Covid, ultime news. Oms: viaggi sconsigliati a over 60 e vulnerabili causa Omicron

©Ansa

In Italia, secondo il bollettino del 30 novembre, sono 12.764 i nuovi contagi da coronavirus, con 89 decessi e tasso di positività all'1,8%. Boom di tamponi processati in 24 ore: 719.972. Salgono ancora le terapie intensive (+14, 683) e i ricoveri ordinari (+92, 5.227). Dietrofront del governo sulla scuola: niente Dad se c'è un positivo in classe. Dopo il Friuli-Venezia Giulia, da lunedì anche l'Alto Adige va in zona gialla

1 nuovo post
Sono 12.764 i nuovi casi di coronavirus in Italia, con 89 decessi e tasso di positività 1,8% (BOLLETTINO - MAPPE - GRAFICHE). Cresce il numero di ricoveri ordinari (+92, 5.227) e di pazienti in terapia intensiva (+14, 683). Dopo il Friuli-Venezia Giulia, da lunedì anche l'Alto Adige è in zona gialla. Nello stesso giorno, entrerà in vigore il Super Green Pass. In Germania situazione problematica nelle rianimazioni: si va verso il trasferimento di alcuni pazienti in Lombardia, Francia e Svizzera. Variante Omicron, rilevati 42 casi in Ue (lievi o asintomatici). In arrivo nuove misure adottate dalla Commissione europea, mentre l'Oms sconsiglia di viaggiare agli over 60 e ai vulnerabili.

Le ultime notizie:

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

- di Costanza Ruggeri

Segui tutti gli aggiornamenti nel nuovo liveblog di mercoledì 1 dicembre

- di Redazione Sky TG24

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Le ultime notizie:

- di Redazione Sky TG24

L’assessore Widmann: "Da lunedì Alto Adige in zona gialla"

L'assessore alla Sanità ha ricordato che Bolzano nei giorni scorsi aveva già anticipato le misure da zona gialla, come l'obbligo di mascherina all'aperto e di Ffp2 sui mezzi pubblici, e che per questo motivo "per gli altoatesini cambierà poco". LEGGI

- di Redazione Sky TG24

Omicron, Pfizer chiede a Fda di autorizzare terza dose a 16enni e 17enni

"Oggi abbiamo presentato una richiesta alla Fda per estendere l'autorizzazione all'uso di emergenza di una dose di richiamo del nostro vaccino Covid-19 ai ragazzi di 16 e 17 anni. La nostra speranza è di fornire una forte protezione a quante più persone possibile, in particolare alla luce della nuova variante". Lo twitta l'amministratore delegato di Pfizer, Albert Bourla.
- di Redazione Sky TG24

Niente Dad con un positivo in classe. Presidi: sconcertati da dietrofront

Una circolare del 29 novembre parlava di un ritorno alla didattica a distanza anche con un solo alunno contagiato. In serata la nuova nota del governo: alla luce della situazione epidemiologica attuale e dopo i necessari approfondimenti, continuano a valere le precedenti regole sulla quarantena in classe. Antonello Giannelli, presidente dell'Associazione nazionale presidi: "Ai dirigenti e al personale delle scuole non si deve più chiedere di sostituirsi ai funzionari dei Dipartimenti di prevenzione". IL PUNTO

- di Redazione Sky TG24

Esperti Fda favorevoli alla pillola di Merck

I benefici della pillola per il Covid di Merck superano i rischi. E' il parere del comitato consultivo della Food and Drug Administration americana, che con 13 voti a favore e 10 contrari ha appoggiato la pillola Merck.
- di Redazione Sky TG24

Italia, 96,1 mln dosi somministrate

Sono 96.181.617 le dosi di vaccino anti-Covid somministrate in Italia, il 94,2% del totale di quelle consegnate pari finora a 102.127.442 (nel dettaglio 71.856.290 Pfizer/BioNtech, 16.883.001 Moderna, 11.544.603 Vaxzevria-AstraZeneca e 1.843.548 Janssen). E' quanto si legge nel report del Commissario straordinario per l'emergenza sanitaria aggiornato alle ore 20:01 di oggi. 
- di Chiara Piotto

Terze dosi e anticorpi. Gli esperti rispondono

I farmaci saranno modificati a seconda delle nuove varianti che emergeranno? Perché vaccinare i bambini? Cosa sappiamo del ceppo Omicron? Un team di esperti ha risposto a queste e ad altre domande, inviate dai cittadini, all'evento ‘Stop ai dubbi’. LEGGI OLTRE

- di Chiara Piotto

Brasile, identificati due probabili casi di Omicron

L'Agenzia nazionale di sorveglianza sanitaria brasiliana (Anvisa) ha confermato oggi che in Brasile sono stati identificati due casi della variante omicron del coronavirus. Secondo l'agenzia si tratta di risultati 'preliminari', che verranno confermati da ulteriori test. Si tratterebbe dei primi casi della variante identificati in Sudamerica. Le due persone contagiate sono un uomo arrivato a San Paolo dal Sudafrica e sua moglie. Negativi all'arrivo, il 23 novembre, sono tornati in aeroporto due giorni dopo per fare il test necessario per ripartire, risultando positivi.
- di Chiara Piotto

A Torino mascherine all'aperto in centro

E' stato stabilito durante il tavolo istituzionale in prefettura. Il provvedimento sarà in vigore dal 2 dicembre al 15 gennaio. I DETTAGLI
- di Chiara Piotto

Vaccino Covid, il calendario

Si accelera con le immunizzazioni per bloccare l'avanzata della quarta ondata e la diffusione della variante Omicron. Lazio, Toscana e Lombardia aprono le prenotazioni delle dosi ulteriori al ciclo vaccinale primario a chiunque abbia più di 18 anni. Per il via delle inoculazioni ai più piccoli si guarda al 23 dicembre. LE DATE
- di Chiara Piotto

Ministero Spagna: A Natale limitare eventi sociali

"Stabilire limiti del numero di partecipanti a eventi pubblici e sociali, soprattutto durante le festività natalizie": è una delle raccomandazioni del Ministero della Sanità spagnolo, viste "le incertezze" associate alla variante Omicron del coronavirus. Lo si apprende da un documento che analizza l'evoluzioni delle varianti del virus. Altre misure utili a frenare un possibile impatto della Omicron sono, per il ministero spagnolo, quella di aumentare la copertura dei vaccini, mantenere precauzioni come la mascherina e "intensificare" i controlli sanitari sulle persone in arrivo dall'Africa meridionale.
- di Chiara Piotto

Fauci: "2 settimane per capire pericolosità Omicron"

Ci vorranno un paio di settimane per capire quanto è pericolosa la variante Omicron del Covid-19 e per valutare se lo è più della Delta. Lo ha dichiarato l'epidemiologo statunitense Antony Fauci, spiegando che i ricercatori stanno testando la nuova variante del coronavirus in laboratorio per vedere se il ceppo altamente mutato è più trasmissibile, ha maggiori probabilità di eludere gli effetti del vaccino o dei trattamenti e se può causare malattie più gravi. In un briefing alla Casa Bianca, il direttore del National Institute of Allergy and Infectious Diseases ha spiegato che i test di laboratorio richiedono tempo. I tecnici dei laboratori stanno già prelevando il sangue da persone che sono state vaccinate o da persone che sono guarite per vedere cosa succede quando è esposto alla nuova variante. ''Questo processo richiederà probabilmente due settimane o più, forse anche prima, a seconda di quanto cresce il virus'', ha detto Fauci.
- di Chiara Piotto

Oms sconsiglia viaggi a "vulnerabili e over 60"

L'Oms ha raccomandato ai vulnerabili e agli over 60 di non viaggiare, sullo sfondo delle preoccupazioni per la diffusione della variante Omicron del coronavirus. "Le persone che non stanno bene o sono a rischio di sviluppare forme gravi di Covid-19 e quindi di morire, comprese le persone di età superiore ai 60 anni e quelle con comorbidità, dovrebbero essere avvisate di posticipare i viaggi", si legge in una nota dell'Oms che aggiorna i consigli sui viaggi.
- di Chiara Piotto

Presidi: "Sconcertati da dietrofont su quarantene"

"Troviamo sconcertante che una nota sottoscritta da due Ministeri sia sospesa dopo neanche 24 ore e che le disposizioni ivi contenute siano già considerate superate. Attendiamo di vedere come il Commissario Figliuolo deciderà di intervenire per rendere finalmente efficienti le ASL e far partire la campagna di testing e tracing che dovrebbe garantire la scuola in presenza. Ai dirigenti e al personale delle scuole, che hanno fatto ben più di quanto dovessero, non si deve più chiedere di sostituirsi ai funzionari dei Dipartimenti di prevenzione". Lo afferma Antonello Giannelli, presidente dell'Anp, l'Associazione nazionale presidi.
- di Chiara Piotto

Sondrio, mascherine obbligatorie all'aperto 

L'aumento dei contagi, a cui si assiste anche in città, come nel resto della Regione Lombardia, e il rischio di assembramenti, anche legati agli eventi natalizi, ha indotto il sindaco di Sondrio, Marco Scaramellini, a emettere nella serata di oggi un'ordinanza che rende obbligatorio l'utilizzo delle mascherine all'aperto, in occasione di spettacoli pubblici e privati, e in tutte le situazioni in cui non sia garantito il distanziamento, nel periodo compreso tra il 6 dicembre e il 15 gennaio 2022.
- di Chiara Piotto

Omicron, in Usa 4 aeroporti 'sorvegliati speciali'

I Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (Cdc) hanno annunciato di aver aumentato la sorveglianza in quattro importanti aeroporti internazionali per tenere d'occhio la variante Omicron del coronavirus. Gli aeroporti ''sorvegliati speciali' sono due nell'area di New York City, quello di Atlanta e quello di San Francisco. 
- di Chiara Piotto

Piemonte, aumento quarantene scolastiche

Aumentano, seppure di poco, i focolai e le quarantene nelle scuole piemontesi. Dal monitoraggio condotto dalla Regione, nella settimana dal 22 al 28 novembre, i focolai passano da 80 a 93: 3 nei nido, 8 nelle scuole dell’infanzia, 48 nelle scuole primarie, 18 nelle scuole secondarie di 1°grado e 16 nelle scuole superiori. In particolare, a livello provinciale,  12 ad Alessandria, 8 Asti, 1 Biella, 12 Cuneo, 15 Novara, 21 Torino città, 17 Torino città metropolitana, 6 Vercelli, 1 Vco. Passano invece da 250 della scorsa settimana a 287 le quarantene: 5 nei nidi, 50 nelle scuole dell’infanzia, 145 classi nelle scuole primarie, 45 classi nelle scuole secondarie di 1° grado, 42 classi nelle scuole superiori. Suddivise su base ì provinciale, le classi in quarantena sono 17 nell’Alessandrino, 22 nell’Astigiano, 1 nel Biellese, 51 nel Cuneese, 26 nel Novarese,  49 a Torino città, 106 Torino città metropolitana, 12 nel Vercellese, 3 nel Vco.
- di Chiara Piotto

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24