Coronavirus, news. Bollettino: 32.191 nuovi casi su 208.458 tamponi, 731 morti in 24 ore

In terapia intensiva 120 persone in più (ora 3.612), 538 i ricoveri ordinari (ora 33.074). Dopo le restrizioni scattate in Abruzzo, anche la Puglia va verso la zona rossa: si attende l'analisi del ministero della Salute. In Calabria accordo tra Emergency di Gino Strada e Protezione Civile per gestione degli ospedali da campo e supporto nei Covid hotel. Gaudio si dimette per "motivi personali". Pressing di Lombardia e Piemonte per la fascia arancione. Le Regioni: "Rivedere i 21 parametri". E ne propongono cinque

1 nuovo post
I nuovi dati del ministero della Salute riportano 32.191 casi di coronavirus su 208.458 tamponi. I decessi in 24 ore sono 731. I ricoveri in terapia intensiva aumentano di 120 (ora 3.612), gli ordinari di 538 (ora 33.074). Il rapporto positivi/test scende al 15,4% (BOLLETTINO - MAPPE - GRAFICHE).
Sanità in Calabria, dopo le dimissioni di Gaudio per "motivi personali", scatta l'accordo tra Emergency di Gino Strada e la Protezione Civile per la gestione degli ospedali da campo e il supporto nei Covid Hotel. Di Maio: "Bene strada per far uscire la Calabria dalla crisi, va tutelato". In Abruzzo è scattata ufficialmente la zona rossa, mentre la Puglia va verso le medesime restrizioni: attesa per l'analisi del ministero della Salute. Le Regioni chiedono di rivedere i 21 parametri che definiscono le aree a rischio e ne propongono cinque. Speranza ribadisce che i criteri sono 21, insieme all'Rt. Intanto l'Ue si è accordata con Moderna per ottenere 160 milioni di dosi del vaccino, che secondo l'azienda ha un'efficacia del 94,5%. In Cdm via libera al testo della Manovra (MISURE), ora attesa all'esame del Parlamento.

Le ultime notizie:

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Maurizio Odor

Di Maio: bene Strada per fare uscire Calabria da crisi. I dettagli dell'accordo tra Emergency e Protezione Civile

 "Sono certo che Gino Strada con la sua Emergency dara' un importante contributo per permettere alla Calabria di uscire da una situazione davvero difficile. Le sue competenze e la sua passione saranno messe a disposizione di tutti i calabresi che si meritano il meglio". Lo scrive su Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, dopo l'annuncio dell'accordo di collaborazione tra Emergency e la Protezione civile sull'emergenza sanitaria in Calabria. "Massimo sostegno e fiducia a Gino Strada - aggiunge-  professionista serio che tutto il mondo ci invidia. Adesso concentriamoci solo sul lavoro da fare in una regione martoriata da politiche fallimentari che hanno colpito la sanita' a discapito dei cittadini". 
- di Steno Giulianelli

Covid, la Puglia verso la zona rossa

La Puglia potrebbe essere la settima regione a entrare in zona rossa. Secondo quanto si apprende, gli ultimi dati prefigurerebbero infatti il passaggio della Regione nella zona dove sono previste le restrizioni piu' dure, dove gia' si trovano Valle D'Aosta, Piemonte, Lombardia,  Toscana, Campania, Calabria e la provincia di Bolzano.  E anche altre Regioni sarebbero a rischio di cambiare fascia, passando a misure piu' restrittive, ma bisognera' attendere l'analisi dei dati da parte della Cabina di regia del ministero della salute
 
- di Steno Giulianelli

Covid, Speranza: Vaccino da fine gennaio. Di Maio: Gino Strada è patrimonio, va protetto. Leggi di più

I due ministri ospiti a "Cartabianca". Sul nome di Gino Strada, che ha annunciato l'accordo tra Emergency e la Protezione Civile per l'emergenza Covid in Calabria, Di Maio precisa: "Strada è un patrimonio, va protetto". Speranza ha parlato dei parametri utilizzati per definire lo stato di rischio nelle regioni e della situazione in Calabria. "Nelle prossime ore troveremo una figura", ha detto. Sul vaccino: "All'Italia andrà il 13,6% di tutta la quantità acquistata dalla Comunità europea".
- di Steno Giulianelli

Covid in Calabria, Gino Strada: intesa Emergency-Protezione Civile. Supporto a covid hotel. I dettagli

La conferma arriva dallo stesso fondatore di Emergency con un post sui suoi canali social: "Abbiamo definito un accordo di collaborazione per contribuire concretamente a rispondere all'emergenza sanitaria in Calabria. Inizieremo a lavorare a un progetto da far partire al più presto". L'associazione darà supporto per i Covid Hotel e per la gestione degli ospedali da campo.
- di Steno Giulianelli

Emergency darà supporto a Covid Hotel e ospedali da campo. Leggi di più

In Calabria Emergency si occuperà di gestire gli ospedali da campo, darà supporto nei Covid Hotel e anche nei punti di triage degli ospedali, già a partire dalle prossime ore. Il coinvolgimento dell'associazione di Gino Strada nel supporto alla difficile situazione del coronavirus in Calabria è stato definito con un accordo con il Dipartimento della Protezione Civile, che ha precisato: "Considerando l'evoluzione della situazione epidemiologica in atto si è ritenuto che l'Associazione Emergency possa contribuire a rispondere ad urgenti esigenze di assistenza socio-sanitaria alla popolazione".

- di Steno Giulianelli

Di Maio: da Mattarella monito a essere altezza situazione

Il presidente Mattarella ha fatto un "discorso importante in un momento fondamentale", anche gli esperti dicono che il picco della curva epidemiologica potrebbe arrivare a  breve e "credo che il Presidente ci abbia spronati tutti ad essere all'altezza della situazione".  Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, intervenendo a Cartabianca, parlando di "un'esortazione nei confronti della classe politica a essere all'altezza: in questo momento dobbiamo tenere ben presente questo monito".  

- di Steno Giulianelli

Di Maio: in Calabria decidere subito e bene

"Serve decidere subito e decidere bene" certo "le difficolta' nella nomina testimoniano le difficolta' del contesto della sanita' calabrese".  Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, rispondendo a  Cartabianca ad una domanda sulla nomina del commissario della sanita' in Calabria. 
- di Steno Giulianelli

Calabria, Strada: accordo tra Emergency e Protezione Civile

"Oggi pomeriggio abbiamo definito un accordo di collaborazione tra Emergency e Protezione civile per contribuire concretamente a rispondere all'emergenza sanitaria in Calabria. Inizieremo domani mattina a lavorare a un progetto da far partire al piu' presto. Ringrazio il Governo per la stima che ha dimostrato per il lavoro di Emergency e le tante persone che ci hanno dato fiducia, offrendo da subito il loro sostegno". Lo rende noto Gino Strada, fondatore di EMERGENCY, attraverso i suoi canali social.
- di Steno Giulianelli

Speranza: a Italia il 13,6% dei vaccini acquistati da Ue

"All'Italia andra' il 13,6% di tutta la quantita' di vaccini anti Covid acquistata dalla Comunita' europea". Lo ha detto a Carta Bianca su Rai 3 il ministro della Salute Roberto Speranza. 
- di Steno Giulianelli

 Scuola, dad da casa, liceo Torino vieta altri luoghi 

Il liceo classico Gioberti di Torino vieta la protesta contro la didattica a distanza dei suoi allievi, che da alcuni giorni stanno seguendo le lezioni online seduti fuori dall'istituto di via Verdi. Una circolare, firmata dalla dirigente scolastica Miriam Pescatore, annuncia agli studenti che "non è consentito il collegamento da luoghi diversi dalla propria abitazione, quali possono essere parchi, vie cittadine, bar o ambienti di ritrovo, per ragioni di sicurezza e responsabilità. Dal momento che luoghi di questo tipo non favoriscono le condizioni necessarie per la concentrazione e l'attenzione richiesta durante le lezioni".
- di Redazione Sky TG24

Speranza: primi vaccini a gennaio, monoclonali a breve

"Entro la fine di gennaio dovremmo avere le prime dosi del vaccino anti Covid. L'Ema dovrà dare l'autorizzazione ma tutti i dati segnalano che dovremmo averle".
Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza a Carta bianca su Rai 3 annunciando anche che "tra qualche settimana dovremmo avere anche un altro strumento: gli anticorpi monoclonali". "Sono una realtà italiana molto interessante", ha concluso. 
- di Redazione Sky TG24

Gratteri: Strada non va bene, serve un manager

"Gino Strada non va bene per la Calabria. So le cose straordinarie che ha fatto in Africa, ma il problema in Calabria non sono gli ospedali da campo, ma le ruberie e l'acquisto dei materiali medici. C'è bisogno di un manager, non di un medico. E non c'è bisogno nemmeno di ospedali da campo come se fossimo in Afghanistan: in Calabria ci sono 18 ospedali chiusi, meglio riaprire quelli. Come commissario, andrebbe bene un calabrese emigrato per fame, che ha fatto i concorsi al nord perché non ha voluto fare i concorsi deviati dalle mafie al sud, un professore universitario. Avrei un nome ma non lo dico". Lo ha detto il procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri a Otto e mezzo su La7.
- di Redazione Sky TG24

Speranza: non sarà Natale come altri, virus non scompare

"Il virus non scomparirà e quindi non sarà un Natale come gli altri e bisogna dire come stanno le cose. ma non  sarà così solo in Italia ma penso in tutta Europa". Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza a Carta bianca su Rai 3.
- di Redazione Sky TG24

Speranza: contributo Strada sarà importante per Calabria 


"Ritengo che il contributo di Gino Strada sarà importante per la Calabria. Valuteremo con lui e la sua squadra quali saranno le modalità piu' opportune per svolgere questo impegno". Lo ha detto il ministro della salute Roberto Speranza a 'Carta Bianca' su Rai 3. 

- di Redazione Sky TG24

Speranza: risolvere questione Calabria in poche ore

"Abbiamo approvato un decreto ad hoc per la sanità calabrese e ci sono finalmente strumenti che consentono di velocizzare la spesa di risorse, ma ora è necessario parlarsi in  queste ore e individuare immediatamente una figura per la Calabria. Zuccatelli ha sempre fatto bene, poi è spuntato il video che ha provocato una reazione nella comunità calabrese e quindi abbiamo valutato per un'altra soluzione. Stamani per Gaudio è emersa questione familiare ma siamo impegnati per trovare una soluzione adeguata e valorizzare il decreto. Ora si tratta di risolvere la questione in poche ore". Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza a
'Carta bianca' su Rai 3. 
- di Redazione Sky TG24

Speranza: con 21 criteri fotografia più completa


"Avere più indicatori significa avere una fotografia più completa e larga. Questi 21 indicatori li usiamo da maggio e ci hanno aiutato a leggere l'epidemia, dopo di che il dialogo con le regioni è sempre aperto, ma 21 criteri significa avere fotografia più affidabile, oggi questo è il modello che abbiamo e dobbiamo rispettarlo. Abbiamo un modello che in questa seconda ondata prova a non farci chiudere tutto dappertutto che sarebbe stata una scelta più facile ma avrebbe avuto prezzo più alto". Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza a 'Carta bianca' su Rai 3.
- di Redazione Sky TG24

Speranza: situazione seria, non puo essere sottovalutata

I numeri di oggi indicano una situazione seria che non può essere sottovalutata, c'è circolazione significativa del virus. I segnali sul pianio dell'Rt hanno indicato un primissimo segnale di contro tendenza, ma non basta. dobbiamo portare subito Rt sotto 1 e poi vedremo meno ricoveri, ma i i decessi sono gli ultimi a risentirne. le misure che stiamo assumendo sono indispensabili. Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza a 'Carta bianca' su Rai 3. 
- di Redazione Sky TG24

Speranza a Regioni 'rosse': bisogna avere prudenza

E' una valutazione che dovremo fare, ci vuole grande gradualità e prudenza, prima le regioni rosse che chiedono di tornare indietro avevano Rt sopra 2, ora è sceso. Sono per consolidare il risultato, non dobbiamo avere fretta. Attenzione, lì si stano facendo sacrifici ma sono per avere massima prudenza. lavoriamo perché misure possano ridursi ma guai ad avere fretta. Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza a 'Carta bianca' su Rai 3.
- di Redazione Sky TG24

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.