[an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive]

Coronavirus, le news. Il bollettino di oggi: 30.550 nuovi contagi e 352 morti

©Ansa

I tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore sono 211.831. Aumento più contenuto rispetto alla media del periodo per i ricoveri in terapia intensiva: 67 in un giorno. Rapporto positivi-test al 14,4%. Entra oggi in Gazzetta ufficiale il provvedimento con le nuove misure firmato da Conte e in vigore da domani. Chiusure notturne dalle 22 alle 5 in tutta Italia. Restrizioni differenziate per ogni Regione a seconda delle fasce di rischio contagio, che saranno assegnate nelle prossime ore. Nelle zone rosse sarà lockdown

1 nuovo post
Sono 30.550 i nuovi contagi da coronavirus il 4 novembre, su un totale di 211.831 tamponi. Il rapporto tra i due dati porta la percentuale di positivi al 14,4% sui testati nelle ultime 24 ore, in calo rispetto a ieri. Stabile il dato dei morti, a 352 (ieri 353), in sensibile calo quello dei nuovi ricoveri in terapia intensiva (+67). (IL BOLLETTINO - LE MAPPE - LE GRAFICHE). Entra oggi in Gazzetta ufficiale il Dpcm con le nuove misure anti-Covid, firmato da Conte stanotte e in vigore da domani. Nelle zone rosse sarà lockdown: per due settimane divieto di spostamenti, negozi chiusi ma parrucchieri aperti, attività motoria solo vicino casa (LE POSSIBILI ZONE A RISCHIO LOCKDOWN). In settimana un decreto-legge sui ristori: il governo assicura "un'erogazione tempestiva delle risorse".

Le ultime notizie:

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Nuovo Dpcm, Conte in conferenza stampa: "Rischio terapie intensive, serve agire".

Regioni italiane in tre zone con disposizioni diverse a seconda di 21 parametri legati all'epidemia di Covid: gialle, arancioni e rosse. Tra queste ultime Calabria, Lombardia, Piemonte e Valle d'Aosta. Misure in vigore da venerdì 6 novembre "per concedere tempo per adeguarsi". IL DISCORSO DEL PREMIER
- di Redazione Sky TG24

Nuovo Dpcm novembre 2020, torna l'autocertificazione: ecco quando serve

In tutto il paese scatterà il divieto di spostamento alle 22 e, dunque, la necessità di giustificare le proprie uscite sarà necessaria anche nei Comuni inseriti nelle zone gialle, dopo quell'ora. Il modulo, già disponibile sul sito del Viminale, è lo stesso che era stato predisposto in occasione del Dpcm del 24 ottobre e già utilizzabile per le ordinanze in vigore nelle Regioni dove era stata stabilita la restrizione. LA SCHEDA
- di Redazione Sky TG24

Nuovo Dpcm, cosa è previsto per la scuola: dalla Dad alle mascherine

Didattica a distanza al 100% per tutte le scuole superiori, obbligatori i dispositivi di protezione individuale dai 6 anni in su. Vietate le riunioni in presenza dei docenti, restano sospese le gite: ecco le misure contenute nel nuovo decreto del presidente del Consiglio. L'APPROFONDIMENTO
- di Redazione Sky TG24

In Usa oltre 100.000 casi in un giorno, prima volta

Gli Stati Uniti registrano per la prima volta oltre 100.000 nuovi casi di coronavirus in un giorno. E' quanto emerge dai calcoli del Washington Post.
- di Redazione Sky TG24

Dpcm, Kompatscher: Alto Adige ha la sua autonomia

"Quello che crea tanta confusione in Alto Adige è che si continua a guardare al dpcm e alle misure statali. Questo va evitato, noi abbiamo la nostra autonomia, ci muoviamo con le nostre ordinanze e posso garantire che usiamo la stessa base scientifica che sta usando lo Stato e anche la stessa logica". Lo ha detto il presidente della Provincia autonoma di Bolzano, Arno Kompatscher in una intervista al Tgr Alto Adige. Il Governo ha classificato l'Alto Adige zona "gialla", ma il provvedimento assunto oggi da Kompatscher in 23 Comuni-clusters è più stringente rispetto alle restrizioni nazionali.
- di Redazione Sky TG24

Covid, le regioni con la percentuale più alta tra positivi e casi testati

Secondo il bollettino del ministero della Salute del 4 novembre, la prima è la Valle d’Aosta (23,28%), seguita da Piemonte (22,33%), Campania (19,28%), Liguria (18,27%) e Marche (17,88%). In Italia oggi 30.550 nuovi contagi a fronte di 211.831 tamponi giornalieri: la percentuale di positivi cala al 14,4%. I DATI
- di Redazione Sky TG24

Nuovo Dpcm, la mappa delle regioni e le restrizioni per zona

Regioni italiane divise in tre zone con disposizioni diverse a seconda di 21 parametri legati all'epidemia di Covid: gialle, arancioni e rosse. Queste ultime sono Calabria, Lombardia, Piemonte e Valle d'Aosta. È quanto prevede il nuovo Dpcm del governo Conte. Misure in vigore da venerdì 6 novembre "per concedere tempo per adeguarsi". LE SCHEDE
- di Redazione Sky TG24

Dpcm, Miccichè: Conte ha deciso di far morire Sicilia

"Non lo voglio neanche pensare che Lazio e Campania siano state classificate regioni gialle perché dello stesso colore politico della maggioranza che sostiene il governo nazionale. E, quindi, non voglio neanche credere che si tratti di marchette sulla pelle dei siciliani". Lo dice in una nota il presidente dell'Assemblea regionale siciliana Gianfranco Miccichè, commentando l'inserimento della Sicilia tra le regioni dell'area arancione. "O c'è stato un palese errore - aggiunge -, o qualcuno dovrà spiegarci perché le regioni più colpite dal Covid sono quelle meno colpite dalle decisioni del governo. Conte questa volta venga in tv per spiegarci i veri motivi per cui ha deciso di fare morire la Sicilia".
- di Redazione Sky TG24

Bonaccini: "Priorità ovunque invertire curva pandemica"

"Non esistono zone verdi, la priorita ovunque nel Paese e una sola: invertire la curva pandemica, frenare il contagio, perche la situazione e' peggiorata nelle ultime settimane. Dobbiamo evitare che nelle prossime settimane le strutture sanitarie e ospedaliere subiscano una pressione tale da mettere in discussione servizi e prestazioni ordinarie, per tutelare la salute di ogni persona":lo scrive su Fb il
presidente della Regione Emiia Romagna Stefano Bonaccini, commentando l'inserimento dell'Emilia Romagna tra le regioni a zona gialla, ovvero con criticita' moderata.
- di Redazione Sky TG24

In Macedonia Nord 1.192 casi e 22 morti nelle 24 ore

In Macedonia del Nord nelle ultime 24 ore si sono registrati 1.192 nuovi contagi da coronavirus su 3.211 test effettuati. Come riferiscono i media regionali, i decessi da ieri sono stati 22, che portano a 1.071 il numero delle vittime, mentre i casi di infezione sono stati in totale 35.097.
- di Redazione Sky TG24

Raggi positiva al Covid: sto bene, al lavoro da casa

La sindaca di Roma Virginia Raggi è risultata positiva al Covid. È lei stessa a dare la notizia su Facebook. "Sono positiva al Covid-19. Sto bene e al momento non ho alcun sintomo. Continuerò a lavorare da casa. Con la stessa determinazione di sempre", annuncia Raggi in un post.
- di Redazione Sky TG24

Nuovo Dpcm, la mappa delle regioni e le restrizioni per zona

Regioni italiane divise in tre zone con disposizioni diverse a seconda di 21 parametri legati all'epidemia di Covid: gialle, arancioni e rosse. Queste ultime sono Calabria, Lombardia, Piemonte e Valle d'Aosta. È quanto prevede il nuovo Dpcm del governo Conte. Misure in vigore da venerdì 6 novembre "per concedere tempo per adeguarsi". LA GALLERY
- di Daniele Troilo

Sicilia, fila per i tamponi al Covid-hospital di Partinico

Lampeggianti blu davanti al Covid Hospital di Partinico: almeno 5 le ambulanze in attesa nei pressi dell'area grigia istituita nel nosocomio del Comune in provincia di Palermo. Si tratta di un'area in cui devono passare i pazienti che devono essere sottoposti al tampone, prima di potere accedere al pronto soccorso o ad altri reparti. Le luci dei lampeggianti sono ben visibili dalla strada: oltre alle ambulanze anche alcune vetture civili. La situazione è sotto controllo dei carabinieri della compagnia di Partinico.
- di Daniele Troilo

Spirlì: "Zona rossa Calabria decisione ingiusta"

"Alle ore 20 di stasera, il ministro Speranza mi ha comunicato, per telefono, che il Consiglio dei ministri aveva deciso di dichiarare 'zona rossa' tutta la regione Calabria. L'ho appreso con costernazione, rabbia e sgomento. Penso alle decine di migliaia di imprese che saranno costrette a chiudere i battenti forzatamente e, a mio parere, senza un motivo valido; penso ai due milioni di calabresi che si vedono privati delle più elementari libertà personali; mi arrabbio, perché tutto questo poteva essere evitato, se solo il Governo avesse ascoltato i miei ripetuti appelli che, carte alla mano, ho fatto, nei giorni scorsi e fino alle ultime ore, per cercare di convincere chi, in realtà, si era già abbondantemente convinto a prescindere". È quanto dichiara il presidente facente funzioni della Giunta della Calabria, Nino Spirlì, in merito alla decisione del governo di dichiarare "zona rossa" l'intera regione. 
- di Daniele Troilo

Toscana corregge dati: 43 morti nelle 24 ore

Non sono 58, come reso noto in precedenza dalla Regione Toscana, ma 43 i pazienti Covid deceduti in Toscana ammalati di Covid-19, dato esatto che avrebbe dovuto figurare nel bollettino odierno che fotografa l'andamento della pandemia nella regione. Lo precisa, stasera, un nuovo comunicato stampa della Regione in cui si spiega che l'errore nel conteggio "è dipeso da un problema tecnico nella trasmissione dei dati da parte della la Asl Toscana Centro che ha portato a sovrapporre i decessi ad elenchi anche di non deceduti". Rimane il dato più alto in Toscana per decessi da Covid in un solo giorno. Così "i 16 deceduti della Asl Toscana Nord Ovest rimangono gli stessi e ugualmente i due della Asl Toscana Sud Est", invece "le morti tra i residenti nella Asl Toscana Centro scendono da 40 a 25: uno in provincia di Prato, cinque in provincia di Pistoia e 19 nel Fiorentino". Infine, "il più giovane dei deceduti ha 69 anni e il più anziano 101".
 
- di Daniele Troilo

Fontana: "Da Conte schiaffo in faccia Lombardia"

"Comunicare ai lombardi e alla Lombardia, all'ora di cena, che la nostra regione è relegata in fascia rossa senza una motivazione valida e credibile non solo è grave, ma inaccettabile. A rendere ancor più incomprensibile questa decisione del governo sono i dati attraverso i quali viene adottata: informazioni vecchie di dieci giorni che non tengono conto dell'attuale situazione epidemiologica". Lo dice il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, commentando le parole del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. "Le richieste formulate dalla Regione Lombardia, ieri e oggi, dunque - conclude Fontana - non sono state neppure prese in considerazione. Uno schiaffo in faccia alla Lombardia e a tutti i lombardi. Un modo di comportarsi che la mia gente non merita".
 
- di Daniele Troilo

Presidente Valle d'Aosta: "Impegno oggi per essere liberi domani"

"La situazione è difficile e serve una presa di coscienza da parte di tutti. Più saremo attenti nell'applicare le prescrizioni, anche nella vita privata, prima la situazione sanitaria migliorerà e prima torneremo alla normalità. Dobbiamo essere tutti coesi nell'impegnarci al massimo oggi per essere liberi domani". Lo ha detto il presidente della Regione Valle d'Aosta, Erik Lavevaz. "L'obiettivo è cercare di salvare non solo la nostra libertà durante le feste Natalizie, ma soprattutto l'economia nel periodo forse più importante dell'anno. Domani lavoreremo a un'ordinanza che preciserà alcuni aspetti peculiari della nostra Regione". 
- di Daniele Troilo

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.