Sky TG24 Live In Firenze, il racconto della prima giornata dell'evento

Il tema della due giorni è "Le sfide del presente", con approfondimenti sull’Italia che riparte, l’Europa del piano Next Generation EU e il mondo post Covid. Numerosi gli ospiti della prima giornata. Il primo è stato l’astronauta Esa Luca Parmitano. Sono intervenuti i ministri Speranza, Bianchi, Lamorgese, Colao e Giovannini. A seguire i leader di Lega e FdI Salvini e Meloni e il segretario della Cgil Landini. Poi il tiktoker Khaby Lame. Chiusura con l'intervista alla cantante Levante

1 nuovo post

Colao: "Superati i 10 milioni di green pass digitali"

“Abbiamo superato i 10 milioni di certificati verdi Covid digitali ed è la dimostrazione che riusciamo a lavorare ai migliori livelli europei. Dobbiamo continuare a fare quanto fatto in questi mesi purtroppo spinti dalla pandemia". Lo ha detto il ministro per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale Vittorio Colao, intervistato da Maria Latella a Sky TG24 Live In Firenze. "Continuare a investire sulle reti, il progetto 5G e la fibra, semplificare e digitalizzare sempre più servizi, passare sempre più a soluzioni in cloud con la cybersicurezza garantita”. Colao ha aggiunto: "Per usare una metafora calcisitica se applichiamo sempre lo spirito collaborativo possiamo passare dalla serie C o B alla Champions".


- di Daniele Troilo

Live In Firenze, il confronto tra Gelmini, Decaro e Nardella

Leggi su Sky TG24 l'articolo Live In Firenze, Pnrr e rapporto governo-enti locali con Gelmini, Decaro e Nardella
- di Daniele Troilo

Nardella: "Per noi sindaci occorre una semplificazione in vista del Pnrr"

"Il cittadino vede nei sindaci il punto di riferimento di tutte le istituzioni", ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella nel corso del confronto con la ministra per gli Affari regionali Gelmini e con il sindaco di Bari Decaro. "Per l'Italia il test sarà l'attuazione del Pnrr. Se non sapremo come metterlo in campo, perderemo questa straordinaria occasione. Per i sindaci occorre la semplificazione, dove c'è caos di regolamenti si può inserire la corruzione. Abbiamo chiesto che il Codice degli Appalti sia semplificato, il Dl Semplificazioni è un passo in avanti, ma si può fare di più. Si può tutelare il territorio e l'ambiente senza impedire le opere necessarie per il rilancio"

- di Daniele Troilo

Decaro: "Si ripartirà dalle città e dai Comuni"

“Saremo i soggetti attuatori delle attività del Pnrr, già nel 2019 senza quel documento le statistiche dicono che un quarto delle opere pubbliche sono realizzate dalle amministrazioni comunali. È un ruolo strategico. Ci sentiamo in un periodo Rinascimentale, si ripartirà dalle città e dai comuni". Lo ha detto il presidente dell'Anci e sindaco di Bari Antonio Decaro. "La sfida in questo momento è non lasciare indietro nessuno, sostenere tutte le famiglie che sono diventate fragili o che lo erano già prima. Avremo tante risorse per far ripartire il Paese. Sono fiducioso, abbiamo ottenuto una parte delle Semplificazioni. Ora il tema è l'assegnazione delle risorse, prima li avremo, prima riusciremo a realizzare opere e attività"


- di Daniele Troilo

Gelmini: "Vaccini, superare resistenze di parte dei cittadini"

"Dobbiamo superare le ultime resistenze sui vaccini, con la variante delta sono indispensabili, occorre la seconda dose, è fondamentale avere fiducia nella scienza e vaccinare, vaccinare, vaccinare", ha proseguito Gelmini a Live In su Sky TG24. "È un lavoro immane, specie per chi lavora negli hub vaccinali, con la diffidenza di una parte delle persone. Ma anche con l'aiuto dei media e con una campagna di informazione queste resistenze si possono superare"

- di Daniele Troilo

Gelmini: "Sui vaccini lo spirito di servizio ha animato tutte le regioni"

C'è stata una "positiva collaborazione tra Stato e regioni. Lo spirito di servizio ha animato tutte le regioni. La grande alleanza tra la struttura commissariale e le regioni ha portato a un risultato importante nella campagna vaccinale”: lo ha detto la ministra per gli Affari regionali Maria Stella Gelmini a Sky TG24 Live In Firenze, in occasione del confronto con il presidente della Conferenza Stato-Regioni Massimiliano Fedriga e con il presidente dell'ANCI e sindaco di Bari Antonio Decaro


- di Daniele Troilo

Live In Firenze, Lamorgese: la sfida globale è l'immigrazione

Leggi su Sky TG24 l'articolo Live In Firenze, Lamorgese: la sfida globale è l'immigrazione
- di Daniele Troilo

Lamorgese: "Garanzie a lavoratori o rischio sociale"

Soffermandosi sul tema del lavoro, Lamorgese ha affermato: "C'è il problema del blocco dei licenziamenti, la mediazione trovata spero che vada bene, proprio oggi a Genova i dipendenti Ilva sono sotto la prefettura a manifestare. Garanzie per i lavoratori è necessario che ci siano, sennò esiste un rischio sociale, ma questo sicuramente viene tenuto in considerazione"

- di Daniele Troilo

Lamorgese: "Europa sia più concreta su sfida immigrazione"

"La sfida del presente è una sfida globale e non può che essere la sfida dell'immigrazione. Speriamo che l'Europa raccolga questa sfida con una presenza più concreta, fa ben sperare l'incontro del presidente Draghi di oggi al Consiglio europeo". Lo ha detto il ministro dell'Interno Luciana Lamorgese a Sky TG24 Live In Firenze. Sulle trattative per l'accordo sui ricollocamenti, ha spiegato Lamorgese, "ci stiamo lavorando da diversi mesi, si parla di una quota del 30% per Paese. Ma non dev'essere un accordo a saldo negativo per l'Italia. E' un grande risultato che se ne parli con la concretezza di guardare al prossimo autunno"

- di Daniele Troilo

Live In Firenze, l'intervista al ministro dell'Istruzione Bianchi

Leggi su Sky TG24 l'articolo Live In Firenze, l'intervista al ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi
- di Daniele Troilo

Ddl Zan, Bianchi: "Il Parlamento è sovrano, è la base della nostra democrazia"

"Io credo in maniera molto chiara che il Parlamento è sovrano, è la base della nostra democrazia", ha detto il ministro Bianchi a Sky TG24  Live In rispondendo alla domanda su come abbia vissuto la vicenda della nota vaticana sul Ddl Zan. "Credo che sia legittimo che la Santa Sede esprima la sua posizione, le scuole paritarie sono scuole integrate e c'è la necessità di affrontare questi temi che sono i temi di una società che è cambiata. Non vedo un problema di libertà di pensiero, penso che la questione" vada affrontata nel "rispetto reciproco"
- di Daniele Troilo

Bianchi: "Riportare la scuola al centro delle politiche"

"Nel Pnrr ci sono le risorse per il recupero delle disuguaglianze. Bisogna riportare la scuola al centro delle politiche". Lo ha detto il ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi, a Sky TG24 Live In Firenze. "La scuola è centrale nei processi di sviluppo. Stiamo affrontando tutti gli stessi problemi", ha detto il ministro, "è la terza volta che si fa un G20 sull'istruzione, nella discussione è comparsa la centralità della scuola e dell'educazione in ogni processo di sviluppo". E sulla Dad: "La scuola deve essere in presenza, dad ha lasciato problemi. La scuola sia 'affettuosa' e guardi alla persona", ha sottolineato
- di Daniele Troilo

Gabrielli: "Dobbiamo garantire la prosperità del Paese"

"La sfida che abbiamo davanti è quella di garantire la prosperità del Paese. La sicurezza va declinata nel senso della costruzione della prosperità del Paese. La prosperità è il tema principale di questo Paese, dobbiamo garantire che le nostre conoscenze, i nostri brand, la nostra proprietà intellettuale non sia preda di scorribande che spesso vedono come protagonisti Stati sovrani, come è successo in passato. L'intelligence dovrà essere compagna di strada delle nostre imprese". Lo ha detto il sottosegretario alla Presidenza del consiglio, Franco Gabrielli a Sky TG24 Live In Firenze.

- di Daniele Troilo

Live In, Luca Parmitano: partire dall'attenzione all'ambiente

Leggi su Sky TG24 l'articolo Live In, Luca Parmitano: partire dall'attenzione all'ambiente
- di Daniele Troilo

Ammon (Ecdc): "Presto per togliere mascherine"

Togliere le mascherine? "In alcuni casi è possibile. Per esempio quando si incontrano persone completamente vaccinate o quando si incontrano persone vaccinate con persone che hanno avuto il Covid. Al di fuori di queste situazioni, però la mascherina è ancora altamente consigliata. Servono cautela e prudenza". Lo ha detto Andrea Ammon, direttore dell'Ecdc, Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie a Sky TG24 Live In Firenze.

- di Daniele Troilo

Cooke: "Vaccini funzionano contro variante Delta, ma con richiamo"

"I vaccini stanno funzionando anche contro la variante Delta, ma dobbiamo essere certi che si faccia anche la seconda dose". Lo ha detto la direttrice esecutiva dell'Ema Emer Cooke a Sky TG24 Live In Firenze. La variante Delta "sarà sempre più importante", in termini di diffusione in Europa, ha rilevato Cooke, ribadendo la fiducia nei vaccini come strumento di protezione.

- di Daniele Troilo

Locatelli (Cts): "Prima dose vaccino non copre adeguatamente da variante Delta"

"Una sola dose di vaccino non copre adeguatamente" dalla variante Delta. Lo ha detto il presidente del Consiglio Superiore di Sanità e coordinatore del Comitato tecnico scientifico Franco Locatelli a Sky TG24 Live In Firenze, ribadendo la necessità di "completare il ciclo vaccinale". La variante, ha aggiunto, "solleva preoccupazione perché è più contagiosa e può provocare patologie significative nei soggetti non vaccinati o in chi ha una sola dose di vaccino. Per questo è importante progredire con la campagna" vaccinale.
- di Daniele Troilo

Locatelli (Cts): "Stima 26% variante Delta in Italia è in eccesso"

I dati sulla flash survey saranno disponibili lunedì prossimo: c'è il dato della Lombardia che parla di una diffusione della variante Delta che è al 4% e "dunque quella stima del 26% è ragionevolmente in eccesso per l'Italia, anche se non va sottovalutata la diffusione". Lo ha detto il coordinatore del Comitato tecnico scientifico e presidente del Consiglio superiore di Sanità Franco Locatelli a SkyTG24 Live In Firenze.
- di Daniele Troilo

Covid, Speranza: "Italia ripartita bene, ma le varianti sono un'incognita"

"Abbiamo iniziato un percorso dal 26 aprile di gradualità e prudenza e i numeri ci stanno dando ragione. Il nostro è uno dei Paesi che sta vaccinando di più, ma abbiamo l'incognita varianti". Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza a Sky TG24 Live In Firenze.

- di Daniele Troilo

Locatelli (Cts): "In Italia 63% popolazione vaccinata con almeno una dose"

"La linea evolutiva è favorevole sia in termini di circolazione virale, sia dal punto di vista dei vaccini. L'Ecdc riportava un 63% della popolazione che ha ricevuto almeno una dose. Variante delta? Solleva preoccupazioni perché si connota per maggior contagiosità, è importante progredire con la campagna vaccinale, va completato il ciclo per proteggersi da patologie gravi o letali". Lo ha detto Franco Locatelli, coordinatore del Cts e presidente del Consiglio superiore di sanità, a Sky TG24 Live In Firenze.

- di Daniele Troilo

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24