Nuovo governo, news. Salvini verso il Viminale. Usa: rispetto per scelte Italia

©Ansa

Nel centrodestra "siamo tutti concentrati su un obiettivo: quello di dare un governo che possa offrire le risposte migliori al Paese in un tempo che facile non è. Tutto il resto passa in secondo piano", dichiara Giorgia Meloni. Nuovo Consiglio federale della Lega sui nomi da proporre per i ministeri di Agricoltura, Infrastrutture e Interni. Giorgetti: "Salvini? Candidato naturale al Viminale"

1 nuovo post
Nel centrodestra "siamo tutti concentrati su un obiettivo: quello di dare un governo che possa offrire le risposte migliori al Paese in un tempo che facile non è. Tutto il resto passa in secondo piano". Così Giorgia Meloni che ha anche assicurato sostegno a "ogni azione volta a contrastare fenomeni speculativi" sul costo dell'energia e a "ogni iniziativa condivisa di concreto aiuto a famiglie e imprese". "La crisi energetica è una questione europea e come tale deve essere affrontata", ha specificato la leader di FdI.
L'idea di Meloni è avere una squadra pronta per il Consiglio europeo del 20-21 ottobre. Lo stesso Consiglio invita la Commissione a "proporre soluzioni praticabili per ridurre i prezzi attraverso un price cap al gas", come si legge nella bozza del vertice informale dei leader Ue di Praga.
Intanto è stato convocato per mercoledì 5 ottobre, alle 10.30, l'esecutivo nazionale di Fratelli d'Italia.
Nuovo Consiglio federale della Lega sui nomi da proporre per i ministeri: "Avanti contro caro bollette, flat tax, quota 41". Bossi affida a Ciocca e Grimoldi il compito di occuparsi del nuovo Comitato del Nord. Il ministro per lo Sviluppo economico Giorgetti: "L'unico candidato Lega al Viminale è Salvini? Mi sembra un candidato naturale" (Toto-ministri, chi vorresti nel nuovo governo? Dì la tua) La Casa Bianca: "Desiderosi di lavorare con il nuovo governo italiano".

Gli approfondimenti:

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Steno Giulianelli

Questo liveblog termina qui. Per restare aggiornato segui il nuovo liveblog

- di Redazione Sky TG24

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Salvini, bollette luce e gas emergenza nazionale

- di Redazione Sky TG24

Bonaccini: mi candiderò se sarò utile al Pd

"Mi candiderò se sarò utile al Pd, non a me stesso". Lo afferma a 'Cartabianca' Stefano Bonaccini, Presidente della regione Emilia Romagna. "Voglio un Pd più forte e più grande in un centrosinistra più largo".
- di Redazione Sky TG24

Giorgetti: "Salvini candidato naturale a Viminale"

Avete consegnato una lista di ministri a Meloni? "No, no, c'è una lista di ministeri interessanti per la Lega, ma non abbiamo parlato di nomi". E' quanto ha detto Giancarlo Giorgetti a Fanpage.it e Fattoquotidiano.it, al termine del consiglio federale della Lega. Il nome per il Viminale è Salvini? "Mi sembra una candidato naturale", ha risposto Giorgetti. "Farò quello che serve per il Paese". Così, a quanto apprende l'ANSA da fonti parlamentari, il segretario della Lega, Matteo Salvini, avrebbe commentato i tanti interventi di chi, durante il Federale, gli ha chiesto di puntare alla guida del Viminale.
- di Redazione Sky TG24

Gianfranco Fini: "Meloni? Ho sempre creduto in lei, è antifascista"

"Ho sempre creduto in lei, farà gli interessi dell’Italia": l’ultimo endorsement pubblico incassato da Giorgia Meloni è quello di Gianfranco Fini. Lunedì scorso l’ex Presidente di Alleanza Nazionale rispondendo alle domande dei corrispondenti esteri ha espresso parole di stima nei confronti della leader di Fratelli d’Italia e ha tentato di disinnescare l’allarmismo degli osservatori internazionali sulla prossima legislatura.
- di Redazione Sky TG24

Toto-ministri, chi vorresti nel nuovo governo Meloni? Dì la tua

La leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, è già al lavoro per definire la sua squadra di ministri. Chi vorresti ne facesse parte? Puoi dire la tua scegliendo il nome che preferisci per il ministero dell’Economia, degli Esteri, dell’Interno, della Giustizia, dello Sviluppo economico, dell’Istruzione, della Salute, della Difesa. Alla fine, puoi scoprire quali sono i nomi più votati dagli utenti di Sky TG24.
- di Redazione Sky TG24

Salvini prende atto richieste Lega su Viminale, no rinunce

Nel consiglio federale di oggi Matteo Salvini si è limitato a prendere atto delle richieste della Lega, che lo vuole al Viminale, assicurando che "agirà per il meglio". E' quanto precisano fonti della Lega. Nessuna rinuncia, hanno parlato gli altri per lui, si aggiunge.
- di Redazione Sky TG24

Sicilia: Schifani incontra vertici FdI

Il neo eletto presidente della Regione Siciliana Renato Schifani ha incontrato oggi pomeriggio la delegazione di FdI guidata dai coordinatori regionali Giampiero Cannella e Salvo Pogliese per un primo confronto con i partiti della coalizione di centrodestra vincente alle elezioni Regionali. Un incontro, come apprende l'Adnkronos, "cordiale" e dal "clima disteso", in cui il neo governatore ha ascoltato le richieste del partito e ribadito la sua intenzione di procedere a una giunta con deputati-assessori. Dal canto suo, FdI ha sottolineato la sua "fedeltà e lealtà all'unità del centrodestra", evidenziando come il peso del partito oggi, all'interno della coalizione, sia pari a quello di Forza Italia cinque anni fa. Da qui la fermezza sulle richieste: FdI chiede per sé quattro assessori, la vice presidenza della Regione e la presidenza dell'Ars. Schifani ha fatto presente come oggi la composizione sia un po' diversa ma si è detto sicuro "di poter trovare una sintesi". Sul tavolo anche la possibilità di valutare un cambio nel calendario dei lavori dell'Ars per evitare che in caso di deputati-assessori la maggioranza possa trovarsi sguarnita.
- di Redazione Sky TG24

Meloni, centrodestra concentrato per risposte a Paese

Nel centrodestra "siamo tutti concentrati su un obiettivo: quello di dare un governo che possa offrire le risposte migliori al Paese in un tempo che facile non è. Tutto il resto passa in secondo piano". Così Giorgia Meloni parlando con i cronisti.
- di Redazione Sky TG24

Meloni, 'su tempi esecutivo chiedete a Colle non a me'

I tempi del governo? "Dovete chiedere al Capo dello Stato, non a me". Così Giorgia Meloni parlando con i cronisti.
- di Redazione Sky TG24

Meloni, crisi energetica da affrontare come questione europea
 

- di Redazione Sky TG24

Pd, Boccia: inaccettabile dirci 'scioglietevi'

"A chi dice di sciogliere il Pd, consiglio di parlare con i nostri iscritti. Dire da qualche
salotto comodo a chi alza e abbassa le saracinesche di un partito 'non siete all'altezza, scioglietevi', è inaccettabile. Noi non siamo un partito di proprietà di qualcuno, facciamo politica in maniera libera e la politica per noi non è un algoritmo. Il Pd ne uscirà con le regole della democrazia". Così Francesco Boccia, commissario regionale del Pd, a Napoli durante un appuntamento con la stampa per l'analisi del voto in Campania. 
- di Redazione Sky TG24

Casa Bianca, desiderosi lavorare con nuovo governo italiano

La Casa Bianca rispetta la volontà del popolo italiano espressa nelle ultime elezioni ed è "pronta e desiderosa" di cominciare a lavorare con il nuovo governo sui "molti temi di interesse comune". Lo ha detto la portavoce Karine Jean-Pierre, rispondendo alla domanda di un giornalista americano, che faceva riferimento alle parole di Joe Biden, che si era detto "preoccupato" riguardo l'ascesa delle destre. Elezioni, Biden: “Avete visto cos’è successo in Italia, non si può essere ottimisti”
- di Redazione Sky TG24

Ciriani (FdI), importante sia all'altezza della sfida

"Non è importante se il governo è più tecnico o politico ma che le persone scelte siano all'altezza delle sfida che ci aspettano, che sono davvero impegnative".  Lo ha detto il senatore di FdI Lucia Ciriani, intervistato nella puntata di Porta a Porta in onda questa sera su Rai 1. "In ogni trattativa - ha aggiunto - c'è chi chiede di più, chi meno, è normale ci siano le legittime ambizioni di tutti, poi spetta alla presidente fare la sintesi". 
- di Redazione Sky TG24

Autonomia: Boccia, a me preoccupa si torni indietro

"La mia preoccupazione oggi è che si torni indietro, cioè all'autonomia della regionalizzazioni della scuola e all'autonomia dei residui fiscali. Su quello noi non gli consentiremo di andare avanti: le Regioni guidate dal Partito Democratico sono totalmente contrarie". Così Francesco Boccia, commissario regionale Pd, a Napoli durante la conferenza stampa di analisi del voto rispondendo alla domanda dei giornalisti sull'autonomia. "Se per autonomia si intende quella che più volte il presidente Mattarella ha richiamato - continua - noi ci siamo ed è questa la posizione del Pd. Garantisco che nei partiti di centro destra parole così chiare non si sentiranno. Hanno vinto le elezioni, ora vedremo chi sarà ministro degli Affari Regionali e ne discuteremo. Vorrei però che anche nel Pd non ci si dividesse perché qualcuno ha scimmiottato più volte le posizioni". Boccia: Pd verso congresso aperto e partecipato
- di Redazione Sky TG24

Zelensky a Meloni, servono ulteriori sanzioni contro Russia

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky e la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni hanno "discusso della necessità di introdurre ulteriori sanzioni contro la Russia, in particolare rafforzando l'ottavo pacchetto di sanzioni Ue e vietando agli Stati europei di rilasciare visti turistici ai cittadini russi". Lo ha riferito il leader di Kiev su Telegram, ringraziando la Meloni per il "fermo sostegno alla sovranità e all'integrità territoriale" dell'Ucraina. Ucraina, telefonata Zelensky-Meloni: "Spero venga presto a Kiev. Grazie Italia per aiuti"
- di Redazione Sky TG24

Salvini, io al Viminale? Farò quello che serve

"Farò quello che serve per il Paese". Così, a quanto apprende l'ANSA da fonti parlamentari, il segretario della Lega, Matteo Salvini, avrebbe commentato i tanti interventi di chi, durante il Federale, gli ha chiesto di puntare alla guida del Viminale. Governo, Giorgetti: "Salvini candidato naturale a Viminale"
- di Redazione Sky TG24

Governo, telefonata Meloni-Netanyahu

Colloquio telefonico tra Giorgia Meloni e il presidente del Likud ed ex premier israeliano Benjamin Netanyahu, ricandidato alle elezioni politiche del prossimo 1 novembre. Lo si apprende da fonti di Fratelli d'Italia. Netanyahu si è congratulato con Meloni per il successo elettorale augurando un rafforzamento della partnership tra Fratelli d'Italia e il Likud, che già oggi è membro del partito dei Conservatori europei (ECR Party), guidato dal
presidente di FdI. Meloni ha ribadito l'importanza dell'amicizia tra Italia e Israele e ha rilanciato le opportunità di cooperazione soprattutto in ambito energetico. Il presidente di FdI ha sottolineato, inoltre, l'impegno comune per la stabilità nel Mediterraneo e in Medio Oriente, per la sicurezza dello stato di Israele e il contrasto al terrorismo e a ogni forma di antisemitismo.
- di Redazione Sky TG24