Covid, ultime news. Bollettino: 10.404 contagi, 373 morti. Approvato il Recovery Plan

©Ansa

Sono 302.734 i test analizzati. Secondo il nuovo report, il rapporto positivi-tamponi è al 3,4%. Le terapie intensive calano di 101 unità, sono 323 in meno i ricoveri ordinari. Il Parlamento ha approvato la risoluzione di maggioranza sul Recovery Plan, nei prossimi giorni l'invio a Bruxelles del documento. Il testo che impegna il governo a rivedere il coprifuoco passa alla Camera dopo la riformulazione della maggioranza. Bocciato invece quello di FdI sui ristoranti aperti fino alle 24

1 nuovo post

Superbonus, Cingolani: ok a proroga, servono regole umane

Il ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani  e' d'accordo "a prorogare" il superbonus "perche' in un anno mezzo" non si riesce ad arrivare in fondo. E soprattutto perche' bisogna evitare che lo scoraggiamento delle persone, con "regole che siano umane".
 
- di Steno Giulianelli

Covid, Biden: a India anche vaccini non appena possibile

Joe Biden ha annunciato che e' sua "intenzione" mandare all'India, oltre agli aiuti gia' spediti (tra cui il Remdivisir), anche vaccini anti Covid, ma ha sottolineato che prima gli Usa avranno bisogno di avere garanzie sul loro surplus. La tempistica resta quindi da definire. 
- di Steno Giulianelli

Recovery Plan, Draghi a Senato: "Sud non discriminato, fondi sempre pochi se non spesi"

"Sara' importante evitare che i programmi straordinari al Sud siano compensati da una riduzione della spesa ordinaria. La prima lezione e' pero' che il Sud non e' stato discriminato: si potra' far meglio, rimediare a qualche mancanza, ma non c'e' una discriminazione colpevole. La seconda lezione e' che le risorse saranno sempre poche se uno non le usa. Per usarle certamente le riforme aiuteranno ma c'e' una storica inerzia che non e' colpevole ma si vede soprattutto nella fase di progettazione. Il governo ha previsto nel pnrr gruppi di lavoro che possono essere di aiuto in questa fase se graditi". Lo dice Mario Draghi al Senato. 
- di Steno Giulianelli

Recovery Plan, Draghi al Senato: "Riforme aiuteranno a superare inerzia"

"Corruzione, stupidita', interessi costituiti continueranno ad essere i nostri nemici e sono certo saranno battutti. Ma c'e' anche l'inerzia istituzionale che si e' radicata per la stratificazione di norme negli ultimi 30 anni. Le riforme ci aiuteranno a superarle e per questo sono cosi' importanti". Lo dice il premier Mario Draghi nella replica nell'Aula del Senato. "Le riforme saranno adottate con procedimenti legislativi e il Parlamento avra' un ruolo determinante. La collaborazione di potere legislativo ed esecutivo e' cruciale". 
- di Steno Giulianelli

Recovery Plan, Draghi al Senato: "Giorno positivo per Italia, Senato protagonista"

"Oggi e' un giorno positivo, non e' una cosa di cui dispiacersi. E' positivo per l'Italia. Questo Senato e' stato protagonista nel disegno attraverso consultazioni e osservazione e sara' protagonista nell'attuazione del piano". Lo dice il premier Mario Draghi nella replica nell'Aula del Senato.
 
- di Steno Giulianelli

Covid, Biden: strada ancora lunga ma progressi incredibili

Abbiamo ancora una strada lunga davanti, ma ci sono stati risultati incredibili": lo ha detto Joe Biden parlando dal prato nord della Casa Bianca sui progressi nella lotta alla pandemia, guardando alla data simbolo del 4 luglio, l'Independence Day, per il quale aveva promesso la "liberazione dal Covid". 
- di Steno Giulianelli

Recovery Plan, Draghi al Senato: "Mai detto a Von der Leyen 'garantisco io'"

- di Steno Giulianelli

Covid, in Francia ancora 6 mila pazienti in rianimazione

Anche oggi rimane intorno a 6.000 il numero dei pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva in Francia, per l'esattezza 5.943. La pressione sugli ospedali resta, quindi, significativa. Lunedi' hanno riaperto le scuole elementari e a partire dal lunedi' prossimo saranno gradualmente allentate alcune restrizioni come il divieto di spostarsi oltre 10 chilometri dal proprio domicilio. Intorno a meta' maggio dovrebbero riaprire anche gli spazi all'aperto di bar e ristoranti cosi' come i negozi non essenziali e i luoghi della cultura. Nelle ultime 24 ore i decessi negli ospedali sono stati 338. Il numero totale dei ricoverati e' pari a 30.281. 
- di Steno Giulianelli

Covid, Patuanelli: "Odg? Nessuna vittoria, tagliando a maggio". La questione coprifuoco

"Non c'e' nessuna vittoria da sbandierare, era stato deciso tutto in cabina di regia: ci sara' un tagliando tra due-tre settimane, se i dati lo permetteranno possiamo allentare, in caso contrario no". Lo sottolinea, rispondendo ad una domanda sull'Odg sul coprifuoco, il capodelegazione M5S Stefano Patuanelli. 
- di Steno Giulianelli

Smart working, Orlando: si ragiona su proroga al 30 settembre

Estensione al 30 settembre del regime di smart working 'emergenziale', al momento previsto fino al 31 luglio. E' la possibilita' su cui si ragiona, come indicato dal ministro del Lavoro, Andrea Orlando, al tavolo di confronto con le parti sociali sul lavoro agile. Dal confronto e' inoltre emerso un approfondimento tecnico sulle questioni piu' critiche che possono emergere dalla diffusione del lavoro agile e la definizione di un accordo quadro all'interno del quale si puo' sviluppare la negoziazione. Il ministero ha anche assunto l'impegno a verificare la possibilita' di utilizzare strumenti di incentivazione per favorire questo processo.  
- di Steno Giulianelli

Covid, 5 nuove vittime nelle Marche, 2.924 da inizio crisi

Nelle Marche sono state 5, dopo le 4 di ieri, le vittime correlate al Covid-19 registrate nelle ultime 24 ore, tutte con patologie pregresse: si tratta di 2 donne, di 55 e 95 anni, e 3 uomini di 69, 78 e 79 anni. Lo si apprende dal terzo bollettino quotidiano del Servizio sanitario regionale. Sono diventati 2.924 i decessi dall'inizio della crisi pandemica, 269 dall'inizio di aprile: 1.640 uomini e 1.284 donne, con un'eta' media di 82 anni. In provincia di Pesaro-Urbino sono morte finora 962 persone, in provincia di Ancona 932, 488 in quella di Macerata, 276 nel Fermano e 234 nel Piceno. Tra le vittime ci sono anche 32 persone non residenti nelle Marche, ma decedute negli ospedali della regione.
 
- di Steno Giulianelli

Vaccino, Lombardia riprende AstraZeneca anche su prime dosi

Attraverso una circolare inviata oggi alle Ats lombarde, la direzione generale Welfare della Regione Lombardia ha informato "di aver avuto assicurazioni dalla Struttura Commissariale circa l'imminente fornitura di vaccini AstraZeneca". E "tale fornitura - fa sapere una nota - sara' sufficiente ad assicurare il completamento delle seconde somministrazioni programmate per le prossime settimane sull'intero territorio regionale. In virtu' di questa nuova fornitura pertanto possono riprendere, da oggi, le somministrazioni del vaccino AstraZeneca anche come 'prima dose', nel rispetto delle indicazioni per categoria precedentemente emanate". 
- di Steno Giulianelli

Dl imprese, ipotesi 22 mld indennizzi con doppio sistema

Altri 22 miliardi, pari a due mensilità, potrebbero arrivare alle imprese danneggiate dal Covid, con un nuovo meccanismo di assegnazione degli indennizzi. E' l'ipotesi che apprende l'ANSA da fonti di maggioranza a proposito del nuovo decreto Imprese, atteso in Consiglio dei ministri la prossima settimana, che sara' finanziato con i 40 miliardi dell'ultimo scostamento. Stime e ipotesi non sono ancora definitive ma al vecchio criterio di assegnazione dei ristori sulla base del fatturato, dovrebbe affiancarsi un nuovo criterio basato sui costi fissi: l'ipotesi e' che sia lasciato alle imprese scegliere a quale criterio aderire. 
- di Steno Giulianelli

Covid, terapie intensive scese al 30%, limite soglia rischio

Dopo oltre un mese e mezzo il tasso di occupazione delle terapie intensive per Covid in Italia scende di nuovo alla soglia del 30%, fissata dal ministero della Salute, oltre la quale sono a rischio le prestazioni sanitarie per le altre patologie. Lo rileva il portale dell'Agenas che monitora quotidianamente l'occupazione dei posti letto. Con il netto calo di oggi, -101 ricoveri, le terapie intensive sono scese infatti di due punti percentuali, dal 32% al 30%. In totale sono ora 2.748 i posti letti occupati. Era dal 9 marzo che le rianimazioni erano costantemente sopra soglia, arrivando anche a superare il 40% di occupazione nel picco della terza ondata (quasi 4.000 posti letto). In sette regioni tuttavia il tasso e' tuttora oltre i parametri: Toscana e Lombardia (41%), Puglia (39%), Piemonte (38%), Lazio (34%), Emilia Romagna 32%) e Marche (31%).
Quanto ai ricoveri ordinari, ormai da dieci giorni il tasso e' rientrato sotto soglia (fissata in questo caso al 40%), e si attesta oggi al 32%. 
- di Steno Giulianelli

Covid, in Marocco 1,5 mln arresti in 9 mesi per violazione misure

Negli ultimi 9 mesi oltre 1,5 milioni di persone sono state arrestate in Marocco per aver violato le restrizioni anti Covid. Lo rende noto una fonte ufficiale citata dalla Bbc. Ogni giorno sono quindi stati oltre 5.700 gli arresti effettuati. "Anche se questi numeri sembrano alti, in realta' sono il frutto di un importante impegno di tutte le autorita' responsabili dell'ordine pubblico", ha sottolineato davanti al parlamento il vice ministro dell'Interno, Noureddine Boutayeb. I reati piu' frequenti sono stati il mancato utilizzo della mascherina, il non rispetto del coprifuoco e del divieto di spostamento. Lo scorso anno l'Ufficio dell'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani ha incluso il Marocco nella lista dei Paesi dove la risposta delle autorita' alla pandemia ha destato preoccupazioni. Secondo i dati ufficiali quasi 9.000 persone sono morte a causa del Covid in Marocco, che ha una popolazione di 36 milioni di abitanti. 
- di Steno Giulianelli

Elezioni, Camera verso fiducia sul decreto legge

Si va verso la fiducia alla Camera sul decreto legge relativo al differimento delle consultazioni elettorali per l'anno 2021 a causa dell'emergenza Covid su cui Fdi pratica ostruzionismo ed ha diversi deputati iscritti a parlare, per mezz'ora ciascuno, in discussione generale. A quanto si apprende, alle 21.30 dovrebbe tenersi una conferenza dei capigruppo. Il decreto, gia' approvato dal Senato scade il 7 maggio. 
- di Steno Giulianelli

Covid, al Pigneto di Roma riprende l'aperitivo, in tranquillità

 Dopo mesi di chiusura tornano a riempirsi i tavolini della passeggiata del Pigneto, dopo che da ieri la regione Lazio entrando in zona gialla, ha visto un allenamento delle misure Covid. Spritz, calici di vino, birra e taglieri colorano i tavoli dei tanti dehors che accolgono giovani all'ora dell'aperitivo.
 
- di Steno Giulianelli

Dl Covid, terminato esame odg, dichiarazioni di voto dalle 20:15

È terminato nell'Aula della Camera l'esame degli ordini del giorno. La seduta viene quindi sospesa per la sanificazione e riprenderà alle 20:15 con le dichiarazioni di voto e il voto finale sul decreto Covid di marzo che passerà all'esame del Senato. 
- di Daniele Troilo

Stumpo: "Si riapre in base dati, stupisce atteggiamento FI"

"Non esiste il partito delle chiusure contro il partito delle riaperture. Sul coprifuoco, come sulle riaperture il governo prende le sue decisioni in base ai dati del contagi e ai numeri della campagna vaccinale. Non in base ad altro. La leggenda del partito delle chiusure è costruita ad arte. Stupisce l'atteggiamento di Forza Italia, più interessata a stare dietro a Lega e FdI che agli italiani". Lo afferma il deputato di LeU Nico Stumpo. 
- di Daniele Troilo

Europei, Vaia: "Allo stadio vaccinati o con test negativo"

"Gli Europei a Roma saranno il segno dell'Italia che riapre e che lo fa in sicurezza. Lo Spallanzani sarà l'ospedale di riferimento. Si rafforza il principio di arrivare in maniera contingentata allo stadio in condizioni di assoluta sicurezza. Sarà consentito l'accesso allo stadio a chi avrà il certificato vaccinale o che sono negativi al tampone nelle 24/48 ore". Così il direttore sanitario dell'Istituto Spallanzani di Roma, Francesco Vaia, che oggi ha incontrato il presidente della Figc, Gabriele Gravina, e il suo staff per definire proposte e modalità operative per gli Europei di calcio. 
 
- di Daniele Troilo

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24