Coronavirus news, il bollettino del 13 ottobre: 5.901 nuovi contagi su 112.544 tamponi

In crescita la curva epidemica in Italia: 5.901 casi oggi (ieri 4.619), con 112.544 tamponi, quasi 30mila in più di ieri ma meno del record di 130mila raggiunto la scorsa settimana. Rimane in crescita anche il trend dei decessi, oggi 41 (ieri 39, domenica 26), cui si affianca un aumento sempre più sostenuto delle terapie  intensive, +62 oggi (ieri +32)

1 nuovo post
Sono 5.901 i contagi da coronavirus registrati in Italia il 13 ottobre, a fronte di 112.544 tamponi (IL BOLLETTINO - LE MAPPE - LE GRAFICHE). Il rapporto tra positivi e test eseguiti sale al 5,4%. Salgono i ricoveri complessivi (255 in più rispetto a ieri, 5.076 complessivamente) e quelli i terapia intensiva (62 in più di ieri per un totale di 514). I morti nelle ultime 24 ore sono 41. Via libera al Dpcm con le nuove misure anti-Covid: stretta su feste in locali, movida e gite scolastiche. La quarantena scende a 10 giorni. Mascherine durante la passeggiata, non durante il jogging (tutte le misure - la gallery). 

Tutte le notizie:

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Per tutti gli aggiornamenti, segui il liveblog di oggi 14 ottobre

- di Daniele Troilo

Coronavirus in Italia: dati, infografiche e mappe

Lo stato della diffusione di Covid-19 nel nostro Paese sulla base dei dati del Ministero della Salute e della Protezione Civile. Aggiornamento quotidiano. LE MAPPE
- di Daniele Troilo

Emiliano: "Disallineare orari inizio lezioni scuole"

"Disallineare gli orari di inizio delle lezioni a scuola sarebbe stato l'ideale per evitare sovraffollamento" sui mezzi pubblici perché "lo Stato non ci ha dato soldi per aumentare la flotta degli autobus". Lo ha detto il Presidente della Puglia, Michele Emiliano, a Porta a Porta.
- di Daniele Troilo

Covid, oggi 13 ottobre 255 nuovi ricoveri (ieri 255), +62 in terapia intensiva (ieri +32)

Secondo il bollettino quotidiano del ministero della Salute, sono 5.076 i ricoverati con sintomi, 514 le persone in terapia intensiva. I casi di Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore sono 5.901 (ieri 4.619) a fronte di un numero di tamponi giornalieri in aumento (112.544, ieri 85.442). Quarantuno le vittime, per un totale di 36.246. I casi dall’inizio della pandemia, compresi decessi e guariti, arrivano a 365.467. I DATI
- di Daniele Troilo

Dpcm: se isolati no obbligo mascherina all'aperto

Ai fini del contenimento della diffusione del virus Covid-19, è fatto obbligo sull'intero territorio nazionale di avere sempre con sé dispositivi di protezione delle vie respiratorie, nonché obbligo di indossarli nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private e in tutti i luoghi all'aperto a eccezione dei casi in cui, per le caratteristiche dei luoghi o per le circostanze di fatto, sia garantita in modo continuativo la condizione di isolamento rispetto a persone non conviventi, e comunque con salvezza dei protocolli e delle linee guida anti-contagio previsti per le attività economiche, produttive, amministrative e sociali, nonché delle linee guida per il consumo di cibi e bevande, e con esclusione dei predetti obblighi: a) per i soggetti che stanno svolgendo attività sportiva; b) per i bambini di età inferiore ai sei anni; c) per i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l'uso della mascherina, nonché per coloro che per interagire con i predetti versino nella stessa incompatibilità. È fortemente raccomandato l'uso dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie anche all'interno delle abitazioni private in presenza di persone non conviventi. Lo stabilisce il Dpcm, pubblicato questa sera in
gazzetta Ufficiale.
- di Daniele Troilo

Dpcm in Gazzetta, in vigore da mezzanotte

Il Dpcm con le nuove misure anti Covid è stato pubblicato questa sera in Gazzetta Ufficiale. Le misure entreranno in vigore a mezzanotte.
- di Daniele Troilo

Per chi viene da fuori Ue quarantena resta 14 giorni

La quarantena resta di 14 giorni per chi entra in Italia da Paesi extra Ue. Lo stabilisce il Dpcm, pubblicato stasera in Gazzetta Ufficiale. Il Dpcm stabilisce che "l'operatore di sanità pubblica e i servizi di sanità pubblica territorialmente competenti provvedono alla prescrizione della permanenza domiciliare e informano la persona circa la necessità di misurare la temperatura corporea due volte al giorno (la mattina e la sera), nonché di mantenere: 1) lo stato di isolamento per quattordici giorni dall'ultima esposizione; 2) il divieto di contatti sociali; 3) il divieto di spostamenti e viaggi; 4) l'obbligo di rimanere raggiungibile per le attività di sorveglianza".
- di Daniele Troilo

Covid, dalle feste in casa agli stadi: le misure del nuovo Dpcm di ottobre

Il testo, in vigore per i prossimi 30 giorni, conferma l’obbligo della mascherina anche all’aperto a eccezione dei luoghi in cui sia rispettato il distanziamento. Vietati i party al chiuso e all'aperto, mentre in casa la “forte raccomandazione” è quella di non accogliere più di sei familiari o amici con cui non si conviva. Stop alle gite scolastiche. Le attività di bar, ristoranti, pub, gelaterie e pasticcerie sono consentite fino alle 24 con servizio al tavolo e fino alle 21 in assenza di servizio al tavolo. LA FOTOGALLERY
- di Daniele Troilo

Scuola, Renzi: "Chiusura non è accettabile"

"Non è accettabile che si chiudano le scuole. Un Paese che chiude le scuole è un Paese finito. Bisogna fare i tamponi". Lo ha detto il leader Iv, Matteo Renzi, a Fuori dal coro su Rete 4. 
- di Daniele Troilo

Renzi: "Se si mette becco in case è Stato polizia"

"Non si mette il becco nelle case degli italiani, se no si arriva allo Stato di polizia. La delazione è la follia". Lo ha detto il leader Iv, Matteo Renzi, a Fuori dal coro su Rete 4
- di Daniele Troilo

Mes, Renzi: "Prendere i soldi"

"L'Italia sta cercando di stringere i denti con dei numeri migliori degli altri Paesi. Qui bisogna prendere i soldi del Mes". Lo ha detto il leader Iv, Matteo
Renzi, a Fuori dal coro su Rete 4.
- di Daniele Troilo

Friuli Venezia Giulia, ricoverato in ospedale a Udine capogruppo Pd in Regione

Ricoverato in ospedale a Udine il capogruppo del Pd in Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia, Sergio Bolzonello, che lo scorso 6 ottobre aveva annunciato attraverso i social la sua positività al Covid-19. Inizialmente asintomatico, nelle ore successive Bolzonello aveva invece riferito della comparsa di qualche linea di febbre. Nel tardo pomeriggio di oggi è stato ricoverato al nosocomio per motivi prudenziali legati a un lieve peggioramento delle sue condizioni di salute. 
- di Daniele Troilo

Franceschini: "Cig per alberghi anche nel 2021"

"La cassa integrazione deve continuare nel 2021 per il settore del turismo, a partire dagli alberghi. Il turismo è uno dei settori più colpiti e dobbiamo aiutare le imprese in questa traversata del deserto". Lo afferma a 'Porta a porta' il ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini.
- di Daniele Troilo

Speranza: ora il contagio è in tutto il Paese 


"Rispetto a marzo-aprile, quando il nuovo coronavirus aveva colpito soprattutto la Lombardia e alcune regioni del Nord, la grande differenza e' che ora il contagio e' presente in tutto il Paese". Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, nella trasmissione "Di Martedi'" de La 7. "Nessuna regione puo' sentirsi libera e incolume da rischi", ha aggiunto, perche' la curva epidemica "sta crescendo in tutta Italia". Si lavora, ha proseguito, "per evitare le misure piu' drastiche, dobbiamo lavorare per sfruttare il vantaggio che abbiamo rispetto ad altri Paesi". L'andamento dei casi nelle prossime settimane, ha rilevato Speranza, "dipendera' dalle misure che adotteranno governo e regioni e dai comportamenti delle persone".
- di Redazione Sky TG24

Alessia Marcuzzi: "Io leggermente positiva al coronavirus". Conduttrice salta Le Iene Show
 

La showgirl in collegamento con la trasmissione: "Stamattina sono venuta a sapere che un'amichetta di mia figlia Mia era positiva, quindi io per precauzione e per la sicurezza della mia famiglia e di tutte le persone che sono con noi, dovendo prendere un treno, ho detto: faccio il test rapido". Adesso è in isolamento (LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO)

- di Redazione Sky TG24

Emiliano: risarcire attività economiche sospese

"Il principio che qualunque interruzione di attivita' economica" per l'emergenza coronavirus "debba avere un indennizzo mi pare pacifico, non si puo' chiedere a qualcuno di fare un sacrificio senza compensazione economica. Il governo questa cosa, devo dire, l'accetta" pero' "le discoteche, che non sono un luogo di perdizione, sono ancora in trattativa e non vorremmo che tutte le categorie a cui chiediamo sacrifici facciano la stessa fine. Bisogna evitarlo". Lo ha sostenuto questa sera il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, a Porta a Porta.
- di Redazione Sky TG24

Speranza: "Dpcm segna un cambio di fase"

Il Dpcm che ha introdotto nuove misure di protezione dal nuovo coronavirus segna un cambio di fase: lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, nella trasmissione "Di Martedi'" de La 7. "È un dato di fatto che siamo in un cambio di fase", in linea con le "nuove misure che abbiamo provato a varare con il Dpcm appena approvato", ha detto il ministro. "La circolazione del nuovo coronavirus è ripresa in modo significativo e adesso comincia un momento complicato da gestire, anche se siamo ancora lontani dai numeri di altri Paesi europei". 
- di Daniele Troilo

Ricoverato in ospedale a Udine capogruppo Pd in Fvg

E' stato ricoverato in ospedale a Udine il capogruppo del Pd in Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia, Sergio Bolzonello, che lo scorso 6 ottobre aveva annunciato attraverso i social la sua positivita' al Covid-19. Inizialmente asintomatico, nelle ore successive Bolzonello aveva invece riferito della comparsa di qualche linea di febbre. Nel tardo pomeriggio di oggi e' stato ricoverato per motivi prudenziali legati a un lieve peggioramento delle condizioni di salute.
- di Redazione Sky TG24

Bonaccini: su discoteche e locali proposta Governo fa ridere
 

"La prima cosa che mi sono sentito di chiedere al Governo riguarda quei settori del wedding e del catering, di un certo tipo di ristorazione. Bisogna che il Governo metta mano a un rimborso robusto perche' qui ci sono lavoratori, lavoratrici, imprenditori che rischiano di chiudere e di non riaprire mai piu'". Lo ha detto il presidente dell'Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, intervenendo a Zapping su Radio 1. "Sulle discoteche e i locali da ballo il Governo quando ha proposto 10 milioni come ristoro - ha aggiunto Bonaccini -, gli abbiamo detto che fa assolutamente ridere, non se ne discute neanche. E allora come Regioni in maniera molto educata abbiamo detto che bisogna partire da un ristoro molto piu' robusto per evitare che migliaia di lavoratori rimangano davvero senza lavoro. Tutto sta nella dialettica di un rapporto tra Governo e Regioni che diciamoci la verita' ha funzionato in questi mesi", ha concluso il presidente dell'Emilia-Romagna.

- di Redazione Sky TG24

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24