Incidente Zanardi, le parole prima della partenza: "Andiamo che la strada è lunga". VIDEO

Sport

Il campione bolognese aveva condiviso un filmato su Instagram da Brolio, frazione di Castiglion Fiorentino, prima di partire per la tappa della staffetta in handbike "Obiettivo tricolore", durante la quale è stato vittima dello schianto, avvenuto a Pienza (Siena). Nella clip ringrazia gli abitanti della cittadina che gli avevano regalato un ciondolo a forma di cuore con il tricolore dell'Italia

"Partiamo che la strada è lunga". Alex Zanardi (CHI ÈFOTOSTORIA - BOLLETTINO MEDICO) aveva salutato così, con un video postato su Instagram, gli abitanti di Brolio, frazione di Castiglion Fiorentino, prima del grave incidente in handbike che l'ha coinvolto (FOTO) nei pressi di Pienza, in provincia di Siena. Zanardi era impegnato in una tappa della staffetta "Obiettivo tricolore", che vede la partecipazione di circa 50 atleti paralimpici impegnati lungo tutta la penisola.  L'incidente è avvenuto lungo la statale 146 nel comune di Pienza (DALLA POLITICA ALLO SPORT: I MESSAGGI PER ALEX ZANARDI - QUELLO DI BORTUZZO - E QUELLO DI VECCHIONI)

Il video su Instagram

approfondimento

Alex Zanardi, storia di un Iron man. FOTO

"Siamo arrivati a Brolio", spiega Zanardi nel video, ringraziando poi gli abitanti della frazione di Castiglion Fiorentino, in provincia di Arezzo, tappa della corsa in cui era impegnato. "Solo in Italia accadono certe cose", dice il campione bolognese mostrando un ciondolo a forma di cuore con il tricolore dell'Italia, un omaggio dei residenti che lo hanno accolto al suo arrivo.

Sport: I più letti