Coronavirus Italia, le news: 1.640 nuovi casi, 103.696 test. Speranza: "Più tamponi"

Rimane stabile l'andamento dei contagi nel nostro Paese. Le vittime nelle ultime 24 ore sono 20, aumentano di 5 unità i ricoveri in terapia intensiva. Uno studio: possibile prossimo picco in Italia tra ottobre e novembre. Record di casi nel mondo. In Gb superati i 6mila contagi in un giorno, in Francia 13mila. Il Finacial Times: l'Italia gestisce meglio degli altri Paesi europei la seconda ondata

1 nuovo post
I nuovi dati della Protezione civile segnano un andamento stabile della curva dei contagi in Italia. Nelle ultime 24 ore sono 1.640 (ieri erano 1.392) i nuovi positivi a fronte di 103.696 tamponi, oltre 16mila in più rispetto a ieri. I decessi registrati sono 20 in un giorno. Le terapie intensive sono 5 in più rispetto a ieri, in totale sono 244. I pazienti in isolamento domiciliare ora sono 43.212, con un incremento di 566 nelle ultime 24 ore (IL BOLLETTINO - LE GRAFICHELE MAPPE). Potrebbe arrivare a cavallo tra ottobre e novembre il prossimo picco della pandemia in Italia. Lo afferma uno studio di due ricercatori italiani, Giacomo Cacciapaglia che lavora all'Institut de Physique des 2 Infinis, Villeurbanne, Francia e Francesco Sannino, Università della Danimarca meridionale, Odense, Danimarca. I dati di ieri del ministero della Salute registrano un aumento stabile della curva dei contagi. Dall'inizio dell'emergenza coronavirus sono stati superati in Italia i 300mila contagi per il Covid.

Tutte le notizie:

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

- di Redazione Sky TG24

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Bonus sociale, cos’è e a chi spetta: tutto ciò che c’è da sapere sullo sconto in bolletta

Si tratta di uno sconto nella bolletta di luce, gas e acqua ed è previsto per le famiglie in condizioni di disagio economico, sociale e fisico e per i nuclei familiari numerosi. Dal primo gennaio 2021 scatteranno alcune novità. Ad esempio, l’agevolazione diventerà automatica e non ci sarà più bisogno di presentare la domanda. Dovrebbe riguardare anche la Tari. LA SCHEDA
- di Redazione Sky TG24

Covid e smart working, ecco com'è cambiata la pausa pranzo degli italiani

Il coronavirus ha stravolto abitudini e consuetudini anche nel mondo del lavoro. Svolgere la propria attività lontano dall’ufficio sta modificando le pause pranzo delle persone. Nel nostro Paese, secondo un’indagine, per un lavoratore su due il pasto a casa è più complicato e meno vario. LA SCHEDA
- di Redazione Sky TG24

Coronavirus Francia, sindaci contro governo per le chiusure

La sindaca di Marsiglia e il Comune di Parigi sono sul piede di guerra contro le drastiche decisioni del governo di chiudere bar e ristoranti - nel caso della città del sud della Francia - o di limitare orari e assembramenti per quanto riguarda la capitale. La sindaca di Marsiglia, l'ecologista Michèle Rubirola, ha protestato su Twitter contro la decisione di chiudre per 15 giorni bar e ristoranti della seconda città di Francia: "apprendo con stupore e rabbia - ha scritto - una decisione per la quale il Comune di Marsiglia non è stato consultato. Nulla della situazione sanitaria giustifica questo annuncio". Quanto a Parigi, la chiusura anticipata di bar e ristoranti rappresenta - per il primo vicesindaco Emmanuel Grégoire - "un rischio economico immenso". Il Comune - ha detto Grégoire - si batterà per "una proporzionalità riguardo alcune misure relative allo sport, alla vita sociale e alla cultura". "Il rischio di cui abbiamo sentore - ha spiegato - è che quando vengono adottate misure troppo coercitive, il rischio non è che la gente smetta di far festa, ma che si sposti in luoghi meno controllati".
- di Redazione Sky TG24

Vaccino Coronavirus, Moderna pubblica protocollo della sperimentazione: mai successo prima

L’azienda ha preso una decisione senza precedenti scegliendo di rendere pubblico lo studio che sta conducendo su 30mila pazienti con l’obiettivo di raggiungere un’efficacia del 60% contro il Covid-19. Una percentuale molto alta per Roberto Burioni: “Firmerei con il sangue”. L'APPROFONDIMENTO
- di Redazione Sky TG24

Coronavirus Brasile, si sfiorano i 139 mila decessi

Il Brasile questo mercoledì ha registrato ulteriori 869 decessi e 33.281 nuovi contagi nelle ultime 24 ore: lo ha comunicato in serata il Consiglio nazionale dei segretari della sanità (Conass). Il numero complessivo dei casi confermati di Covid-19 nel Paese sudamericano è dunque salito a 4.624.885, mentre il totale delle vittime dall'inizio della pandemia ha raggiunto quota 138.977. Il tasso di letalità è del 3%,mentre quello di mortalità è pari a 66,1 persone ogni centomila abitanti.
- di Redazione Sky TG24

Coronavirus Israele, lockdown totale da venerdì 25 settembre a 9 ottobre

Il governo israeliano ha deciso di riportare il Paese in lockdown totale: un blocco che inizierà venerdì e probabilmente durerà fino alla fine delle feste, il 9 ottobre giorno della Festa delle Capanne (Sukkot). La decisione e' stata presa dopo una discussione di otto ore, scrive il Jerusalem Post,. Il nuovo blocco delle attività dovrebbe essere più severo di quello di marzo e dovrebbe includere il blocco delle sinagoghe, la chiusura di tutte le attività e i mercati non essenziali, la riduzione delle vie di trasporto pubblico e la possibilità per i cittadini di riunirsi solo all'interno dei loro nuclei familiari. Ci si aspetta che ai manifestanti sia permesso di manifestare e ai fedeli di pregare in gruppi fino a 20 persone nel raggio di un chilometro dalle loro case. Le sinagoghe dovrebbero essere aperte solo nello Yom Kippur per piccoli gruppi di fedeli.
 
- di Redazione Sky TG24

Coronavirus Svizzera, in quarantena 2.500 a scuola alberghiera Losanna

Circa 2.500 studenti della prestigiosa Ecole hôtelière de Lausanne (EHL) in Svizzera - i tre quarti del totale degli allievi - sono stati messi in quarantena dopo la comparsa di numerosi focolai di coronavirus sviluppatisi dopo una festa privata. Lo hanno annunciato le autorità del locale cantone di Vaud. Fondata nel 1893, EHL è spesso citata come la migliore scuola alberghiera del mondo frequentata da ragazzi di un centinaio di nazionalità diverse. Il dottore cantonale vodese Karim Boubaker rispondendo all'agenzia svizzera Ats ha spiegato che fino ad oggi nella scuola c'erano "undici casi positivi distribuiti su tre turni di laurea" e che "i contagi si sono diffusi da mercoledì scorso a sabato" dopo una grande festa , incontrollabile in termini di tracciabilità". Le lezioni continuano come al solito, ma online. La Svizzera, che conta circa 8,5 milioni di abitanti, è stata relativamente risparmiata dalla prima ondata di coronavirus. Come altri paesi europei, da diverse settimane sta assistendo a un aumento dei casi. Dall'inizio della pandemia, il numero totale di morti è salito a 1.772 e il numero di persone ricoverate è di circa 4.800 casi. In totale, in questo paese alpino sono stati confermati circa 51.000 casi di Covid-19.
- di Redazione Sky TG24

Coronavirus, Calabria, negativi tamponi a personale poliambulatorio Potenza

Sono risultati tutti negativi i tamponi effettuati oggi al personale del "Madre Teresa di Calcutta" di Potenza. L'attività di screening, che ha interessato tutti i dipendenti del poliambulatorio, si e' resa necessaria a seguito della positività al Covid-19 riscontrata per un operatore. La struttura resterà chiusa fino al completamento delle attività di sanificazione dei locali. L'Azienda - si legge in una nota - adotterà ogni misura di sicurezza utile alla protezione dell'utenza e dei dipendenti in previsione della riapertura del poliambulatorio,  che sarà comunicata nei prossimi giorni. 
- di Redazione Sky TG24

Coronaviru Calabria, il comune di Stefanaconi diventa zona Rossa

Il presidente della Regione Calabria, Jole Santelli, ha emesso questa sera un'ordinanza con la quale ha dichiarato "zona rossa" il Comune di Stefanaconi (Vibo Valentia) dopo che in questo Comune sono stati individuati 10 soggetti positivi a coronavirus, tutti residenti, e 72 altri cittadini sono in quarantena. L'ordinanza di Santelli, la numero 67 dall'inizio dell'emergenza coronavirus, è motivata dalla necessita' di evitare l'ulteriore propagarsi del contagio all'interno e all'esterno del Comune di Stefanaconi. Il focolaio individuato - si legge nel provvedimento - "rappresenta un potenziale pericolo per l'ulteriore diffusione del virus e il Dipartimento di Prevenzione dell'Asp ha in atto ulteriori accertamenti. L'incidenza dei casi confermati si attesta su livelli significativi, atteso che la popolazione residente e' di 2400 abitanti. La situazione epidemiologica, legata al cosiddetto focolaio, può peggiorare rapidamente, dando luogo ad altri focolai, non diversamente contenibili". L'ordinanza del presidente della Regione Calabria, in particolare dispone, a partire dalle ore 00,01 di domani, 24 settembre, e sino alle ore 24,00 del 27 settembre prossimo, il divieto di allontanamento di tutte le persone residenti e il divieto di accesso nel Comune di Stefanaconi e prevede che "sono consentiti unicamente gli spostamenti ritenuti essenziali" e "sono sospese tutte le attività commerciali e produttive, ad eccezione di quelle ritenute 'essenziali'". Nel corso dell'emergenza coronavirus, fino a oggi, sono stati 16 i Comuni dichiarati "zona rossa" dal presidente della Regione Calabria, perché "focolai" di coronavirus. 
- di Redazione Sky TG24

Coronavirus, crollano i prezzi degli hotel: città d’arte le più penalizzate

La pandemia ha favorito la deflazione dei costi nelle strutture alberghiere delle principali località turistiche. Venezia, per esempio, ha fatto registrare un -22.2%, mentre a Firenze e Roma il ribasso è rispettivamente del 7,3 e 4,5%. Guida la classifica Trapani con un calo annuo del 29,8%, ossia quasi un terzo. LA CLASSIFICA
- di Redazione Sky TG24

Speranza estende l'obbligo del tampone a chi arriva dalla Francia

L’ordinanza firmata dal ministro della Salute prevede che i cittadini che arrivano da Parigi o da altre zone rosse debbano essere sottoposti a test molecolare o antigenico. L'APPROFONDIMENTO

- di Redazione Sky TG24

Covid-19 o influenza, come distinguerli? Diagnosi, cure e vaccino: i consigli dei medici

Una ricerca di Assosalute stima che fra i 6 e gli 8 milioni di italiani avranno a che fare con l’influenza stagionale, con una diffusione minore rispetto all’anno scorso, grazie alle azioni di prevenzione messe in atto contro la pandemia di Coronavirus. Un italiano su 3 teme di non saper individuare prontamente la patologia. LA SCHEDA
- di Redazione Sky TG24

Bonus cashback, come funziona il rimborso per acquisti con carta o bancomat

Il provvedimento del Governo mira a incentivare l'utilizzo dei pagamenti elettronici per ridurre l'uso dei contanti e combattere l'evasione fiscale. Il rimborso sarà pari al 10% di quanto speso fino a una soglia di 3mila euro all'anno. Dal computo sono esclusi gli acquisti online. LA FOTOGALLERY
- di Redazione Sky TG24

Coronavirus, dal primo caso ai contagi: le tappe

Il virus compare a Wuhan a dicembre: l'11 gennaio è confermata la prima vittima nel Paese e il 13 il primo decesso fuori confine, in Thailandia. Poi si registrano casi in Usa ed Europa. Il 30 gennaio l'Oms dichiara l'emergenza globale e l'11 marzo la pandemia. LA CRONISTORIA
- di Redazione Sky TG24

Genova, mascherina obbligatoria h24 in centro storico

L'annuncio del sindaco Bucci e del presidente Toti. LA NOTIZIA
- di Redazione Sky TG24

Vaccino contro il coronavirus, condividerlo o no: come si stanno muovendo i diversi Paesi

Il mondo risponde all'emergenza della pandemia da Covid-19 con il progetto COVAX: oltre 170 Paesi insieme per non lasciare indietro nessuno. Ma c'è anche chi sceglie di correre da solo, come Stati Uniti e Cina. Ecco quali sono le posizioni dei diversi governi. L'APPROFONDIMENTO
- di Redazione Sky TG24

Galli: dobbiamo continuare a stare maledettamente attenti

"Quindi i bambini - ha sottolineato Galli - non solo si ammalano meno frequentemente degli adulti ma si infettano anche di meno, sono, quindi meno suscettibili all'infezione da coronavirus. E questo - ha concluso Galli - è molto confortante in questi giorni di riapertura delle scuole. Ma abbiamo, quindi, riscontrato anche che tanti 'grandi anziani' si sono ammalati ma senza o con con pochissimi sintomi. Il virus che vediamo circolare oggi non è meno potente di quello dei mesi scorsi e potrebbero essere in circolazione anche un virus più debole che, però, non ha rilevanza epidemiologica. In Italia il tipo di virus che è girato è stato decisamente tosto e complicato da gestire: in ogni caso dobbiamo continuare a stare maledettamente attenti".
- di Redazione Sky TG24

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24