Coronavirus, le notizie. 32.961 nuovi contagi su 225.640 tamponi. I morti sono 623

La percentuale di positivi sul totale dei campioni analizzati è del 14,6%. I ricoveri con sintomi aumentano di 811 unità, quelli in terapia intensiva di 110. Per i tecnici servono misure più restrittive ed è stretta anti assembramenti. La Campania per il momento resta in zona gialla ma il sindaco de Magistris promette decisioni per Napoli

1 nuovo post
I nuovi dati del ministero della Salute registrano 32.961 nuovi contagi a fronte di 225.640 tamponi. A quasi 11 mesi dall'inizio dell'emergenza, l'Italia supera il milione di casi Covid 19. I contagiati totali, compresi guariti e vittime, sono 1.028.424. I morti nelle ultime 24 ore sono 623. Le terapie intensive aumentano di 110 unità (ora sono 3.081), mentre i ricoveri ordinari salgono di 811 (in totale sono 29.444). Il rapporto positivi/tamponi è al 14,6% (BOLLETTINO - MAPPE - GRAFICHE). Per l'Iss la situazione della pandemia è in netto peggioramento, indice Rt sopra 1,7. Per i tecnici servono misure più restrittive ed è stretta anti assembramenti. Cinque regioni da oggi passano in fascia arancione, altre pronte ad adottare subito nuove restrizioni (LE REGOLE - LA NUOVA CARTINA). La Campania per il momento resta in zona gialla ma il sindaco de Magistris promette decisioni per Napoli. Il governo lavora per evitare un lockdown totale. Il Viminale aumenta i controlli anti-assembramento. Si indaga sull'apertura delle discoteche in Sardegna. 

Le ultime notizie: 

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Costanza Ruggeri

Segui tutti gli aggiornamenti nel nuovo liveblog di oggi 12 novembre

- di Steno Giulianelli

Dl Covid, sì del Senato, ora passa alla Camera. Le principali novità

Il provvedimento ha avuto il primo via libera dell'Aula del Senato. Dalla proroga dello stato di emergenza al rinvio delle elezioni amministrative, dalla sospensione della notifica e del pagamento delle cartelle esattoriali alla norma che blocca le 'scalate' alle società che operano nel settore delle telecomunicazioni: ecco le misure contenute nel decreto
- di Steno Giulianelli

Usa, contagiato Jack, direttore Affari politici Trump

Un altro membro dello staff della Casa Bianca e' risultato positivo al coronavirus: si tratta del responsabile per gli Affari politici, il trentaduenne Brian Jack. Secondo quanto riportano i media Usa, Jack aveva partecipato, come molte altre persone dell'entourage del presidente, al party organizzato dal presidente Donald Trump alla Casa Bianca nel giorno delle elezioni, in cui tutti erano senza mascherina e nessuno rispettava le distanze di sicurezza.
- di Steno Giulianelli

Covid, in Rd Congo boom richiesta carne animali selvatici

In barba alla pandemia di Covid-19 e ai rischi di contagio dagli animali selvatici, in Repubblica democratica del Congo e' boom di caccia alla carne di scimmia, antilopi, pangolini e porcospini. Lo riferisce il quotidiano francese Le Monde in un reportage nelle foreste dell'Ituri, provincia nord-orientale, habitat di molte specie a rischio estinzione a causa dell'intensificarsi del bracconaggio, della deforestazione e della crescente richiesta di questi tipi di carne. Secondo stime del Fondo mondiale della natura (Wwf), ogni anno 3 milioni di tonnellate di selvaggina vengono prelevati nella foresta congolese per alimentare il commercio illegale
- di Steno Giulianelli

Covid, altre quattro regioni in bilico ma tutta Italia rischia nuove restrizioni. I dettagli

Entro la fine di questa settimana potrebbero passare a 14 le regioni nelle quali sono necessarie misure più restrittive di quelle in vigore in tutto il Paese. Il ministro della Salute Roberto Speranza sta valutando in particolare la situazione di Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Veneto. Intanto arrivano indicazioni per controlli più severi
- di Steno Giulianelli

Dl Covid, sì del Senato, ora passa alla Camera. Le principali novità

Il provvedimento ha avuto il primo via libera dell'Aula del Senato. Dalla proroga dello stato di emergenza al rinvio delle elezioni amministrative, dalla sospensione della notifica e del pagamento delle cartelle esattoriali alla norma che blocca le 'scalate' alle società che operano nel settore delle telecomunicazioni: ecco le misure contenute nel decreto
- di Steno Giulianelli

Oggi 11 novembre superato il milione di tamponi positivi da inizio pandemia. I DATI

Sono 1.028.424, compresi guariti e deceduti, le persone risultate ufficialmente positive al coronavirus in Italia. Secondo il bollettino del ministero della Salute, i casi registrati nelle ultime 24 ore sono 32.961 (ieri 35.098), a fronte di 225.640 test effettuati (ieri 217.758). La percentuale di positivi rispetto ai tamponi fatti è del 14,6%. I decessi sono in tutto 42.953, con 623 nell’ultimo giorno. I pazienti in terapia intensiva sono 3.081 (+110)
- di Steno Giulianelli

In Lombardia 8.180 nuovi casi e 152 decessi nelle ultime 24 ore. Tutti i dati

Aumentano rispetto a ieri i decessi, che sono 152 per un totale di 18.723 morti dall'inizio della pandemia, e i ricoveri
- di Steno Giulianelli

Franceschini: non esiste il tema di chiudere tutto

"Non esiste il tema di chiudere tutto: abbiamo appena approvato un Dpcm, portato anche all'attenzione del Parlamento, che prevede la creazione di tre zone diverse in base a 21 parametri scientifici". Lo ha ribadito il ministro di Beni culturali e Turismo Dario Franceschini, intervenuto in collegamento con Stasera Italia su Rete4, rispondendo a una domanda di Barbara Palombelli sull'ipotesi che venga adottato un lockdown generalizzato il prossimo week end.
 
- di Redazione Sky TG24

Taranto, verso chiusura per tutti esercizi alle 18

Chiusura alle 18 per tutti gli esercizi e orario continuato. Questa sera call tra Comune di Taranto e associazioni di categoria. Si va avanti sino a lunedi, anche in vista di un eventuale, nuovo Dpcm. Lo annunciano stasera ad AGI fonti Confcommercio Taranto a proposito dei contenuti della nuova ordinanza in arrivo da parte del sindaco Rinaldo Melucci per contrastare la diffusione del Covid.
 
- di Redazione Sky TG24

Taranto, stretta sull'orario dei negozi

"Ci stiamo orientando verso uno schema che interverra' sugli orari di apertura con lo scopo di ridurre ulteriormente le possibilità di assembramento". Così l'assessore allo Sviluppo economico del Comune di Taranto, Fabrizio Manzulli, riassume le linee guida della nuova ordinanza anti Covid che il sindaco Rinaldo Melucci è prossimo a firmare. Le attività commerciali quindi oggetto del nuovo provvedimento comunale. A tal proposito il Comune stasera ha avuto un confronto con le associazioni del commercio cui ha esposto i contenuti di massima del nuovo provvedimento in arrivo. Già nel primo pomeriggio il sindaco di Taranto aveva annunciato una stretta a fronte dell'impennata dei contagi a Taranto e dell'aumento dei ricoveri nei due ospedali destinati al Covid, il Moscati di Taranto e il Giannuzzi di Manduria "Non è facile per nessuno - dice Manzulli a proposito del nuovo provvedimento - ma posso dire che anche gli operatori hanno compreso che una stretta ulteriore oggi è l'unica strada per poter ripartire tra qualche settimana. Li ringrazio perché sono consapevoli che l'andamento della curva epidemiologica non è più sostenibile e richiede scelte coraggiose".  Il Comune di Taranto evidenzia "la necessità di predisporre una nuova ordinanza per evitare, o almeno ritardare, la complicazione dello scenario epidemiologico". Questo, si dichiara, "ha reso indispensabile un confronto con gli operatori del settore con l'obiettivo di condividere le misure che saranno riversate nel provvedimento". Il Comune ha infine annunciato che con le associazioni di categoria ci si tornerà ad incontrare la prossima settimana per valutare gli effetti della nuova ordinanza.
- di Redazione Sky TG24

Procuratore Lodi negativizzato torna al lavoro

Il secondo tampone negativo è arrivato nelle scorse ore e cosi' il procuratore della Repubblica di Lodi, Domenico Chiaro, è già tornato al lavoro. Il magistrato si era scoperto positivo il 19 ottobre. Il procuratore sta bene e ha comunicato che con lui sono rientrate in servizio anche le altre tre persone della Procura che erano positive. 
- di Redazione Sky TG24

Boccia: numeri dicono che Campania è gialla

"La Campania ha un'area più sofferente, quella dell'area metropolitana di Napoli, e una pressione media negli altri territori, ma i numeri dicono che è da area gialla". Lo ha detto il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, a Porta a porta in onda stasera.
- di Redazione Sky TG24

Dpcm, Boccia: dopo 2 settimane possibile allentare su province

"Nella terza settimana (dopo due di misure restrittive, ndr) sarà possibile allentare su alcune province. Finite le due settimane di monitoraggio si potrà avere un regime diverso". Cosi' il ministro Francesco Boccia a Porta a Porta su Rai Uno che andrà in onda stasera.
- di Redazione Sky TG24

In Tunisia 1529 nuovi casi e 21 morti in 24 ore


Ancora in crescita i contagi in Tunisia dove, secondo i dati riferiti al 10 novembre, sono stati registrati altri 1529 contagi (su 4300 test effettuati), che portano il totale delle infezioni confermate nel Paese nordafricano a quota 74.522. Lo ha reso noto il ministero della Sanità di Tunisi in un comunicato, precisando che il bilancio dei decessi è salito a 2100, di cui 21 nelle 24 ore considerate ai quali vanno aggiunti altri 75 deceduti tra il 1 e il 9 novembre non ancora contabilizzati. Delle persone che risultano ancora positive, 1.590 sono ricoverate in ospedale, 284 in rianimazione e 143 in respirazione assistita, 51.750 i guariti, con una percentuale dell'oltre il 65%. I tamponi effettuati da inizio epidemia sono 391.757. Per contrastare la diffusione del coronavirus le autorità tunisine hanno imposto il coprifuoco notturno in quasi tutti i 24 governatorati del Paese e varato una serie di nuove  misure restrittive cui i cittadini sono obbligati a conformarsi. Tra queste anche il divieto di spostamento tra regioni e la sospensione dei corsi in presenza nelle università. Proprio a causa della forte crescita dei casi il Consiglio Ue ha escluso la Tunisia dalla lista dei paesi extra Ue cui sono concessi i viaggi non essenziali nel territorio europeo. Per chi arriva dall'Italia in Tunisia, oltre all'obbligo della presentazione del test Pcr-Rt negativo, è previsto l'obbligo di autoisolamento domiciliare per sette giorni. E' esentato dalla quarantena chi rimane sul territorio meno di 120 ore. Il ministero della Salute ha annunciato che i test Pcr-Rt prima della partenza sono ormai obbligatori per chiunque voglia recarsi in Tunisia, anche per i turisti che viaggiano con i tour operator, fino ad ora esentati da questa misura. I viaggiatori dovranno inoltre scaricare un'app per tracciare i loro movimenti sul territorio. 

- di Redazione Sky TG24

Positivo il direttore affari politici Casa Bianca

Un altro contagio alla Casa Bianca: il direttore degli affari politici Brian Jack è risultato positivo al test del Covid-19. Lo riferisce la Cnn. Jack aveva partecipato una settimana fa alla notte elettorale di Donald Trump alla Casa Bianca.
- di Redazione Sky TG24

Boccia: no lockdown come a marzo, Paese non regge

"Quel tipo di lockdown di marzo, con tutti gli interruttori staccati e il Paese al minimo, lo dico chiaramente, non ce lo avremo, non possiamo permettercelo. Non reggerebbe il Paese. Questo non esclude che facciamo dei lockdown rigorosi e territoriali come quelli che abbiamo già iniziato". Lo ha detto il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, a Porta a porta in onda stasera.
- di Redazione Sky TG24

Francia, 35.879 nuovi casi in 24 ore

Sono stati 35.879 i nuovi casi di Covid-19 da ieri in Francia, secondo Sante' Publique, che ha diffuso anche il numero dei decessi registrati da ieri negli ospedali, 329. Questa cifra porta il totale da inizio pandemia a 42.536 vittime, comprese quelle nelle case di riposo e negli istituti per disabili. Con 351 nuovi ingressi nei reparti di rianimazione, il totale dei pazienti più gravi ricoverati in queste strutture sale a 4.789, su una capacita' totale di 6.400 letti, che dovrebbe presto aumentare a 7.500. I ricoverati in ospedale sono 31.918, una cifra vicina al picco del 14 aprile, quando se ne registrarono 32.292.
- di Redazione Sky TG24

Covid Toscana, nuovo decesso in Rsa Empolese, emerso altro focolaio

Salgono a 17 le vittime del Covid-19 alla Rsa 'Villa Serena' di Montaione (Firenze) dal 30 ottobre scorso in poi. Oggi un'altra persona, già gravata da patologie pregresse, si è spenta all'interno della struttura, dopo un aggravamento delle proprie condizioni nei giorni scorsi. Intanto i tamponi eseguiti dall'Asl Toscana Centro hanno identificato un altro focolaio in una residenza sanitaria in Valdelsa: alla 'Ciapetti' di Castelfiorentino (Firenze) risultano positivi 14 ospiti e una decina di operatori. L'azienda sanitaria ha provveduto a suddividere nei due piani della struttura gli anziani negativi da quelli positivi. Intanto a Empoli (Firenze), dove il sindaco Brenda Barnini valuta un'ordinanza per proibire lo stazionamento nella centrale piazza della Vittoria, la polizia municipale oggi ha elevato tre sanzioni da 400 euro ad altrettanti minorenni che sono stati trovati, proprio in quella parte della città, in giro senza indossare le mascherine. Ne dà notizia, in una diretta Facebook, la prima cittadina stessa.
- di Redazione Sky TG24

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24