Venti anni dall’attentato alle Torri Gemelle, le news. Appello all'unità da Biden e Bush

©Getty

Gli attentati dell'11 settembre 2001 provocarono la morte di 2.977 persone. Le vittime a New York furono 2.753, 184 quelle al Pentagono, 40 tra i passeggeri del volo United 93. Cerimonie e commemorazioni in tutto il Paese. Commozione a Ground Zero durante i minuti di silenzio e la lettura dei nomi delle vittime degli attentati. Appello all'unità del Paese dal presidente degli Stati Uniti Biden e dall'ex presidente Bush: "L'America non sia divisa". Trump attacca il capo della Casa Bianca

1 nuovo post

11/9: Melania Trump, il male non piegherà il nostro spirito

"In questo solenne giorno della memoria la nostra nazione onora il 20  anniversario dell'11 settembre", twitta l'ex First Lady, Melania Trump. "Non possiamo dimenticare le vite innocenti che sono state perse e gli eroi altruisti che sono emersi. Ricordiamoci che il male non piegherà il nostro spirito. Dio benedica la nostra nazione, i nostri militari e le loro famiglie". 
- di Redazione Sky TG24

11/9: Stoltenberg, lotta terrorismo continua, Nato impegnata

Si e' appena conclusa al quartier generale della Nato a Bruxelles la cerimonia solenne in ricordo degli attacchi dell'11 settembre a New York con l'osservanza di un minuto di silenzio in memoria delle vittime. "Oggi ricordiamo i tragici eventi dell'11 settembre, un giorno che ha scioccato il mondo. Ricordiamo tutti quelli che sono morti e li onoriamo come quelli che hanno perso la vita negli attacchi terroristici" altrove nel mondo. Cosi' il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg. "Non dimenticheremo mai quella mattina - ha aggiunto -, 20 anni fa ci siamo uniti in solidarietà e oggi l'Europa ed il Nord America continuano a restare insieme", ha precisato, ricordando l'attivazione per la prima volta dell'articolo 5,  che stabilisce che ogni attacco a uno stato membro è da considerarsi un attacco all'intera alleanza. "I drammatici eventi delle ultime settimane sono una tragedia per gli afghani  - ha poi detto Stoltenberg -. La lotta al terrorismo continuerà e la Nato continuerà a fare la sua parte".
 
- di Redazione Sky TG24

11/9: Springsteen canta e il pubblico piange a Ground Zero

"I'll see you in my dreams": Bruce Springsteen canta accompagnato dalla chitarra e i partecipanti alla cerimonia per i 20 anni degli attacchi dell'11 settembre 2001 piangono. Lo si è visto durante la diretta mondiale della cerimonia in corso a Ground Zero, New York.
- di Redazione Sky TG24

11/9: minuto di silenzio a NY per ricordare secondo aereo


Un secondo minuto di silenzio è osservato a New York per ricordare lo schianto del volo 175 nella Torre Sud durante l'11 settembre del 2001. 
- di Redazione Sky TG24

11/9: ministro Giustizia Usa, impegno contro terrorismo


Il Dipartimento di Giustizia deve dedicarsi a combattere il terrorismo in casa e fuori: "quello che abbiamo fatto e che dobbiamo fare e' imparare dal passato ad anticipare meglio e prepararci per la prossima minaccia. E' una grande responsabilita', ma e' una responsabilita' che ci assumiamo tutti insieme e che ci da' forza". Lo ha detto il ministro della Giustizia americano, Merrick Garland. 
- di Redazione Sky TG24

11/9: corteo di barche a Venezia in ricordo

Anche quest'anno Venezia, con l'oramai tradizionale corteo acqueo lungo il Canal Grande, ha voluto ricordare la tragedia dell'11 settembre alle Torri Gemelle di New York, di cui nel 2021 ricorre il ventennale. Il corteo, organizzato dall'U.S. Remiera Francescana e dall'Associazione Cavalieri di San Marco, con la collaborazione
e la partecipazione dei Vigili del Fuoco, di Vittorio Orio e di Giovanni Fracassi, costituito da una decina di imbarcazioni, è partito da piazzale Roma, per raggiungere il Bacino di San Marco. Presente anche, in rappresentanza della Città, l'assessore comunale alla Promozione del Territorio.  
- di Redazione Sky TG24

11/9: dopo un anno e mezzo di pandemia cerimonia 'in presenza'

La cerimonia della lettura dei nomi delle vittime delll'11 settembre è tornata ad essere 'in presenza' anche per i familiari. L'anno scorso, la pandemia aveva costretto a rivedere tutto il protocollo delle commemorazioni e la lettura dei nomi fu diffusa con un video registrato. 
- di Redazione Sky TG24

A New York un minuto di silenzio per ricordare l'11/9 

A prendere per primo la parola durante la cerimonia è Mike Low, il padre di una delle vittime dell'11 settembre. Il suo intervento è seguito dalla lettura dei nomi delle vittime. Le immagini mostrano il presidente Joe Biden e la First Lady . Jill è accanto a Michael Bloomberg, l'ex sindaco di New York. Vicino a Joe Biden c'è invece Michelle
Obama con accanto Barack Obama. 
- di Redazione Sky TG24

11/9: i Biden, gli Obama e i Clinton a Ground Zero

Il presidente Joe Biden è arrivato a Ground Zero accompagnato dalla First Lady Jill. Il
presidente in carica precedeva le due coppie presidenziali Barack e Michelle Obama e Bill e Hillary Clinton. Durante la cerimonia della lettura dei nomi delle vittime, gli ex
presidenti e le ex First lady hanno preso posto nella fila dietro i Biden.
- di Redazione Sky TG24

11 settembre: cerimonia Ground Zero, familiari mostrano foto vittime

Con l'ingresso della bandiera e l'inno americano è iniziata la cerimonia a Ground Zero per commemorare le vittime dell'11 settembre. I familiari delle vittime presenti hanno alzato le foto dei loro cari rimasti uccisi negli attacchi terroristici di 20 anni fa. 
- di Redazione Sky TG24

Casa Bianca, 'Biden non parla, più importante visita a siti attacchi'

Nessun discorso, solo un videomessaggio, perché "sente che è importante visitare" i tre siti degli attacchi di 20 anni fa, New York, Washington e la Pennsylvania. Così la portavoce della Casa Bianca, Jen Psaki, ha spiegato la ragione per cui il presidente non tiene alcun discorso ufficiale alle cerimonie per l'anniversario dell'11 settembre. "Il presidente ritiene che sia importante visitare ognuno dei tre siti per commemorare le vite perse - ha spiegato Psaki - i sacrifici fatti in quel giorno che ha avuto conseguenze su milioni di persone in tutto il Paese, ma certamente su molte persone di quelle comunità".
- di Redazione Sky TG24

A New York un minuto di silenzio per ricordare l'11/9 


Al via la cerimonia per le commemorazioni dell'11/9. Il ricordo si apre con un minuto di silenzio alle 8.46, quando il primo aereo si scagliò contro la Torre nord. 
- di Redazione Sky TG24

11/9: New York, inizia cerimonia, area Ground Zero blindata

Mentre inizia la cerimonia di commemorazione a 20 anni esatti dall'attacco alle Torri gemelle, è tutta blindata la zona attorno a Ground Zero. Giornalisti, troupe televisive di tutto il mondo e pubblico sono tenuti fuori dal recinto che comincia, a est, all'altezza di Church Street. Le transenne saranno tolte solo a mezzogiorno. I newyorkesi sono qui per rendere omaggio alle quasi tremila vittime di quell'attacco. Alle 8,46, l'ora del primo impatto dell'aereo dirottato sulla Torre nord, viene osservato un minuto di silenzio, atto che si ripeterà alle 9,03, quando anche la Torre sud venne colpita. 
- di Redazione Sky TG24

11/9: Guerini, tempo non potrà mai cancellare memoria e dolore

"Il tempo non potrà mai cancellare la memoria e il dolore per l'attacco agli Stati Uniti, al cuore dell'Occidente, ai valori della democrazia. La lotta al terrorismo resta una priorità ma oggi il nostro pensiero va solo alle vittime, alle loro famiglie, al popolo Usa". E' quanto scrive sul suo profilo Twitter il ministro della Difesa Lorenzo Guerini nell'anniversario dell'11 settembre.
- di Redazione Sky TG24

11 settembre: dopo l'attacco Cheney nel bunker, Rumsfeld irraggiungibile

Nei momenti di panico e caos seguiti all'attacco dell'11 settembre, mentre il presidente americano George Bush veniva caricato con urgenza a bordo dell'Air Force One e fatto decollare per essere messo in sicurezza, a Washington arrivò la notizia che i radar avevano individuato un aereo diretto verso la Casa Bianca. Gli agenti del Secret Service corsero a prelevare il vicepresidente Dick Cheney che venne trasferito assieme ad altri alti funzionari dell'amministrazione nel bunker sotterraneo, noto ufficialmente come il Presidential Emergency Operations Center (Peoc). La struttura risale alla seconda guerra mondiale, quando venne creata per Franklin D. Roosevelt nel caso di un eventuale attacco a sorpresa da parte dei tedeschi contro la capitale. 
Harry Truman poi lo ingrandì e da allora è stato dotato delle più moderne apparecchiature tecnologiche ed usato nel tempo per diverse esercitazioni ma mai, fino a 20 anni fa, per lo scopo per il quale era stato creato. 
- di Redazione Sky TG24

11/9: con Biden a New York anche Obama e Clinton

Con Joe e Jill Biden a Ground Zero ci sono Barack e Michelle Obama e Bill e Hillary Clinton, tutti con indosso la mascherina. Nel parterre che ospita il presidente e i due ex ci sono anche l'ex sindaco di New York Michael Bloomberg e la Speaker della Camera Nancy Pelosi.
 
- di Redazione Sky TG24

11/9: Trump a New York ma evita Biden, poi incontro di boxe


Donald Trump a New York per le commemorazioni dell'11/9: l'ex
presidente va a Ground Zero ma solo dopo Joe Biden. Il tycoon infatti non partecipa a nessuna cerimonia ufficiale per i 20 anni dall'attacco all'America. Dopo la visita a Ground Zero, Trump vola in Florida dove in serata sarà il commentatore di un incontro di boxe. A rivelare la visita a New York è lo stesso Trump in un'intervista a Fox.
 
- di Redazione Sky TG24

11/9: Venezia ricorda con corteo acqueo in Canal Grande

Anche quest'anno Venezia ha voluto ricordare la tragedia dell'11 settembre alle Torri Gemelle di New York con il tradizionale corteo acqueo lungo il Canal Grande. Il corteo, organizzato dall'U.S. Remiera Francescana e dall'Associazione Cavalieri di San Marco, con la collaborazione e la partecipazione dei Vigili del Fuoco, di Vittorio Orio e di Giovanni Fracassi, costituito da una decina di imbarcazioni, è partito da piazzale Roma per raggiungere il Bacino di San Marco. Presente, in rappresentanza della Città, l'assessore comunale alla Promozione del Territorio, Paola Mar. La manifestazione, hanno ricordato gli organizzatori, non vuole solo essere il ricordo di una giornata di lutto per tutto il mondo, la cui ferita è ancora recente, ma un preciso messaggio rivolto in particolare ai piu' giovani, che in quegli anni erano fanciulli o non erano ancora nati e che oggi sono maggiorenni e si preparano a essere i protagonisti del domani, affinché ogni fondamentalismo, di qualunque natura esso sia, non trovi comprensione e attrazione. 
 
- di Redazione Sky TG24

11/9: Macron, non dimenticheremo mai combatteremo per libertà

"Non dimenticheremo mai. Combatteremo sempre per la libertà", ha twittato Emmanuel Macron per il 20  anniversario degli attacchi dell'11 settembre, con un video di una bandiera americana sui gradini dell'Eliseo. Il presidente francese ha aggiunto la traduzione in inglese: "Non dimenticheremo mai. Combatteremo sempre per la libertà". Il video, che non ha colonna sonora, inizia con uno zoom sulla bandiera americana prima di allargarsi alle due bandiere francesi che la circondano e salire verso il cielo dove appare la scritta "Never forget 9.11.2001". 
- di Redazione Sky TG24

11 settembre: Conte, 'ferita profonda, uniti contro il terrorismo'

"Gli attentati dell'11 settembre rimangono una delle pagine più buie della furia fanatica terroristica. Una ferita profonda inferta alla coscienza collettiva occidentale. Rimaniamo uniti nel ricordo e nell'obiettivo di contrastare ogni forma di terrorismo". Lo scrive su Twitter il leader del M5S, Giuseppe Conte.
- di Redazione Sky TG24

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24