Coronavirus Italia, il bollettino del 24 agosto: 953 nuovi contagi e 4 morti in 24 ore

©Ansa

Calano vistosamente i test eseguiti, 45.914. Nel Lazio 146 casi, il 57% collegati ai rientri, e un decesso. In Lombardia 110 e un morto. Al via a Roma sperimentazione del vaccino italiano allo Spallanzani: inoculata la dose al primo volontario. All'Italia 24,7 miliardi dal fondo europeo Sure. Msc posticipa la crociera della nave Magnifica. Vertice tra Conte, Borrelli, Arcuri e i ministri sul ritorno a scuola

1 nuovo post

Zoomarine, sospesa ordinanza di chiusura

È stata sospesa dal Tar del Lazio l'ordinanza del comune di Pomezia che imponeva la chiusura di 5 giorni del parco acquatico Zoomarine di Torvajanica. Lo ha comunicato l'amministratore delegato di Zoomarine spa Renato Lenzi. "Zoomarine ha ottenuto la sospensiva del provvedimento del Comune di Pomezia che imponeva al Parco 5 giorni di chiusura (dal 24 al 28 agosto), non essendoci i presupposti di legge - si legge in una nota di Zoomarine -  la sospensione arriva nella giornata del 24 agosto, consentendo al Parco di tornare ad aprire regolarmente i suoi cancelli martedì 25 agosto"
- di Daniele Troilo

Coronavirus, tampone per il Covid-19: chi lo deve fare e come funziona. LE FAQ

Dai classici tamponi molecolari a quelli antigenici rapidi fino ai test sierologici, passando per l’attendibilità dei singoli esami, ecco alcune informazioni utili per orientarsi. LA FOTOGALLERY
- di Daniele Troilo

Coronavirus: in Kosovo 99 casi e 13 morti nelle 24 ore

In Kosovo nelle ultime 24 ore si sono registrati 99 nuovi contagi da coronavirus su 406 test effettuati, e 13 morti. I casi attivi, stando ai media regionali, sono attualmente 3.410, mentre in totale da inizio epidemia nel Paese balcanico vi sono stati 12.547 contagi e 480 vittime. Il Kosovo è fra i Paesi i cui arrivi in Italia sono interdetti. 
- di Daniele Troilo

Scuola e Coronavirus, le linee guida e le problematiche della riapertura

Arrivate alcune diffide ai presidi da parte dei genitori che chiedono un rientro in classe dei figli in sicurezza e senza dover indossare mascherine. Preoccupazione tra i professori, soprattutto over 55, non più tutelati tra i soggetti a rischio. LE LINEE GUIDA
- di Daniele Troilo

Scuola: su bus distanziamento di 1 metro

Restano fermi gli attuali criteri di distanziamento all'interno dei mezzi di trasporto: il Cts ha chiarito che non concederà alcuna deroga al metro, anche con obbligo di mascherina. È quanto emerso, da quanto si apprende,
nella riunione avvenuta oggi sul trasporto pubblico locale, presenti anche le Regioni, in vista della riapertura della scuola. Le due soluzioni tecniche sulle quali lavorare sono l'utilizzo di separatori sui mezzi del TPL e la  differenziazione degli orari scolastici. 
- di Daniele Troilo

Coronavirus Italia, al via allo Spallanzani la sperimentazione del vaccino: come funziona

Il 24 agosto il primo volontario sano riceve il vaccino, poi dopo 4 giorni tocca ad altre due persone, poi ad altre 4 fino a raggiungere i 90 previsti dalla prima fase. La metà sono di età compresa tra 18 e 55 anni, gli altri 45 hanno tra i 65 e gli 85 anni. I test finora condotti sui topi indicano che il vaccino è in grado di stimolare sia la produzione di anticorpi neutralizzanti sia la riposta delle cellule immunitarie chiamate linfociti T killer. In autunno le fasi 2 e 3 con la somministrazione ai malati. LA GALLERY
- di Daniele Troilo

Germania, verso fine obbligo test per vacanzieri

L'obbligo di test gratuito per verificare la presenza del Covid per i tedeschi che rientrano dalle vacanze da zone a rischio potrebbe essere sospeso alla fine della stagione estiva: è quanto hanno concordato i ministri della Salute dei Land tedeschi e i rappresentanti del governo di Berlino nel corso della video-conferenza congiunta governo-regioni, secondo quanto riferisce Dpa. Per chi rientra dalle zone a rischio la quarantena torna ad essere l'unica misura obbligatoria richiesta, attraverso la segnalazione all'ufficio sanitario locale.
- di Daniele Troilo

Coronavirus Spagna, 20 mila nuovi casi da venerdì

In Spagna i contagi da coronavirus sono aumentati di quasi 20.000 casi (19.382) solo da venerdì scorso, con 2.060 nelle ultime 24 ore, e 34 morti. Il totale sale così a 405.437 casi dall'inizio della pandemia e a 28.872 morti. Lo comunica il Centro per il coordinamento sanitario spagnolo, citato dal quotidiano El Pais. Il direttore del Centro, Fernando Simon, ha raccomandato al governo di Madrid di adottare misure "drastiche" per contenere la nuova impennata dei contagi (Nel mondo 23,4 milioni di casi e 808mila morti. L'india supera i 3 milioni di contagi).
- di Redazione Sky TG24

Paraguay, si dimette viceministro Salute dopo festa senza regole anti-Covid

Il viceministro della Salute del Paraguay, Juan Carlos Portillo, si è dimesso dal suo incarico a seguito di uno scandalo provocato da alcuni video e foto diventati virali che mostrano la sua partecipazione a una festa privata con la fidanzata e alcune modelle, senza rispetto dei protocolli sanitari stabiliti dalle autorità nell'ambito della lotta al coronavirus. Lo riporta il sito La Nacion.
- di Redazione Sky TG24

Ordine medici: con Recovery Fund punto svolta riforma Ssn

Con la disponibilità del Recovery Fund si è a un punto di svolta: si ha infatti "l'occasione di innescare e portare avanti quel progetto di riforma che il nostro Servizio sanitario nazionale attende da anni". Lo ha evidenziato il presidente della Fnomceo, Federazione nazionale degli Ordini dei Medici, Filippo Anelli, in occasione dell'insediamento, questo pomeriggio, del Tavolo ministeriale sulla Medicina Generale.
- di Redazione Sky TG24

Coronavirus, dal primo caso ai contagi: le tappe

Il virus compare a Wuhan a dicembre: l'11 gennaio è confermata la prima vittima nel Paese e il 13 il primo decesso fuori confine, in Thailandia. Poi si registrano casi in Usa ed Europa. Il 30 gennaio l'Oms dichiara l'emergenza globale e l'11 marzo la pandemia.

- di Redazione Sky TG24

In Italia calano i nuovi contagi ma cresce la percentuale di tamponi positivi. I DATI

Secondo il bollettino quotidiano del ministero della Salute del 24 agosto, in Italia le persone complessivamente risultate positive al coronavirus, compresi guariti e deceduti, sono 260.298. Le vittime, in totale, sono 35.441, con 4 decessi nelle ultime 24 ore. Calo dei tamponi effettuati ma sale il rapporto con quelli risultati positivi. ECCO TUTTE LE GRAFICHE

- di Redazione Sky TG24

Nuovo vertice a palazzo Chigi

In seguito al vertice sulla scuola con Arcuri, Borrelli e i ministri, è iniziato a Palazzo Chigi un vertice tra il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e i capidelegazione della maggioranza.
- di Redazione Sky TG24

Rientro a scuola, terminato vertice tra Conte, ministri e Arcuri

Si è concluso a Palazzo Chigi il vertice sulla scuola presieduto dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Il ministro dell'istruzione Lucia Azzolina ha lasciato Palazzo Chigi senza rilasciare dichiarazioni. Al vertice, oltre alla ministra Lucia Azzolina, hanno partecipato i ministri competenti: dalla titolare del Mit Paola De Michele al ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia. Presenti anche il commissario alla scuola Domenico Arcuri e il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli.
- di Redazione Sky TG24

Il bollettino del 24 agosto: le vittime totali regione per regione

Quanto alle vittime totali, secondo l'ultimo bollettino diffuso dalla Protezione civile, se ne registrano: 16.857 in Lombardia, 4.143 in Piemonte, 4.458 in Emilia-Romagna, 2.104 in Veneto, 1.139 in Toscana, 1.571 in Liguria, 875 nel Lazio, 987 nelle Marche, 441 in Campania, 405 nella Provincia autonoma di Trento, 555 in Puglia, 286 in Sicilia, 472 in Abruzzo, 348 in Friuli Venezia Giulia, 292 nella Provincia autonoma di Bolzano, 80 in Umbria, 134 in Sardegna, 97 in Calabria, 146 in Valle d'Aosta, 23 in Molise, 28 in Basilicata.

- di Redazione Sky TG24

Il bollettino del 24 agosto: gli attualmente positivi regione per regione

Nel dettaglio, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute, le persone attualmente positive sono: 5.864 in Lombardia, 1.095 in Piemonte, 2.139 in Emilia-Romagna, 2.048 in Veneto, 1.015 in Toscana, 401 in Liguria, 2.151 nel Lazio, 243 nelle Marche, 1.041 in Campania, 44 nella Provincia autonoma di Trento, 505 in Puglia, 947 in Sicilia, 336 in Abruzzo, 291 in Friuli Venezia Giulia, 172 nella Provincia autonoma di Bolzano, 170 in Umbria, 429 in Sardegna, 167 in Calabria, 11 in Valle d’Aosta, 56 in Molise, 70 in Basilicata.

- di Redazione Sky TG24

Coronavirus Algeria, 398 casi in 24 ore

L'Algeria registra altri 398 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, che portano il bilancio totale a 41.858 contagiati nel Paese nordafricano dall'inizio del diffondersi dell'epidemia. Lo ha reso noto il ministero della Sanità di Algeri in un comunicato della Commissione speciale per il monitoraggio della diffusione della malattia, precisando che i decessi sono saliti a 1446, le guarigioni di 227, con 34 i pazienti in rianimazione. Stanno riaprendo progressivamente, a determinate condizioni, nel rispetto del protocollo sanitario, numerosi luoghi pubblici, come spiagge, alberghi, hotel, ristoranti, moschee.
- di Redazione Sky TG24

Coronavirus Sicilia: 65 nuovi casi, 58 sono migranti

Sessantacinque nuovi contagiati in Sicilia, 58 dei quali sono migranti, e il totale degli attuali positivi al Covid-19 sale a 947 persone: 54 i ricoverati con sintomi, 9 in terapia in tensiva (-1) e 884 in isolamento domiciliare. Sono 4.67 i casi totali, 2.834 i dimessi guariti, solo 1.468 l'incremento dei tamponi (Il bollettino).
- di Redazione Sky TG24

Sure, ecco cosa prevede il piano di aiuti Ue per l'Italia

Se il Consiglio Ue darà l'ok, in Italia arriveranno 27,4 miliardi di euro sotto forma di prestiti con interessi agevolati. Il meccanismo ha l'obiettivo di far fronte alle conseguenze socio-economiche del Covid-19 e aiutare a preservare l'occupazione nel mondo del lavoro. ECCO LE MISURE

- di Redazione Sky TG24

Coronavirus, Paesi Bassi sconsigliano viaggi in tutta la Spagna

Il governo olandese ora sconsiglia i viaggi "non necessari" verso tutta la Spagna, comprese le Isole Canarie, rendendo così il Paese iberico una zona arancione in seguito all'incremento dei nuovi casi di Covid-19. Secondo una dichiarazione degli Affari esteri, la raccomandazione di non effettuare viaggi turistici vale a partire dalla mezzanotte, sebbene gran parte della Spagna fosse già in allerta arancione per gli olandesi: erano già sconsigliate Barcellona, Madrid e le Baleari a meno di "stretta necessità" (Usa e Brasile tra i Paesi con più casi in 24 ore).
- di Redazione Sky TG24

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24