Live In Courmayeur, il ministro Bianchi a Sky TG24: "La scuola è in presenza e ci resterà"

Cronaca

"Nella scuola va ritrovata la comunità di base, ma vanno usati gli stumenti del digitale per condividere gli spazi virtuali e percorsi educativi. Questo è il modo di costruire l'Europa", ha sottolineato

Nella seconda giornata di Sky TG24 Live In Courmayeur (L'EVENTO - IL PROGRAMMA - GLI OSPITI) è intervenuto il ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi. "Abbiamo sempre lavorato per riportare in presenza la scuola. Ce l'abbiamo fatta e abbiamo voluto che tornassero anche i professori", ha detto. "Vogliamo che sia una scuola più legata al territorio, con solide basi per affrontare le incertezze del futuro. Questo si fa operando sugli ambienti, poi intervenendo sulle differenze che ci sono in Italia e sulle qualità della didattica", ha aggiunto Bianchi. "Nella scuola va ritrovata la comunità di base, ma vanno usati gli stumenti del digitale per condividere gli spazi virtuali e i percorsi educativi: questo è il modo di costruire l'Europa", ha sottolineato.

Scuola e Pnrr

vedi anche

Live In Courmayeur, si chiude la seconda giornata: rivivi l'evento

"Mancano le competenze, come quelle digitali. L'istruzione per questo è fondamentale. Serve spostarle verso quell'area nuova che ci permette di creare nuovi lavori. Serve una scuola che dia ai ragazzi la possibilità di sviluppare percorsi professionali. Il Pnrr lo stiamo già attuando e stiamo definendo le riforme", ha spiegato.

"La scuola è in presenza e la teniamo in presenza"

vedi anche

Palù (Aifa) a Sky TG24: "Vaccini Covid per 0-5 anni forse da Pasqua"

Sulla situazione pandemica: "La scuola è in presenza e la teniamo in presenza. C'è in tutta Europa una nuova ondata di pandemia, quindi usiamo grande prudenza e grande attenzione, ma la situazione è sotto controllo. E per quanto riguarda la maturità ci stiamo lavorando. La scuola non deve essere un luogo dello stress, ma della crescita".

L'evento targato Sky TG24

vedi anche

Sky TG24 Live In Courmayeur, si chiude la prima giornata. VIDEO

Sky TG24 Live In è l'evento che porta i temi dell'attualità nelle piazze italiane. Ieri, 3 novembre, si è svolta la prima giornata. Dopo l'introduzione del direttore Giuseppe De Bellis e il saluto istituzionale della presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, sono stati presentati i risultati del sondaggio Quorum/YouTrend sulle priorità dei giovani. Tra i temi affrontati anche l'emergenza Covid, con il coordinatore del Cts Franco Locatelli che ha parlato della quarta dose come una "possibilità concreta". L'ex presidente del Consiglio e leader del M5s Giuseppe Conte ha spiegato di "non avere rimpianti sulla gestione della pandemia". Presente anche la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni: "La manovra di Draghi? Un compromesso al ribasso". Tra gli altri ospiti, è intervenuto anche il ministro degli Esteri Luigi Di Maio: "L'Italia incoraggia il dialogo tra Russia e Usa".

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24