Guerra Ucraina Russia, news di oggi. Ankara: Putin potrebbe negoziare con Kiev

Secondo il ministro degli Esteri turco, durante i colloqui con Erdogan a Samarcanda, il leader russo avrebbe aperto all'ipotesi di tornare a negoziare con Kiev. Il Cremlino concede la cittadinanza russa a Snowden. Referendum, Mosca pronta a dichiarare l'annessione delle 'nuove regioni'. Ancora scontri tra manifestanti e polizia nel Daghestan. Media russi: finora fuggiti in 261 mila, Russia vuole chiudere i confini agli uomini. Peskov smentisce. I servizi russi fermano console giapponese con l'accusa di spionaggio

1 nuovo post
Secondo il ministro degli Esteri turco Mevlüt Cavusoglu, il presidente russo Vladimir Putin, durante i colloqui con Erdogan a Samarcanda, avrebbe ammesso che la Russia potrebbe tornare a negoziare con Kiev. Intanto il leader russo provoca gli Stati Uniti e concede la cittadinanza a Edward Snowden. L'ex talpa della Nsa sarà esentato dalla mobilitazione militare parziale decisa per proseguire nell'invasione dell'Ucraina. Il portavoce del Dipartimento di Stato Usa Ned Price assicura che la giustizia americana continuerà a perseguirlo per la diffusione di informazioni classificate. Mosca è pronta a dichiarare l'annessione delle 'nuove regioni' dopo il referendum. 'L'annuncio sarà dato a tempo debito', dice il Cremlino. Proseguono proteste e scontri con la polizia nella regione russa del Daghestan dove i manifestanti sono scesi in piazza contro Putin. Media russi: finora fuggiti 261 mila uomini. Mosca starebbe pensando di proibire l'uscita dal Paese agli arruolabili. Ma Peskov smentisce. I servizi russi dell'Fsb hanno fermato un console giapponese a Vladivostok con l'accusa di spionaggio. In un video avrebbe ammesso la sua colpevolezza.

Gli approfondimenti:

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Questo liveblog finisce qui, continua a seguire gli aggiornamenti sul nuovo liveblog

- di Redazione Sky TG24

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Snowden, 'con cittadinanza russa un po' di stabilità per mia famiglia dopo anni esilio'

"Dopo anni di separazione dai nostri genitori, io e mia moglie non abbiamo alcun desiderio di essere separati dai nostri FIGLI. Dopo due anni di attesa e quasi dieci anni di esilio, un po' di stabilità farà la differenza per la mia famiglia. Prego per la privacy per loro e per tutti noi". Lo scrive su Twitter Edward Snowden, l'ex analista della National security agency che negli anni scorsi aveva svelato i programmi di sorveglianza di massa negli Stati Uniti, al quale Putin ha oggi concesso la cittadinanza russa.
- di Redazione Sky TG24

I separatisti filorussi dichiarano validi i risultati del referendum in Donbass

Il referendum nei territori occupati da Kiev è stato definito "una farsa" da ucraini e occidentali. Le autorità separatiste del Donetsk e del Lugansk lo dichiarano valido.  Secondo le autorità filorusse locali, l'affluenza ha toccato il 76,09% nel terzo giorno di operazioni di voto nel Lugansk e ha superato il 50% nel Donetsk. L'ARTICOLO COMPLETO
- di Redazione Sky TG24

Media russi: chiusi i confini per l'esodo dei coscritti. Ma il Cremlino smentisce

Secondo fonti giornalistiche, gli arruolabili già fuggiti dalla Russia sarebbero oltre 260mila. Peskov: "Non so nulla di tutto questo". Poi aggiunge che non sono stati neanche fatti passi per introdurre la legge marziale in alcune regioni del Paese. L'ARTICOLO COMPLETO
- di Redazione Sky TG24

Ucraina, chi sono i riservisti russi arruolati da Putin per la guerra

I primi a essere chiamati alle armi potrebbero essere soldati e comandanti sotto i 35 anni e sottufficiali e ufficiali sotto i 45. A loro, riporta l'agenzia Tass, verranno erogati 50 mila rubli (circa 830 euro) extra mensili. Intanto le autorità della Repubblica russa del Tatarstan ha vietato "temporaneamente" a tutti i suoi residenti riservisti di lasciare la regione. L'APPROFONDIMENTO
- di Redazione Sky TG24

Zelensky, situazione grave nel Donetsk, è l'obiettivo di Mosca

"La situazione è particolarmente grave nella regione del Donetsk. Stiamo facendo di tutto per frenare l'attività nemica" in quanto "il Donbass è ancora l'obiettivo numero uno per gli occupanti". Lo ha detto il presidente Zelensky nel suo consueto messaggio serale riportato da Unian. "I continui tentativi dell'offensiva russa nella regione del Donetsk passeranno sicuramente alla storia delle guerre come tra le uccisioni più ciniche compiute da questi stessi soldati - , ha proseguito il leader di Kiev -. Siamo sempre più convinti che la mobilitazione russa sia un franco tentativo di fornire ai comandanti un flusso costante di carne da macello".  Allo stesso tempo Zelensky ha sottolineato che la società russa non è ancora consapevole di tutta la brutalità del governo di Mosca nei confronti del proprio popolo: "Dobbiamo fare di tutto affinché ogni cittadino russo riconosca che il proprio Stato lo sta privando della cosa più importante: il diritto alla vita", ha concluso.
- di Redazione Sky TG24

Rincari, conseguenze guerra colpiscono gli allevatori italiani: costi salgono del 111%

Sulla base di uno studio dei ricercatori del Crea, il conflitto ha portato a una crescita vertiginosa di una serie di spese per gli allevamenti, valutabile nell’ordine delle tre cifre. La causa è da ricercare nell’aumento del prezzo dell’energia elettrica, dei mangimi e dei carburanti. In questo modo è a rischio chiusura un’azienda su 4. L'APPROFONDIMENTO
- di Redazione Sky TG24

Usa prudenti su futuro governo Italia ma ok Meloni su Ucraina

Il governo Biden apre ma resta molto prudente verso il futuro esecutivo italiano. "Non giudichiamo le persone in base alla campagna elettorale ma per quello che fanno nel loro governo", ha spiegato una fonte di alto livello dell'amministrazione contattata dall'ANSA, sottolineando però come sia stata apprezzata la posizione della leader di Fratelli d'Italia sull'Ucraina. "Ipotizzando che Giorgia Meloni sia la prossima premier, è stata molto forte sulla Russia", ha sottolineato la fonte. "Ovviamente ha una larga coalizione e i differenti membri della coalizione hanno espresso differenti opinioni ma la sua posizione sul conflitto russo-ucraino è stata molto coerente", ha aggiunto, invitando comunque ad aspettare e a vedere che governo si forma.
- di Redazione Sky TG24

Ucraina, da stupri a esecuzioni: inchiesta Onu conferma crimini di guerra

Bombardamenti sulle aree residenziali, torture, bambini stuprati: sono solo alcune delle terrificanti accuse mosse dagli esperti Onu alla Russia, che è finita sotto accusa a Ginevra, davanti al Consiglio dei diritti umani. IL REPORT ONU
- di Redazione Sky TG24

Erdogan, obiettivo resta far incontrare Putin-Zelensky

La Turchia ha sempre come obiettivo far incontrare i presidenti di Russia e Ucraina, Vladimir E Volodimir Zelensky. Lo ha ribadito il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, al termine del consiglio dei ministri. "Continuiamo a credere nel potere del dialogo e della diplomazia e porteremo avanti i nostri sforzi per la pace e porre fine a questo bagno di sangue", ha detto Erdogan, tornato a spingere per un incontro tra i leader dei due Paesi in guerra dopo lo scambio di ostaggi tra Russia e Ucraina, avvenuto con la mediazione di Ankara.
- di Redazione Sky TG24

Guerra Ucraina, la minaccia del nucleare e il ruolo delle basi Nato in Italia

Il nostro Paese, nelle basi aeree di Aviano e Ghedi, ospita le bombe nucleari B-61 statunitensi, nell'ambito del programma di nuclear sharing dell’Alleanza volto a garantire un'efficace deterrenza nucleare sul suolo europeo. IL FOCUS
- di Redazione Sky TG24

Le armi nucleari della Russia: da quelle strategiche alle tattiche, sono quasi 6mila

Secondo una stima della Federation of American Scientists Mosca avrebbe a disposizioni più testate di qualsiasi altro Paese al mondo e di tutte le riserve Nato messe insieme. Putin si è detto pronto a usare “tutti i mezzi militari a nostra disposizione per difendere il Paese e il popolo”. COSA SAPPIAMO
- di Redazione Sky TG24

Russia, cos’è la mobilitazione parziale e le differenze con la mobilitazione generale

Vladimir Putin ha annunciato la nuova mossa per dare nuovo impulso alla guerra in Ucraina. Verranno mobilitati 300.000 riservisti, uomini che hanno già servito nell'esercito, con esperienza di combattimento e specializzazioni militari. Sono esclusi i militari di leva. In caso di mobilitazione generale sarebbero stati invece richiamati alle armi tutti gli uomini in età militare. LE COSE DA SAPERE
- di Redazione Sky TG24

Usa, 'pronti nuovi costi economici per Mosca in risposta ad annessione'

"Siamo preparati ad imporre nuovi, veloci e severi, costi economici, alla Russia, insieme ai nostri alleati e partner, in risposta alle azioni in cui stiamo assistendo, se andranno avanti con l'annessione". Così la portavoce della Casa Bianca, Karine Jean-Pierre, ha ribadito che Washington non "riconoscerà mai" i territori occupati "o qualsiasi altra parte dell'Ucraina" a seguito dei 'referendum farsa", che sono una "flagrante violazione del diritto internazionale". 
"Sentirete di più su questo nei prossimi giorni", ha aggiunto, suggerendo un prossimo annuncio di nuove sanzioni. 
- di Redazione Sky TG24

Guerra in Ucraina, nel Paese circa 20 foreign fighters italiani: chi sono

I nostri concittadini partiti per prendere parte al conflitto, dalla parte di Kiev ma anche da quella di Mosca, sono monitorati da intelligence e Antiterrorismo. Fino fra loro ci sono state due vittime, Edy Ongaro e Benjamin Giorgio Galli. C’è anche l’ex pilota dell'Aeronautica Militare Giulia Schiff. Alcuni sono tornati in patria, uno è indagato e un altro è considerato un latitante. IL FOCUS
- di Redazione Sky TG24

Kiev: 'Catturato militare russo coinvolto in atrocità Bucha'

I servizi di sicurezza ucraina riferiscono di aver catturato durante combattimenti nella regione di Kherson un militare russo che si ritiene coinvolto nelle atrocità commesse dai russi a Bucha lo scorso marzo. Secondo il comunicato, il militare russo, insieme ad altri, ha sparato contro l'auto di un civile nei pressi del villaggio di Zdvizhivka, uccidendo l'autista. Il corpo dell'uomo era stato poi sepolto in un bosco vicino.
- di Redazione Sky TG24

Ucraina, perché con i referendum di Putin cresce la minaccia di una guerra nucleare

Le autoproclamate repubbliche autonome del Donbass, Lugansk e Donetsk, e le aeree degli oblast di Kherson e Zaporizhzhia hanno indetto le consultazioni sull’annessione alle Russia. Se i territori venissero “russificati”, gli attacchi militari in quelle zone sarebbero considerati aggressione in territorio di Mosca: una circostanza che, secondo il codice di difesa russo, prevede l’uso di armi nucleari per difendere “l’esistenza dello Stato, la sovranità e l’integrità territoriale del Paese”. L'APPROFONDIMENTO

- di Redazione Sky TG24

Rutte a Zelensky: più armi, più sanzioni e Russia più isolata 

Stiamo rafforzando il sostegno all'Ucraina. Più armi, più sanzioni, più isolamento dalla Russia. L'ho appena detto nel corso di una conversazione con il presidente ucraino Volodymyr Zelensky". Lo ha reso noto il premier olandese Mark Rutte su Twitter, precisando che "a causa della mobilitazione parziale russa e dei referendum farsa, proteggere l'Europa è fondamentale per la nostra sicurezza".
- di Redazione Sky TG24