I delitti del BarLume

Appuntamento, in prima tv, martedì 1 gennaio alle 21.15 su Sky Cinema Uno e disponibile su Sky On Demand

Scopri di più

TUTTI I VIDEO

Video

Tutte le news

LE FOTOGALLERY

I Delitti del BarLume: le foto de "Il battesimo di Ampelio"


I delitti del BarLume

Tornano I Delitti del BarLume , la serie Tv produzione originale Sky, realizzata da Palomar e ispirata ai bestseller di Marco Malvaldi....

Una serie gialla comedy trasmessa su Sky Cinema Uno e diretta da Roan Johnson, che ha come protagonista Massimo Viviani, barista a Pineta, una immaginaria città di mare toscana.

La serie tv è il frutto del lavoro di squadra tra gli sceneggiatori Davide Lantieri, Ottavia Madeddu e Carlotta Massimi con il regista Johnson.

Basata sul classico impianto del giallo, la serie tv I Delitti del BarLume racconta storie nel solco della commedia all’italiana, arricchite dal classico humor della tradizione toscana e dall’elemento poliziesco. L’impianto “giallo” viene però alleggerito proprio dall’atmosfera da bar, perché tutto ruota attorno al locale di Massimo.

Il Viviani infatti, si trova suo malgrado alle prese con svariati delitti che riesce quasi sempre a risolvere grazie al suo istinto investigativo e all’ispirazione data da quattro anziani frequentatori del suo bar.

Fra partite a carte e chiacchiere da bar, a Pineta succede sempre qualcosa di tragico che coinvolge inevitabilmente tutti i personaggi che ruotano attorno al BarLume.
 

I Delitti del BarLume: i personaggi

I personaggi delle storie de I Delitti del BarLume ruotano tutti attorno al locale di Massimo Viviani interpretato da Filippo Timi. Ad offrirgli una quantomeno bislacca collaborazione sono quattro vecchietti del posto che al BarLume si ritrovano per giocare a carte: Emo, Gino, Aldo e Pilade interpretati rispettivamente da Alessandro Benvenuti, Marello Marziali, Massimo Paganelli eAtos Davini.

Nelle sue indagini segrete, il Viviani inoltre si trova inevitabilmente sempre a fare i conti con le due donne più importanti della sua vita:

 - Beppe Battaglia, gestore del BarLume interpretato da Stefano Fresi:
 - Vittoria Fusco, commissario di Polizia di Pineta interpretato da Lucia Mascino
 - Tiziana “Tizi” Guazzelli, banconiera del suo BarLume interpretata da Enrica Guidi.
 - Paolo Pasquali, assicuratore veneto, interpretato da Corrado Guzzanti.

A loro si aggiungono Marco “Marchino” Pardini, ex marito della Tizi e barista del BarLume, interpretato da Paolo Cioni, Mario Aloisi, notaio e sindaco di Pineta interpretato da Sergio Pierattini e gli agenti Cioni, interpretato da Daniele Marmi e Govoni, interpretato da Guglielmo Favilla.
 

La trama delle due nuove storie de I Delitti del Barlume

Nella prima delle due nuove storie, Il battesimo di Ampelio, la mattina del battesimo del figlio della Tizi (Enrica Guidi), Emo (Alessandro Benvenuti) scopre all’interno della chiesa il cadavere del parroco che doveva celebrare la funzione. Pasquali (Corrado Guzzanti), indagato per l’omicidio, chiede aiuto a Giuseppe (Stefano Fresi) per trovare il vero colpevole, mentre tra i tavolini del BarLume l’agente Govoni incontra una donna misteriosa. Riuscirà il Commissario Fusco (Lucia Mascino) in questa indagine incrociata a risolvere il caso? Intanto un altro mistero si infittisce. Che sta succedendo al Viviani (Filippo Timi)? E perché non è ancora tornato? Arrivati all’aeroporto impazienti di accoglierlo, i suoi “bimbi” si trovano di fronte una bellissima ragazza argentina. Massimo è nei guai e ha bisogno del loro aiuto…

Dopo una vita fermi a Pineta, a settant’anni suonati i vecchini lasciano l’amato BarLume per volare oltreoceano direzione Buenos Aires. Un viaggio inatteso ma necessario, perché il Viviani è stato rapito. Comincia così Hasta Pronto Viviani, la seconda delle nuove storie, in onda l’1 gennaio alle 21.15 su Sky Cinema Uno. E mentre il “quartetto uretra” parte all’avventura, la sonnacchiosa stagione estiva di Pineta viene interrotta da un’inspiegabile rapina al BarLume. Come al solito, toccherà alla Fusco capirci qualcosa...

Leggi tutto