Covid, le news. Bollettino del 22 maggio: 4.717 nuovi casi su 286.603 tamponi. 125 morti

Il tasso di positività cala ancora all'1,6%. Scendono i ricoverati in terapia intensiva (-39) e quelli nei reparti ordinari (-437). In Italia sono state superate le 30 milioni di dosi di vaccini anti-Covid somministrate

1 nuovo post
Il nuovo bollettino del ministero della Salute registra 4.717 nuovi contagi su 286.603 tamponi (antigenici e molecolari). Calano le terapie intensive (-39, ora 1.430) e ricoveri ordinari (-437, ora 9.488). I decessi sono 125 decessi, di cui 24 della Campania relativi ai mesi scorsi ed emersi da una verifica delle Asl. Il tasso di positività scende all'1,6%, il livello più basso toccato nel 2021 (BOLLETTINO - MAPPE - GRAFICHE).
In Italia sono state somministrate oltre 30 milioni di dosi di vaccini anti-Covid, secondo l'ultimo aggiornamento del Commissariato per l'emergenza sul sito del Governo. La soglia è stata superata e dopo le ore 17 il numero esatto di inoculazioni registrate era di 30.158.028. Arrivano le linee guida sulla prosecuzione della campagna vaccinale firmate dal commissario Figliuolo.
Tutte le Regioni e Province Autonome sono in area gialla da lunedì. Scende ancora l'Rt nazionale che arriva a 0.78 rispetto allo 0.86 della scorsa settimana (I DATI DEL MONITORAGGIO).  
I NUMERI DELLA PANDEMIA DEL 22 MAGGIO: PRIMA PARTE - SECONDA PARTE - TERZA PARTE

Le ultime notizie:

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Il liveblog termina qui. Per tutti gli aggiornamenti, segui la diretta di Sky TG24

- di Daniele Troilo

Cipro, somministrate oltre 500 mila dosi di vaccino

Cipro ha finora somministrato oltre mezzo milione di dosi di vaccino contro il Covid-19, con il 20% della popolazione ammissibile che ha completato la vaccinazione. Lo ha reso noto oggi il ministero della salute cipriota, citato dal Cyprus Mail online. In particolare, sono state inoculate 504.008 dosi, di cui 356.376 riguardavano la prima dose, il che si traduce nel 48,2% della popolazione ammissibile a ricevere il vaccino, mentre altre 147.632 persone, il 20%, hanno completato la vaccinazione. Questo vuol dire, ha precisato la stessa fonte, 57,3 dosi di vaccino ogni 100 residenti. 
- di Daniele Troilo

America Latina supera quota 1 milione di morti. Da oggi lockdown in Argentina

Restano drammatici i numeri della pandemia anche in Brasile dove nelle ultime 24 ore si sono registrate 2.215 vittime e 76.855 nuovi contagi. E il presidente messicano Lopez Obrador al Global Health Summit ha lanciato un allarme per l’indisponibilità di vaccini. Buenos Aires “chiude” da oggi per nove giorni. LA GALLERY
- di Daniele Troilo

Cirio: "Piemonte pronto a vaccinare anche nelle aziende"

Il Piemonte è pronto a vaccinare nelle aziende a partire dal 3 giugno. Lo annuncia il governatore Alberto Cirio in occasione della firma del memorandum con la Regione Liguria per la vaccinazione dei turisti. "Se il generale Figliuolo inserirà il Piemontebtra le Regioni che possono partite, noi siamo pronti afferma Cirio - Ci diano i vaccini e noi vaccineremo anche nelle aziende. E sarebbe un bel segnale partire dal Piemonte, che del lavoro fa una delle sue vocazioni". 
- di Daniele Troilo

Usa, casi crollano sotto i 30.000 al giorno

Scendono ai minimi da giugno 2020 i nuovi casi di Covid negli Stati Uniti. La media giornaliera è scesa a 27.815, il livello più basso dal 22 giugno, mostrando un continuo miglioramento grazie ai vaccini. Restano comunque dei focolai concentrati nel sud e nelle Rocky Mountain.
- di Daniele Troilo

Vaccini, De Luca: “Ischia è un'isola Covid free”

Il 99% dei 35.000 ischitani che hanno aderito alla campagna vaccinale è stato immunizzato e quasi il 75% della popolazione adulta isolana risulta vaccinata. LA NOTIZIA
- di Daniele Troilo

Vaccini: a Palermo dosi per tre generazioni e tre continenti

Ines Cainer è una 84enne argentina, da tempo cittadina italiana e orgogliosamente palermitana. Scrive libri sul Sudamerica (e non solo): ha percorso tutto il continente per raccontarlo. In Italia è arrivata negli anni Ottanta, mentre il suo Paese viveva ancora la ferita aperta dei desaparecidos. Ines si è vaccinata contro il Coronavirus alla Fiera del Mediterraneo; grazie a lei hanno potuto immunizzarsi anche Cristina Palazzolo e Simin Ighani, di 27 e 39 anni. Simin lavora in banca e ha origini persiane: molti anni fa il padre si è trasferito a Palermo, innamorato di una città diventata la sua e della sua famiglia.  Un vaccino per tre continenti - America, Europa e Asia - in un hub dal nome simbolico come la Fiera del Mediterraneo, mare che unisce, crocevia di culture. A renderlo possibile è stata l'iniziativa della Regione Siciliana "Proteggi te e i nonni". L'idea è spingere over 80 e over 18 insieme verso l'obiettivo di proteggersi. Insieme. Si può partecipare fino al 23 maggio. Basta aver compiuto 18 anni, accompagnare un ultraottantenne a vaccinarsi (anche se non si è legati da vincoli di sangue) e aderire alla somministrazione di un siero a vettore adenovirale, il monodose Johnson & Johnson o Vaxzevria, nuovo nome del vaccino AstraZeneca. Gli anziani riceveranno invece la dose di un vaccino a mRna, Pfizer o Moderna. Gli accompagnatori over 18 possono essere anche più di uno e non serve prenotazione. Un'opportunità importante, specie per i piu' giovani, per vaccinarsi in tempi brevi: per il commissario Covid di Palermo Renato Costa l'esperienza è da ripetere.
 
- di Daniele Troilo

Francia, la Tour Eiffel ha i conti in rosso: servono decine di milioni di euro

Lo ha spiegato, al quotidiano Le Figaro, il presidente della società operativa che gestisce la torre, Jean-Francois Martins, sottolineando come i fondi rimasti a disposizione, circa 30 milioni di euro, "non sono sufficienti" per le spese ordinarie e straordinarie. LA GALLERY
- di Daniele Troilo

Coronavirus Piemonte, la montagna riparte. Alagna Covid free

Il piccolo borgo ai piedi del Monte Rosa, nel territorio della provincia di Vercelli, è la prima località turistica 'Covid free' delle Alpi. LA NOTIZIA
- di Daniele Troilo

Rosato (Iv): "Si torna a normalità grazie a vaccini"

"Un'ottima notizia nella lotta al Covid. Finalmente si corre, verso la normalita'". Così in un post su Facebook il presidente di Italia Viva, Ettore Rosato. "Grazie a medici, personale sanitario, volontari e Protezione civile che stanno lavorando senza sosta. E grazie al Generale Figliuolo e Curcio per l'impegno serio e preciso". 
- di Daniele Troilo

Vaccino, Fedriga: "Ampliare target persone da vaccinare"

"Per quanto riguarda la campagna vaccinale io devo dire che abbiamo fatto un lavoro molto importante in tutte le regioni la nord a sud, da destra a sinistra, e i numeri che oggi vediamo sono dovuti in gran parte al lavoro delle regioni che garantiscono gli hub vaccinali, il personale per effettuare i vaccini, tutta l'organizzazione, l'apertura delle agende vaccinali, quindi un lavoro poderoso". Così Massimiliano Fedriga, presidente del Fvg e presidente della Conferenza delle Regioni, questa sera a Rete4. Noi su questo - ha aggiunto -  "siamo in raccordo quotidiano con il commissario Figliuolo" e con lui "siamo in ottimi rapporti". "È
chiaro però - ha precisato -  che se in alcune regioni in prospettiva c'è il rischio che l'agenda vaccinale non si riempia, significa che ci sono i vaccini, che c'è l'organizzazione per farli tutti, ma non ci sono persone da vaccinare. "Quindi - ha sostenuto Fedriga -  io vedo positivamente il fatto di avere la possibilità di ampliare il target. Su questo ho parlato e continuerò a parlare con il commissario Figliuolo perché non possiamo permetterci di avere i posti e i vaccini e non avere le persone che si vaccinano".
- di Daniele Troilo

Covid, approvato il certificato vaccinale Ue: come funziona

Raggiunto l'accordo tra Consiglio Ue e Parlamento, che dovrà essere formalmente adottato da quest'ultimo. Poi sarà in vigore dal 1° luglio. Il documento faciliterà la libera circolazione dei cittadini europei vaccinati, guariti o in possesso di un test negativo al Covid. Sarà disponibile sia in versione cartacea che digitale. LE COSE DA SAPERE
- di Redazione Sky TG24

Covid, Fedriga: sistema vaccini c'è ma mancano pazienti

"Abbiamo fatto un lavoro molto importante come Regioni perché i numeri che vediamo oggi sono stati garantiti grazie ad hub vaccinali, a persone che vaccinano e da agende vaccinali complesse. E su questo lavoro noi delle Regioni siamo in pieno raccordo con il generale Figliuolo, con cui siamo in ottimi rapporti. Però non possiamo avere tutta l'organizzazione per vaccinare e non avere le persone che si vaccinano". Lo ha sottolineato il presidente della Conferenza delle Regioni e governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, parlando alla trasmissione di Rete 4 'Stasera Italia'.
- di Redazione Sky TG24

Covid, Fedriga: il governo ha accolto nostre proposte su riaperture

"Tutte le decisioni sulle proposte fatte al governo per le riaperture sono state fatte all'unanimità, in senso responsabile e costruttivo. Il governo ha accettato le nostre proposte e lo ringrazio. Abbiamo ragionato costantemente su come si muoveva il virus e anche sulle condizioni delle imprese nei territori. Sulle linee guida, scritte anche dalle regioni, il governo ha avuto il merito di ascoltarci". Lo ha detto parlando a Stasera Italia su Rete 4 il presidente della Conferenza delle Regioni e governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga.
- di Redazione Sky TG24

Decreto Sostegni bis, tutte le misure che riguardano scuola e docenti

Dall'assunzione dei precari “storici”, ai concorsi semplificati (che riguardano oltre 500mila persone), all’accelerazione sull’immissione a ruolo dei professori delle materie Stem, alla mobilità che passa da 5 a 3 anni: ecco le novità
- di Redazione Sky TG24

Covid, vaccini agli under 30 in Italia: le iniziative delle regioni

Mentre la campagna prosegue secondo l'ordine di età previsto dalle priorità decise dal commissario Figliuolo, alcuni territori prevedono particolari giornate aperte anche a chi ha meno di 30 anni, consentendo quindi anche ai più giovani di essere vaccinati. Dalla provincia di Bolzano al Lazio, ecco quali sono le iniziative. L'APPROFONDIMENTO
- di Redazione Sky TG24

Covid India, chiede ai social di rimuovere 'variante indiana' 

Il governo indiano ha chiesto alle piattaforme di social media di rimuovere tutti i contenuti che si riferiscano alla "variante indiana" del coronavirus, sostenendo che l'Organizzazione mondiale della Sanità non ne avrebbe mai fatto menzione. La variante B.1.617 è stata rilevata per la prima volta in India l'anno scorso ed è considerata responsabile di gran parte di una devastante ondata di Covid-19 che ha colpito le nazioni dell'Asia meridionale nelle ultime settimane. Si è diffusa anche in Gran Bretagna e in almeno altri 43 Paesi, dove "variante indiana" è diventato un termine ampiamente utilizzato. Nella richiesta del governo, inviata ieri dal ministero dell'Elettronica e della tecnologia dell'informazione indiano ai responsabili dei principali social, si invita a frenare "notizie false e disinformazione" sulla pandemia sui social media e si sostiene che l'Organizzazione mondiale della sanità non ha mai collegato alcun Paese alla variante B.1.617. Il mese scorso il governo indiano aveva ordinato a Twitter e Facebook di rimuovere dozzine di post critici sulla gestione della crisi da parte del primo ministro Narendra Modi. Oggi l'India ha segnalato altri 257.000 casi e 4.194 decessi in 24 ore, portando il totale a 26,2 milioni di infezioni e 295.525 decessi. La capitale, New Delhi, ha interrotto le vaccinazioni per le persone di età inferiore ai 45 anni perché ha finito le dosi di vaccino a disposizione. 
- di Redazione Sky TG24

Decreto sostegni bis, misure per sostenere le famiglie: dai centri estivi al bonus vacanze

Nel Fondo per le politiche della famiglia arrivano 135 milioni diretti a creare "opportunità educative rivolte ai figli”. Confermati gli aiuti all'acquisto della prima casa per i giovani under 36 titolari di un rapporto di lavoro atipico. I CONTENUTI
- di Redazione Sky TG24

Decreto sostegni bis, dalla Naspi alla rioccupazione: misure per imprese e professionisti

Il premier Mario Draghi, in conferenza stampa, ha confermato che il decreto sostegni bis vale 40 miliardi, di cui più della metà diretta al mondo del lavoro con 9 miliardi alle imprese per aiuti sul credito e 4 ai lavoratori e alle fasce in difficoltà. I CONTENUTI
- di Redazione Sky TG24

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24