Afghanistan, blitz dei talebani casa per casa: fuga disperata da Kabul

Caos e tensione all'aeroporto di Kabul, dove continua il ponte aereo per evacuare migliaia di persone a rischio, tra ex collaboratori e diplomatici. Biden continua a difendere la decisione di ritirare le truppe Usa: "La nostra credibilità non è a rischio, rispetteremo gli impegni". Per i talebani è caccia anche ai giornalisti: ucciso il parente di un cronista del Deutsche Welle

1 nuovo post

Afghanistan: Di Maio, anche ruolo Cina cruciale, presto G20

Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, a quanto si apprende, ha sentito telefonicamente il suo omologo cinese Wang Yi. Durante la telefonata, il titolare della Farnesina "ha sottolineato l'importante ruolo che la Cina può svolgere in questa crisi in Afghanistan". Di Maio ha auspicato la massima collaborazione e ribadito che l'Italia sta lavorando alla convocazione di una "riunione G20 ad hoc sull'Afghanistan" a livello di leader. 
- di Maurizio Odor

Afghanistan, vittoria dei talebani in dieci giorni: ecco perché è successo. LA MAPPA

La fulminea conquista, che coincide con la fine della ventennale operazione militare occidentale, è una disfatta per la coalizione internazionale a guida Usa. All'avanzata talebana non è praticamente stata opposta resistenza: le truppe afghane non erano pronte. Ecco le tappe di come i miliziani hanno conquistato il Paese
- di Maurizio Odor

Putin, 'Afghanistan è lezione, non si esporta democrazia'

"Non si può imporre il proprio stile di vita su altri popoli, perché hanno le loro tradizioni. Questa è la lezione da trarre da quanto accaduto in Afghanistan. D'ora in poi lo standard sarà il rispetto delle differenze, perché non si può esportare la democrazia, che uno lo voglia o no". Lo ha detto Vladimir Putin nel corso della conferenza stampa con Angela Merkel.
- di Maurizio Odor

Putin, ora evitare il collasso dello Stato afghano

"I Talebani ora controllano la maggior parte del Paese, inclusa Kabul, questa è la realtà e dobbiamo evitare la distruzione dello Stato afghano. Noi conosciamo il Paese molto bene, sappiamo quanto controproducente sia imporre altri modelli stranieri verso l'Afghanistan, non ha mai successo". Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin in conferenza stampa con Angela Merkel.
 
- di Maurizio Odor

Afghanistan: Putin, talebani al potere per evitare collasso

"I talebani controllano quasi tutto l'Afghanistan, bisogna prenderne atto e partire da questo". Lo ha detto il presidente russo, Vladimir Putin, al termine dei colloqui con la cancelliera, Angela Merkel, secondo quanto riporta Ria Novosti. Putin ha poi sottolineato che è ormai "necessario procedere dal fatto che i talebani sono al potere in Afghanistan per evitare la disintegrazione del Paese".
 
- di Maurizio Odor

Gli approfondimenti:

- di Maurizio Odor

Nato, stop a ogni sostegno alle autorità dell'Afghanistan

"Nelle circostanze attuali, la Nato ha sospeso ogni sostegno alle autorità afghane. Qualsiasi futuro governo afghano deve aderire agli obblighi internazionali dell'Afghanistan; salvaguardare i diritti umani di tutti gli afghani, in particolare donne, bambini e minoranze; sostenere lo stato di diritto; consentire il libero accesso umanitario; e garantire che l'Afghanistan non serva mai più come rifugio sicuro per i terroristi". Si legge in una dichiarazione dei ministri degli Esteri della Nato. 
- di Maurizio Odor

Afghanistan: ministri Esteri Nato, cessare subito violenza

"Siamo uniti nella nostra profonda preoccupazione per i gravi eventi in Afghanistan e chiediamo l'immediata fine della violenza. Esprimiamo inoltre profonda preoccupazione per le segnalazioni di gravi violazioni e abusi dei diritti umani in tutto l'Afghanistan". Così una dichiarazione dei ministri degli Esteri della Nato. 
- di Maurizio Odor

Di Maio a Nato: scalo resti in funzione, proteggere civili

"E' fondamentale che l'aeroporto continui a funzionare per tutto il tempo necessario, e in questo senso permettetemi di ringraziare Tony Blinken, che ho sentito nei giorni scorsi, e i nostri alleati statunitensi per il loro ruolo decisivo. La nostra priorità principale ora è la protezione dei civili". Lo ha detto, secondo quanto si apprende, il ministro degli Esteri Luigi Di Maio alla ministeriale esteri della Nato.
- di Daniele Troilo

Sospesi gli aiuti internazionali all'Afghanistan: con che soldi governeranno i talebani?

Ipaesi occidentali e il Fondo Monetario Internazionale hanno sospeso gli aiuti all'Afghanistan. I talebani dovranno trovare (e in fretta) fondi alternativi per governare il paese. Lo SkyWall

- di Daniele Troilo

Civili in fuga da Kabul, le tre foto simbolo

La crisi umanitaria in corso in Afghanistan è riassunta in tre immagini simbolo. Una delle foto ritrae una bimba afghana che dorme su un cargo Usa decollato da Kabul. La bambina è avvolta nel giubbotto della U.S. Air Force. In una foto si vede che il velivolo su cui viaggiava la donna è quasi deserto. Altra immagine simbolo quella delle 640 persone a bordo di un cargo Usa. IL VIDEO
- di Redazione Sky TG24

Afghanistan, Wsj: militari sparano in aria per disperdere folla all'aeroporto

Militari hanno sparato gas lacrimogeni per arginare i numerosi afghani che da giorni tentano di entrare all'aeroporto di Kabul per lasciare il Paese. Lo riporta il Wall Street Journal, citando un funzionario occidentale, secondo cui soldati hanno anche sparato in aria per disperdere la folla. Non è chiaro se i militari in questioni fossero statunitensi, britannici, afghani o appartenessero ad altri eserciti occidentali di stanza all'aeroporto.-
- di Redazione Sky TG24

Afghanistan, Emergency: in 10mila a scalo Kabul per qualsiasi volo

L'aeroporto di Kabul è ancora in condizioni di caos. Sembra che circa 10.000 persone stiano ancora cercando di salire su un volo qualunque in uscita dall'Afghanistan. Lo riferisce Emergency, riportando notizie ricevute da quella zona della capitale. Intanto al Centro chirurgico per vittime di guerra della ong a Kabul è in calo l'afflusso, anche se si continuano a ricevere diversi feriti da proiettile.
- di Redazione Sky TG24

Regimenti (FI): L’Ue attivi canali preferenziali per mettere in sicurezza donne e bambini

“L’Unione europea attivi al più presto dei canali preferenziali per permettere alle donne e ai bambini afghani di lasciare in sicurezza il Paese”. Lo dichiara l’eurodeputata Luisa Regimenti, componente della commissione Sanità al parlamento europeo e membro del dipartimento Sanità di Forza Italia, da sempre in prima linea nella difesa dei diritti delle donne, contro ogni genere di violenza. “Abbiamo tutti davanti agli occhi – sottolinea – le drammatiche immagini di mamme che lanciano verso una speranza di libertà e di salvezza i loro figli, a costo di perderli e non vederli più. Non c’è gesto più doloroso, disperato e allo stesso tempo amorevole. Da donna, da mamma, da politica, non posso accettare che accada tutto questo, senza che l’Ue faccia qualcosa”. 

- di Redazione Sky TG24

Militari usano lacrimogeni sulla folla a Kabul

I militari all'aeroporto di Kabul hanno usato gas lacrimogeni per disperdere la folla che tentava di accedere allo scalo, dopo che ieri il Pentagono ha annunciato che le operazioni di evacuazione dall'Afghanistan sarebbe state accelerate. Lo scrive il Wall Street Journal. "Diecimila persone stanno cercando di prendere voli di evacuazione", afferma Alberto Zanin, coordinatore medico di Emergency nella capitale afghana. E denuncia: "abbiamo notizie ufficiose di talebani che entrano nelle case di ex attivisti che si erano schierati in passato contro il regime talebano". Ferito a Kabul un civile tedesco. Luigi Di Maio sentito oggi dal Copasir sull'Afghanistan.
- di Redazione Sky TG24

Afghanistan, guerra e siccità, un terzo popolazione soffre fame

In Afghanistan un terzo della popolazione, circa 14 milioni di persone, soffre la fame, come conseguenza dell'effetto combinato della guerra e della siccità causata dai cambiamenti climatici. A lanciare l'allarme è il Programma alimentare mondiale (Pam) in uno scenario reso maggiormente instabile dal ritorno al potere dei talebani. "Il 2021 è un anno straordinariamente difficile per l'Afghanistan, segnato anche da una spaventosa crisi umanitaria in corso", ha dichiarato da Kabul la direttrice del Pam in Afghanistan, Mary-Ellen McGroarty. 
- di Redazione Sky TG24

Afghanistan, talebani mostrano militanti con armi Usa

I Talebani hanno pubblicato una serie di foto che mostrano i militanti islamici con armi americane durante le parate di ieri per il Giorno dell'indipendenza. Secondo quanto riferisce la Cnn, nelle immagini riprese nella città di Qalat, capoluogo della provincia di Zabul, si vede tra l'altro un gruppo di talebani con carabine M44, che erano state fornite dagli Stati Uniti alle forze di difesa afghane. Immagini simili anche a Kandahar. Nella trionfale conquista la settimana scorsa di quasi tutti i capoluoghi di provincia, nella maggior parte dei casi seguita alla resa dei militari afghani, i Talebani si sono impossessati di enormi quantità di armi, equipaggiamento e veicoli in dotazione all'esercito ed alla polizia. Nei giorni scorsi tra l'altro sono stati visti pattugliare le strade con fucili M6 americani.
 
- di Redazione Sky TG24

Afghanistan, Casa Bianca: da 14 agosto evacuate 9000 persone

Sale a 9000 il numero delle persone che gli Usa hanno evacuato da Kabul dal 14 agosto, quando i talebani sono entrati nella capitale. Lo riferisce la Casa Bianca. Ieri sono state trasferite circa 3000 persone (di cui quasi 350 cittadini americani) a bordo di 16 voli con i C-17. Inoltre nelle ultime 24 ore le truppe americane hanno facilitato la partenza di 11 voli charter, i cui passeggeri non sono inclusi nel precedente numero totale.
 
- di Redazione Sky TG24

Quali sono gli interessi di Cina e Russia in Afghanistan

Mosca e Pechino hanno già aperto a una collaborazione con il governo dei talebani. Secondo gli esperti, oltre a rafforzare la loro influenza sull’Asia centro-occidentale, uno dei motivi per cui le due potenze guardano al Paese sarebbero le sue preziose risorse minerarie. Ricche di litio e “terre rare”, secondo un rapporto militare del 2010, i giacimenti varrebbero 1 trilione di dollari

- di Redazione Sky TG24

Bandiere talebane su una scuola femminile in Pakistan

Le bandiere bianche dei talebani afgani sono state issate in cima ad un edificio che ospita una scuola femminile, vicino alla Lal Masjid (Moschea Rossa) di Islamabad, come sostegno ai "talebani afghani vittoriosi". L'amministrazione della capitale pachistana e' intervenuta rapidamente e ha rimosso le bandiere.
 
- di Redazione Sky TG24