Smartphone, tutte le novità di settembre

Tecnologia

Marina Rossi

©Getty

Il nuovo top di gamma Asus, la terza generazione pieghevole di Samsung, il Fairphone 3+ realizzato con plastica riciclata. Ecco tutte le novità in arrivo 

Come ogni anno, settembre è sinonimo di nuovi smartphone e di novità presentate all’IFA (Internationale Funkausstellung Berlin). L’emergenza sanitaria da Covid-19 non ha fermato una delle più importanti fiere dell’elettronica in Europa, che però si è dovuta adattare alle normative per il contenimento del contagio: questa edizione 2020 è stata infatti organizzata senza la presenza del pubblico generalista e seguendo le regole di distanziamento sociale tra i partecipanti. Sempre legato alle conseguenze dell’emergenza sanitaria, i ritardi nella produzione hanno fatto slittare l’evento Apple che solitamente inaugura la stagione autunnale e che porterà sul palco – probabilmente a ottobre – il nuovo iPhone 12. Nonostante questi rinvii, Apple resta il marchio che ha avuto il calo più basso di tutto il mercato da aprile. Vediamo quali smartphone ci porterà in dote il mese che segna la fine dell’estate. 

Asus Zenfone 7

approfondimento

Asus, ecco i nuovi ZenFone 7: smartphone con la telecamera “mobile”

Presentato a fine agosto e disponibile dal primo settembre, il nuovo top di gamma di Asus conferma la scelta di design che ha reso popolare il modello precedente, ovvero il modulo delle fotocamere posteriori che, grazie a un meccanismo motorizzato, ruota per scattare anche le foto frontali. Proprio questa particolarità ha distinto Asus tra gli smartphone del 2019, diventando così uno dei pochissimi modelli sprovvisti di ‘notch’. Oggi, l’Asus Zenfone 7 rilancia dal punto di vista tecnico e offre due modelli (standard e Pro), entrambi 5G. Comune a entrambe le versioni è il display Amoled da 6,67 pollici con una frequenza di aggiornamento da 90 Hertz, mentre le caratteristiche principali che distinguono il modello Pro sono il processore Snapdragon 865 Plus (contro lo Snapdragon 865), la stabilizzazione ottica delle fotocamere e la memoria di archiviazione da 256 GB (anziché 128 GB) che si può comunque espandere con una scheda microSD. Il prezzo è 699 euro per il modello standard e 799 euro per la versione Pro. 

Samsung Galaxy Z Fold2

approfondimento

Galaxy Z Fold 2, lo smartphone pieghevole 5G arriva il 18 settembre

La terza generazione pieghevole di Samsung – che arriva dopo il primo Z Fold e dopo il modello Z Flip – è finalmente pronta per il lancio ufficiale fissato per il 18 settembre. Si tratta di un dispositivo più robusto e vanta uno schermo più grande sia per quanto riguarda quello principale (7,6 pollici anziché 7,3 pollici della versione precedente), sia quello esterno (6,2 pollici anziché 4,6 pollici). È stato anche risolto il problema del ‘notch’, che nel primo modello era molto visibile. Un’altra funzionalità introdotta da Samsung è il “Flex Mode”, ovvero la possibilità di posizionare il display in modalità semiaperta, da 75 a 115 gradi, come fosse un laptop. Il Galaxy Z Fold2 è disponibile in due colori (nero e bronzo), ma si può personalizzare il colore della cerniera, scegliendo tra ulteriori quattro colori metallizzati: argento, oro, rosso e azzurro. Dal 2 settembre sono disponibili i preordini del Galaxy Z Fold2 (al prezzo di 2.049 euro) che saranno spediti a partire dal 15 settembre. 

LG Wing 5G

approfondimento

Mascherina elettronica e frigo "che cucina", ecco le innovazioni LG

Durante l’IFA 2020, LG ha presentato le novità per la casa intelligente, preannunciando anche la nuova linea di smartphone Explorer Project, i cui dettagli si conosceranno ufficialmente il 14 settembre, nel corso di un evento online che avrà inizio alle 16, ora italiana. Il primo modello atteso, identificato dal nome in codice LG Wing, avrà un design unico con doppio display rotante: lo schermo principale sarà da 6,8 pollici e, con un meccanismo a scorrimento, potrà ruotare svelando lo schermo secondario quadrato da 4 pollici. Una volta aperto, lo smartphone avrà una forma a T, e sarà particolarmente adatto per vedere comodamente i contenuti in formato panoramico e avere spazio anche per una tastiera virtuale sul secondo display. Da alcune immagini trapelate e riportate da Android Authority, lo smartphone potrebbe essere interessante anche orientato in verticale come navigatore, oppure a forma di T rovesciata come dispositivo per i giochi mobile simulando la forma di un controller. Dal punto di vista dell’hardware, il posizionamento non sembra però adeguato per il gaming, dato che il processore Snapdragon 765 (o 765G) ipotizzato è ormai superato dallo Snapdragon 865 Plus. Il prezzo, secondo le indiscrezioni, potrebbe essere attorno ai mille dollari.

Sony Xperia 5 II

approfondimento

Pokémon GO, da ottobre non funzionerà più su alcuni smartphone

Il 17 settembre sarà invece il turno di Sony che, alle 9 (ora italiana), presenterà sul proprio canale YouTube il modello Xperia 5 II. Come si intuisce dal nome, si tratta di una versione rivista e migliorata dal punto di vista tecnico del Sony Xperia 5, ma le differenze estetiche dovrebbero essere minime. Si tratta quindi di uno smartphone dalle dimensioni compatte, ma con un display panoramico dalle proporzioni 21:9 (come lo schermo del cinema) e da un interessante comparto fotografico.

ZTE Axon 20 5G

Settembre è stato anche il mese del primo smartphone con fotocamera integrata nel display. Prodotto da ZTE, il modello Axon 20 5G ha una lente frontale da 32 megapixel posizionata sotto lo schermo che, grazie ai materiali trasparenti, permette di scattare una foto in modo nitido e senza alterazioni di colore. Lo smartphone è già disponibile in Cina e, sebbene non si sappia ancora se sarà distribuito a livello internazionale, si tratta di una tappa chiave per tutto il settore. Le reazioni delle concorrenti, infatti, non si sono fatte attendere: Xiaomi ha assicurato che nel 2021 lancerà un modello con camera “under-display” (con quella che definisce la “terza generazione” della tecnologia, sebbene sia la prima che raggiungerà il mercato), ma anche Oppo sta lavorando da mesi a prototipi per partecipare alla corsa

Google Pixel 5 e Pixel 4a 5G

approfondimento

Xiaomi, nel 2021 uscirà lo smartphone con fotocamera sotto al display

Dopo i ritardi degli ultimi mesi, sembra ora imminente il lancio dei due modelli di smartphone a marchio Google: Pixel 5 e Pixel 4a. Entrambi hanno infatti ricevuto certificazione dalla FCC, facendo ipotizzare come possibile data di presentazione il 30 settembre, come riporta anche TechRadar. Tra le ultime indiscrezioni, si parla di un prezzo di 629 euro per quanto riguarda il Pixel 5, che lo renderebbe più economico del Pixel 4, e di 499 euro per il Pixel 4a 5G.

 

POCO e Xiaomi

In occasione dell’evento online programmato per il 7 settembre, POCO (marchio di fascia media del gruppo di Xiaomi) presenterà il modello X3 NFC. Secondo indiscrezioni riportate da GSMArena, lo smartphone a basso costo monterà un processore Snapdragon 732G, una fotocamera frontale da 20 megapixel, uno spazio di archiviazione di 64 GB e il lettore di impronte digitale posizionato lateralmente. Il prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai 200 euro e la distribuzione potrebbe avvenire in contemporanea in tutto il mondo.

Sempre per quanto riguarda la fascia di prezzo economica a partire dai 200 euro, entro la fine del mese uscirà anche un nuovo smartphone 5G della famiglia Mi 10 che avrà un processore Qualcomm Snapdragon Serie 7, come ha annunciato la stessa Xiaomi su Twitter.

Fairphone 3+

Il 14 settembre inizieranno anche le vendite del nuovo modello di Fairphone, lo smartphone etico e sostenibile realizzato per il 40 percento con plastica riciclata e senza sfruttamento del lavoro. Pensato per durare nel tempo, il design è caratterizzato da moduli che possono essere facilmente riparati o sostituiti direttamente a casa. Il prezzo del Fairphone 3+ è di 469 euro, ma chi possiede il modello precedente (Fairphone 3) può ordinare i kit per l’upgrade e sostituire autonomamente il modulo della fotocamera posteriore (48 megapixel) a 60 euro e quello per la lente anteriore (16 megapixel) a 35 euro.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24