Guerra Ucraina Russia, le news. Mosca: Kiev oltre nostre linee di difesa a Kherson

L'esercito ucraino "con le sue soverchianti unità blindate" è riuscito a "penetrare le linee della nostra difesa" nella regione meridionale di Kherson, appena annessa da Mosca, ha ammesso il ministero della Difesa russo. Nell'ambito di un'iniziativa che ha coinvolto le ambasciate degli altri Paesi Ue,  il segretario generale del ministero degli Esteri italiano ha ribadito la condanna per i "referendum farsa" nelle regioni ucraine occupate. La replica dell'ambasciatore russo: "Mosca respinge queste dichiarazioni"

1 nuovo post
  
L'esercito ucraino "con le sue soverchianti unità blindate" è riuscito a "penetrare le linee della nostra difesa" nell'area dei villaggi di Zolota Balka e Oleksandrivka nella regione meridionale di Kherson, appena annessa da Mosca. Lo ha ammesso il portavoce del ministero della Difesa russo. L'ambasciatore russo Razov è stato ricevuto alla Farnesina dove è stato convocato nell'ambito di un'iniziativa europea. Nel corso del colloquio Razov "ha respinto categoricamente le dichiarazioni della parte italiana e ha esposto le sue posizioni in merito alle questioni che sono state toccate nello spirito di quanto disposto dal discorso del presidente della Federazione russa Vladimir Putin nella Sala di San Giorgio del Gran Palazzo del Cremlino il 30 settembre". Lo fa sapere l'ambasciata russa a Roma in una nota. "Qualsiasi uso di armi nucleari avrà conseguenze serie per la Russia", avverte intanto la Nato con il segretario Stoltenberg. "Distruggeremmo le truppe russe in Ucraina", rilancia Petraeus, ex capo della Cia. Il leader ceceno Kadyrov manda i figli minorenni a combattere in Ucraina. Macron sente Zelensky: "Prepariamo nuove sanzioni Ue". Il presidente ucraino: "Sicuro che riusciremo a entrare nella Nato". 

Gli approfondimenti:

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Dopo le annessioni crescono timori per la centrale di Zaporizhzhia: gli scenari

Le annessioni da parte di Mosca delle quattro regioni ucraine, dove sono stati condotti i referendum dichiarati una "farsa" dalla comunità internazionale, aggravano gli interrogativi sul futuro dell'impianto. Kiev ha annunciato il rapimento del direttore, portato dai russi in un luogo sconosciuto.

- di Redazione Sky TG24

Ucraina, Ap: 'Usa invieranno sistemi anti-missile avanzati'

Gli Stati Uniti invieranno presto "quattro nuovi sistemi anti-missile avanzati". Lo riferiscono due fonti informate all'Associated Press. I sistemi faranno parte di un nuovo pacchetto da 625 milioni di dollari che sarà annunciato la prossima settimana. Dal Belgorod al Sarmat: il pericolo delle armi nucleari russe
- di Redazione Sky TG24

Russia, la giornalista "no war" Ovsjannikova in fuga: è ricercata

La reporter era diventata famosa in tutto il mondo lo scorso marzo per essere apparsa in diretta alle spalle di una conduttrice mostrando il cartello “Stop alla guerra, non credete alla propaganda".

- di Redazione Sky TG24

Regioni annesse a Mosca parleranno russo e dal 2023 useranno solo il rublo

La Duma ha ratificato l'annessione di Donetsk, Lugansk, Kherson e Zaporizhzhia. Qui la valuta locale, la grivna, potrà essere usata solo fino al 31 dicembre. Tutti i residenti saranno automaticamente riconosciuti come cittadini della Federazione russa, a meno che non esprimano ufficialmente entro un mese la volontà di mantenere la loro attuale cittadinanza
- di Redazione Sky TG24

Ucraina vuole più armi dagli Usa e offre potere veto su target russi

L'Ucraina vuole ottenere più sistemi missilistici dagli Stati Uniti e ha offerto di mettere a disposizione di Washington la lista degli obiettivi russi da colpire in modo da rassicurare l'alleato sul fatto che tali armi non verranno usate per attaccare territori all'interno della Federazione. È quanto hanno riferito funzionari ucraini citati dalla Cnn. Di fatto, la mossa ucraina dà potere di veto sui target all'amministrazione Biden che finora si è opposta a fornire a Kiev gli Army Tactical Missile System (Atacms), missili balistici superficie-superficie, sostenendo che gli Himars sono attualmente sufficienti. Il timore di Washington è che l'invio di Atacms possa essere visto da Mosca come il superamento di una linea rossa. L'avanzata dell'esercito di Kiev: tank russi distrutti a Izyum
- di Redazione Sky TG24

Il leader ceceno Kadyrov manda i figli minorenni a combattere in Ucraina

L'alleato di Vladimir Putin con un video su Telegram ha dichiarato che i ragazzi, di 16, 15 e 14 anni, sono diretti in prima linea e ha spiegato che "sono addestrati da quando erano piccolissimi. È arrivato il momento di mettersi in mostra in una vera battaglia"

- di Redazione Sky TG24

Zelensky ai reduci Azovstal: 'Porteremo tutti a casa' 

Abbracci, baci, volti felici e commossi di famiglie ritrovate: in un video postato questa sera dal presidente ucraino Volodymir Zelensky sul suo canale Telegram si vedono i reduci di Azovstal, liberati dalle prigioni russe ma bloccati in Turchia in base agli accordi per il loro rilascio, incontrare i loro cari e ricevere medaglie al valore. Il capo dell'ufficio del presidente ucraino, Andriy Yermak, è riuscito a organizzare un incontro nel pomeriggio dal forte contenuto emotivo, al quale ha presenziato anche Olena Zelenska, la moglie del presidente. "Un incontro molto atteso - commenta il presidente sul suo canale - . I comandanti di Azovstal hanno visto i loro parenti per la prima volta dopo il rilascio dalla prigionia russa. Non ci fermeremo finché non avremo riportato tutta la nostra gente a casa. Ognuno è assolutamente importante. Perché siamo ucraini. E una persona ha il massimo del valore per l'Ucraina", ha concluso. Guerra Russia-Ucraina, cosa succede se Putin usa armi nucleari: i possibili scenari
- di Redazione Sky TG24

L'esercito di Kiev avanza: tank russi distrutti a Izyum. LE FOTO

La controffensiva ucraina continua: riconquistate zone cruciali, come dimostra il caso più recente di Lyman, e quelli di Kupiansk e di Izyum, da cui i russi si sono ritirati a settembre. E proprio le immagini che arrivano ora da Izyum mostrano i carri armati di Mosca abbandonati.

- di Redazione Sky TG24

Zelensky: vi piace più il Musk che sostiene Ucraina o la Russia?

Quale Elon Musk ti piace di più? Quello che sostiene l'Ucraina o quello che sostiene la Russia?" Lo scrive su Twitter il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, commentando quanto affermato oggi dall'imprenditore sempre su Twitter dove ha suggerito le condizioni per la pace Ucraina-Russia tra cui "rifare le elezioni nelle regioni annesse sotto la supervisione Onu", con la Russia "che lascia se questa è la volontà del popolo"; "la Crimea formalmente parte della Russia, come è stato dal 1738 (fino all'errore di Krusciov)"; le "forniture d'acqua assicurate alle Crimea" e "l'Ucraina che resta neutrale". Ucraina, la guerra sta cambiando: la mappa dei territori riconquistati da Kiev

- di Redazione Sky TG24

Dal Belgorod al Sarmat: il pericolo delle armi nucleari russe

Secondo la Federation of American Scientists, Mosca ha un arsenale di 5.977 testate nucleari - tattiche e strategiche - a disposizione: più di qualsiasi altro Paese al mondo e di tutte le riserve Nato messe insieme. Allerta potenziale per il sommergibile K-329 Belgorod nei mari artici, in grado di sparare il missile-drone Poseidon. Il missile balistico intercontinentale Sarmat è il fiore all’occhiello di Putin.

- di Redazione Sky TG24

Olena Zelenska incontra comandanti reggimento Azov in Turchia 

"Durante la mia visita in Turchia, ho potuto incontrare i nostri ragazzi di Azov. Si trovano qui sulla base delle condizioni di scambio e oggi il capo dell'ufficio del presidente dell'Ucraina Andriy Yermak è riuscito a organizzare un incontro per loro con le loro famiglie. Ci sono molte emozioni. La strada per questo momento è stata lunga e difficile. Alla fine, hanno potuto abbracciarsi". Lo ha detto Olena Zelenska, moglie del presidente ucraino Volodymyr Zelensky, incontrando oggi in Turchia i comandanti del reggimento Azov liberati nel recente scambio di prigionieri con Mosca.
- di Redazione Sky TG24

Nato in allarme, in azione nei mari artici il sottomarino russo Belgorod

Il sommergibile a propulsione nucleare russo K-329 Belgorod si muove nei mari artici e c'è il sospetto che la sua missione sia testare il missile-siluro Poseidon, capace di portare testate nucleari a diecimila chilometri di distanza. L'ARTICOLO COMPLETO
- di Redazione Sky TG24

Guerra Russia-Ucraina, cosa succede se Putin usa armi nucleari

La Federazione russa "farà di tutto" per difendere il suo territorio, comprese le quattro regioni ucraine annesse ieri,  ha detto il capo del Cremlino. Il vicepresidente del Consiglio di Sicurezza russo, Dmitry Medvedev, spiega che verrà impiegata “qualsiasi arma”, comprese quelle “nucleari strategiche”. Lo spettro del nucleare apre a diversi scenari e vari livelli di intensità del conflitto. GLI SCENARI
- di Redazione Sky TG24

Nord Stream: Svezia blocca per 5 miglia marine accesso area

La Svezia ha bloccato l'accesso a una zona di cinque
miglia marine nel settore in cui sono avvenute le fughe dai gasdotti Nord Stream 1 e 2 nel Mar Baltico. Lo ha annunciato la magistratura incaricata di investigare sul sabotaggio, per procedere a un'inchiesta piu' approfondita sulla "scena del crimine". Le fughe di gas sono pressoche' cessate oggi, consentendo la possibilità di una ispezione ai gasdotti danneggiati. "L'inchiesta procede, siamo a un passaggio impegnativo" ha dichiarato il procuratore Mats Ljungqvist, rifiutando di fornire dettagli ulteriori. "Capisco il considerevole interesse, ma siamo in una fase precoce dell'indagine" ha aggiunto. 
- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24

Kuleba sente Ottawa: "Grazie per sostegno Kiev in Nato"

Il ministro degli Esteri ucraino, DmitryBKuleba, ha avuto una conversazione telefonica con il ministro degli Esteri canadese Melanie Joly e l'ha ringraziata per "il sostegno alla richiesta ucraina di adesione alla Nato". Come ha riferito Kuleba in un tweet, la responsabile della diplomazia di Ottawa "ha affermato la disponibilità del Canada a rafforzare il sostegno allo sminamento in Ucraina" ed è stato "anche discusso di altre questioni relative alla sicurezza di reciproco interesse". Dal Belgorod al Sarmat: il pericolo delle armi nucleari russe
- di Redazione Sky TG24

Mosca ammette, Kiev oltre nostre linee di difesa a Kherson 

L'esercito ucraino "con le sue soverchianti unità blindate" è riuscito a "penetrare le linee della nostra difesa" nell'area dei villaggi di Zolota Balka e Oleksandrivka nella regione meridionale di Kherson, appena annessa da Mosca. Lo ha ammesso il portavoce del ministero della Difesa russo Igor Konashenkov, citato dalla Tass, dopo che Kiev aveva rivendicato ulteriori avanzate nel sud. "Le truppe russe hanno preso il controllo di una frontiera difensiva preparata in anticipo e continuano a infliggere pesanti danni al nemico con la loro potenza di fuoco", ha aggiunto il portavoce di Mosca. 
- di Redazione Sky TG24