Covid, news oggi. Green Pass, ipotesi estensione 12 mesi. Vaccino, Speranza: sì terza dose

Il comitato si riunirà per esaminare la richiesta del ministero della Salute in merito alla possibilità di prorogare la durata. In occasione della conversione alla Camera del decreto sul certificato verde del 6 agosto, l'esecutivo presenterà un emendamento per la sua estensione. Bollettino di oggi: 6.076 contagi, 60 morti. Tasso di positività 2,3%. Salgono di 19 unità le terapie intensive occupate, +108 i ricoveri ordinari. Figliuolo: 'L'80% degli italiani vaccinati entro il 30 settembre"

1 nuovo post
Venerdì, con ogni probabilità, il Cts si riunirà per esaminare la richiesta del ministero della Salute in merito alla possibilità di prorogare la durata del green pass, che al momento è valido 9 mesi. In occasione della conversione in Aula alla Camera del decreto sul certificato del 6 agosto, l'esecutivo presenterà - secondo fonti di governo - un emendamento per la sua estensione a 12 mesi dalla seconda dose. Il bollettino del ministero della Salute registra 6.076 contagi su 266.246 tamponi. I decessi sono 60. Continua l'aumento di terapie intensive (+19, ora 504) e ricoveri ordinari (+108, ora 4.036). Il tasso di positività è al 2,3% (BOLLETTINO - GRAFICHEMAPPE). "L'obiettivo dichiarato a marzo di vaccinare l'80% della popolazione sarà pienamente completato entro il 30 settembre". Questo quanto ha detto il commissario straordinario Francesco Figliuolo. Il sottosegretario alla Salute Costa preme per il Green Pass obbligatorio per alcune categorie di lavoratori. Speranza: la terza dose si farà a partire dai più fragili.

I numeri della pandemia del 24 agosto 2021: guarda la puntata

Le ultime notizie:

​​Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24
- di Steno Giulianelli

​​Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Steno Giulianelli

Covid, ecco le regioni a rischio zona gialla. I DATI

Sulla base delle nuove soglie in vigore da luglio (10% di occupazione delle rianimazioni e 15% dei reparti ordinari), la Sicilia teme il cambio di colore, ma anche Sardegna e Calabria sono in bilico. Il bollettino del ministero della Salute del 24 agosto segnala 6.076 nuovi casi, rilevato su 266.246 tamponi (positivi il 2,3%). A livello nazionale in terapia intensiva ci sono 504 persone (+19), con 46 ingressi in 24 ore
- di Steno Giulianelli

Focolai e pochi vaccini: dalla Sardegna alla Sicilia, ecco le restrizioni locali

Alcune regioni si avvicinano o superano le soglie per il passaggio in zona gialla. Ma in alcuni Comuni sono state varate ordinanze con limitazioni parziali che vanno dall’obbligo delle mascherine all’aperto ai lockdown notturni. In Sicilia stretta in 55 Comuni e due sono in arancione. Due zone rosse in Calabria. Ordinanze con regole restrittive anche in diversi paesi sardi.
- di Steno Giulianelli

Green pass, Tar: ok decreto legge obbligo personale scuola

Nessuna sospensione cautelare urgente - ma anche una preliminare ipotesi di "palese inammissibilita'" del ricorso - del decreto legge con il quale il 6 agosto scorso e' stato previsto che tutto il personale scolastico e universitario dovra' possedere e sara' tenuto a esibire la certificazione verde Covid-19. Stessa cosa per la disposizione secondo la quale il mancato rispetto di tale obbligo sara' considerato assenza ingiustificata e, a decorrere dal quinto giorno di assenza, il rapporto di lavoro sara' sospeso. L'ha deciso il Tar del Lazio con un decreto monocratico
- di Steno Giulianelli

Variante Delta Covid, quali sono i sintomi del contagio dopo il vaccino

Uno studio, condotto attraverso le segnalazioni arrivate all'app britannica per il tracciamento delle persone positive al coronavirus, ha rilevato che lo starnuto è il sintomo più frequente dei contagiati che si erano vaccinati. Ecco quali sono tutti i segnali da monitorare. IL FOCUS
- di Redazione Sky TG24

Covid, studio su interferoni e autoanticorpi: ecco chi rischia forme gravi dell'infezione

Un consorzio internazionale di ricercatori ha analizzato cosa può interferire nella corretta risposta immunitaria al coronavirus. I risultati spiegano perché i soggetti di età più avanzata sono suscettibili alle forme più severe della malattia. LA RICERCA
- di Redazione Sky TG24

Rientro dalle vacanze: cosa cambia per i viaggi da settembre

Fino al 31 agosto non serve mostrare il Green Pass sui mezzi di trasporto a lunga percorrenza, ma tutto cambia dall'inizio del mese successivo. Su treni, aerei e traghetti sarà necessario avere la certificazione verde. Esentati i minori di 12 anni. LE COSE DA SAPERE
- di Redazione Sky TG24

Green Pass, dalla scuola alle mense aziendali: le Faq aggiornate del governo

Palazzo Chigi ha predisposto una pagina web con tutti i chiarimenti riguardanti il certificato verde obbligatorio dal 6 agosto per accedere ad alcuni eventi pubblici e diversi luoghi al chiuso, e dal 1° settembre sui mezzi di trasporto a lunga percorrenza. L’ultimo chiarimento è arrivato sulle mense aziendali: anche in questo caso l’attestato è necessario. LE COSE DA SAPERE
- di Redazione Sky TG24

Covid, Musumeci a siciliani: aumentano ricoveri, vaccinatevi

"Più delle parole, forse, possono i numeri. E allora eccoli quelli di oggi, giorno in cui registriamo altri 14 ingressi in terapia intensiva, che fanno salire a 102 le persone attualmente ricoverate. Sono donne e uomini che il #Covid19 ha attaccato duramente e che rischiano - è duro dirlo ma è la drammatica verità - la vita. I numeri, dicevamo: ben 78 di loro non sono vaccinati. In degenza ordinaria il trend non cambia. Dei 729 attuali degenti, 552 non hanno fatto neppure una dose di siero". Lo scrive su Facebook il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci. "Appelli, iniziative speciali, open day, testimonianze di esperti, di chi di Covid è malato o di chi è guarito - aggiunge - tutte le strade abbiamo percorso in questi mesi per far sì che i siciliani si vaccinassero. Rinnovo l'appello a tutti i siciliani e mi attendo molto dalla esecuzione della ordinanza che da oggi è diventata operativa. Noi continueremo a fare di tutto, ma anche i cittadini facciano la loro parte. La maggioranza dei siciliani lo ha dimostrato ed è tempo che ciascuno prenda coscienza del dovere civico di proteggersi"
- di Redazione Sky TG24

Vaccino Covid, ecco quando è rinviabile e chi ha diritto all'esenzione

La Società italiana di Medicina generale ha realizzato un vademecum con tutte le informazioni sui casi in cui la vaccinazione è rinviabile o sconsigliata. La somministrazione, viene ricordato, non è controindicata durante la gravidanza e l’allattamento né per i pazienti immunocompromessi e oncologici e nemmeno per persone con una storia di gravi reazioni allergiche non correlate a vaccini. LE COSE DA SAPERE
- di Redazione Sky TG24

Covid, in Spagna altri 190 morti, dato più alto da maggio 

Sono 190 le nuove morti di persone contagiate di covid riportate in Spagna nell'ultimo aggiornamento del Ministero della Sanità: si tratta del numero di notificazioni di decessi giornaliero più alto dallo scorso 11 maggio, secondo i media iberici. Va tuttavia tenuto in conto che non si tratta di morti avvenute tutte lo stesso giorno, bensì anche in giorni precedenti e notificate solo successivamente. Si tratta in ogni caso di una delle conseguenze della quinta ondata di contagi che ha investito il Paese dall'inizio dell'estate e il cui impatto è percepibile anche negli ospedali: benché in calo rispetto a ieri, il tasso di occupazione da parte di pazienti covid nelle terapie intensive rimane su livelli simili a quelli delle ultime settimane, al 19,28% (ieri era del 20,04%). Nei reparti ordinari l'occupazione è invece del 6,79% (ieri era del 7,11%). Sono in calo anche l'incidenza dei nuovi casi su 14 giorni e il tasso di positività: il primo di questi due indicatori è oggi di 305 ogni 100.000 persone (-12 punti circa rispetto a ieri), il secondo del 10,68% (ieri del 10,79%). Intanto, il 66,7% della popolazione complessiva della Spagna ha già completato il ciclo di vaccinazione contro il covid. L'alto tasso di protezione raggiunto nelle ultime settimane ha influito in maniera decisiva a far sì che il numero di malati gravi e morti si sia ridotto in modo significativo rispetto a precedenti ondate di contagi, secondo l'opinione di numerosi esperti in malattie infettive e vaccini.
- di Redazione Sky TG24

Vacanze, cosa cambia se una Regione torna in zona gialla: le regole

Secondo il decreto Covid del 23 luglio, il tasso di occupazione di terapie intensive e aree mediche sono fondamentali per decretare il cambio di colore. Ci sono diversi territori a rischio e che nelle prossime settimane potrebbero diventare gialli, con il ritorno delle restrizioni. Ecco quali sono le regole
- di Redazione Sky TG24

Covid, dagli uffici pubblici ai trasporti: regole anti-contagio per il rientro a settembre

Con il ritorno nelle città dei vacanzieri dai luoghi di villeggiatura, si riavviano una serie di attività come le scuole e gli spostamenti verso il lavoro. Per ripartire in sicurezza ed evitare che ci sia un aumento dei casi, gli esperti raccomandano di seguire alcune misure. Ecco quali sono
- di Redazione Sky TG24

Covid, terapia intensiva e ricoveri: ecco le regioni a rischio zona gialla. I DATI

Sulla base delle nuove soglie in vigore da luglio (10% di occupazione delle rianimazioni e 15% dei reparti ordinari), la Sicilia teme il cambio di colore, ma anche Sardegna e Calabria sono in bilico. Il bollettino del ministero della Salute del 24 agosto segnala 6.076 nuovi casi, rilevato su 266.246 tamponi (positivi il 2,3%). A livello nazionale in terapia intensiva ci sono 504 persone (+19), con 46 ingressi in 24 ore
- di Steno Giulianelli

Speranza: la terza dose si farà a partire dai più fragili

"La terza dose si farà, per gli immunodepressi, per i trapiantati e probabilmente per gli over 80. C'è una discussione all'interno del Cts e anche se non c'è ancora un'indicazione perentoria di Ema ed Aifa, credo che si farà". È quanto ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza a Metropolis, il podcast di Repubblica.
- di Redazione Sky TG24

Vaccino. Speranza: su obbligo faremo valutazioni in corso d'opera

L'obbligatorietà vaccinale "è una decisione che il governo farà in corso d'opera. Al momento non c'è nessuna decisione". Così il ministro della Salute, Roberto Speranza, intervenuto al podcast "Metropolis" di Repubblica. "In questo momento c'è una risposta molto positiva da parte degli italiani", ha aggiunto spiegando che il calo delle vaccinazioni degli ultimi giorni "è fisiologico e previsto". "Con il commissario Figliuolo ci aspettavamo" un rallentamento dovuto al fatto che "il Paese si è fermato per la pausa ferragostana".
 
- di Redazione Sky TG24

Afghanistan, piano Draghi-Figliuolo per vaccinazione profughi 

Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha dato mandato al Commissario Straordinario per l'emergenza Covid-19, Generale Francesco Paolo Figliuolo, di elaborare un piano per assicurare la vaccinazione di tutti i cittadini afgani evacuati dal Paese asiatico e trasferiti sul suolo Italiano in questi ultimi giorni. Il piano verrà eseguito immediatamente dopo le procedure di registrazione e sanitarie e prevede la somministrazione delle dosi su base volontaria, da effettuarsi presso i luoghi di destinazione che ospiteranno temporaneamente i profughi in accordo con le Regioni interessate. Lo riferisce una nota di Palazzo Chigi.

- di Redazione Sky TG24

Covid Francia, autorità sanitaria raccomanda terza dose a over 65 e malati

L'Alta autorità sanitaria francese "dopo aver analizzato i dati disponibili"  ha dato il suo parere, oggi, sulla terza dose di vaccino anti-Covid, raccomandandola a tutte le persone di età pari o superiore a 65 anni e a quelle con comorbilità, più a rischio di sviluppare una forma grave di Covid. La dose di richiamo - secondo quanto riferito in una nota dall'Haute Autorité de santé (Has) - dovrà essere somministrata dopo un periodo di almeno 6 mesi dal completamento della vaccinazione con le due dosi o con quella monodose J&J. 
- di Redazione Sky TG24

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24