Afghanistan, blitz dei talebani casa per casa: fuga disperata da Kabul

Caos e tensione all'aeroporto di Kabul, dove continua il ponte aereo per evacuare migliaia di persone a rischio, tra ex collaboratori e diplomatici. Biden continua a difendere la decisione di ritirare le truppe Usa: "La nostra credibilità non è a rischio, rispetteremo gli impegni". Per i talebani è caccia anche ai giornalisti: ucciso il parente di un cronista del Deutsche Welle

1 nuovo post
Dagli Stati Uniti, Joe Biden continua a difendere la decisione di ritirare le truppe Usa dall'Afghanistan: "La credibilità degli Usa non è a rischio. E' il ponte aereo più difficile della storia, noi rispetteremo gli impegni presi". Poi il colloquio con Draghi per l'evacuazione e gli aiuti ai civili e ai collaboratori. Nel frattempo in tutto il Paese continuano i rastrellamenti casa per casa: i talebani cercano chi ha collaborato con le organizzazioni internazionali.
Migliaia di persone affollano lo scalo di Kabul in cerca di un volo (FOTO). Le immagini mostrano i disperati tentativi di mettere i propri figli in salvo, spingendoli oltre il filo spinato dello scalo della capitale (LO SPECIALE - I VIDEO). Ma è anche caccia ai giornalisti: nel mirino un cronista del quotidiano tedesco Deutsche Welle. I talebani, non trovandolo, hanno ucciso un suo parente. Sono 18mila le persone evacuate sino a ora. Gli Stati Uniti valutano raid aerei sugli arsenali in mano ai talebani. 

Gli approfondimenti:

​​Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24
- di Steno Giulianelli

​​Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Steno Giulianelli

Afghanistan, vittoria dei talebani in dieci giorni: ecco perché è successo. LA MAPPA

La fulminea conquista, che coincide con la fine della ventennale operazione militare occidentale, è una disfatta per la coalizione internazionale a guida Usa. All'avanzata talebana non è praticamente stata opposta resistenza: le truppe afghane non erano pronte. Ecco le tappe di come i miliziani hanno conquistato il Paese
- di Steno Giulianelli

Colloquio Draghi-Biden su crisi afghana

Il Presidente del Consiglio Mario Draghi ha avuto stasera una conversazione telefonica con il Presidente degli Stati Uniti d'America, Joseph R. Biden jr. Il colloquio si e' incentrato sugli ultimi sviluppi e sulle implicazioni della crisi afghana, in particolare l'evacuazione dei connazionali e dei cittadini afghani vulnerabili, la tutela dei diritti umani e delle liberta' fondamentali, l'assistenza umanitaria a favore della popolazione. Sono state inoltre discusse le prospettive dell'azione della Comunita' internazionale nei diversi contesti, a partire da G7 e G20, a favore della stabilita' e dello sviluppo dell'Afghanistan.
 
- di Steno Giulianelli

Afghanistan, atterrato a Roma aereo con 103 afgani

E' atterrato alle 22.50 all'aeroporto di Roma Fiumicino il KC767 dell'Aeronautica militare con 103 cittadini afgani a bordo. 
- di Steno Giulianelli

Wp: siti web talebani spariti da internet

I cinque siti web ufficiali dei talebani, attraverso cui la loro propaganda viene diffusa in diverse lingue, da qualche ora sono improvvisamente 'spariti' dalla Rete. Lo riporta il Washington Post, spiegando come non sia ancora chiaro se si tratti di un problema tecnico o di altro, senza citare per il momento la possibilita' di un attacco hacker. 
- di Steno Giulianelli

Afghanistan, Pentagono: ripresa evacuazione dopo interruzione

L'operazione di evacuazione degli americani dall'aeroporto di Kabul e' ripresa dopo una lunga interruzione: lo rende noto il Pentagono. 
- di Steno Giulianelli

Segretario Difesa, talebani hanno picchiato cittadini Usa

Il segretario alla Difesa Usa Lloyd Austin parlando con alcuni deputati in un briefing online ha detto che cittadini americani sono stati picchiati da talebani a Kabul. Lo riferisce su Twitter Andrew Desiderio, reporter di Politico, affermando che diverse persone che hanno partecipato al briefing hanno citato l'affermazione di Austin, che ha anche definito la vicenda "inaccettabile". Per Desiderio, "questa affermazione contraddice molte cose dette da Biden, per il quale gli americani non avevano grandi difficolta' ad arrivare all'aeroporto di Kabul". 
- di Steno Giulianelli

Soldati Usa escono da aeroporto per recuperare 169 persone

Alcuni militari americani sono dovuti uscire dall'aeroporto di Kabul per recuperare almeno 169 persone bloccate e impossibilitate a evacuare: lo ha riferito il portavoce del Pentagono John Kirby.
 
- di Maurizio Odor

Afghanistan: Pentagono, al Qaeda e Isis ancora presenti

"Sappiamo che al Qaeda e l'Isis sono ancora presenti in Afghanistan": lo ha detto il portavoce del Pentagono John Kirby.
- di Maurizio Odor

Biden: “Evacuazione da Kabul è una delle più difficili della storia”

Mentre continua il caos all'aeroporto di Kabul, il presidente Usa è tornato a parlare dell'evacuazione dalla capitale afghana: "Gli Stati Uniti sono l'unico Paese a poter organizzare un'operazione del genere e rispetteranno i loro impegni". “Dal 14 agosto – ha aggiunto – gli Usa hanno evacuato circa 13mila persone”. Ma ha ammesso di non sapere esattamente quanti americani sono rimasti nel Paese o dove si trovano. Poi ha ribadito: “Qualsiasi attacco all’evacuazione all'aeroporto di Kabul avrà una risposta immediata”.
- di Maurizio Odor

Biden: risposta immediata se talebani ci attaccano

Sono stato chiaro: qualsiasi attacco alle operazioni di evacuazione all'aeroporto di Kabul avra' una risposta immediata". Lo ha ribadito Joe Biden parlando alla Casa Bianca. "Faremo tutto quello che possiamo - ha aggiunto - per dare una evacuazione sicura agli americani e agli afghani che sono in pericolo perche' hanno collaborato con le forze estere. Vi garantisco che mobilitero' tutte le risorse necessarie. Siamo in costante contatto con i talebani, per garantire la sicurezza degli americani e dei civili". 
- di Steno Giulianelli

Afghanistan, Biden: "Evacuazione storica, noi unici in grado"

"Questo e' una delle piu' grandi e difficili evacuazioni aeree nella storia, e l'unico Paese nel mondo capace di proteggere con questa forza e dall'altra parte del mondo con questo grado di precisione sono gli Stati Uniti". Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, parlando dalla Casa Bianca riguarda la crisi in Afghanistan. Alle sue spalle sono presenti la vicepresidente Kamala Harris e il segretario di Stato Antony Blinken. 
- di Steno Giulianelli

Afghanistan, Biden: "Memo su Kabul? Responsabilità finale mia'"

Joe Biden ha confermato le rivelazioni del Wall Street Journal, secondo cui avrebbe ricevuto un memo interno del dipartimento di Stato che avvertiva sulla rapidità dell'offensiva dei Talebani e la caduta del Paese nelle loro mani. "Abbiamo avuto ogni genere di cablo, ogni genere di avvertimento - ha detto in una conferenza stampa - Io ho preso la decisione, la responsabilità finisce con me". 
- di Steno Giulianelli

Guerini, tratti in salvo finora 1.500 cittadini afghani

"Giorni senza sosta per le Forze Armate che stanno garantendo un'importante operazione umanitaria. Un lavoro di squadra grazie alla collaborazione tra Difesa, Esteri, Interni e servizi di informazione". Lo dice il ministro della Difesa Lorenzo Guerini ricordando che sono oltre 1.500 i cittadini afghani tratti in salvo finora nell'ambito dell'Operazione Aquila, circa 1.000 quelli già giunti in Italia negli ultimi 5 giorni e altri presso l'aeroporto di Kabul in attesa di partire.
 
- di Maurizio Odor

Afghanistan: talebani, abbiamo bisogno del sostegno Turchia

Il portavoce dei talebani per la stampa internazionale, Suhail Shaheen, ha ribadito in un'intervista all'edizione turca di Sputnik il ruolo d'interlocutore di Ankara in seguito al ritorno al potere degli estremisti in Afghanistan. Shaheen ha parlato delle aspettative rispetto al ruolo della Turchia nel futuro Afghanistan. "Con la Turchia il nostro Paese ha sempre avuto relazioni profonde che non hanno paragone con quelle con altri Paesi. Per noi la Turchia è un attore importante, così come lo è a livello globale a maggior ragione lo e' nel mondo islamico. L'Afghanistan è da ricostruire e a maggior ragione ora abbiamo bisogno del sostegno e dell'amicizia della Turchia, sul cui ruolo nutriamo grandi aspettative per il futuro", ha dichiarato Shaheen.
- di Maurizio Odor

Afghanistan: Johnson, lavoreremo con talebani se necessario

Il premier britannico, Boris Johnson, ha detto che il Regno Unito lavorerà coi talebani se necessario. "Quello che voglio assicurare alla gente è che i nostri sforzi politici e diplomatici per trovare una soluzione per l'Afghanistan, ovviamente lavorando con i talebani se necessario, andranno avanti", ha dichiarato Johnson alla stampa dopo aver presieduto il Comitato per le emergenze Cobra. Il premier ha poi ribadito che la posizione sua e degli altri leader mondiali è concorde sul fatto che "li giudicheremo in base alle loro azioni".
- di Maurizio Odor

Afghanistan: Johnson, situazione a Kabul leggermente migliorata

La situazione a Kabul sta "leggermente migliorando" e vi è stata una "stabilizzazione" all'aeroporto: lo ha detto il premier britannico, Boris Johnson, in una intervista a Sky News. "Ieri - ha aggiunto Johnson - siamo riusciti a portare via mille persone e anche oggi altre mille.
- di Maurizio Odor

Afghanistan, gli interessi di Russia e Cina: geopolitica, litio e altri minerali

Mosca e Pechino hanno già aperto a una collaborazione con il governo dei talebani. Secondo gli esperti, oltre a rafforzare la loro influenza sull’Asia centro-occidentale, uno dei motivi per cui le due potenze guardano al Paese sarebbero le sue preziose risorse minerarie. Ricche di litio e “terre rare”, secondo un rapporto militare del 2010, i giacimenti varrebbero 1 trilione di dollari
- di Maurizio Odor

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24