Coronavirus, nuovo record negli Usa: 50mila casi in un giorno. In Brasile ancora emergenza

Mondo
©Getty

Sono quasi 53mila i nuovi contagi registrati negli Stati Uniti in 24 ore, mentre le vittime hanno superato quota 128mila. Resta grave la situazione nel Paese sudamericano, che supera i 60mila morti. In Australia è attivo, in alcuni quartieri di Melbourne, un nuovo lockdown di un mese

Secondo i dati aggiornati della Johns Hopkins University sono oltre 10 milioni e 700mila i casi di coronavirus (GLI AGGIORNAMENTI LIVE -  SPECIALE) in tutto il mondo. Non si ferma la corsa della pandemia degli Stati Uniti, che hanno toccato un nuovo record: per la prima volta superati 50mila nuovi contagi in 24 ore, per la precisione 52.982. Negli Usa il totale dei casi è arrivato a quasi 2 milioni e 700mila, mentre le vittime sono arrivate a 128mila. In Brasile non si arresta la pandemia: oltre 60mila i morti, e la curva continua quotidianamente a crescere. In Australia in vigore per tutto il mese di luglio un nuovo lockdown in alcuni quartieri di Melbourne, dopo la crescita dei casi nello stato di Victoria.

Nuovo record negli Usa, la California chiude bar e ristoranti

approfondimento

Coronavirus, dal primo caso ai contagi: le tappe. FOTO

Gli Stati Uniti fanno segnare un nuovo record di contagi e la California fa marcia indietro di fronte al balzo dei casi. Il governatore Gavin Newsom ordina a bar e i ristoranti di chiudere le loro attività all'interno e limitarsi a servire i clienti sono all'esterno. L'allerta è alta nello stato, dove l'aumento dei contagi preoccupa a fa temere una nuova ondata.

Brasile, oltre 60mila morti

Il Brasile inizia il mese di luglio con ulteriori 45.482 casi e 1.016 nuovi decessi causati dal coronavirus, ha reso noto il ministero della Sanità brasiliano. In base ai nuovi dati ufficiali, dall'inizio della pandemia nel Paese sudamericano sono stati registrati 1.447.523 contagi e 60.610 decessi. Almeno 826.061 persone sono nel frattempo guarite dalla malattia, mentre altri 560.852 casi sono sotto monitoraggio.

Australia, in vigore nuovo lockdown in alcune zone di Melbourne

In Australia è in vigore un nuovo lockdown (FOTO) per 300mila persone nei sobborghi a nord di Melbourne, per un mese , dopo che nelle ultime settimane si sono registrati aumenti di casi nello Stato di Victoria. I residenti dovranno rimanere a casa tranne che per fare la spesa, appuntamenti sanitari, lavoro o assistenza, ed esercizio fisico. Le autorità faranno scattare dei controlli, che sperano di coprire almeno la metà della popolazione.

Mondo: I più letti