Coronavirus, news di oggi. Bollettino: 21.267 nuovi casi e 460 morti. Tasso al 5,8%.

Sono 363.767 i tamponi analizzati nelle ultime ore, col tasso di positività che risale leggermente (ieri era 5,6%). Quasi un quarto delle vittime (110) in Lombardia. I ricoveri nei reparti ordinari aumentano di 10 unità, quelli in terapia intensiva di 42, a fronte di 300 ingressi giornalieri. Draghi: "Obiettivo mezzo milione di vaccini al giorno". L'Ue rivede il meccanismo sull'export dei vaccini, introducendo i principi di proporzionalità e reciprocità

1 nuovo post

Covid: variante Gb provoca il 50% dei contagi in Spagna

La variante del coronavirus scoperta inizialmente nel Regno Unito è responsabile di circa il 50% degli attuali contagi in Spagna: lo ha riferito la ministra della sanità Carolina Darias in una conferenza stampa ripresa dai media iberici. In alcuni zone, ha aggiunto, questa variante e' responsabile di "più di un 70% o 80%" dei casi positivi. Darias ha parlato anche della tendenza in crescita della pandemia di covid nel Paese: "Dobbiamo rovesciare questa tendenza", ha detto, "E' un momento decisivo". Per ora, tuttavia, il Governo e le regioni non hanno stabilito nuove restrizioni per i prossimi giorni oltre a quelle già decise precedentemente, quando i casi erano ancora in fase calante: in particolare, si tratta della proibizione degli spostamenti tra regioni, il coprifuoco dalle 23 alle 6 e limiti alle attività in spazi chiusi.
- di Maurizio Odor

Guido Bertolaso a Sky TG24, la giornalista lo incalza e lui interrompe collegamento. VIDEO

Ospite a “Buongiorno”, il consulente per il piano vaccinale del presidente di Regione Lombardia non ha gradito una domanda della conduttrice sul numero dei vaccinati e sui ritardi, in particolar modo nella vaccinazione delle persone vulnerabili, e ha abbandonato spazientito la diretta. IL VIDEO
- di Maurizio Odor

Vaccino: aggiornamento ore 19, 8.346.445 dosi

Sono 8.346.445 le dosi di vaccino contro il Covid-19 somministrate in Italia, l'84,2% del totale di quelle consegnate: 9.911.100 (nel dettaglio 6.610.500 Pfizer/BioNTech, 826.600 Moderna e 2.474.000 AstraZeneca). La somministrazione ha riguardato 5.025.736 donne e 3.320.709 uomini. Le persone che hanno ricevuto entrambe le dosi sono 2.657.587. E' quanto si legge nel report online del commissario straordinario per l'emergenza sanitaria aggiornato alle 19.31 di oggi. Le dosi sono state somministrate a 2.896.778 operatori sanitari, 466.327 unità di personale non sanitario, 522.897 ospiti di strutture residenziali, 2.502.248 over 80, 208.481 unità delle forze armate, 799.339 unità di personale scolastico, altro 950.375. 
 
- di Maurizio Odor

Da Figliuolo proposta ripartizioni vaccini su base residenti

Prevedere una revisione delle percentuali di ripartizione dei vaccini nelle Regioni, da calcolare in base alla popolazione residente. E' la 'Proposta su nuove percentuali di ripartizione dei vaccini', che sara' trasmessa alle Regioni domani dal Commissario Straordinario per l'Emergenza Covid, Francesco Figliuolo. Dal calcolo della popolazione residente nelle Regioni sarebbe esclusa la popolazione under 16 e over 80. A chiederlo in passato al Governo erano stati gli stessi governatori.  Al momento la ripartizione è ancora calcolata, invece, sulla base liste della popolazione target.
- di Maurizio Odor

Covid Marche: identificati i primi due casi in Italia di variante newyorkese

l nuovo ceppo del coronavirus individuato per la prima volta a New York lo scorso novembre è stato identificato su due tamponi provenienti da Pesaro Urbino, analizzati nel Laboratorio di Virologia degli Ospedali Riuniti di Ancona - Univpm. LEGGI QUI
- di Maurizio Odor

Covid: Sicilia, oggi 22 morti e 420 contagi; 8 in intensiva

Sono 22 i morti da coronavirus registrati oggi in Sicilia. I nuovi contagi sono 420, per un totale di 16.387 attuali positivi. I guariti/dimessi sono 479. I tamponi: 25.977. I nuovi ingressi in terapia intensiva sono 8, per un totale di 119 posti occupati. 
- di Maurizio Odor

Pasqua e Pasquetta in zona rossa: dove si può andare e cosa si può fare

Dagli spostamenti verso le seconde case alle visite ad amici e parenti: in tutta l'Italia nei giorni 3, 4 e 5 aprile vengono applicate le regole della fascia di rischio più alta, ma con alcune concessioni specifiche proprio per le festività pasquali. Alcune regioni, però, hanno adottato misure più stringenti: ecco cosa sarà concesso e cosa no
- di Maurizio Odor

Covid: Marche, 14 ricoveri in più (959), +10 Intensiva (156)

Continua a galoppare nelle Marche il numero di ricoveri per Covid-19 che arrivano, con i 14 in più registrati nell'ultima giornata, a quota 959; e cresce la pressione in particolare sulle terapie intensiva 156 (+10) e sui reparti non intensivi (594, +14). Mentre i degenti in Semintensiva risultano in calo (209, -10). I dimessi nelle ultime 24 ore sono 41. Lo fa sapere il Servizio Sanità della Regione. 
- di Maurizio Odor

Vaccino: somministrate oltre 525 mila dosi in Puglia

Sono 525.417 le dosi di vaccino somministrate sino ad oggi in Puglia su 601.745 dosi consegnate, pari all'87,3%. Di queste 156.007 sono agli over 80, 87.302 al personale scolastico, 14.034 alle forze armate. Sono 40.809 gli ultraottantenni che hanno ricevuto la seconda dose di vaccino. Nella quasi totalità delle Asl pugliesi sono terminate le somministrazioni di Astrazeneca per gli operatori scolastici. 
- di Maurizio Odor

Covid, a livello nazionale terapie intensive ancora sopra la soglia d'allerta. I DATI

I pazienti in rianimazione sono 3.588, 42 più di ieri nel saldo giornaliero tra entrate e uscite, secondo i dati del ministero della Salute. Secondo i dati Agenas, la percentuale dei malati di coronavirus in terapia intensiva sul totale dei posti disponibili è al 39%, quindi oltre il 30% della soglia dall'allerta. In 24 ore riscontrati 21.267 nuovi casi e 460 decessi. TUTTI I DATI
- di Maurizio Odor

Covid, ritorno a scuola e riaperture dopo Pasqua: ecco il piano di Draghi

Durante le dichiarazioni al Parlamento del 24 marzo, il premier ha spiegato che l'intenzione dell'esecutivo è di riaprire gli istituti subito dopo Pasqua, alla fine della validità delle attuali misure restrittive, anche nelle zone rosse e a partire da asili ed elementari. Il ministro Bianchi: con il decreto Sostegni stanziati 300 milioni, 150 per interventi di carattere sanitario e 150 per le attività formative. LEGGI TUTTO
- di Maurizio Odor

Covid, da Londra a Vienna marce anti-lockdown in tutta Europa: "È una dittatura". FOTO

Manifestazioni e arresti nel centro di Londra, migliaia di persone in piazza in Germania (dove ci sono stati scontri nella cittadina di Kassel), marce in Svizzera, Bulgaria e Austria: è stato un sabato di manifestazioni contro la "dittatura" delle restrizioni sanitarie imposte dai governi per frenare la pandemia. E in piazza molti non portavano le mascherine né tantomeno rispettavano le distanze di sicurezza. LA GALLERY
- di Maurizio Odor

Covid: positivi 10 calciatori del Foggia

 
Dieci calciatori del Foggia, squadra che milita nel campionato di serie C, di  sono risultati positivi al Covid 19. La societa' fa sapere che in accordo con le autorità sanitarie, i tesserati sono già stati messi in isolamento fiduciario presso i rispettivi domicili, sotto la supervisione dello staff medico rossonero. Il club continuerà a seguire l'iter previsto dai protocolli vigenti, che consentirà a tutti i soggetti negativi ai controlli di svolgere la regolare attività. 
- di Maurizio Odor

Covid Lombardia, 4.282 casi. Superati i 30mila morti

I tamponi processati quest’oggi sono stati 59.626, con un tasso di positività del 7,1 per cento. A Milano i nuovi contagi sono 1.062, di cui 401 in città. TUTTI I DATI
- di Maurizio Odor

Coronavirus in Italia: dati, infografiche e mappe

La diffusione di Covid-19 nel nostro Paese sulla base dei dati del ministero della Salute e della Protezione civile. Aggiornato al 24 marzo
- di Maurizio Odor

Decreto Sostegni, disponibili moduli per contributi a fondo perduto: come fare richiesta

L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato il modello da compilare e le relative istruzioni per ottenere il contributo a fondo perduto previsto dal provvedimento del governo. Le domande potranno essere presentate a partire da mercoledì 30 marzo fino al 28 maggio e andranno inviate attraverso i canali telematici dell'Agenzia. COME FARE RICHIESTA
- di Maurizio Odor

Vaccini: Veneto, 19% degli Over 80 ha avuto 2 dosi

Sono 77.246 gli anziani sopra gli 80 anni, pari al 19% della popolazione complessiva di questa fascia d'eta' (406.754), ad aver completato il ciclo di vaccinazione anti-Covid in Veneto. Il 40.9% degli Over 80 - 166.504 persone - ha ricevuto almeno una dose di vaccino. Il dato emerge da un report diffuso dalla Regione. Per quanto riguarda le singole classi di età, gli 80enni nati nel 1940 - 42.251 in tutto - sono quelli che hanno ricevuto in maggior percentuale rispetto agli altri almeno una dose (84,6%) e due dosi di vaccino (79,7%). Seguono i nati nel 1941 (rispettivamente 83,2% e 50,2%).
 
- di Maurizio Odor

Figliuolo, arrivo oggi AstraZeneca in linea previsioni Piano

"Nella mattinata di oggi, l'hub nazionale della Difesa situato all'interno dell'aeroporto militare di Pratica di Mare ha ricevuto oltre 270 mila dosi del vaccino Astra Zeneca. La fornitura è in linea con le previsioni del piano vaccinale anti Covid. Le Regioni riceveranno nelle prossime ore la propria quota. Grazie alla consegna odierna, i vaccini complessivamente approvvigionati a partire dall'inizio del mese di marzo salgono a oltre 4,7 milioni". Lo fa sapere la struttura del Commissario per l'Emergenza Covid, Francesco Figliuolo. 
 
- di Maurizio Odor

Covid: morti Gb si stabilizzano sotto i 100, calano ricoveri

Si stabilizza sotto quota 100 (98 quelli conteggiati oggi) il totale di morti per Covid registrati nelle 24 ore nel Regno Unito, dove la curva di diffusione della pandemia sembra tornata sotto controllo, sullo sfondo del terzo lockdown nazionale e di una campagna vaccinale spedita, dopo l'ondata dei mesi scorsi alimentata dalla cosiddetta variante inglese del virus e ora apparentemente trasferitasi nell'Europa continentale. Lo indicano i dati di giornata del governo britannico, che confermano sopra i 5000 e sotto i 6000 i casi quotidiani (su circa 900.000 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore prese in esame) nonche' una riduzione del totale delle persone ricoverate al momento negli ospedali d'Oltremanica a meno di 5500 (con non piu' di 711 pazienti costretti alla ventilazione in terapia intensiva). Quanto ai vaccini, le dosi somministrate nel Paese alla data di ieri salgono a oltre 31 milioni: con 28,6 milioni di persone sottoposte alla prima iniezione e i richiami saliti a piu' di due milioni e mezzo.
- di Maurizio Odor

Draghi: Ue lavori per rispetto diritti anche in paesi membri

L'Unione europea "deve continuare a lavorare anche nei confronti di alcuni suoi stati membri" sul rispetto dei diritti umani. Lo dice il presidente del Consiglio, Mario Draghi, durante la sua replica a Montecitorio. Draghi ha dedicato un passaggio della sua replica alla Turchia e ha detto che la cooperazione con Ankara è "essenziale per l'Italia, ma non possiamo fare passi indietro sul rispetto dei diritti umani. Questo non riguarda solo la Turchia, ma tanti paesi in cui questi diritti non sono rispettati. Il rispetto dei diritti e" un valore identitario europeo. L'Ue deve continuare a lavorare anche nei confronti di alcuni suoi membri" sul rispetto dei diritti, ha aggiunto.
- di Redazione Sky Tg24

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24