Coronavirus, news. Il bollettino del 24 ottobre: 19.644 contagi e 177.669 tamponi

Sono 151 i morti nelle ultime 24 ore, 79 i ricoveri in terapia intensiva in più rispetto a ieri. Possibile conferenza stampa di Conte in serata per presentare un nuovo dpcm. Il premier in un messaggio alla Cna: "Lavoriamo a ristoro rapido per chi è in difficoltà". Boccia: "Lockdown totale? Non è il momento". Prima notte di chiusura nottura nel Lazio. Da lunedì anche in Calabria e Piemonte. Scontri e proteste contro le chiusure a Napoli: aggredita la troupe di Sky TG24

 

1 nuovo post

Coronavirus Toscana, 28 positivi in centro migranti Sesto Fiorentino

Sono 46 i nuovi positivi sul territorio di Sesto Fiorentino (Firenze), di cui 28 riconducibili ad un Cas. E' quanto comunicato oggi dalla Ausl Toscana Centro e reso noto dal Comune. I tamponi, precisa una nota del Comune di Sesto Fiorentino, sono stati eseguiti sugli ospiti del centro in seguito a due positività riscontrate nei giorni scorsi per le quali l'intera struttura era stata immediatamente posta in isolamento. Il prefetto ha informato il sindaco e chiesto alla Asl il trasferimento dei positivi in alberghi sanitari, disponendo nelle more adeguata vigilanza. "Seguiamo con attenzione l'evolversi della situazione in questa struttura, tempestivamente isolata come previsto dai protocolli sanitari e messa in sicurezza rispetto al resto del territorio - afferma il sindaco Lorenzo Falchi -. Siamo in contatto con la prefettura, che ha predisposto delle misure di vigilanza volte a garantire il rispetto delle disposizioni sanitarie fino alla negativizzazione, oltre che con il soggetto gestore del centro e con l'Asl".
- di Redazione Sky TG24

Covid Campania, De Magistris: appello all'unità

''Mi sento di lanciare un appello alla coesione istituzionale, all'unità di tutte le forze. Napoli ha sempre dimostrato nei momenti difficili di possedere questo grande livello di collaborazione. Anche se la Regione Campania ha detto che in città manca il sindaco, nonostante usino questo linguaggio, se mi chiamano io mi siedo a collaborare''. Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, lasciando il Comitato per l'Ordine e la sicurezza ha risposto ai cronisti che chiedevano se avesse sentito il presidente De Luca dopo i fatti di ieri. 
- di Redazione Sky TG24

Dpcm, Toti: no a chiusura alle 18 dei ristoranti

Non chiudere alle 18 bar e ristoranti ma inserire differenziazioni in base all'orario di apertura complessivo dei locali. E' una delle richieste delle Regioni al Governo illustrata dal presidente della Regione Liguria Giovanni Toti in vista del varo del nuovo Dpcm sul covid che "secondo quanto trapela sarà firmato nella giornata di domani dopo gli ultimi aggiustamenti" "Abbiamo chiesto di rivalutare l'opzione della chiusura di bar e ristoranti alle 18 inserendo una differenziazione d'orario, perché l'attività di un bar è diversa da quella di un ristorante a cui viene precluso l'orario di cena, consentendogli solo un turno per potersi mantenere. Sarebbe ingiusto e non aiuterebbe a contenere il virus", evidenzia Toti stasera in una diretta video via fb. Le Regioni hanno inoltre chiesto al Governo di "valutare attentamente la chiusura di alcune attività sportive" e di estendere la didattica a distanza al 100% degli ultimi anni delle scuole superiori". Confermata la chiusura domenicale dei centri commerciali, così come la chiusura tutti i giorni della settimana di teatri e cinema, confermato il divieto di cerimonie. "Aspettiamo di conoscere la risposta del Governo" aggiunge il governatore.
- di Redazione Sky TG24

Covid, in corso nuova riunione Conte-capi delegazione

E' in corso, a quanto si apprende, una nuova riunione tra il premier Giuseppe Conte e i capidelegazione della maggioranza sul Dpcm da mettere in campo con le nuove misure restrittive. La riunione si svolge, per gran parte dei presenti, in call conference.
- di Redazione Sky TG24

Covid, operatori ospizio positivi, sindaco cerca volontari

Dopo che oltre la metà degli operatori della microcomunità per anziani di Fénis (Aosta) è risultata positiva al Coronavirus (come la maggior parte dei circa 20 ospiti), il sindaco, Mattia Nicoletta, ha rivolto un appello ai "suoi compaesani, al personale sanitario in pensione residente sul territorio e un appello alle persone dei comuni limitrofi" perché "entro martedì 27 ottobre saremo al collasso più completo" e "questo vorrebbe dire tagliare quei pochi servizi che ci sono già sul territorio". In un video su Facebook, il primo cittadino chiede la "disponibilità" a "dare una mano in cucina" o a "lavare il pentolame", a servire "in refettorio", "fare la pulizia all'interno della struttura" e portare "i pasti direttamente al domicilio". Sono già decine le telefonate arrivate. "Assicurazione", dpi e tampone per tutti, oltre che una formazione da "personale qualificato". "Non so dirvi - conclude - quanto tempo durerà. Potrebbero essere i primi quindici giorni, venti giorni, un mese, due mesi. So solo che abbiamo bisogno".
- di Redazione Sky TG24

Covid, operatori ospizio positivi, sindaco cerca volontari

Dopo che oltre la metà degli operatori della microcomunità per anziani di Fènis (Aosta) e' risultata positiva al Coronavirus (come la maggior parte dei circa 20 ospiti), il sindaco, Mattia Nicoletta, ha rivolto un appello ai "suoi compaesani, al personale sanitario in pensione residente sul territorio e un appello alle persone dei comuni limitrofi" perché"entro martedì 27 ottobre saremo al collasso più completo" e "questo vorrebbe dire tagliare quei pochi servizi che ci sono già sul territorio". In un video su Facebook, il primo cittadino chiede la "disponibilità" a "dare una mano in cucina" o a "lavare il pentolame", a servire "in refettorio", "fare la pulizia all'interno della struttura" e portare "i pasti direttamente al domicilio". Sono già decine le telefonate arrivate. "Assicurazione", dpi e tampone per tutti, oltre che una formazione da "personale qualificato". "Non so dirvi - conclude - quanto tempo durerà. Potrebbero essere i primi quindici giorni, venti giorni, un mese, due mesi. So solo che abbiamo bisogno". 
- di Redazione Sky TG24

Covid Nigeria, folla saccheggia cibo magazzino governativo 

Diverse migliaia di persone hanno oggi saccheggiato un magazzino governativo pieno di cibo a Jos, nella Nigeria centrale, lamentando "di essere affamate", in mezzo a gravi disordini sociali nel paese più popoloso dell''Africa. Anche a Lagos ed Ede (sud-ovest) negli ultimi giorni, migliaia di persone hanno saccheggiato decine di migliaia di sacchi di cibo che avrebbero dovuto essere distribuiti durante il periodo di contenimento e coprifuoco imposti per controllare l'epidemia di Covid-19. Il saccheggio arriva dopo due settimane di violenze e manifestazioni incontrollabili in varie zone del Paese.
- di Redazione Sky TG24

Dpcm, Toti: chiesto a governo di non chiudere confini

"Abbiamo chiesto al governo di non chiudere i confini regionali, provinciali e comunali. Ci sono persone che si spostano per lavoro e per studio, chiudere i confini non solo è ingiusto ma non è fattibile e non è controllabile". Lo ha detto il governatore ligure Giovanni Toti in diretta Facebook al termine dell'incontro tra Conferenza delle Regioni e Governo
- di Redazione Sky TG24

Dpcm, Regioni: chiusura ristoranti alle 23 e ristori

Orario di chiusura di bar e ristoranti alle 23 con servizio al tavolo e alle 20 senza servizio, inserimento già nel Dpcm del ristoro economico per le attività colpite dalle misure. Sono le richieste di modifica che arrivano dalla Regioni al governo e che secondo i governatori dovrebbero confluire nel provvedimento. I presidenti chiedono anche la revisione del sistema delle attività di contact tracing, che non dovrebbero essere più obbligatorie, nonché di inserire due ulteriori raccomandazioni,sull'esecuzione dei test antigenici e sull'assistenza domiciliare ai pazienti. Alle Regioni dovrebbe poi esser lasciata la discrezionalità di decidere la didattica a distanza al 100% per le scuole superiori e di poter disporre delle riaperture sulla base dei dati epidemiologici.
- di Redazione Sky TG24

Coronavirus, Regione Sardegna assume medici per sei mesi

La Regione Sardegna assume medici da impiegare su tutto il territorio regionale, senza limite numerico definito. "Il nostro impegno per contrastare l'emergenza sanitaria, economica e sociale è totale. In questa fase di crescita della curva epidemiologica vogliamo rafforzare soprattutto i servizi chiave per il controllo e la gestione dei contagi sul territorio", ha detto il Presidente della Regione, Christian Solinas, presentando il bando con cui l'Ats ha avviato la formazione di una graduatoria per il reclutamento di medici da destinare a tutte le sedi territoriali in risposta all'emergenza Covid-19. 
- di Redazione Sky TG24

Coronavirus Israele, Netanyahu, nostre decisioni giuste, in Ue contagio cresce

Il premier israeliano, Benjamin Netanyahu, rivendica l'opportunità del rigido lockdown imposto al Paese e allentato questa settimana alla luce del drastico calo dei contagi da coronavirus, che in Europa sono invece in forte aumento. Oggi lo Stato ebraico ha registrato 330 nuovi contagi e 3 decessi, a fronte di un picco di 9.077 contagi lo scorso 30 settembre. "Abbiamo preso le decisioni giuste. Abbiamo ridotto la morbilità in Israele mentre è in aumento in Europa", scrive Netanyahu su Twitter, "ora le regole devono essere osservate in modo da poter continuare a salvare vite umane". 
- di Redazione Sky TG24

Cts chiede a Regione Abruzzo didattica distanza

Il Comitato tecnico scientifico ha consegnato al presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, un documento nel quale si raccomandano misure tra cui la didattica a distanza per le scuole superiori abruzzesi per quattro settimane. Il documento è stato redatto nel corso della riunione del Cts di giovedì sera. Tre le misure chieste per contrastare la impennata di contagi in Abruzzo, in particolare nelle zone interne, il coprifuoco dalle 23,30 alle 6.
- di Redazione Sky TG24

Covid, sindaco Marcianise, da lunedì saremo zona rossa

Marcianise zona rossa per l'incremento giornaliero di positivi, arrivati a 233 oggi. La misura è stata richiesta dall'Asl di Caserta. La decisione sarà presa nelle prossime ore e, come fa sapere il sindaco Antonello Velardi, "il provvedimento scatterà già entro
lunedì". La zona rossa "sara' modellata sullo schema di quella di Arzano: non sarà possibile spostarsi da Marcianise se non nei casi previsti, le attività non essenziali resteranno ferme - anticipa - quasi tutti gli uffici comunali resteranno chiusi. Il provvedimento riguarda solo l'area urbana, resta esente la zona industriale.Tutta la popolazione sara' sottoposta ad uno screening di massa, con tamponi a tappeto. La durata del provvedimento e' limitata ed e' legata all'evoluzione del fenomeno".
- di Redazione Sky TG24

Prima bozza Dpcm, fortemente raccomandato smart working

"E' fortemente raccomandato l'utilizzo della modalita' di lavoro agile da parte dei datori di lavoro privati, ai sensi dell'articolo 90 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito con modificazioni dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, nonche' di quanto previsto dai protocolli di cui agli allegati 12 e 13 al presente decreto". Cosi' nell'ultima bozza del Dpcm. 
- di Redazione Sky TG24

Covid Campania, de Magistris: De Luca? Ci vuole dialogo non monologo

"Provo a sentirlo, ma non risponde. Ci vuole il dialogo, non il monologo". Al termine del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, Luigi de Magistris risponde cosi' ai giornalisti che gli chiedono se in queste ore ci sia stato un colloquio telefonico con il presidente della Regione, Vincenzo De Luca. "Se non si lavora insieme e si annuncia da un minuto all'altro una misura anche pesante come un coprifuoco o un lockdown - aggiunge il sindaco di Napoli - diventa tutto piu' complicato. Bisogna dare anche il tempo alle forze di polizia di organizzarsi, di mettere in campo reti di solidarieta' sociale per proteggere la gente in difficolta'". Per de Magistris, "cooperazione significa questo, ma per cooperare bisogna essere tutti". 
- di Redazione Sky TG24

Covid, positivi 3 medici e 2 infermieri ospedale Polistena

Tre medici e due infermieri in servizio al pronto soccorso dell'ospedale di Polistena sono risultati positivi al Covid-19. Lo ha confermato il direttore sanitario dell'Azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria Antonio Bray. Le autorità sanitarie sono ora in attesa di conoscere l'esito dei tamponi effettuati sui colleghi dei medici e degli infermieri. Intanto la struttura del pronto soccorso è stata sanificata e lo stesso sarà fatto con altre zone dell'ospedale. Inoltre sono state attivate le procedure per procedere ad un potenziamento dell'organico in servizio al pronto soccorso.
- di Redazione Sky TG24

Covid Lombardia, manifestazione contro il coprifuoco a Brescia

Un nuova manifestazione contro il coprifuoco è in corso a Brescia, in piazzale Arnaldo, zona della movida dove già giovedì sera avevano manifestato titolari di bar e ristoranti. Sono presenti gruppi della destra bresciana. Parafrasando uno dei film più famosi di Fantozzi, è stato esposto uno striscione con la scritta "il coprifuoco è una cagata pazzesca".
- di Redazione Sky TG24

De Luca: senza ristori impossibile lockdown Campania

Per ora niente lockdown in Campania: a far cambiare idea al governatore Vincenzo De Luca è stata la conferenza Stato-Regioni, da cui "è emersa l'indicazione del Governo di non assumere drastiche misure restrittive a livello nazionale. In queste condizioni diventa improponibile realizzare misure limitate a una sola regione, al di fuori quindi di una decisione nazionale, che comporterebbe anche incontrollabili spostamenti al di fuori dei confini regionali". Altro elemento è l'assenza al momento di un piano socioeconomico di ristori, che De Luca ha sempre detto di considerare essenziale prima di varare drastiche chiusure.
- di Redazione Sky TG24

Covid, si lima dpcm. Conte a capigruppo, intervenire in fretta

Ultime limature al Dpcm che il premier Giuseppe Conte potrebbe gia' illustrare questa sera. Discussione ancora in corso sullo stop ai ristoranti alle 18, con Italia viva che si oppone a questa misura. C'e' chi all'interno del governo propone l'orario delle 20 ma al momento la norma dovrebbe essere confermata. Si ragiona anche sulla limitazione degli spostamenti tra le regioni, come ha spiegato il ministro degli Affari regionali Boccia ai governatori, ma l'esecutivo non avrebbe insistito. Non e' escluso che la norma venga inserito alla fine, anche per evitare la corsa ai treni, ma i presidenti delle Regioni hanno espresso contrarieta' su questo punto. Cosi' come sulla misura di chiudere i ristoranti e i locali alle 18. La proposta e' quella di 'allungare' l'orario fino alle 23 e di prevedere la didattica a distanza al 100% per le scuole superiori. Altro invito rivolto al governo (era presente alla riunione con i governatori il ministro Speranza) e' di agire sui tracciamenti e di fare pressing sui medici di base per tamponi rapidi. Ma il presidente del Consiglio Conte ai capigruppo della maggioranza e dell'opposizione non ha nascosto le preoccupazioni per la risalita dei contagi. Dobbiamo - questo il ragionamento del premier che viene riferito da una fonte all'AGI - intervenire in fretta, l'indice di contagio e' superiore all'1,5%. Se non agiamo adesso rischiamo che la situazione a novembre sia fuori controllo. Da qui l'accelerazione imposta. 
- di Redazione Sky TG24

Covid, verso firma dpcm Conte nella giornata di domani

Il premier Giuseppe Conte, a quanto si apprende da qualificate fonti di governo, potrebbe firmare il nuovo Dcpm solo nella giornata di domani. Il testo, infatti, sarebbe suscettibile di ulteriori modifiche in queste ore. Sul tavolo, innanzitutto, ci sarebbe la possibilità di limitare gli spostamenti tra le Regioni, misura su cui non ci sarebbe il convinto accordo di tutti. La questione e' stata posta dal premier anche nel corso della riunione con i capigruppo. 
- di Redazione Sky TG24

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.