Covid, le notizie. Fiaso: +15% ricoveri, virus circola ma senza criticità

©Ansa

Il report degli ospedali sentinella registra un incremento dei pazienti nei reparti ordinari e in intensiva. Pechino ha annunciato oggi un allentamento generale delle restrizioni contro i virus riducendo i requisiti obbligatori e la frequenza dei test e consentendo ad alcuni casi positivi di mettersi in quarantena a casa propria

1 nuovo post
La Cina ha annunciato oggi un allentamento generale delle restrizioni sul Covid riducendo i requisiti obbligatori e la frequenza dei test e consentendo ad alcuni casi positivi di mettersi in quarantena a casa propria. Secondo le nuove linee guida presentate dalla Commissione nazionale per la salute (Nhc) di Pechino, "le persone infette asintomatiche e i casi lievi che possono essere isolati a casa vengono ora generalmente isolati al domicilio" e il Paese "ridurrà ulteriormente la portata dei test sugli acidi nucleici e ridurrà la frequenza dei test". 

Gli ultimi approfondimenti:

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Questo liveblog finisce qui. Per tutti gli aggiornamenti segui il nuovo live di giovedì 8 dicembre

- di Redazione Sky TG24

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Costanza Ruggeri

Long Covid, i sintomi possono cambiare nel tempo

Secondo un nuovo studio condotto dagli scienziati dell'University College di Londra, il long Covid potrebbe presentarsi con sintomi diversi nei ragazzi e nei bambini a distanza di un certo periodo dall’infezione. LO STUDIO
- di Costanza Ruggeri

Influenza australiana, quali sono i sintomi, quanto dura e quando sarà il picco?

Gli italiani a casa con febbre, raffreddore e altri sintomi sono tantissimi: secondo il virologo Pregliasco “il picco è previsto a Natale, quando ci saranno 250mila casi al giorno”. Ad essere più colpiti sembrano essere i giovani lavoratori, ma per tutti la soluzione è solo una: fare il vaccino antinfluenzale. LE FAQ
- di Costanza Ruggeri

Impatto Covid su Sanità europea, spesa Italia sotto media Ue

Il Covid si è abbattuto sui sistemi sanitari europei che, nel complesso, hanno retto all'urto ma a prezzo di un'aspettativa di vita calata di un anno, un record negativo dagli anni successivi alla seconda guerra mondiale. E' quanto emerge, fra gli altri dati, dal rapporto annuale dell'Ocse sulla Sanità, in cui emerge anche che l'Italia è rimasta al di sotto della media Ue quanto all'incidenza della spesa per la Sanità sul Prodotto interno lordo.
- di Redazione Sky TG24

Cina, stop test negativo per uffici e supermercati in alcune città: ecco quali

A Pechino, Shanghai, Hangzhou, Urumqi, Wuhan, Shandong e Zhengzhou le misure sono state allentate. Il Covid si sta indebolendo, e potrebbe essere declassato da malattia di categoria A, a malattia di categoria C. LEGGI L'ARTICOLO
- di Costanza Ruggeri

Medici, Fnomceo: in 100mila in fuga da Ssn nei prossimi 5 anni

"Per la politica, i medici sono invisibili". È la denuncia avanzata dalla nuova campagna "invisibili" lanciata oggi dalla Federazione nazionale degli Ordini dei medici, in affissione e con uno spot che varrà diffuso sui social media e proiettato nelle sale cinematografiche. LEGGI L'ARTICOLO
- di Costanza Ruggeri

Covid, in Italia ancora troppi morti: come si potrebbero ridurre i numeri

Gli anziani sono i più colpiti dalla pandemia da Covid-19. L'Italia fa registrare ancora un alto tasso di decessi alla settimana, come ridurre questi numeri? L'APPROFONDIMENTO
- di Costanza Ruggeri

Covid, uno spray nasale potrebbe ridurre i giorni di positività

Secondo uno studio prospettico controllato open-label, uno spray nasale a base di soluzione salina sarebbe in grado di ridurre di 2 giorni la positività al tampone. La ricerca è stata condotta da Luca Cegolon dell'Università di Trieste, e da Giuseppe Mastrangelo dell'Università di Padova. LO STUDIO
- di Costanza Ruggeri

Influenza, è boom di contagi tra i più piccoli: quali sono i sintomi e le cure

I dati del monitoraggio InfluNet dell'Istituto Superiore di Sanità segnalano un'incidenza del virus pari a 40,8 casi ogni mille persone in età al di sotto dei cinque anni. La forte circolazione è dovuta a più cause, come l'arrivo di nuove forme influenzali e sistemi immunitari indeboliti dalle limitazioni dovute al Covid-19. La sintomatologia è più o meno la stessa che per gli adulti: febbre, tosse, malessere generale. Si consiglia di stare a riposo e di mantenersi idratati. IL FOCUS
- di Costanza Ruggeri

Covid, un anno di Omicron: è la variante più longeva

È trascorso oltre un anno dal 26 novembre del 2021, giorno in cui l'Organizzazione mondiale della sanità aveva annunciato la scoperta di questa nuova variante. Ecco come si è evoluta nel tempo. LEGGI L'ARTICOLO
- di Costanza Ruggeri

Covid e influenza, come riconoscerli: sintomi, differenze e punti in comune

Se febbre, mal di testa, disturbi respiratori e dolori muscolari accomunano le due infezioni, nausea e vomito potrebbero invece far capire che si tratta di coronavirus. Anche l’incubazione è diversa: più breve per l’influenza e più lunga per il Covid. Le autorità sanitarie spingono per le vaccinazioni contro entrambe, soprattutto per i più fragili. L'APPROFONDIMENTO
- di Costanza Ruggeri

Covid, come riconoscere i sintomi delle nuove varianti Cerberus e Gryphon

Le più recenti mutazioni del virus tendono a manifestarsi "soprattutto nelle alte vie respiratorie, causando sintomi simili a quelli dell’influenza, come raffreddore, tosse stizzosa e mal di gola”. Lo ha confermato il virologo Fabrizio Pregliasco. IL FOCUS
- di Costanza Ruggeri

Covid, scoperto il meccanismo del virus per evadere il sistema immunitario

Un nuovo studio italiano ha svelato il meccanismo che permette al Covid di raggirare il sistema immunitario. La ricerca, frutto di una collaborazione tra l'Università di Siena e il Biotecnopolo di Siena, è stata pubblicata sulla rivista scientifica 'The Journal of Experimental Medicine'. LA RICERCA
- di Costanza Ruggeri

Influenza, Ciccozzi: "Mascherina sui mezzi pubblici se i casi aumentano"

"È normale che ci sia, sono oltre 2 anni che non la vediamo", ha affermato Massimo Ciccozzi, responsabile dell'Unità di Statistica medica ed epidemiologia molecolare della Facoltà di Medicina e chirurgia del Campus Bio-Medico di Roma. LEGGI L'ARTICOLO
- di Costanza Ruggeri

Farmacie, non solo farmaci: in oltre 1 su 3 screening e vaccini

Sono alcuni dei dati emersi dal Rapporto annuale sulla farmacia, presentato oggi a Roma e curato da Cittadinanzattiva in collaborazione con Federfarma. LEGGI L'ARTICOLO
- di Costanza Ruggeri

Sanità, Vaia: "Contro nuove infezioni no allarmi ma visione lungimirante"

"Le malattie infettive emergenti saranno ancora presenti perché sono l'esatta manifestazione del nostro rapporto con l'ambiente naturale, con gli animali, con il clima e i suoi cambiamenti, con l'urbanizzazione selvaggia e l'aria che respiriamo". Ma per contrastarle "non serve allarmarci", bensì avere una visone lungimirante: "Non serve guardare il dito, ma la luna", ammonisce Francesco Vaia, direttore generale dell'Istituto nazionale malattie infettive 'Lazzaro Spallanzani' di Roma.
- di Costanza Ruggeri

Influenza, arrivata l'australiana in Italia: boom di casi. Sintomi e contagio: cosa sapere

"Stiamo sperimentando quello che in Australia hanno appena subito, una stagione particolarmente pesante con un inverno (corrispondente al nostro agosto), in cui si è diffusa una nuova variante di virus influenzale che ha determinato la peggiore stagione degli ultimi 5 anni”, sottolinea il virologo Fabrizio Pregliasco, ai microfoni di Sky TG24. I sintomi più comuni? Febbre alta, dolore alle ossa, mal di gola e inappetenza. LE COSE DA SAPERE
- di Costanza Ruggeri

Influenza, è boom di contagi tra i più piccoli: quali sono i sintomi e le cure

I dati del monitoraggio InfluNet dell'Istituto Superiore di Sanità segnalano un'incidenza del virus pari a 40,8 casi ogni mille persone in età al di sotto dei cinque anni. La forte circolazione è dovuta a più cause, come l'arrivo di nuove forme influenzali e sistemi immunitari indeboliti dalle limitazioni dovute al Covid-19. La sintomatologia è più o meno la stessa che per gli adulti: febbre, tosse, malessere generale. Si consiglia di stare a riposo e di mantenersi idratati. IL FOCUS
- di Costanza Ruggeri