TUTTE LE NEWS

TUTTI I VIDEO

Video

TUTTE LE FOTO

Fargo 3: La resa dei conti nel regno del caos. FOTO


Fargo 3: ritorno in Minnesota

Dopo quasi un anno e mezzo di attesa, Fargo 3 è tornato a catapultarci tra le lande innevate del Minnesota,...

con il solito mix di violenza e black humor che ne rappresenta da sempre il marchio di fabbrica.
Se la serie tratta dalla pellicola omonima dei Fratelli Coen ha debuttato negli Stati Uniti il 19 aprile, nel nostro paese la messa in onda è iniziata l’8 maggio, in esclusiva su Sky Atlantic.

 

 

Un doppio ruolo per Ewan McGregor

 

Tra i motivi per cui questa terza stagione di Fargo ha creato grandi aspettative e trepidazione tra i fan, sta senz’altro l’annuncio, dato diversi mesi fa, della presenza di Ewan McGregor quale punta di diamante nel cast.

L’attore di Hollywood, che in Fargo 3 realizza la sua prima apparizione in una serie per il piccolo schermo 20 anni dopo quella fatta in E.R., si è dimostrato assolutamente all’altezza del compito affidatogli, coprendo in maniera impeccabile i due ruoli principali, quelli di due gemelli antitetici in tutto e per tutto.  

 

Contrasti insanabili

Chi segue Fargo sin dal suo esordio sa bene che, ambientazione e atmosfere a parte, ogni stagione rappresenta una storia a sé, in questa che è una delle serie tv antologiche meglio congegnate.

Nel terzo capitolo ci avviciniamo finalmente ai giorni nostri: la storia narrata, infatti, prende avvio nel 2010 e ha come epicentro il conflitto tra due fratelli, Emmit e Ray Stussy, i cui panni sono vestiti da un'impeccabile Ewan McGregor.
I due gemelli non potrebbero essere più male assortiti.
Se il primo, emblema del self made man a stelle e strisce, è partito dalle retrovie per divenire il re dei parcheggi del Minnesota, il secondo non si sente solo schiacciato dalla popolarità del fratello ma è praticamente condannato alla rovina.
Emmit, sempre impeccabile e ben vestito, cozza con la figura calva e visibilmente sovrappeso del fratello, che si guadagna da vivere facendo la guardia giurata e incolpando il fratello di ogni suo fallimento.
Fargo 3 inquadra lo scoppio di uno scontro annunciato tra i due, che inizia con una serie di piccoli furti per poi sfuggir loro di mano: il culmine del contrasto, infatti, sarà un omicidio legato a intrighi mafiosi.
Ad affiancare i personaggi di Ewan McGregor stanno Gloria Burgle (cui presta il volto Carrie Coon), capo della polizia locale alle prese con un tormentato divorzio, e una seconda figura femminile di spicco, Nikki Swango (l’attrice Mary Elizabeth Winstead), che è una scaltra e affascinante ex galeotta, ora fidanzata con Ray.
Un altro personaggio chiave è il misterioso VM Vargas (David Thewlis), un capitalista che fa da intermediario tra Emmit e il suo capo, deciso a entrare in affari con uno dei fratelli a ogni costo.

Leggi tutto