Covid, news. Bollettino: 794 casi, 28 morti. Tasso positività allo 0,4%

©Ansa

Itamponi analizzati sono 199.238. Contagi ancora in calo in Italia secondo i dati all'esame della cabina di regia, con l'indice Rt a 0,63 e l'incidenza a 9 casi su 100mila abitanti. Ma aumentano i focolai legati alle varianti. Figliuolo: “Le dosi ci sono, manteniamo il ritmo delle 500mila al giorno”. In Lombardia zero decessi. Moratti: "Non succedeva da ottobre"

1 nuovo post
794 nuovi e 28 morti nelle ultime 24 ore: sono questi i dati forniti dal Ministero. I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono 199.238, mentre il tasso di positività è allo 0,4%. Scendono di 16 unità le terapie intensive occupate,  e di 63 i ricoverati nei reparti ordinari, ora sotto quota 1.500 (BOLLETTINO MAPPE - LE GRAFICHE)
Il ministro della Salute Speranza: "Primo venerdi' da ottobre senza cambi colore. Dati incoraggianti, terapie intensive -90%, quadro molto migliorato ma cautela, partita è aperta". Figliuolo: “Le dosi ci sono, manteniamo il ritmo delle 500mila al giorno”. Secondo i dati dell'ultimo monitoraggio dell'Iss, all'esame della cabina di regia, continua la riduzione dell'Rt nazionale a 0.63 rispetto allo 0.69 della settimana scorsa e scende ancora l'incidenza dei casi di Covid in Italia, a 9 casi ogni 100 mila abitanti rispetto agli 11 di 7 giorni fa. Ma aumentano i focolai legati alle varianti Delta e Kappa.
Annullati i biglietti dei tifosi inglesi per la partita a Roma: istituiti check point all'Olimpico per il controllo dei tifosi in ingresso.

I numeri della pandemia del 2 luglio: prima parte - seconda parte

- di Redazione Sky TG24

Il liveblog termina qui: per tutti gli aggiornamenti segui il nuovo liveblog

- di Redazione Sky Tg24

Covid: nel Lazio 74% casi Delta non è vaccinato

Il 74,5 % dei casi con variante Delta nel Lazio risulta non vaccinato e tale proporzione raggiunge il 94% se si aggiungono anche i parzialmente vaccinati con una sola dose. E' quanto emerge dallo studio del Seresmi dell'Istituto Spallanzani.
- di Redazione Sky Tg24

Vaccini: Danimarca dona 2 mln dosi AZ a Balcani occidentali

La Danimarca donerà due milioni di dosi di vaccino anti Covid AstraZeneca ad Albania, Bosnia-Erzegovina, Macedonia del Nord e Kosovo, e un altro milione di dosi dello stesso vaccino al programma internazionale Covax. Nel darne notizia, i media a Belgrado citano il ministro degli Esteri danese Jeppe Kofod, che si dice contento di poter aiutare i Paesi dei Balcani occidentali nella lotta alla pandemia.
La Danimarca ha deciso di non utilizzare più AstraZeneca nella campagna vaccinale, alla luce dei  casi di trombosi registrati nel Paese dopo la somministrazione.
- di Redazione Sky Tg24

Covid: Tunisia, 114 morti in 24 ore e 5.882 casi

La Tunisia è in piena crisi sanitaria. Secondo i dati del ministero della Salute di Tunisi relativi al 1 luglio sono stati 114 i decessi e 5.882 i nuovi casi di coronavirus confermati su 18.529 test, con un tasso di positività del 31,47%.
 
- di Redazione Sky Tg24

Covid, monitoraggio Iss: variante Alfa ancora predominante, ma casi Delta in aumento

Secondo i dati, sottoposti all'esame della cabina di regia, continua la riduzione dell'Rt nazionale a 0,63 rispetto allo 0.69 della settimana scorsa e scende ancora l'incidenza dei casi di Covid in Italia a 9 casi ogni 100mila abitanti (erano 11). Si temono però le varianti e gli esperti chiedono il tracciamento, il sequenziamento capillare e un'elevata copertura vaccinale. La Delta al 22 giugno aveva una prevalenza pari al 22,7% ed è stata identificata in 16 regioni, con un range tra lo 0 e il 70,6%
- di Steno Giulianelli

Euro 2020, Costa a Sky TG24: “Rivedere numeri dei tifosi negli stadi”

Lo ha detto il sottosegretario alla Salute, in riferimento al caso di Euro 2020. Lo stadio di Wembley ospiterà circa 60mila tifosi, ma la variante Delta sta preoccupando le autorità sanitarie, visti i recenti contagi in Uk. “Oggettivamente pensare a 60mila tifosi, dentro ad uno stadio in Inghilterra, una qualche preoccupazione credo la provochi. Mi auguro che ci siano delle riflessioni di responsabilità, nella consapevolezza che l’obiettivo di ogni Stato deve essere quello di tutelare la salute”, ha riferito
- di Steno Giulianelli

I numeri della pandemia del 2 luglio: prima parte - seconda parte

- di Steno Giulianelli

Usa: variante Delta accelera, in Missouri record casi

Accelera negli Stati Uniti la diffusione della variante Delta del coronavirus alla quale vengono quasi interamente addebitati in nuovi casi di infezione. Secondo i dati dei Centers for Disease Control and Prevention (Cdc), il record di casi della variante Delta si registra in Missouri, con il 29,9% del totale nazionale.
- di Redazione Sky Tg24

Variante Delta: Fvg prima in Italia per incidenza

Il Friuli Venezia Giulia risulta essere la prima regione in Italia per prevalenza di variante Delta. Secondo i dati diffusi oggi dall'Istituto Superiore di Sanità e dal Ministero della Salute, la percentuale, al 22 giugno, corrisponde al 70,6% del totale dei campioni covid positivi sequenziati. Nello specifico si tratta di 12 su 17.
Il report precisa però che "le stime di prevalenza in Regioni con un numero esiguo di casi notificati possono essere distorte dalla presenza di cluster di variante Delta. In queste Regioni, infatti, i campioni selezionati provengono necessariamente dal tracciamento dei casi positivi alla variante Delta notificati la settimana precedente questa indagine rapida, per esempio come segnalato dal Friuli Venezia Giulia".
- di Redazione Sky Tg24

Covid: 'alto rischio' in Spagna, boom contagi tra i giovani

La diffusione del coronavirus evolve negativamente in Spagna, ora di nuovo in situazione epidemiologica di alto rischio secondo i parametri stabiliti dalle autorità sanitarie nazionali principalmente per l'esplosione di contagi tra gli under 30: secondo gli ultimi dati del governo, l'incidenza cumulativa dei casi registrati negli ultimi 14 giorni ogni 100.000 abitanti è di nuovo superiore ai 150 casi. Nel dettaglio, oggi è di 152,82 casi, mentre ieri era di 134,31 e il giorno prima di 117,17 su 100.000.
- di Redazione Sky Tg24

Vaccini: ancora 2,5 mln over 60 senza prima dose

Sono ancora 2.585.513 gli over 60 italiani senza prima dose di vaccino anti-Covid. Il dato emerge dal report settimanale della struttura del commissario Francesco Figliuolo. In una settimana sono stati raggiunti poco più di centomila ultrasessantenni (erano 2.693.791 quelli ancora 'scoperti' venerdì scorso). La fascia di età meno vaccinata è quella tra i 60 ed i 69 anni: sono 1.458.624 le persone che non hanno ricevuto somministrazioni (il 19%).
- di Redazione Sky Tg24

Domani tifosi Gb in Fanzone solo con certificato quarantena

I tifosi di Inghilterra e Ucraina che domani vorranno accedere alle Fanzone di Roma per assistere alla partita degli Europei dovranno presentare il certificato una documentazione che attesti il termine della quarantena prevista dalla normativa nazionale vigente. "Sono giorni che lavoriamo all'arrivo dei tifosi dall'Ucraina e dall'Inghilterra al fine di tutelare la salute di tutti e al contempo la manifestazione stessa", ha spiegato il commissario straordinario Uefa a Euro 2020, Daniele Frongia. 
- di Redazione Sky Tg24

Vercelli, borse di studio dedicate a medici morti

Sarà disponibile a partire da lunedì, sul sito dell'Ordine dei Medici della provincia di Vercelli, il bando per l'assegnazione di tre borse di studio intitolate ad altrettanti medici vercellesi morti a causa del covid: Luciano Bellan, 65 anni, Franco Barillà, 62 anni, e Giovanni Canavero, 66 anni. Le borse di studio saranno rivolte a giovani laureati in Medicina e Chirurgia, mentre il bando sarà attivo per novanta giorni. 
- di Redazione Sky Tg24

Euro2020, Merkel: finale a Wembley? A Monaco sarebbe meglio

Al termine di un bilaterale con Boris Johnson in Uk, la cancelliera ha espresso ancora una volta le sue preoccupazioni sull’opportunità di giocare la parte finale del torneo a Londra. A causa della variante indiana, infatti, il numero di contagi nel Regno Unito è tornato ai livelli di fine gennaio (ma decessi e ospedalizzazioni si mantengono ancora molto bassi grazie ai vaccini). La corrispondenza da Londra
- di Redazione Sky Tg24

Covid, i ricoverati con sintomi scendono sotto quota 1.500. I DATI

- di Redazione Sky Tg24

Alitalia, ok Ue a ristori per 39,7 milioni euro

La Commissione europea ha approvato la misura di aiuto adottata dallo Stato italiano per un importo di 39,7 milioni di euro a sostegno di Alitalia, ritenendola conforme alle norme dell'Ue in materia di aiuti di Stato. La misura mira a compensare la compagnia aerea per i danni subiti su determinate rotte a causa della pandemia di coronavirus tra
il primo marzo e il 30 aprile 2021.
- di Redazione Sky Tg24

Inps: assegno temporaneo figli, già 75mila richieste

A meno di due giorni dall'apertura della procedura per l'assegno temporaneo sul sito dell'Inps, sono pervenute gia' 75.000 domande riferite in totale a oltre  125.000 minori, con l'87% delle richieste inoltrate on line direttamente dai cittadini, grazie anche all'elevata semplicita' della procedura realizzata. Le domande potranno essere presentate fino al 31 dicembre, ed entro il 30 settembre per avere gli arretrati a partire dal 1 luglio. Lo comunica l'Inps. 
- di Steno Giulianelli

Alitalia, via libera Ue a ristori per 39,7 milioni di euro

L'Antitrust Ue ha approvato un nuova tranche di ristori dell'Italia da 39,7 milioni di per compensare Alitalia per i danni subiti su determinate rotte a causa delle restrizioni dovute alla pandemia di coronavirus tra il primo marzo e il 30 aprile 2021. Lo annuncia la stessa Ue. Dopo un'analisi rotta per rotta, l'Antitrust ha rilevato che la misura e' proporzionata e che "il risarcimento non va oltre lo stretto necessario" per compensare i danni dovuti al Covid. Il via libera di Bruxelles arriva dopo altre quattro decisioni simili prese tra settembre 2020 e maggio 2021 su altri ristori concessi dal governo alla compagnia. 
- di Steno Giulianelli

Covid, in Lombardia 143 positivi e zero decessi, giù ricoveri

E' di 143 positivi, zero decessi e un nuovo calo dei ricoveri il conto quotidiano per l'andamento del coronavirus oggi in Lombardia. In particolare, i ricoveri in terapia intensiva sono scesi a 47 (-2), quelli negli altri reparti sono sotto quota 200, a 195 (-6). I tamponi effettuati sono 36.933 per una percentuale dello 0,3% di positivi. Tra le varie province si sono verificati 61 casi di contagio nel Milanese, di cui 32 a Milano citta'; 16 nel Cremonese, 15 a Varese, 11 a Brescia, 8 a Bergamo e Monza Brianza, 5 a Mantova e Como, 4 a Lodi, 2 a Lecco, 1 a Sondrio, nessuno a Pavia. 
- di Steno Giulianelli

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24