Covid e influenza, news. Sono 137.599 i contagi dell'ultima settimana: 798 vittime

©Ansa

Ancora in discesa i nuovi casi di positività, ma i decessi fanno registrare un nuovo aumento (+11%): 1.019.362 tamponi con una variazione di -6,8% rispetto alla precedente rilevazione. Tasso di positività al 13,5% con una variazione di -2,5%. In discesa l'indice di trasmissibilità con un Rt medio calcolato sui casi sintomatici a 0,91 nel periodo 30 novembre-13 dicembre, in calo rispetto a sette giorni prima e sotto la soglia epidemica

1 nuovo post
Ancora in discesa i nuovi casi di Covid-19 in una settimana, ma i decessi fanno registrare un nuovo aumento. I nuovi contagi nella settimana 16-22 dicembre sono 137.599 con una variazione di -21,2% rispetto alla settimana precedente (174.652); 798 deceduti con una variazione di +11,0% rispetto alla settimana precedente (719). Sono 1.019.362 i tamponi processati, con una variazione di -6,8% rispetto alla settimana precedente (1.093.207). Tasso di positività al 13,5% con una variazione di -2,5% rispetto alla settimana precedente (16,0%) (IL BOLLETTINO).
La sottovariante BQ.1, la cosiddetta 'Cerberus', con tutte le sue derivate, è in "significativo aumento" e pari al 64,1 (contro il 30,7% della precedente indagine dell'8 novembre), sul totale dei campioni BA.5 di cui è un sottolignaggio. Lo rileva la flash survey dell'Istituto superiore di Sanità (Iss), relativa al 13 dicembre sulle varianti del Sars-CoV-2.
Sono 10 le regioni con l'occupazione di posti letto in area medica non critica sopra la soglia di allerta del 15%. L'Umbria è in testa con il 39%. Seguono la Liguria (28,7%), la Valle d'Aosta (28,4%), il Friuli Venezia Giulia (20,4%), le Marche (19,8%), l'Emilia Romagna (18,8%), la Calabria (17,3%), l'Abruzzo (16,6%), la Sicilia (15,3%) e il Veneto (15%). 
Emergenza Covid in Cina: a Pechino, secondo i media locali, sono stati richiamati medici e infermieri di province come Hunan (centrale), Jiangsu (orientale) e Shandong (orientale) per far fronte all'aumento della pressione sugli ospedali a causa della diffusione del virus. Ospedali e obitori sono sotto stress

Gli ultimi approfondimenti:

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Questo liveblog finisce qui: continua a seguire gli aggiornamenti su Sky TG24

- di Redazione Sky TG24

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Covid, in Cina "terapie intensive al limite". L'Oms: "Contagi sottostimati"

L'impennata di contagi in Cina preoccupa l'Organizzazione mondiale della sanità, che ha chiesto a Pechino informazioni dettagliate sulla gravità della situazione. LEGGI L'ARTICOLO
- di Redazione Sky TG24

Covid e influenza, Fiaso: "Si inverte curva ricoveri, ma ospedali sotto stress"

Nell’ultima settimana, il numero di ricoveri Covid ha registrato un calo pari al -9,8%, in contro tendenza rispetto le ultime 4 settimane. È uno dei dati provenienti dagli ospedali sentinella aderenti alla rete della Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere. LEGGI L'ARTICOLO
- di Redazione Sky TG24

Il bollettino: calano i nuovi casi -(21,2%), ma salgono i decessi (+11%) 

Ancora in discesa i nuovi casi di Covid-19 in una settimana ma i decessi fanno registrare un nuovo aumento. I nuovi contagi nella settimana 16-22 dicembre sono 137.599 con una variazione di -21,2% rispetto alla settimana precedente (174.652); 798 deceduti con una variazione di +11,0% rispetto alla settimana precedente (719). 1.019.362 tamponi con una variazione di -6,8% rispetto alla settimana precedente (1.093.207). Tasso di positività al 13,5% con una variazione di -2,5% rispetto alla settimana precedente (16,0%). Lo evidenzia il bollettino settimanale del ministero della Salute.
- di Redazione Sky TG24

Natale, quali virus possono rovinare le vacanze: dal Covid all’influenza, sintomi e rimedi

Sono tante le malattie che possono guastare questo periodo di riposo a cavallo tra le Feste: oltre al coronavirus e all’australiana, che ha raggiunto il suo picco, ci sono anche altre patologie meno gravi che colpiscono soprattutto le vie respiratorie. Attenzione però ai più piccoli: il virus sinciziale può portare anche al ricovero in ospedale. IL FOCUS
- di Redazione Sky TG24

Ricetta elettronica, arriva proroga per la prescrizione via sms e email

L’uso della prescrizione dematerializzata è stata introdotta durante l’emergenza coronavirus e prorogata fino alla fine del 2022. Grazie a questa misura, i pazienti possono evitare di andare fisicamente nello studio del medico per ritirare la ricetta cartacea e ricevere invece il numero di ricetta elettronica da utilizzare per acquistare i farmaci. Da più parti è arrivata la richiesta di una proroga che dovrebbe essere accolta con il decreto Milleproroghe. LE COSE DA SAPERE
- di Redazione Sky TG24

Covid, test e mascherine per le feste: sì o no? Ecco il parere degli esperti

"Siamo vicini a Natale, il mio consiglio è di portare le mascherine se si ha una sintomatologia anche lieve e si fa visita a fragili e anziani'”, ha spiegato il ministro della Salute, Schillaci. Da Crisanti a Burioni e Palù, fino agli esperti della Società italiana di Neonatologia, ecco come vivere questo periodo con "senso di responsabilità". L'APPROFONDIMENTO
- di Redazione Sky TG24

Covid, Cavaleri (Ema) a Sky TG24: "Virus ancora tra noi, proteggere i vulnerabili"

Il responsabile vaccini dell'Agenzia europea del farmaco, ospite di Health, avvisa: "Fase diversa della pandemia, ma non è stato un brutto sogno. Occorre pensare a chi corre più rischi". L'INTERVISTA
- di Redazione Sky TG24

Covid, nuova variante BF.7 più trasmissibile delle altre 

È l’abbreviazione di BA.5.2.1.7, ovvero un sotto-lignaggio della variante Omicron BA.5. Attualmente sta contribuendo ad una significativa ondata di infezioni in Cina, ma è stata rilevata anche in India, Stati Uniti, Regno Unito e in diversi Paesi europei come Belgio, Germania, Francia e Danimarca. I SINTOMI E COSA SAPPIAMO
- di Redazione Sky TG24

Covid, nuove misure in arrivo: giorni contati per isolamento e tamponi

Sono in arrivo novità sull'isolamento domiciliare. Ad anticipare i contenuti delle nuove misure è stato lo stesso ministro della Salute Orazio Schillaci. LEGGI L'ARTICOLO
- di Redazione Sky TG24

Covid, under 50: potrebbero essere sommerse fino a due diagnosi su tre

Lo rivela un’analisi pubblicata sul sito online della rivista 'Epidemiologia e Prevenzione' dell'Associazione Italiana di Epidemiologia, condotta da Maria Teresa Giraudo, Cesare Cislaghi e Manuele Falcone. LEGGI L'ARTICOLO
- di Redazione Sky TG24

Influenza australiana, i bambini risultano più colpiti: le cose da sapere in sei punti

L'influenza stagionale è ormai arrivata e ha già superato la soglia di intensità alta. I casi sono in aumento in tutte le fasce d’età, anche se i più piccoli - specialmente sotto i 5 anni - risultano più colpiti. I pediatri della Sip hanno messo a punto un vademecum, ricordando semplici regole che possono aiutare a prevenire la malattia. Dai sintomi a come curarla, ecco cosa c’è da tenere a mente. IL FOCUS
- di Redazione Sky TG24

Sintomi influenza e raffreddore, perché aumentano con l'arrivo del freddo

Un team di ricerca americano ha descritto per la prima volta un meccanismo che spiega perché i virus hanno maggiori probabilità di causare infezioni durante i mesi più freddi. Questo dipende dal fatto che la normale risposta protettiva del naso viene inibita dal freddo. LE COSE DA SAPERE

- di Redazione Sky TG24

Covid, nuovo farmaco 'esca' potrebbe neutralizzare ogni variante del virus

Un team di ricercatori americani guidati dal Dana-Farber Cancer Institute di Boston avrebbe messo a punto un nuovo farmaco capace di curare il Covid e, potenzialmente, anche le altre infezioni da coronavirus, indipendentemente dalla variante. LO STUDIO
- di Redazione Sky TG24

Rezza: "Situazione sotto controllo, in calo i ricoveri"

Lo ha dichiarato il direttore della Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza, in un video a commento dei dati settimanali relativi al consueto monitoraggio Covid-19. "L'incidenza si fissa a 233 casi per centomila abitanti e anche l'Rt mostra una tendenza alla diminuzione", ha aggiunto.

- di Redazione Sky TG24

Sanità, quali sono gli ospedali italiani con le prestazioni migliori

L’Agenas (Agenzia Nazionale per i Servizi sanitari regionali) ha stilato una classifica dove analizza l’attività assistenziale di 1.377 strutture ospedaliere pubbliche e private. Se i ricoveri sono in leggera risalita nel 2021 rispetto al 2020, evidenziando così un ritorno ai numeri pre-pandemici, sono invece in calo gli interventi di bypass aorto-coronarico. LA CLASSIFICA
- di Redazione Sky TG24

Covid India, allerta per varianti in arrivo da Cina: "Fate vaccino e usate mascherine"

Mansukh Mandaviya, ministro della Salute, ha consigliato ai suoi concittadini di prendere precauzioni contro il Covid-19, invitandoli a fare il richiamo della vaccinazione e a indossare le mascherine. 
- di Redazione Sky TG24

Rezza: "Situazione sotto controllo, calo ricoveri"

"Anche questa settimana continua a diminuire il tasso di incidenza di casi di Covid-19 nel nostro Paese: l'incidenza si fissa a 233 casi per centomila abitanti e anche l'Rt mostra una tendenza alla diminuzione, siamo ormai a 0,91, quindi al di sotto della soglia epidemica. Il tasso di occupazione dei posti di area medica e di terapia intensiva è rispettivamente al 13,7 e al 3,1% per cui vediamo una tendenza alla diminuzione per quanto riguarda l'occupazione in area medica e una stabilizzazione sostanziale dei posti di terapia intensiva. Quindi la situazione per il momento appare essere sotto controllo". Questo il commento di analisi del direttore generale prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza, che accompagna i dati del monitoraggio settimanale sull'andamento dell'infezione in Italia.
- di Redazione Sky TG24