Coronavirus Italia: ultime news del 2 luglio: in Italia 201 nuovi casi e 30 morti

I casi attivi calano di 195 unità rispetto a ieri. In Lombardia 98 positivi e 21 vittime. Secondo il report della Fondazione Gimbe "solo nei mesi di maggio e giugno" sono stati identificati 7.600 sanitari positivi al Sars-Cov-2, "che corrispondono al 26,5% dei 28.640 nuovi positivi per lo stesso periodo". Speranza: "La seconda ondata non è esclusa, di fronte al rischio dobbiamo conservare le regole di cautela, utilizzare le mascherine, evitare assembramenti e lavare le mani". 

1 nuovo post
Sono 201 i nuovi casi di coronavirus in Italia il 2 luglio, 30 i morti nelle ultime 24 ore secondo i dati del bollettino diffuso dal ministero della Salute. La Fondazione Gimbe denuncia: "Sono 30mila i sanitari contagiati, il 12% dei casi". Il ministro Speranza: "La seconda ondata non è esclusa, serve prudenza" (TUTTI I DATI - LE GRAFICHE - LE MAPPE)

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI:

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

- di Redazione Sky TG24

Coronavirus: Johnson, appello alla prudenza per riapertura pub

Appello alla prudenza dei cittadini britannici dal premier Boris Johnosn: "comportatevi responsabilmente" alla riapertura dei pub sabato, dopo tre mesi di chiusura per l'epidemia. Riapriranno anche i parrucchieri in Inghilterra insieme a librerie, musei, cinemai', ristoranti e alberghi.     Johnson ha aggiunto che l'allentamento delle restrizioni serve a rinforzare "i mezzi di sussistenza dei proprietari delle imprese e dei loro dipendenti", che, secondo lui, hanno compiuto uno "sforzo eroico" per rendere sicuri i loro locali. "Ma il successo di queste imprese, il sostentamento di coloro che fanno affidamento su di loro e, in ultima analisi, la salute economica dell'intero Paese dipende dalla capacità di ognuno di noi di agire in modo responsabile", ha detto. "Non dobbiamo deluderli. Perché non siamo ancora fuori pericolo". Coronavirus UK, non solo Leicester: a rischio altre città. FOTO

 
- di Daniele Troilo

Perù, superati i 10mila morti per Covid-19

Il Perù ha superato i 10mila morti per l'epidemia di coronavirus, lo ha annunciato il ministero della Salute, il giorno successivo all'inizio dell'allentamento delle misure di lockdown. Il numero dei morti è salito a 10.045, con un aumento di 185 nelle ultime 24 ore. Mentre il numero dei contagi accertati è arrivato a 292.004.
 
- di Daniele Troilo

Coronavirus, il Brasile sfiora l'1,5 milioni di contagi

Continua ad aggravarsi l'epidemia da coronavirus in Brasile: in base agli ultimi dati forniti in serata dal ministero della Sanità locale, nelle ultime 24 ore si sono registrate ulteriori 1.252 morti ed altri 48.105 casi confermati di Covid-19. Il numero totale dei decessi è dunque salito a 61.884 e quello dei contagi a 1.496.858. Brasile, oltre 60mila morti. Cristo illuminato per le vittime. FOTO
- di Daniele Troilo

Texas, obbligo di mascherina in pubblico

Il Texas, uno degli Stati più colpiti dalla nuova ondata di coronavirus, fa marcia indietro. Il governatore repubblicano Greg Abbott, stretto alleato di Donald Trump, ha firmato un ordine esecutivo che obbliga a coprirsi il volto negli spazi pubblici nelle contee con 20 o più casi di Covid-19. Vietati inoltre i raduni con oltre 10 persone e obbligo di distanziamento sociale di sei piedi (due metri).
- di Daniele Troilo

Dl rilancio, sgravi affitti cedibili a locatore come quota canone

Il credito d'imposta al 60% sugli affitti commerciali e di azienda potrà essere ceduto al proprietario, se d'accordo, come quota parte del canone di affitto. Lo precisa un emendamento al dl rilancio approvato dalla commissione Bilancio della Camera. La proposta di modifica chiarisce così il meccanismo di cessione al proprietario che non era esplicito nella norma originale del decreto. 
- di Daniele Troilo

Dl Rilancio: aiuti per lavoro a parenti medici vittime Covid

Corsia preferenziale per l'assunzione dei parenti (coniuge, figli) dei medici, infermieri, operatori sanitari e farmacisti che siano rimasti  gravemente invalidi o siano deceduti a causa dell'impegno nella lotta al Covid durante l'emergenza. Lo prevedono due emendamenti identici al Dl Rilancio, a prima firma Gelmini e Comaroli, approvati in commissione Bilancio alla Camera che prevedono l'estensione del "collocamento obbligatorio" già in vigore per le i familiari delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata
- di Daniele Troilo

In Svezia oltre 70mila contagi

La Svezia ha superato i 70.000 contagi accertati di Covid-19, mentre i decessi sono aumentati di 41 a 5.411. I casi registrati nelle ultime 24 ore sono stati 947 per un totale di 70.639. L'aumento dei test ha visto crescere ogni giorno nuovi casi nell'ultimo mese, eclissando i tassi in altre parti dell'Unione Europea, ma i decessi e i ricoveri ospedalieri sono crollati dai picchi di aprile.
- di Chiara Piotto

Israele, picco casi, Netanyahu vara nuove restrizioni

A fronte del nuovo picco di casi, il premier Benyamin Netanyahu ha annunciato questa sera la reintroduzione di restrizioni per ogni manifestazione pubblica. "Il virus è ancora qui. E in maniera forte", ha detto il premier che aveva al suo fianco il ministro della sanità Yuli Edelstein. Le nuove misure - approvate dal gabinetto di governo poco prima dell'intervento di Netanyahu - prevedono un limite di 20 persone nelle sinagoghe e in altri spazi pubblici incluse le abitazioni private e di 50 persone per le sale di eventi, bar e club mentre restano fuori al momento i ristoranti.
- di Chiara Piotto

Dl Rilancio, aiuti per lavoro a parenti medici vittime Covid

Corsia preferenziale per l'assunzione dei parenti (coniuge, figli) dei medici, infermieri, operatori sanitari e farmacisti che siano rimasti gravemente invalidi o siano deceduti a causa dell'impegno nella lotta al Covid durante l'emergenza. Lo prevedono due emendamenti identici al Dl Rilancio, a prima firma Gelmini e Comaroli, approvati in commissione Bilancio alla Camera che prevedono l'estensione del "collocamento obbligatorio" già in vigore per le i familiari delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata.
- di Chiara Piotto

Raggi: Progetto Onu su riavvio turismo parte da qui

"Parte da Roma il progetto mondiale 'Restart Tourism' dell'Onu. Ho parlato del rilancio di settore con Zurab Pololikashvili, segretario UNWTO. Una bella conferma delle politiche intraprese: promozione e sostegno agli operatori, per una ripartenza nel segno della sicurezza". Lo scrive la sindaca di Roma Virginia Raggi su Twitter.
- di Chiara Piotto

Calabria, dal 6 luglio riprendono sport di contatto e squadra

A decorrere dal 6 luglio è consentita la ripresa degli sport di contatto e squadra, fermo restando l'opportunità di adottare soluzioni di efficacia superiore e l'applicazione delle ulteriori prescrizioni previste a livello regionale e nazionale". Lo prevede una nuova ordinanza del presidente della Regione, Jole Santelli, che ha approvato il documento della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome del 25 giugno. 
- di Chiara Piotto

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.