Governo Meloni, news. Premier: Pnrr non basta, Ue faccia di più a partire da energia

©Ansa

Il presidente del Consiglio al festival delle Regioni in corso a Milano: "Questo governo crede fortemente nella collaborazione tra Stato, Regioni, Province autonome, enti locali". Da Banca d'Italia giudizio negativo sulla decisione di alzare il limite ai pagamenti senza pos. Fazzolari: "Esprime visione delle banche". Critiche alla manovra da Bonomi: "Flat tax e prepensionamenti bruciano risorse". Bruxelles pronta a contribuire alla realizzazione del Ponte sullo Stretto: è quanto afferma la commissaria Ue Valean

1 nuovo post
Intervento del presidente del Consiglio Giorgia Meloni al festival delle Regioni in corso a Milano: "Questo governo crede fortemente nella collaborazione tra Stato, Regioni, Province autonome, enti locali" e vuole "investire fortemente nella sinergia tra tutti i livelli" di governo perché "in questo tempo nessuno può pensare di affrontare da solo le sfide che abbiamo di fronte". Si continua a lavorare sulla Legge di Bilancio. La Banca d'Italia dà un giudizio negativo sulla decisione di alzare il limite ai pagamenti senza pos. Il sottosegretario Giovanbattista Fazzolari: "Bankitalia esprime visione delle banche". Critiche alla manovra anche dal presidente di Confindustria, Carlo Bonomi: "Flat tax e prepensionamenti bruciano risorse crescita. Più tasse su lavoro e meno su rendite è una anomalia". Bruxelles sarebbe pronta a contribuire finanziariamente alla realizzazione del Ponte sullo Stretto: è quanto afferma la commissaria per i Trasporti, Adina Valean, precisando che l'Ue attende 'un progetto solido per finanziare la prima fase di fattibilità e poi il progetto partirà'. Dopo le candidature, il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, sul Congresso Pd: "Mi pare stia andando verso Bonaccini con grande impegno da parte di tutti. Comunque sarà un bel congresso quello del Pd con le due figure che si stanno delineando. La sfida Bonaccini-Schlein sta rivitalizzando anche le energie dei nostri tesserati, militanti ed elettori". 

Gli approfondimenti: 

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Manovra e obiettivi Pnrr, governo al lavoro: è corsa contro il tempo. IL TIMING

Esecutivo impegnato senza sosta per approvare la legge di Bilancio e raggiungere i 55 obiettivi del Piano di ripresa e resilienza entro il 31 dicembre. Oggi la Camera inizia a votare il dl ministeri, a metà settimana scade il termine della presentazione degli emendamenti che non dovranno essere più di 450. Le modifiche saranno votate tra giovedì 15 e domenica, poi dal 20 si va in Aula. L'APPROFONDIMENTO
- di Redazione Sky TG24

La Corte dei Conti boccia la Manovra finanziaria: misure non in linea con il PNRR

Sotto esame in particolare le misure su contanti e pos. "Il quadro che emerge è delicato e richiede che, al più presto, si dispieghino gli effetti attesi dall’attuazione del Piano di ripresa e resilienza", riporta il documento presentato in audizione alle Commissioni Bilancio riunite di Camera e Senato, nell’ambito dell’attività conoscitiva preliminare all’esame della Legge di bilancio 2023. IL FOCUS
- di Redazione Sky TG24

Bankitalia: senza reddito di cittadinanza un milione di poveri in più

La riforma del reddito di cittadinanza rafforzi il sostegno al lavoro. A chiederlo è Bankitalia che sottolinea i diversi  punti ciritici dell'assetto davanti alle commissini Bilancio di Camera e Senato sulla legge di bilancio. LEGGI L'ARTICOLO
- di Redazione Sky TG24

Manovra, Bonomi: flat tax e prepensionamenti bruciano risorse da destinare a crescita

Il presidente di Confindustria resta critico su alcuni punti della legge di bilancio approvata dal governo Meloni. E sul tema della tassazione del lavoro spiega: "Siamo un Paese dove si pagano più tasse sul lavoro e meno sulle rendite. E questa è una anomalia che esiste solo nel nostro Paese". Infine sul caro bollette: "Bene le risorse destinate a coprire il primo trimestre, ma il governo ci dica cosa accadrà dopo marzo". Domani probabile incontro tra Confindustria e M5S. LEGGI L'ARTICOLO
- di Redazione Sky TG24

Manovra, Crosetto: sempre criticata da Bankitalia

''Ho visto da vicino una ventina di manovre e non ricordo una manovra che andasse bene a sindacati, Confindustria o Bankitalia in primis. Questa però è la manovra più difficile della storia italiana perché non c'è mai stata una crisi complessiva come questa''. Lo dice il ministro della Difesa Guido Crosetto.
- di Maurizio Odor

Chi è Elly Schlein, candidata alla segretaria Pd: da Obama allo scontro con Salvini

Attivista, ex parlamentare europea e oggi deputata, l’ex vicepresidente dell’Emilia-Romagna sarà tra le protagoniste del prossimo congresso dei Democratici, dei quali aspira ad essere la leader. Dal volontariato negli Stati Uniti fino alla campagna elettorale regionale del 2020 e a quella nazionale del 2022, ecco la sua storia. IL PROFILO
- di Redazione Sky TG24

Terzo Polo, Calenda: al 2024 con un partito unico

"Con Iv abbiamo fatto una federazione, al 2024 dobbiamo arrivare con un partito unico, sarà un percorso complesso, poi gli italiani giudicheranno". Lo ha detto il leader del Terzo Polo, Carlo Calenda.
- di Maurizio Odor

Ponte sullo Stretto di Messina, Ue: "Disponibili a finanziare la prima fase"

ruxelles attende un progetto solido poi il progetto partirà", afferma la commissaria europea per i tasporti Adina Valean al termine di un incontro con il ministro dei Trasporti Matteo Salvini, che dichiara: "Faccio quello che serve all'Italia, non quello che è popolare". LEGGI L'ARTICOLO
- di Redazione Sky TG24

Crosetto: "Tetto a contanti? Governo anticipa Ue" 

Le critiche alla manovra da Bankitalia per il tetto al contante che non aiuta la lotta all'evasione? "Fanno finta di non vedere che a Bruxelles stanno già pensando a modificare il tetto ai contanti. Il governo italiano semmai ha anticipato quello che si sta decidendo a livello europeo". Lo ha detto il ministro della Difesa, Guido Crosetto, a 'Quarta Repubblica' su Rete4,
- di Redazione Sky TG24

Africa, Meloni: “Italia promotrice di un piano Mattei”. Cos’è e a quando risale

In occasione dei Med Dialogues, il presidente del Consiglio ha menzionato la strategia attuata dal fondatore dell’Ente Nazionale Idrocarburi per scardinare il controllo del mercato da parte delle “Sette Sorelle”. “Noi non entriamo più come degli estranei in questi Paesi ma in un ambito di cooperazione”, sosteneva l’ideatore di Eni, morto nel 1962. IL FOCUS
- di Redazione Sky TG24

Manovra, Calenda: "Manca la sanità, non la voteremo"

 Nella Manovra "manca la sanità, che è a pezzi, bisogna mettere molti più soldi, poi abbiamo dato consigli su alcune cose su cui c'è più identità, come il reddito di cittadinanza che deve essere dato in gestione ai comuni". Così Carlo Calenda, ospite di Tg2Post, sull'incontro con il premier Meloni. "Non ci ha chiesto di votarla, noi non la voteremo".
- di Redazione Sky TG24

Italia peggiore nel G20 per salari reali: -12% dal 2008

La stima sul nostro Paese arriva dall'Ilo (Organizzazione internazionale del Lavoro) che ha presentato il Rapporto sui salari 2022-23 a Roma. L'erosione dei salari pesa soprattutto sui redditi bassi. I DATI
- di Redazione Sky TG24

Upb: "Indebolita lotta a evasione e riciclaggio"

Con il tetto ai pagamenti in contanti alzato a 5 mila euro e l'innalzamento a 60 euro del limite entro gli esercenti possono rifiutare pagamenti con il Pos senza rischiare sanzioni "si allentano due vincoli che possono contribuire a contrastare l'evasione fiscale e il riciclaggio di denaro". Lo ha detto la presidente dell'Ufficio parlamentare di bilancio Lilia Cavallari, osservando che, al contrario, "misure volte a limitare l'utilizzo del contante potrebbero svolgere un ruolo positivo nella lotta conto l'evasione e il riciclaggio".
- di Redazione Sky TG24

Pensioni, Opzione donna: ipotesi di proroga secca di 6-8 mesi per il 2023

Tra le modifiche che potrebbero arrivare in Parlamento potrebbe esserci un intervento in tal senso: il rinvio alla seconda metà del prossimo anno sarebbe propedeutico a una riforma complessiva del sistema pensionistico. I margini economici per intervenire sono però ristretti. IL FOCUS
- di Redazione Sky TG24

Manovra, Upb: "Spesa sanitaria va sotto livelli pre-Covid"

In base alla manovra la spesa sanitaria "si riduce fino al 6,1% del Pil nel 2025, un valore inferiore anche rispetto al periodo pre-pandemia (6,4% nel 2019, rispetto a una media Ue del 7,9%)". Lo ha detto la presidente dell'Ufficio parlamentare di bilancio Lilia Cavallari, osservando che la "pandemia ha contribuito ad aggravare alcuni problemi del Ssn e, in particolare, la carenza di personale, che assume oggi i contorni di un'emergenza nazionale" e che "situazione dei servizi di pronto soccorso è ormai difficilmente sostenibile". Di fronte a nuove ondate di contagi da Covid-19 e al recupero di prestazioni sanitarie rinviate durante l'emergenza sanitaria, "potrebbero essere necessari nuovi interventi, anche nel corso del 2023".
- di Redazione Sky TG24

Manovra, Upb: "Alcune coperture e spese incerte"

L'Upb "conferma una valutazione positiva sull'impegno, ribadito con la Manovra, a ridurre il rapporto tra debito pubblico e il Pil" ma evidenzia che nella legge di Bilancio "sono presenti alcune misure le cui quantificazioni risultano piuttosto incerte. Lo ha detto la presidente dell'Ufficio parlamentare di bilancio Lilia Cavallari, spiegando che "questo vale sia sul versante delle coperture, con riferimento ad esempio alle stime del gettito derivante da definizione agevolata del contenzioso, sia dal lato degli impieghi, come nel caso della flat tax incrementale sugli autonomi".
- di Redazione Sky TG24

Censis: 5,6 milioni di italiani in povertà assoluta. Una famiglia su 3 teme bollette

Il Rapporto sulla situazione sociale dell’Italia rivela che nel 2021 le famiglie che vivono in condizione di povertà assoluta nel nostro Paese sono più di 1,9 milioni, il 7,5% del totale. In tutto 5,6 milioni di persone, pari al 9,4% della popolazione: 1 milione in più rispetto al 2019. Il 44,1% risiede al Sud. Oltre un italiano su  quattro a rischio povertà o esclusione. Il 6,5% delle famiglie paga in ritardo le bollette. E si teme l’inflazione: il 64% sta ricorrendo ai risparmi. IL REPORT
- di Redazione Sky TG24