Coronavirus, news di oggi. Venerdì Cdm su nuove misure. Speranza: "Stretta necessaria"

Nelle prossime ore incontro tra il governo e le regioni, venerdì il Consiglio dei ministri per valutare nuove restrizioni. Il ministro della Salute: stretta probabile per evitare peggioramento. Emiliano: immediata chiusura delle scuole nel Barese e nel Tarantino. In Piemonte sospesi i ricoveri non Covid, tranne quelli oncologici e le urgenze. La Campania chiude i parchi. I nuovi contagi sono 22.409, morte altre 332 persone. Crescono terapie intensive e ricoveri

1 nuovo post
Riunione del Comitato tecnico scientifico per valutare nuove misure alla luce dell'aumento dei contagi: il governo prende tempo in attesa di nuovi dati. Nelle prossime ore vertice governo-regioni sulle nuove misure, venerdì invece il nuovo Cdm. Il ministro della Salute Roberto Speranza spiega: "Stretta probabile per evitare un peggioramento, è giusto che gli scienziati chiedano nuove restrizioni. Con i vaccini crollo dei contagi tra sanitari, cominciamo a vederlo anche per gli over 80". Nel frattempo, in Puglia, il governatore Emiliano stabilisce la chiusura di tutte le scuole del barese. In Piemonte, invece, sospesi i ricoveri no Covid in tutti gli ospedali, tranne quelli oncologici e le urgenze.
Sono 22.409 i nuovi casi su 361.040 tamponi effettuati: questi i numeri delle ultime 24 ore riportati nel bollettino odierno. I morti sono 332, il tasso di positività sale al 6,2%. Crescono le terapie intensive (+71) e i ricoveri ordinari, +489 (BOLLETTINO - MAPPE - GRAFICHE).
Intanto dopo che Johnson&Johnson ha ridimensionato la notizia del taglio delle dosi previste per l'Europa nel prossimo trimestre, fonti di Palazzo Chigi fanno sapere che, nel periodo 8 marzo-3 aprile, saranno fornite all'Italia circa 6,5 milioni di dosi complessivamente. Nel secondo trimestre, ci sarà un netto incremento delle dosi disponibili nel nostro Paese, per un totale di oltre 36,8 milioni di dosi (Pfizer, AstraZeneca e Moderna). 
I NUMERI DELLA PANDEMIA: PRIMA PARTE - SECONDA PARTE

Le principali notizie:

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Il liveblog dell'11 marzo

Continua a seguire tutte le ultime notizie sul Covid nel nuovo articolo aggiornato in diretta. LIVE
- di Chiara Piotto

Il liveblog termina qui. Resta aggiornato su Sky TG24

- di Steno Giulianelli

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Steno Giulianelli

Più zone rosse e arancioni locali: le restrizioni in regioni e province. ECCO LA MAPPA

Con le varianti sempre più diffuse e responsabili del moltiplicarsi dei contagi di coronavirus, in molte aree sono in vigore ordinanze che impongono restrizioni mirate su specifici territori a livello regionale, comunale o provinciale. 
- di Steno Giulianelli

Covid, Patuanelli: intorno a Pasqua chiusure come a Natale

"Nel periodo pasquale alcune misure piu' restrittive andranno implementate, come abbiamo fatto a Natale: zone rosse nei festivi e prefestivi nel periodo intorno a Pasqua": lo ha affermato il capo della delegazione M5s al governo e ministro delle Politiche agricole, Stefano Patuanelli, a Porta a Porta su Rai1. Per il ministro il modello della zone a colori "deve essere mantenuto e quindi con misure piu' restrittive dove i 21 parametri delle misure di contagio definite per legge sono piu' alti". Patuanelli ha spiegato che sul Sabato Santo, Pasqua e Pasquetta "le prossime 48 ore saranno dedicate alla condivisione del percorso con le Regioni e poi alla condivisione alla popolazione". "E' chiaro che c'e' una discrasia tra l'esigenza di mettere in campo misure di contenimento della pandemia durante la campagna vaccinale e dall'altra bisogno sostenere le attivita' economiche che soffrono", ha osservato,  "non c'e' in realta' un'ala aperturista e una ristrettiva, c'e' un  normale dibattito nel Cts, Comitato tecnico scientifico, e di conseguenza anche nella cabina di regia questo dibattito c'e'".
 
- di Steno Giulianelli

Covid, Speranza: "Serve stretta per stop contagi". Le attuali restrizioni locali in province e regioni

Il governo valutera' i nuovi dati domani, ma le misure restrittive proposte dal Comitato tecnico scientifico per frenare i contagi da Covid sono "giuste", anche se dovranno essere "proporzionali", perche' "la curva e' in crescita e le varianti fanno correre il virus piu' velocemente". Lo dice il ministro della Salute, Roberto Speranza a due giorni dal Consiglio dei ministri convocato per venerdi' e che potrebbe varare nuove restrizioni a causa dell'avanzata del virus. Riferendosi alla chiusura durante i week end, Speranza ha detto che si tratta di una delle ipotesi suggerite dal Cts, ma che l'esecutivo non ha ancora deciso: "Non so se sara' questa la scelta definitiva, stiamo valutando".
- di Steno Giulianelli

Scuola, didattica a distanza per tutti nel Barese e Tarantino

Nelle province di Bari e Taranto, da venerdi' 12 marzo e sino al 6 aprile sono sospese le attivita' dei servizi educativi dell'infanzia e le attivita' scolastiche e didattiche delle scuole di ogni ordine e grado si svolgeranno esclusivamente con modalita' a distanza. Lo stabilisce la nuova ordinanza firmata questa sera dal presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano. "Resta salva - si legge - la possibilita' di svolgere attivita' in presenza qualora sia necessario l'uso di laboratori o in ragione di mantenere una relazione educativa che realizzi l'effettiva inclusione degli alunni con disabilita' e con bisogni educativi speciali". 
- di Steno Giulianelli

Covid, in Puglia vietato stazionare in luoghi pubblici

Con "decorrenza immediata" e sino al 6 aprile in Puglia "e' vietato lo stazionamento all'aperto, presso gli spazi antistanti gli istituti scolastici di ogni ordine e grado, le piazze, le pubbliche vie, i lungomare e i belvedere, se non si e' in solitudine o non si e' in compagnia di persone che fanno parte del proprio nucleo familiare o convivente, se non per usufruire di servizi essenziali": e' quanto stabilisce la nuova ordinanza firmata questa sera dal presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, per limitare l'ulteriore aumento dei contagi Covid. 
- di Steno Giulianelli

Covid, Speranza: serve stretta per stop contagi

Il governo valutera' i nuovi dati domani, ma le misure restrittive proposte dal Comitato tecnico scientifico per frenare i contagi da Covid sono "giuste", anche se dovranno essere "proporzionali", perche' "la curva e' in crescita e le varianti fanno correre il virus piu' velocemente". Lo dice il ministro della Salute, Roberto Speranza a due giorni dal Consiglio dei ministri convocato per venerdi' e che potrebbe varare nuove restrizioni a causa dell'avanzata del virus. Riferendosi alla chiusura durante i week end, Speranza ha detto che si tratta di una delle ipotesi suggerite dal Cts, ma che l'esecutivo non ha ancora deciso: "Non so se sara' questa la scelta definitiva, stiamo valutando".
 
- di Steno Giulianelli

Speranza: aspettiamo fino a 80mln dosi vaccini per fine estate

"Aspettiamo qualcosa che e' intorno a 50 milioni di dosi per il secondo trimestre e si puo' arrivare fino a 80 milioni di dosi nel terzo trimestre", quindi, "anche in caso di una riduzione significativa, perche' abbiamo visto che le aziende non riescono a rispettare i contratti fino in fondo" la campagna vaccinale marcera'. Cosi' il ministro della Salute Roberto Speranza alla trasmissione Accordi e Disaccordi sulla Nove aggiungendo: "A tutti noi piacerebbe dire che e' finito e che da domani si riapre tutto ma se riapriamo con un'epidemia in corso poi staremo peggio e  dovremo chiudere ancora di piu'. Oggi e' saggio provare a vincere". 
- di Steno Giulianelli

Speranza: crollo contagi fra sanitari, inizio su over-80

"I contagi fra gli operatori sanitari sono crollati. Abbiamo vaccinato oltre un milione e mezzo di ultra ottantenni e abbiamo cominciato a vedere finalmente una controtendenza rispetto alla salita dei casi. Sei decessi su 10 riguardavano questa fascia. L'atteggiamento ora deve essere di rigore ma anche di fiducia". Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza durante la trasmissione Accordi e Disaccordi sul Nove. 
- di Steno Giulianelli

Covid, in Brasile nuovo record giornaliero morti: 2.286

Il Brasile ha registrato un nuovo record giornaliero di decessi legati al coronavirus, il secondo in meno di 48 ore: sono 2.286 le vittime, dopo le 1.972 del giorno prima. I morti sono piu' di 270.000 dall'inizio dell'epidemia, mentre i casi di contagio sono 11,2 milioni, compresi i 79.876 registrati nelle ultime 24 ore. 
- di Steno Giulianelli

Speranza: serve fiducia accelerazione vaccini ci sarà

"Servono prudenza e rigore ma anche fiducia perché ci sara' un'accelerazione molto marcata nelle prossime settimane nell'arrivo dei vaccini. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, a 'Accordi e disaccordi' sul Nove. "Auspichiamo l'arrivo di 50 milioni di dosi per il secondo trimestre e fino a 80 milioni nel terzo trimestre", ha ribadito Speranza. 
- di Steno Giulianelli

Sicilia, altre 5 zone rosse. Scuole chiuse in 24 Comuni

In Sicilia altre cinque zone rosse e scuole chiuse in 24 Comuni. Lo prevede un'ordinanza firmata dal presidente della Regione, Nello Musumeci. Diventano 'rossi' da venerdi' e per 15 giorni i Comuni di Altavilla Milicia e San Mauro Castelverde, nel Palermitano; Montedoro, in provincia di Caltanissetta; Portopaolo di Capo Passero, nel Siracusano; Raffadali in provincia Agrigento. Nello stesso provvedimento, in attuazione del nuovo Dpcm, viene disposta la chiusura delle scuole (da lunedi' 15 a sabato 20 marzo) in 24 Comuni. In base al report dell'assessorato alla Salute, infatti, sono stati superati i 250 casi positivi al Covid su 100 mila abitanti. I Comuni interessati sono Acate, in provincia di Ragusa; Alessandria della Rocca, Caltabellotta, Camastra e Raffadali, nell'Agrigentino; Altavilla Milicia, Isola delle Femmine, San Mauro Castelverde, Torretta, Villabate e Ventimiglia di Sicilia, in provincia di Palermo; Castell'Umberto, Cesaro', San Teodoro e Sant'Alessio Siculo, nel Messinese; Delia, Milena, Montedoro, Mussomeli, Riesi, Serradifalco, Vallelunga Pratameno e Villalba, in provincia di Caltanissetta; Portopalo di Capo Passero, nel Siracusano.
 
- di Steno Giulianelli

Covid, Speranza: stretta probabile per evitare peggioramento

Una nuova stretta "e' probabile per evitare scenari di ulteriore peggioramento" dei contagi da Covid "e credo che sia giusto" farlo. Lo dice il ministro della Salute, Roberto Speranza, intervenendo ad 'Accordi e disaccordi' sul Nove. 
- di Steno Giulianelli

Speranza: chiusura week end? valutiamo, è una ipotesi

La chiusura durante i week end e' una delle ipotesi che il governo sta valutando sulla base delle informazioni avute dal Comitato tecnico scientifico. Lo dice il ministro della Salute, Roberto Speranza. "E' una delle ipotesi che il Cts ha messo tra le opportunita' - ha detto Speranza - l' impianto di fondo e' quello di riportare la curva sotto controllo. La variante corre molto di piu' del ceppo originario stiamo valutando con tutta l'accuratezza del caso, ma e' opportuno muoversi in tempi stretti per riportare la curva sotto controllo", ha aggiunto. 
- di Steno Giulianelli

Speranza: giusto che scienziati chiedano misure più rigorose

"I nostri scienziati ci chiedono di assumere misure piu' rigorose e credo che sia giusto. Dovremo chiaramente valutare con grande attenzione i numeri e provare a costruire misure proporzionali che ci consentano di affrontare le prossime settimane. Abbiamo di fronte a noi settimane non semplici ma anche la fiducia di vaccini che finalmente sono dispionibili: stiamo per superare la soglia di 6 milioni di somministrazioni effettuate". Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza durante la trasmissione Accordi e Disaccordi sulla Nove, sottolineando la presenza delle varianti, in Italia come in altri Paesi. 
- di Steno Giulianelli

Biden: se avremo surplus vaccini lo condivideremo col mondo

"Se avremo surplus di vaccini lo condivideremo col resto del mondo": lo ha detto Joe Biden in una conferenza stampa alla Casa Bianca. - Biden ha confermato di aver ordinato l'acquisto di altri 100 milioni di dosi del vaccino Johnson &Johnson "perché abbiamo bisogno del massimo della flessibilità" in caso di sfide impreviste. 
- di Daniele Troilo

Il ministro Speranza: vaccini in arrivo ma settimane difficili

Nelle prossime settimane "ci saranno più vaccini disponibili arriveranno dosi più consistenti, ma avremo settimane non semplicissime da gestire". Lo dice il ministro della Salute, Roberto Speranza.
- di Daniele Troilo

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24