Vaccino Covid, nel Lazio richiamo per Pfizer esteso a 5 settimane

Lazio

"Tutti gli interessati verranno avvisati in anticipo via sms, l'allungamento consentirà un aumento della platea delle prime dosi del vaccino Pfizer a partire già dal mese in corso", ha spiegato l'Unità di crisi della Regione

"A partire da lunedì 17 maggio saranno estesi i richiami del vaccino Pfizer a 5 settimane, ossia 35 giorni", ha comunicato l'Unità di crisi della Regione Lazio. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI) "Tutti gli interessati verranno avvisati in anticipo via sms e l'allungamento, recependo le raccomandazioni del Comitato tecnico scientifico (Cts) e della Struttura Commissariale, consentirà un aumento della platea delle prime dosi del vaccino Pfizer a partire già dal mese in corso, ovvero determinando un aumento della copertura della popolazione", ha poi spiegato l'Unità di crisi.

L'estensione dei tempi per il richiamo Pfizer

L'estensione a 5 settimane “consentirà di recuperare circa 100 mila slot di prenotazione Pfizer nel mese di maggio. Tutti gli interessati verranno avvertiti con sms con nuova data che corrisponde a 14 giorni in più, ma stesso orario e luogo", ha poi spiegato l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato. Nessuna modifica è al momento prevista per tutti gli altri vaccini.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24