Tutti i testi ufficiali delle canzoni di Sanremo 2023

Approfondimenti
©IPA/Fotogramma

Dal 7 all'11 febbraio sul palco del Teatro Ariston sono presentati i brani inediti di 28 Big. Ecco l'elenco dei titoli in gara con un breve cenno al contenuto delle canzoni e il link per leggere il testo integrale del brano

Ed eccoci alla finale della settantatreesima edizione del Festival di Sanremo (LA GUIDA). Dopo cinque serate (LA SCALETTA DELLA FINALE) ideate e condotte da Amadeus, direttore artistico per la sua quarta prova consecutiva (LO SPECIALE SUL FESTIVAL). Oltre al compagno dI avventura Gianni Morandi e alla formidabile squadra di co-conduttrici, composta da Chiara Ferragni, Chiara Francini, Francesca Fagnani e Paola Egonu, per il Festival 2023 Amadeus ha selezionato un cast di partecipanti di tutto rispetto, composto in buona parte da ex trionfatori della manifestazione, per non parlare degli ospiti. Scopriamo chi sono i cantanti, i titoli dei loro brani in gara, il testo e il significato di ogni canzone.

Tutti i testi di Sanremo 2023

Anche quest'anno il Festival di Sanremo è occasione per conoscere il frutto della creatività più recente di artisti che hanno alle spalle molti anni di carriera ma anche per conoscere meglio i nomi della scena musicale contemporanea già noti presso i loro fan e che approfitteranno del palco ligure per farsi scoprire dal grande pubblico.

Progetto senza titolo - 1

approfondimento

Sanremo 2023, tutti gli autori dei brani

Tra melodie più tradizionali, ritmi rock ed hip hop, la kermesse offrirà, come sempre, una visione ampia del panorama musicale nazionale.

 

Ecco l'elenco in ordine alfabetico dei 28 artisti in gara a Sanremo 2023 con le rispettive canzoni (clicca sul link per leggere i testi ufficiali):

SANREMO, ITALY - FEBRUARY 11: Gianni Morandi, Chiara Ferragni, Amadeus, Marco Mengoni and Lazza attend the 73rd Sanremo Music Festival 2023 at Teatro Ariston on February 11, 2023 in Sanremo, Italy. (Photo by Daniele Venturelli/Daniele Venturelli/Getty Images )

vedi anche

Sanremo 2023, vince Marco Mengoni, secondo Lazza. Cosa è successo

  • Anna Oxa con Sali (Canto dell'anima): quindicesima partecipazione per la cantante nata a Bari che, con le sue due vittorie, nel 1989 e nel 1999, è la veterana di questa edizione. Il brano, scritto anche da Francesco Bianconi, leader dei Baustelle, e da Kaballà darà l'occasione all'artista di esibire le sue ben note doti vocali. La canzone è un canto di rinascita e un inno alla libertà lontane dall'ambiguità dei nostri tempi.
  • Ariete con Mare di guai: per la giovane cantautrice, al secolo Arianna Del Giaccio, si tratta di un esordio al Teatro Ariston. Per la sua ballata romantica, dedicata a una ragazza, si è avvalsa della collaborazione, nella scrittura del testo, di Calcutta. Tra rimpianto e nostalgia, il brano è carico di emozioni ed è ricco di immagini quotidiane.
  • Articolo 31 con Un bel viaggio: per la kermesse ligure il duo che ha fatto la storia dell'hip hop in Italia dagli anni Novanta in poi ha deciso di riunirsi per scrivere una nuova pagina della loro avventura. Un bel viaggio è un brano che parla di amicizia e contiene molti riferimenti alla vicenda dei due artisti che da compagni di strada si sono ritrovati soci e poi distanti, un viaggio che li ha condotti alla vita adulta e a nuove scelte (comuni).
  • Colapesce Dimartino con Splash: il titolo è un tuffo in acqua liberatorio che evoca le atmosfere vacanziere ed estive. Tra sonorità vintage e ritmi irresistibili, il duo di cantautori prova a ripetere lo straordinario successo dell'edizione 2021 del Festival e questa volta lo fa con una canzone che parla di aspettative, una condizione che è molto tipica della vita d'oggi.
  • Colla zio con Non mi va: i cinque componenti del gruppo musicale milanese promettono di far ballare l'Ariston con una canzone dal ritmo travolgente che racconta uno stato d'animo giovanile (ma non solo). Sentimenti e insoddisfazione alla base di un testo da assaporare frase dopo frase e indirizzato a un amore ormai lontano. Il gruppo fa parte della rosa di sei nomi selezionati con Sanremo Giovani 2022.
  • Coma_Cose con L'addio: ritorno a Sanremo a due anni dall'ultima partecipazione che li ha fatti conoscere al vasto pubblico per California e Fausto Lama, di nuovo sul palco con una canzone d'amore, un sentimento che è finito ma al quale non è stato messo un punto definitivo. Il testo, ricco di immagini vive ed emozionanti, apre un varco alla speranza di un ritorno.
  • Elodie con Due: terzo Festival della canzone per la popstar, tra i Big in gara dal 2017, anno del suo esordio all'Ariston, e che, con questo brano, si avvia a piazzare un'altra hit in radio. Anche questa volta è l'amore al centro del testo che descrive un rapporto complicato, fatto di out-out e lacrime.
  • Gianluca Grignani con Quando ti manca il fiato: per il suo ritorno in gara a otto anni di distanza dalla sua ultima partecipazione, il cantautore si mette in gioco con un brano molto intimo scritto con Enrico Melozzi. Il contenuto è molto intimo e il suo autore lo ha definito davvero tosto poiché parla di suo padre. Scritto diverso tempo fa, Grignani ci ha messo un po' prima di decidere di portarlo in gara.
  • Gianmaria con Mostro: cantautore e rapper classe 2002, Gianmaria Volpato porta a Sanremo tutta la carica dei suoi venti anni. Proveniente da Sanremo Giovani 2022, propone una canzone dal ritmo pop elettronico in cui descrive con immagini semplici i sentimenti per la sua famiglia dove torna per essere accolto dopo essersi smarrito per un po'.
  • Giorgia con Parole dette male: l'artista, attesissima, ritorna a Sanremo, in gara, con una canzone che esalta la sua straordinaria vocalità. Tema del pezzo, un amore finito che viene ricordato romanticamente, con nostalgia, del quale, però, non si può fare a meno di ricordare anche il drammatico finale.
  • I cugini di campagna con Lettera 22: con un brano dalle sonorità dance anni Ottanta scritto dalla Rappresentante di Lista, il gruppo iconico di Nick Luciani si appresta a far alzare dalle poltrone il pubblico del Festival. Il tema è espresso già dal titolo, altamente metaforico: la lettera 22 non esiste, è qualcosa da ricercare continuamente, come - qualche volta - le parole giuste da dire.
  • Lazza con Cenere: il rapper, già noto nella scena nazionale per il suo lavoro e le sue molte collaborazioni di peso, punta a farsi apprezzare dal grande pubblico della kermesse con un brano dal testo molto intenso. La cenere è un elemento con più significati: si può spazzare via ma può essere anche messa insieme per rinascere, ancora una volta e più forti.
  • LDA con Se poi domani: Luca D'Alessio, classe 2003, debutta a Sanremo con un brano che parla d'amore, di cui è anche co-autore. Il giovane cantante ha detto che si tratta di un pezzo autobiografico che racconta una storia molto personale, un amore finito, per cui si nutrono ancora speranze ma che intimorisce in ogni caso.
  • Leo Gassman con Terzo cuore: scritta con Riccardo Zanotti dei Pinguini Tattici Nucleari, questa ballad pop parla di sentimenti ed emozioni. Il terzo cuore è quello che non dimentica la sofferenza e il brano include, quindi, le immagini di una storia finita ma il cantante figlio d'arte preferisce lasciare all'ascoltatore le interpretazioni.
  • Levante con Vivo: Claudia Lagona ha scritto questa canzone a un mese dalla nascita della sua prima figlia e ha descritto la voglia di vivere che è naturale in una neo-mamma che ha intenzione, dopo la nascita di un bambino, di tornare a riassaporare la vita. Fortemente autobiografico, il pezzo è stato interamente composto dalla cantautrice.
  • Madame con Il bene nel male: con un testo che parla di una relazione finita Madame si appresta a portare di nuovo a Sanremo la sua caratteristica vocalità che l'ha fatta apprezzare dal pubblico alla sua edizione di debutto, due stagioni fa. Rime e parole alternate, si susseguono in un testo martellante che è in linea con le sonorità del pezzo.
  • Mara Sattei con Duemilaminuti: un brano che racconta con parole dure un amore finito che ha lasciato segni dolorosi su uno dei due partner. Sattei sfodera il suo talento vocale su parole scritte da Damiano David, frontman dei Maneskin, arrangiate da thasup (fratello della cantante) ed Enrico Brun.
  • Marco Mengoni con Due vite: il cantautore ha scritto questo brano insieme a Davide Petrella ma ci ha messo molte immagini che rimandano a una storia d'amore fatta di grande intimità. Molto profondo e molto verboso il testo che, sicuramente, permetterà all'artista di dare sfoggio del suo talento vocale.
  • Modà con Lasciami: solo apparentemente la canzone parla d'amore ma, in realtà, parla di opportunità di riscatto nella vita che, qualche volta, si presentano anche con l'arrivo di una figura negativa. Kekko Silvestre ha sottolineato la forza che sprigiona dal brano.
  • Mr. Rain con Supereroi: scritto insieme a Federica Abbate, il brano parla della forza e delle strategie messe a punto per uscire da un periodo e da una condizione difficile. L'artista bresciano parla dell'importanza del chiedere aiuto e dell'aiutarsi insieme per curare le ferite più profonde.
  • Olly con Polvere: selezionato col concorso Sanremo Giovani 2022, Federico Olivieri proviene dalla scena rap ligure. Il suo brano è ricco di immagini che raccontano una condizione di fragilità e distrazione e di una metaforica polvere che copre la mente e il cuore. Forse, una pioggia salvifica potrà spazzarla via.
  • Paola & Chiara con Furore: reunion richiesta a gran voce dal pubblico dei fan del duo che ha conquistato le classifiche fino alla separazione. Il brano per Sanremo 2023 riporta alle sonorità energiche che hanno fatto apprezzare le due cantautrici e racconta una danza scatenata da condurre in due.
  • Rosa Chemical con Made in Italy: scritto da Rosa Chemical con Paolo Antonacci, figlio di Biagio, il brano è una raccolta di stereotipi sull'italianità che colpirà il pubblico della kermesse per contenuto e sound. Amore, sesso e tante immagini che gli ascoltatori non faranno fatica a riconoscere.
  • Sethu con Cause perse: il cantautore venticinquenne è stato selezionato tra i talenti di Sanremo Giovani 2022 e con voce rabbiosa canterà una storia a due fatta da personaggi indolenti e consapevoli della propria debolezza e dei propri errori, delle parole non dette e quelle non ascoltate.
  • Shari con Egoista: Shari Noioso, selezionata con Sanremo Giovani 2022, porterà all'Ariston la sua vocalità pop in un brano dalle atmosfere soul. La canzone è un po' una raccolta di pensieri che fluiscono liberamente in una sera d'estate.
  • Tananai con Tango: Alberto Cotta Ramusino, reduce dall'enorme risonanza seguita all'ultima edizione di Sanremo, ci riprova con una canzone romantica che parla di un amore metropolitano fatto di immagini semplici e reali. Il testo è stato scritto anche con Paolo Antonacci.
  • Ultimo con Alba: a distanza di quattro anni dalla sua ultima partecipazione, il cantautore porta all'Ariston un brano intensissimo che certamente godrà di un'interpretazione altrettanto toccante. La ballad, interamente scritta da lui, è un inno all'amore totalizzante, verso chi ci attrae e verso chi è distante da noi.
  • Will con Stupido: selezionato tra i sei talenti provenienti da Sanremo Giovani 2022, Will Busetti esordisce a Sanremo 2023 con una ballad romantica. Anche qui, al centro del racconto, c'è un amore finito, accompagnato da pensieri appassionati per la persona che non c'è più, lacrime, tormento e interrogativi.

Spettacolo: Per te