Covid, news di oggi. Bollettino: 5.080 contagi su 130.000 tamponi, 198 i decessi

©Ansa

I dati del ministero della Salute registrano un tasso di positività del 3,9%. Lieve aumento dei ricoveri ordinari (+7), calo delle terapie intensive (-34).  Sileri: niente mascherina con 30 milioni di vaccinati. Sicilia, Sardegna e Valle D'Aosta mantengono le restrizioni: chiusi bar, ristoranti, cinema e teatri, ci si può spostare solo all'interno del Comune. Pfizer: non è necessaria una nuova formula contro le varianti. Sono circa 3 milioni le dosi di vaccino in arrivo questa settimana in Italia

1 nuovo post
L'ultimo report del ministero della Salute registra 5.080 nuovi contagi su 130mila tamponi (tasso di positività al 3,9%). I decessi sono 198 nelle ultime 24 ore. Calano ancora le terapie intensive (-34), lieve aumento dei ricoveri ordinari (+7). (BOLLETTINO - GRAFICHEMAPPE)
Martedì alle 11:30 è prevista a Palazzo Chigi la cabina di regia con il presidente del Consiglio Mario Draghi e i capidelegazione delle forze di maggioranza per fare il punto sulla situazione Covid.
Il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri interviene sul tema delle riaperture: "Anche i centri commerciali, con regole da rispettare, possono riprendere le loro attività" nei fine settimana. E sull'uso dei dispositivi di protezione personale spiega: "Togliersi la mascherina all'aperto? Concordo con questa ipotesi quando saranno raggiunti i 30 milioni di vaccinati, con almeno una dose di vaccino. Bisognerà aspettare 3 settimane per avere una buona protezione". Sono circa 3 milioni le dosi di vaccino in arrivo questa settimana in Italia.
Da lunedì l'Italia quasi tutta in giallo, ad eccezione di Sicilia, Sardegna e Valle D'Aosta dove sono in vigore le restrizioni della zona arancione: chiusi bar, ristoranti, cinema e teatri, e ci si può spostare solo all'interno del comune. Il Comitato Open Rsa Now applaude il via libera alle visite ma segnala che "8 Rsa su 10 resteranno chiuse" e chiede che le strutture facciano i tamponi ai familiari. La ministra per gli Affari Regionali Gelmini assicura che "in settimana" il governo darà le date" per la riapertura dello sport e del wedding. Sostegni bis, in arrivo altri 100 milioni per la montagna.
I numeri della pandemia del 10 maggio: prima parte - seconda parte - terza parte

LE ULTIME NOTIZIE:

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Daniele Troilo
- di Maurizio Odor

Usa, ok a vaccino Pfizer e BioNtech tra 12 e 15 anni

La Food and Drug Adminsitration americana  (Fda) ha dato il via libera all'uso del vaccino Pfizer e BioNtech  sui bambini tra i 12 e i 15 anni.
- di Maurizio Odor

Vaccini anti-Covid, al via prenotazioni per gli over 50: la situazione regione per regione

Lunedì 10 maggio, su disposizione del commissario straordinario all’emergenza Figliuolo sono partite in Italia le adesioni alla campagna vaccinale per la fascia d’età tra 50 e 59 anni. In alcune regioni si è registrato un boom di prenotazioni, altre sono più indietro e si comincerà tra qualche giorno. LEGGI QUI
- di Maurizio Odor

Teatro alla Scala, primo concerto col pubblico dopo la chiusura per Covid. FOTO

All'evento suonati estratti di Wagner, Purcell, Richard Strauss, Čajkovskij e Verdi. Tra i brani ascoltati Tannhäuser, Die Meistersinger von Nürnberg, Ariadne auf Naxos, La dama di picche, La forza del destino, Macbeth e Nabucco. LA GALLERY
- di Maurizio Odor

Covid, le iniettano 6 dosi di vaccino per sbaglio: ragazza ricoverata a Massa

La 23enne, intervistata dal Corriere, si è detta spaventata per l'episodio: "Mi fa male tutto, ma perdono l'infermiera". "Si è trattato di un problema di calo dal punto di vista cognitivo - hanno spiegato i dirigenti dell'Asl Toscana Nord Ovest - uno scivolone dovuto ad un momento di calo dell'attenzione". Sono in corso test per capire se l'eccesso di dosi di vaccino può avere ripercussioni negative sulla immunizzazione della paziente. LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO
- di Maurizio Odor

Covid, da oggi 17 regioni in giallo e 3 in arancione. Ma restano zone rosse locali

Con le ultime ordinanze firmate dal ministro della Salute Roberto Speranza, dal 10 maggio l’Italia non ha più regioni rosse. La Valle d’Aosta passa dal rosso all’arancione, fascia di rischio in cui rimangono Sicilia e Sardegna. Diventano gialle invece Puglia, Basilicata e Calabria. In alcuni territori rimangono ordinanze specifiche per Comuni in cui la situazione dei contagi crea preoccupazione
- di Maurizio Odor

Antitrust, multa di 2,8 mln a EasyJet per la cancellazione dei voli post-Covid

La compagnia inglese avrebbe condotto una politica commerciale scorretta nel periodo in cui erano consentiti gli spostamenti all’interno del territorio nazionale e all’estero. Ai clienti sono stati offerti voucher invece dei rimborsi fornendo informazioni ingannevoli e omissive. LEGGI L'ARTICOLO
- di Maurizio Odor

Recovery Plan, in arrivo maxi-decreto Semplificazioni: ecco cosa prevede

Si aprono due settimane intense per il governo che vuole portare al Consiglio dei ministri di giovedì il decreto Sostegni bis e si è impegnato ad approvare, la settimana successiva, il dl Semplificazioni. Regole per gli appalti, accelerazione degli incentivi alle imprese e procedure più semplici per le telecomunicazioni: le misure allo studio
- di Maurizio Odor

Vaccino Covid, nel Lazio richiamo per Pfizer esteso a 5 settimane

Tutti gli interessati verranno avvisati in anticipo via sms, l'allungamento consentirà un aumento della platea delle prime dosi del vaccino Pfizer a partire già dal mese in corso", ha spiegato l'Unità di crisi della Regione. LEGGI QUI
- di Maurizio Odor

Covid: incidenza in Liguria 74 su 100mila, a 50 zona bianca

L'incidenza del covid in Liguria è di 74 casi ogni 100 mila abitanti a settimana, un tasso che si avvicina al limite in cui scatta la zona bianca, fissato a 50 ogni 100 mila. Lo ha sottolineato il presidente della Liguria Giovanni Toti "L'incidenza del virus scende in tutta la Regione - ha detto Toti - siamo in una fase discendente abbastanza importante".
 
- di Maurizio Odor

Scuola: da test salivari a precari, i nodi da sciogliere prima dell’inizio del nuovo anno

Sono diversi i temi in ballo in vista del prossimo anno scolastico. Su tutto pesa l’incognita Covid. Si discute di come garantire le lezioni in presenza e in sicurezza: con il personale scolastico che dovrebbe essere vaccinato, si aspetta di conoscere se saranno utilizzati i test salivari per uno screening periodico tra gli alunni. Tra gli obiettivi - alcuni meno fattibili di altri in tempi brevi - anche lo stop alle classi pollaio, il potenziamento dei trasporti, la stabilizzazione dei docenti, la digitalizzazione. L'APPROFONDIMENTO
- di Redazione Sky TG24

Covid Marche, 2 comuni del Pesarese in 'arancione rafforzato'

I comuni marchigiani di Acqualagna e Petriano, in provincia di Pesaro-Urbino, saranno da mercoledì a martedì 18 maggio in zona 'arancione rafforzata'. Lo ha deciso il presidente della Regione, Francesco Acquaroli, che ha firmato un'ordinanza che limita gli spostamenti ai soli casi di salute, studio, lavoro e comprovata necessità all'interno del territorio comunale. Dall'analisi epidemiologica e dopo le Conferenze dei sindaci delle Aree Vaste, e' emerso che, mentre il tasso medio dei positivi su 100 mila abitanti è pari a 107,85, nei due comuni del Pesarese "il tasso richiede un'ulteriore attenzione e un'azione di intervento per tenere sotto controllo la situazione pandemica": da qui un provvedimento che segue "il principio di precauzione e gradualità per favorire il controllo della curva epidemiologica anche sui singoli territori comunali".
- di Redazione Sky TG24

Vaccino Covid, AstraZeneca e gli altri: come cambia il portafoglio vaccinale nell'Ue

L’Unione europea ha annunciato che non rinnoverà il contratto con la casa anglo-svedese, in scadenza a giugno. La notizia arriva dopo la conferma di un nuovo accordo da 1,8 miliardi di dosi con Pfizer. Dai prezzi alle fiale disponibili, ecco come cambia il "portafoglio vaccinale" a disposizione degli Stati europei nei prossimi mesi. L'APPROFONDIMENTO
- di Redazione Sky TG24

Covid Brasile, muore fondatore del maggior cartello criminale brasiliano

Josè Marcio Felicio, uno dei fondatori del Primer Comando de la Capital, il cartello
criminale più potente del Brasile, è morto per complicazioni legate al Covid-19. Felicio, 60 anni, era ricoverato in un ospedale di un carcere di San Paolo dal 9 aprile dopo essere stato contagiato dal coronavirus, riferisce l'amministrazione penitenziaria regionale. Secondo i dati ufficiali, tra i 700 mila detenuti brasiliani sono stati registrati, dall'inizio della pandemia, 176 morti e 52.5009 casi. Felicio era detenuto da oltre 40 anni per aver ordinato l'assassinio di alcuni poliziotti e aveva continuato a guidare il Pcc dal carcere, contribuendo a gestirne l'espansione oltre i confini del Brasile e arricchendo il suo curriculum con nuovi omicidi commessi all'interno del penitenziario. 
 
- di Redazione Sky TG24

Covid, Galli a Sky TG24: "Sui vaccini lontanissimi dal dato del Regno Unito"

Il  responsabilie malattie infettive dell'ospedale Sacco di Milano tira il freno e spiega che sui vaccini l'Italia è ancora indietro: “Tra vaccinati e chi ha avuto la prima dose in Italia arriviamo a 40 cittadini su 100 che hanno ricevuto una somministrazione, sono la metà del Regno Unito che ormai è a 80 su 100”. LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO
- di Redazione Sky TG24

Vaccini anti-Covid, al via prenotazioni per gli over 50: la situazione regione per regione

Oggi, lunedì 10 maggio, su disposizione del commissario straordinario all’emergenza Figliuolo sono partite in Italia le adesioni alla campagna vaccinale per la fascia d’età tra 50 e 59 anni. In alcune regioni si è registrato un boom di prenotazioni, altre sono più indietro e si comincerà tra qualche giorno. L'APPROFONDIMENTO
- di Redazione Sky TG24

Vaccino Emilia-Romagna, a Bologna e provincia già 400mila somministrazioni

Sono 266.807 le prime vaccinazioni e 136.071 le seconde, effettuate dal Vaccine Day a ieri, 9 maggio tra Bologna e provincia, in totale 402.878. Ne dà notizia Ausl Bologna. Dei 78 nuovi casi di positivita' in provincia di Bologna, 54 hanno effettuato il tampone per presenza di sintomi, 6 sono stati individuati grazie all'attività di contact tracing, mediante il test pre-ricovero 1 attraverso i test per categoria mentre è in corso l'indagine epidemiologica per 15. Tra i 78 nuovi contagi, 52 sono sporadici e 26 sono inseriti in focolai. Nessun caso è importato dall'estero né da altre regioni. Prenotazioni over 55enni 26.423 le persone tra 55 e 59 anni già prenotate alle 17.50 di oggi. Salgono così a 233.916 le prenotazioni complessive per le fasce di età alle quali è attualmente rivolta la campagna vaccinale.
 
- di Redazione Sky TG24

Vaccini Spagna, oltre 6 mln di persone immunizzate

Come preannunciato dal premier Pedro Sánchez, sono adesso più di 6 milioni le persone che hanno già completato il processo di vaccinazione contro il Covid in Spagna. Lo confermano i dati del Ministero della Sanità appena pubblicati. Si tratta, nel dettaglio, di 6,2 milioni di persone, ovvero il 13,1% della popolazione. A quasi 13,8 milioni di persone (il 29,1% della popolazione) è stata invece somministrata almeno una dose.
- di Redazione Sky TG24

Vaccini anti-Covid e possibili effetti collaterali: l'ultimo aggiornamento dell'Aifa

L'Agenzia italiana del farmaco ha pubblicato il quarto Rapporto sulla sorveglianza, relativo al periodo 27 dicembre 2020-26 aprile 2021. Sono 56.110 le segnalazioni di reazioni avverse su un totale di 18.148.394 dosi somministrate, ossia 309 ogni 100.000 dosi. Il 91% è riferito a eventi non gravi. Ecco tutti i dettagli
- di Redazione Sky TG24

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.