata la prima vittima nel Paese e il 13 il primo decesso fuori confine, in Thailandia. Poi si registrano casi in Usa ed Europa. Il 30 gennaio l'Oms dichiara l'emergenza globale e l'11 marzo la pandemia. LA GALLERY
- di Daniele Troilo

Covid Germania, media: Angela Merkel vuole il lockdown duro da mercoledì 16 dicembre

Secondo la Bild, la Cancelliera vorrebbe chiudere scuole, asili e negozi, a partire dalla metà della prossima settimana. Nei giorni scorsi, in un discorso al Bundestag, Merkel aveva già annunciato di essere favorevole al lockdown. Domani vertice con i governatori locali. La curva dei contagi e i numeri delle vittime nel Paese continuano ad essere preoccupanti. LA NOTIZIA
- di Daniele Troilo

Covid: Bild, Merkel vuole lockdown duro da mercoledì

Angela Merkel vorrebbe introdurre il lockdown duro in Germania, con la chiusura di scuole, asili e negozi, già a partire da mercoledì' prossimo. Lo scrive la Bild on line, in vista del vertice di domani fra la cancelliera e i governatori dei Laender. Stando ad alcuni media, la decisione fondamentale sarebbe già stata presa: per Business Insider, le misure scatterebbero al piu' tardi il 16. Il presidente bavarese Markus Soeder ha detto alla Bild am Sonntag: "dobbiamo adottare le misure prima della meta' della prossima settimana.
- di Maurizio Odor

Covid: Bruges; 3 positivi, uno di loro giocò contro la Lazio

Tre calciatori del Bruges, Ruud Vormer, Siebe Schrijvers ed Ethan Horvath, sono risultati positivi al Covid-19 e posti in quarantena. E' stato lo stesso club belga ad annunciarlo sul proprio sito ufficiale online. Una notizia che non farà fare salti di gioia ai calciatori della Lazio che, proprio martedì scorso, hanno affrontato i belgi in Champions. Quella sera in campo c'era solo Vormer, mentre Schrijvers e Horvath sono rimasti in panchina per tutta la durata della partita. 
- di Maurizio Odor

Covid Usa, dalla Fda via libera al vaccino Pfizer/BioNTech. Trump: “Si parte entro 24 ore”

La massima autorità sanitaria statunitense autorizza l’uso dell’immunizzante, che potrà essere somministrato agli americani dai 16 anni in su. I primi ad essere vaccinati, forse già da lunedì, saranno medici e ospiti delle case di riposo. LEGGI DI PIU'
- di Maurizio Odor

Covid: folla in centro a Firenze per lo shopping natalizio

Centro affollato nel tardo pomeriggio a Firenze per lo shopping natalizio nel primo week end in cui i negozi sono aperti dopo che la Toscana è passata in zona arancione dalla scorsa domenica. Molta gente nelle centralissime piazza della Repubblica e in via Calzaioli, ma anche in prossimità del Ponte Vecchio, sulla cui facciata sono proiettati versi della Divina Commedia e vengono decantate alcune terzine.
- di Maurizio Odor

Covid, le multe previste per chi viola il Dpcm di Natale: si va dai 400 ai 3mila euro

Il Viminale ha inviato ai prefetti una circolare nella quale si chiarisce quali sono le sanzioni alle violazioni delle norme di contenimento, in particolare con riferimento ai divieti di spostamento introdotti nel periodo 21 dicembre 2020 - 6 gennaio 2021
- di Maurizio Odor

Avellino, muore un 41enne: quinta vittima in 24 ore

Un uomo di 41 anni di Candida, piccolo centro dell'Irpinia, è la quinta vittima in 24 ore ad Avellino. L'uomo era ricoverato dal 28 ottobre all'ospedale "Moscati" del capoluogo irpino. Risultato positivo al coronavirus, era stato trasferito in terapia subintensiva, ma dopo oltre 2 settimane, il 14 novembre, il quadro clinico è peggiorato, con una compromissione polmonare dell'88%, di qui il trasferimento in terapia intensiva dove è stato intubato. Ma nelle ultime ore le sue condizioni sono peggiorate irreversibilmente. 
- di Daniele Troilo

Francia, quasi 14.000 nuovi casi in 24 ore

Sono stati 13.947 i nuovi casi di positività al Covid-19 in Francia nelle ultime 24 ore, secondo Santé Publique France. Il tasso di positività dei tamponi è rimasto fermo al 6,3%. I decessi registrati da ieri sono stati 194, per un totale da inizio pandemia di 57.761 vittime.
- di Daniele Troilo

Obbligo test per andare in Corsica durante le feste

Le persone che vorranno andare in Corsica durante del feste di Natale e di fine anno dovranno aver fatto un tampone molecolare o antigernico 72 ore prima di imbarcarsi in traghetto o in aereo. Lo ha annunciato il prefetto. Il test negativo al Covid sarà obbligatorio dal 19 dicembre all'8 gennaio per poter andare sull'isola e dovranno effettuarlo tutti coloro che hanno più di 11 anni, hanno precisato il prefetto Pascal Lelarge e la direttrice  dell'Agenzia regionale della Salute Marie-He'le'ne Lecenne in conferenza stampa ad Ajaccio.
- di Daniele Troilo

Sardegna, Solinas raggiunto 75% obiettivi piano emergenza 

La rimodulazione dei posti letto Covid-19, prevista nel piano regionale, ha portato in tre settimane a un loro incremento del 68% negli ospedali pubblici, rileva la Regione. Da una situazione di partenza di 392 posti letto effettivi si è passati a 658, superiore al target di 545 posti letto fissato a quaranta giorni. Se si aggiungono i 100 posti letto delle strutture private, si arriva a 80 posti letto dedicati ai pazienti Covid di terapia intensiva (66 nelle strutture pubbliche e 14 nelle strutture private), 77 di semintensiva (49 e 28) e 601 posti letto in area medica (543 e 58)."Abbiamo avviato un incremento importante del personale sanitario in servizio, sul territorio e negli ospedali", sottolinea l'assessore regionale alla Sanità, Mario Nieddu, "e adottato soluzioni come l'attivazione dei covid-hotel, per la gestione dei pazienti che non necessitano più di cure ospedaliere, per allentare la pressione sulle nostre strutture".Le assunzioni di personale in emergenza Covid, che includono medici e operatori, sono circa 630, secondo dati diffusi dall'assessorato alla Sanità.
- di Daniele Troilo

Marche, 14 decessi in 24ore

È di 14 decessi legati al Covid il bilancio delle ultime 24ore nelle Marche. Secondo i dati resi noti dal Servizio Sanità della Regione, si tratta di 6 uomini e 8 donne, tra 66 e 96 anni, tutti con patologie pregresse. Le vittime erano residenti a Urbania, Pesaro, Vallefoglia, Venarotta, fano, Sant'Elpidio a Mare, Urbino, Ripe San Ginesio, Treia, Castelraimondo, Ancona. Il totale dei decessi da inizio pandemia sale a 1.404 
- di Daniele Troilo

Campania, tra Irpinia e Sannio 10 vittime in un solo giorno

Dieci vittime in un solo giorno tra Benevento e Avellino. Il coronavirus porta via anziani ricoverati negli ospedali. Il bilancio più pesante nella provincia di Benevento. Nelle ultime 24 ore nell'ospedale Rummo sono morti una donna di 58 anni e un uomo di 72, entrambi della città capoluogo, un 73enne di San Marco dei Cavoti, un uomo di San Giorgio la Molara di 88 anni, una donna di Cusano Mutri di 83 anni e una 71enne di Santa Maria Capua Vetere, in provincia di Caserta. Erano tutti ricoverati nel padiglione Santa Teresa e si trovavano in terapia intensiva e sub intensiva. Il numero dei decessi dall'inizio della pandemia in provincia di Benevento sale così a 144. Ad Avellino, dopo due giorni di tregua nel computo delle vittime, oggi si registrano 4 decessi. Nell'ospedale Moscati nelle ultime 24 ore sono morti un 80enne e una 83enne di Nusco entrambi arrivati in pronto soccorso il 22 novembre scorso. Non ce l'ha fatta neppure una 82enne di Aiello del Sabato, ricoverata nel covid hospital di Solofra, dove era arrivata assieme al marito il 20 novembre scorso. Il marito era morto cinque giorni dopo. Nell'ospedale Frangipane di Ariano Irpino è morta una 90enne di Villamaina. Sono così 115 le vittime del Covid-19 in Irpinia da settembre scorso.
 
- di Daniele Troilo

Liguria, Toti: "Entro metà gennaio vaccino Pfizer a Regioni"

Le prime dosi di vaccino anti Covid Pfizer saranno consegnate alle Regioni nella prima quindicina di giorni del mese di gennaio. Lo riferisce il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti in seguito a un confronto con il commissario per l'emergenza Domenico Arcuri. "Stiamo organizzandoci e appena arriverà il vaccino alle Regioni saremo pronti a farlo", garantisce Toti.
- di Daniele Troilo

Conte: "Forte chi non cede a pessimismo, cerca soluzioni"

"C'è una cosa che questa emergenza ci ricorda ogni giorno: la forza delle persone che lavorano nella medesima direzione. Lo abbiamo visto nei momenti di difficoltà quando il Paese si è stretto in una grande impegno mutualistico. Lo vediamo ancora oggi, in chi si rimbocca le maniche per ripartire. In chi non cede alla frustrazione e al pessimismo. In chi non si stanca di cercare soluzioni per rimettersi in marcia". Lo dice il premier Giuseppe Conte nel suo intervento a Equologica.
- di Daniele Troilo

Cashback, attivarlo dall'app Io e capire come funziona in pochi passi

Ecco quali sono gli step per l'iscrizione sulla app pubblica, dallo Spid alla registrazione delle carte o di altri metodi di pagamento: operazioni necessarie per ricevere i rimborsi su alcune spese effettuate senza utilizzare contanti ma non online. Ci sono anche delle alternative allo strumento fornito dalla pubblica amministrazione
- di Maurizio Odor

Cashback: palazzo Chigi, scatta rimborso per primi 15mila

Nel pomeriggio della quinta giornata dalla partenza del Cashback, già compaiono i primi cittadini che hanno maturato il diritto all'Extra Cashback di Natale: sono infatti 15mila i partecipanti che hanno già raggiunto la soglia minima delle 10 transazioni necessarie per ottenere il rimborso del 10% sugli acquisti effettuati con carte e app di pagamento entro il 31 dicembre 2020.  Lo si apprende da fonti di palazzo Chigi. Il totale degli iscritti al programma - si apprende dalle stesse fonti - ha superato i 4 milioni e sono oltre 1,6 milioni le transazioni già contabilizzate e acquisite dal sistema per un totale di rimborso accumulato pari a oltre 6,4 milioni di euro. I numeri sono in continuo rialzo e, al momento, risultano oltre 7,5 milioni (mezzo milione in sole sei ore) gli strumenti di pagamento attivati ai fini del programma: 4,4 milioni di carte di credito e quasi 2 milioni di carte PagoBANCOMAT caricati solo sull'app IO e circa 1,2 milioni dagli altri canali disponibili.
- di Maurizio Odor

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.