Covid, ultime news. Il bollettino: 1.273 nuovi casi su 84.567 tamponi, 65 i decessi. LIVE

Il tasso di positività rimane all'1,5%. Ancora in discesa i ricoveri: le terapie intensive sono 15 in meno  e quelli ordinari -53. Figliuolo: "Obiettivo 54,3 mln di immunizzati entro settembre". Sono oltre 13 milioni gli italiani inoculati con entrambe le dosi, quasi un cittadino su quattro. Diventano 7 le regioni in zona bianca. Moderna chiede ad Ema l'autorizzazione del vaccino per gli adolescenti

1 nuovo post

Zona bianca, è consentito organizzare feste private: ecco le regole da rispettare

La conferma è contenuta indirettamente nell’ordinanza del ministro della Salute Speranza che recepisce le indicazioni della Conferenza delle Regioni. Come per i banchetti dopo le cerimonie civili e religiose, arriva il via libera anche per festeggiare compleanni e altre ricorrenze
- di Maurizio Odor

Terza dose: Carfi' (Moderna), stiamo già lavorando a booster

"Stiamo lavorando concretamente sulla terza dose, ci sono studi clinici in corso su persone che hanno già ricevuto precedentemente il vaccino. Stiamo testando un immunizzante che ha la sequenza del virus identificato in Sudafrica e che sembra essere quello che scappa di più alla risposta immunitaria. E stiamo testando contemporaneamente anche un vaccino che è un mix, da cui stiamo cominciando ad avere dati".  Lo ha detto Andrea Carfì capo ricercatore per le malattia infettive e coordinatore degli scienziati che hanno messo a punto il vaccino contro il Covid dell'azienda farmaceutica Moderna.
 
- di Maurizio Odor

Covid: Marche, ancora 2 vittime in 24 ore; 3.024 da inizio crisi

Sono stati 2, come ieri, i decessi correlati al Covid-19 registrati nelle Marche nelle ultime 24 ore: una donna di 87 anni, residente a Macerata, e un uomo di 91 anni di Cartoceto (Pesaro-Urbino); entrambi erano affetti anche da altre patologie. Lo si apprende dal terzo bollettino quotidiano del Servizio sanitario regionale. I decessi dall'inizio della crisi pandemica salgono così a 3.024, 1.699 uomini e 1.325 donne. In provincia di Pesaro-Urbino sono morte finora 981 persone, in provincia di Ancona 966, 511 in quella di Macerata, 289 nel Fermano e 243 nel Piceno. Tra le vittime ci sono anche 34 persone non residenti nelle Marche, ma decedute negli ospedali della regione.
- di Maurizio Odor

Covid, da oggi altre 4 regioni in zona bianca e coprifuoco alle 24: ecco le regole

Liguria, Veneto, Umbria e Abruzzo si uniscono a Sardegna, Friuli-Venezia Giulia e Molise nella zona in cui vengono meno quasi tutte le restrizioni, a parte mascherina e distanziamento. Intanto, nelle zone gialle il coprifuoco slitta dalle 23 a mezzanotte. Ecco la nuova mappa dell'Italia, che comprende anche alcune zone rosse locali, e tutte le misure da rispettare
- di Maurizio Odor

Covid, continua il calo delle terapie intensive: il tasso di occupazione è al 9%. I DATI

Secondo gli ultimi dati Agenas sui reparti di rianimazione, Basilicata, Molise, Val d'Aosta e Friuli Venezia Giulia sono le regioni con la situazione di saturazione migliore, con nessun posto o solo l'1% occupato. L’ultimo bollettino del ministero della Salute segnala 1.273 nuovi casi di coronavirus, rilevati su 84.567 tamponi giornalieri, con la percentuale di positivi all’1,5%. TUTTI I DATI
- di Maurizio Odor

Covid Umbria, oltre 3 mila 300 maturandi hanno aderito a vaccinazione

Sono 3.354, su oltre 7.000, gli studenti che in Umbria hanno finora aderito alla vaccinazione prima dell'esame di maturità. Dato aggiornato dalla Regione alle ore 16 del 7 giugno. I giovani saranno vaccinati mercoledì 9 e giovedì 10 giugno nei punti vaccinali distribuiti sul territorio regionale. Le adesioni sono aperte fino a domani, martedì 8 giugno, alle 14. Il link dedicato è qui. Nelle ore successive - annuncia sempre la Regione - saranno inviati gli sms con luogo e ora in cui avverrà la somministrazione del vaccino. Proseguono anche le adesioni dei ragazzi di età compresa tra 16 e 19 anni che, sempre alle ore 16 del 7 giugno, sono 10.767 su 31.329. Mentre per gli adolescenti tra 12 e 15 anni, hanno dato l'adesione 3.629 su 32.113.
- di Redazione Sky TG24

Covid Italia, Sileri: a settembre-ottobre avremo protezione di comunità

"In Italia le persone vaccinabili sono 54 milioni, ottenere l'80% di vaccinati per fine settembre-ottobre significherà avere raggiunto la protezione di comunità. E' chiaro che ci sono le persone riluttanti nei confronti del vaccino, soprattutto nella fascia di età tra i 60 e i 69 anni, e bisogna raggiungerle per spiegare la bontà dei vaccini. Credo che si tratti soprattutto di una diffidenza verso i vaccini a loro consigliati, cioè Astrazeneca e J&J". Lo ha detto il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri al programma In Vivavoce su Rai radio1. E ha continuato: "Certamente ha pesato pure il fatto che queste persone non sono state facili da raggiungere, ma adesso il vaccino si può fare dal medico di base o in farmacia ed è tutto molto più semplice. Io per esempio ho prenotato in farmacia a 200 metri da casa, quindi sarà molto facile colmare il gap di questi due milioni di persone tra i 60 e i 69 anni che ancora non sono vaccinate". E ha concluso: "Se si incontrano persone tutte vaccinate non c'è bisogno di fare tamponi e tenere la mascherina. A casa posso anche invitare quindici persone se sono tutte vaccinate. Giusto invece tenere la mascherina nei luoghi chiusi e al lavoro. I tamponi bisognerà riservarli a chi non è vaccinato oppure ha dei sintomi".
- di Redazione Sky TG24

Vaccini in Gb, da domani dosi agli over 25

Il governo britannico di Boris Johnson accelera ancora nella corsa ai vaccini, anche per contenere la temuta variante Delta (ex 'indiana') del Covid, e annuncia da domani l'avvio della somministrazione di massa delle dosi anche agli over 25. A formalizzarlo è stato il ministro della Sanità, Matt Hancock, ribadendo ai Comuni che è ancora presto per confermare l'avvio dal 21 giugno della prossima tappa d'uscita dal lockdown, in attesa della verifica finale dei dati il 14, ma dicendosi sempre più speranzoso sulla capacità delle vaccinazioni di "spezzare il legame fra nuovi contagi, ricoveri in ospedale e morti".
- di Redazione Sky TG24

Covid Abruzzo, 584 guariti. Attualmente positivi 4.575

Sono 584 i guariti dal Covid-19 nelle ultime ore in Abruzzo, il totale sale a 67.218. Di conseguenza scendono rapidamente gli attualmente positivi al virus, che tornano sotto quota cinquemila dopo otto mesi: nelle ultime ore sono 570 in meno, per un totale di 4.575 persone. Si registrano, però, cinque decessi recenti, il dato più alto registrato nell'ultimo mese. Il bilancio delle vittime sale a 2.496. I nuovi casi sono 13. Sono emersi dall'analisi di 980 tamponi molecolari: è risultato positivo l'1,33% dei campioni. I nuovi positivi hanno età compresa tra 12 e 74 anni. Quelli con meno di 19 anni sono due, residenti in provincia di Pescara. L'incremento più consistente si registra nell'Aquilano (5), seguito dal Pescarese (4), dal Chietino (3) e dal Teramano (1). In ospedale ci sono 98 persone: 91 pazienti (+1 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva e 7 (-2, con 0 nuovi ingressi) sono in terapia intensiva. Gli altri 4.477 attualmente positivi (-553) sono in isolamento domiciliare.
- di Redazione Sky TG24

Vaccini, Sileri: bello vedere file ragazzi come ai concerti

"E' bellissimo vedere file di ragazzi come quelle fuori da un concerto ma che invece vanno a vaccinarsi contro il Covid. Speriamo che questa adesione continui pure nelle prossime settimane. Con la richiesta di Moderna all'Ema per il vaccino nella fascia 12 -18 anni significa avere un'arma in più per quasi due milioni di adolescenti". Lo ha detto il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri intervenendo nel programma In Vivavoce su Rai Radio1. "La protezione è praticamente pari al 100% ed è molto importante la vaccinazione dei ragazzi - ha aggiunto Sileri - tenuto conto che ci sono degli studi che mostrano come anche gli adolescenti colpiti dal Covid finiscano in ospedale. E i ricoveri sono 3-4 volte di più rispetto a quelli dovuti all'influenza stagionale. Inoltre vaccinare la popolazione più giovane significa limitare quel serbatoio virale che può generare le mutazioni". "Pensiamo che tra la fine di giugno e la prima parte di luglio tutte le regioni apriranno la campagna vaccinale per i giovanissimi", ha concluso.
- di Redazione Sky TG24

Covid, Bardi: in Basilicata segnali di ripartenza

"Domani open day maturandi anche a Potenza e addio alle zone rosse in Basilicata. Due segnali di ripartenza". Lo ha scritto su Twitter il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi. A Matera le vaccinazioni per i maturandi sono cominciate ieri e andranno avanti fino a venerdì 11 giugno, mentre nel capoluogo saranno somministrate nella palestra di via Roma. Da oggi - come evidenziato dal governatore - in Basilicata (zona gialla) non ci sono più Comuni in zona rossa: le ultime restrizioni, previste per Acerenza e Montemilone (Potenza), sono scadute ieri. La Basilicata dovrebbe passare in zona bianca per il 21 giugno.
- di Redazione Sky TG24

Vaccino anti Covid, Sileri: 60-69enni riluttanti per sieri consigliati

Se la fascia di età  60-69 anni è restia a vaccinarsi, è assai probabile che "la diffidenza sia dovuta ai vaccini loro consigliati, ovvero AstraZeneca e Johnson & Johnson". Così il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, intervenuto alla trasmissione "In Vivavoce" su Rai Radio1. "Non credo" che in quella fascia si concentrino "i no vax", spiega Sileri, secondo cui "sicuramente" a questa criticità si unisce "l'incapacità di poterli raggiungere ovunque" con vaccino. 
- di Redazione Sky TG24

Vaccini in Emilia-Romagna, somministrazioni aperte a 12-19enni, oltre 53mila prenotati 

I più giovani in Emilia-Romagna rispondono presente alla campagna vaccinale: alle 13 di oggi oltre 53mila ragazze e ragazzi tra i 12 e i 19 anni (i nati dal 2002 al 2009), per la precisione 53.678, hanno già il loro appuntamento con la vaccinazione contro il Covid. Lo fa sapere la Regione. Si tratta della prima fascia di età under 40 a ricevere data, luogo e ora della somministrazione: la scelta di iniziare con i giovanissimi nasce dalla volontà di garantire con ampio margine temporale l'immunizzazione di chi a settembre dovrà tornare tra i banchi di scuola. Dopo il via ai 12-19enni, la Regione ha fissato per i prossimi giorni a scaglioni l'apertura delle prenotazioni per tutte le altre fasce under 40. Per i giovanissimi, commenta l'assessore regionale alla Salute Raffaele Donini, "c'è stata nelle primissime ore una risposta ottima, la riprova che i giovani vogliono vaccinarsi. Sarebbe davvero importante arrivare alla fine dell'estate raggiungendo una immunità di gregge, che per la prima dose arriverà anche molto prima: il 41% degli emiliano-romagnoli, più di un milione e 800mila persone, hanno già ricevuto una somministrazione, e circa il 24%, oltre un milione e 60mila, ha già completato il ciclo".
- di Redazione Sky TG24

Covid, il bollettino del 7 giugno: le terapie intensive scendono di 15 unità

- di Redazione Sky TG24

Covid, il bollettino del 7 giugno: i ricoveri ordinari calano di 53 unità

- di Redazione Sky TG24

Covid, bollettino del 7 giugno: il tasso di positività è all'1,5%

- di Redazione Sky TG24

Covid, bollettino del 7 giugno: i decessi sono 65 in 24 ore

- di Redazione Sky TG24

Covid, bollettino del 7 giugno: 84.567 tamponi (antigenici e molecolari) processati 

- di Redazione Sky TG24

Covid, bollettino del 7 giugno, 1.273 nuovi contagi in 24 ore

- di Redazione Sky TG24

Covid Piemonte, 100 positivi e 6 morti

Sono 100 i casi positivi al Covid riportati oggi dall'Unità di crisi della Regione Piemonte, con un tasso dello 0,9% rispetto gli 11.498 tamponi diagnostici processati. I morti sono 6 (di cui 2 relativi a oggi), mentre nei dati di ieri non c'erano vittime. I ricoverati in terapia intensiva sono 64 (+1 rispetto a ieri), negli altri reparti 461, lo stesso numero di domenica. Le persone in isolamento domiciliare sono 3.114, i guariti +268.
- di Redazione Sky TG24

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24