Sanremo 2022, Gianluca Grignani scende tra il pubblico e ruba la scena a Irama. VIDEO

Musica
©Getty

Gianluca Grignani ruba la scena ad Irama e canta “La mia storia tra le dita” tra il pubblico

Venerdì 4 febbraio, al Festival di Sanremo (IL LIVELA SCALETTA DELLA FINALE – LA CONFERENZA STAMPA DELLA FINALE) è stata la volta delle cover. I cantanti in gara, al fianco di ospiti illustri, si sono cimentati in suggestive interpretazioni della musica di ieri. Tra il trionfo di Morandi (con Jovanotti e Mousse T), la lettera di Achille Lauro a Loredana Berté e l’apprezzatissima performance di Blanco e Mahmood sulle note de “Il cielo in una stanza”, una presenza sul palco ha fatto parlare (molto) di sé: Gianluca Grignani, al fianco di Irama, ha letteralmente rubato la scena. Ed è sceso tra il pubblico, in cerca di un contatto che da tempo gli mancava - IL DIETRO LE QUINTE – I TESTI – IL BEST OF DELLA SERATA COVER)

Gianluca Grignani scende tra il pubblico

approfondimento

La classifica finale di Sanremo 2022, vincono Mahmood e Blanco

In una serata densa d’emozioni, Gianluca Grignani ha portato il rock sul palco. La sua discesa tra il pubblico è stata una tra le esibizioni più condivise e più commentate sui social. Tutti, a cominciare dai presenti in sala, hanno mostrato il loro affetto per quella che - senza ombra di dubbio - è una vera rockstar.  Una rockstar che si è persa, più volte. Che ha regalato alla musica italiana dei veri capolavori. E che, sempre, ha lottato per tornare. Sul finale, Amadeus lo ha salutato con un “Vorremmo rivederti più spesso a Sanremo”. E lui, con quel sorriso un po’ fragile, gli ha risposto: “Facciamo un po’ più di Rock’n’Roll e ci sarò”. Del resto, Grignani ha davvero dominato sul palco. Irama faticava a stargli dietro, a contenere il suo entusiasmo e quella sua voglia di cantare. Lo ha fatto con stima, con affetto. Talvolta, almeno a giudicare dal suo sguardo, con un po’ di timore. O almeno è ciò che gli utenti del web hanno recepito.

Ciò che è certo, è che la loro esibizione è stata amata. E che, La mia storia tra le dita, l’hanno cantata davvero tutti (LO SPECIALE SANREMO).

La polemica sulla canzone

approfondimento

Sanremo 2022, i momenti più belli della quarta serata del Festival

L’esibizione di Gianluca Grignani (FOTO) e Irama, tuttavia, è stata preceduta da un po’ di polemica. Nelle ore precedenti alla puntata, sul web e sui giornali si sono diffuse voci che volevano i due in preda alla tensione. Pare infatti che, inizialmente, Irama avrebbe voluto portare all’Ariston Destinazione Paradiso. E che sia stato Grignani ad insistere per La mia storia tra le dita. Non solo: secondo Dagospia, i cantanti avrebbero litigato. Tanto che, fino all’ultimo, non era certo che il 50enne si presentasse.

Gianluca Grignani, Irama lo difende

Dopo le tante critiche social rivolte all'esibizione di Gianluca Grignani, è intervenuto anche Irama, che ha voluto il cantautore 49enne sul palco dell'Ariston per accompagnarlo nella serata delle cover. Irama ha voluto poi rispondere alle indiscrezioni secondo cui lui e Grignani avrebbero litigato dietro le quinte. "Le persone sono cattive e stupide, soprattutto in un momento così difficile, in cui c'è tanta sofferenza, c'è tanto odio sempre” ha detto il cantante a Rtl 102.5. “Cerchiamo di essere vicino uno con l'altro, aiutiamoci. Non siamo cattive persone. Ci siamo divertiti come pazzi, diciamo la verità”.

Spettacolo: Per te